<p>Peila suzuki Nissan</p>
Notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani e notizie aosta
Meteo Valle d'Aosta

ARCHIVIO NOTIZIE - Marzo 2014 - POLITICA & ECONOMIA: 108 articoli

Crisi di governo: oggi Union valdôtaine e Stella Alpina fanno la conta

Girandola di incontri per trovare la quadra e presentarsi al Conseil fédéral con una proposta: dimissioni o braccio di ferro con la minoranza

Crisi di governo: oggi Union valdôtaine e Stella Alpina fanno la conta Oggi in avenue des Maquisards, sede dell'Union valdôtaine, si fa la conta dopo il doppio ko della maggioranza nel Consiglio Valle di mercoledì 26. Laconico l'assessore alla Sanità Antonio Fosson, di cui si dice fosse propenso a dimettersi: «E' un momento difficile per la Valle d'Aosta e dovremo trovare una quadra. Dobbiamo essere certi di avere i numeri». Il movimento rossonero teme il battitore libero Leonardo La Torre che ha disertato il colloq [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Contributi regionali, il no dell'opposizione in Commissione al riparto deciso dalla Giunta

A breve saranno distribuiti 28 milioni di euro

Crisi di governo: oggi Union valdôtaine e Stella Alpina fanno la conta Dopo il rinvio della scorsa settimana del parere sulle modalità di erogazione dei contributi regionali, questa mattina è arrivato il voto "fortemente contrario" delle forze di opposizione, ALPE, PD, UVP e M5S. "La tabella di ripartizione dei fondi 2012-2013 illustrata dall'assessore Baccega a nome di tutta la maggioranza disattende l'impegno assunto dal Governo regionale in sede di discussione del bilancio 2014-2016", si legge in una nota.  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Crisi di governo, senza La Torre la maggioranza non ha piu' i numeri per governare

Primi incontri informali, questa mattina tra i vertici di Uv e Stella Alpina per capire come trovare una soluzione alla crisi di governo. Oggi pomeriggio incontro ufficiale tra le due forze di governo e in seguito Comite' e Conseil dell'Uv dove il presidente Rollandin cerchera' di ottenere il mandatomper andare avanti. In Sa ribadiscono che loro sono in 5 e che attendono di sapere se l'Uv "puo' ancora contare su 13 consiglieri". C'e' comu [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Crisi di governo: minoranza in aula per la discussione sulle riforme e poi fuochi d'artificio

Prime reazioni alla notizia che gli alleati Uv-Sa rimandano a mercoledì la verifica di maggioranza

Crisi di governo, senza La Torre la  maggioranza non ha piu' i numeri per governare «Noi andremo in Consiglio e poi vedremo» argomenta il capogruppo dell'Union valdôtaine progressiste Luigi Bertschy. In discussione tra l'altro la riforma bicamerale e Titolo V della costituzione con in ballo lo Statuto speciale. L'argomento è iscritto dopo le comunicazioni dei due presidenti del Consiglio Valle e si intuisce che in aula le opposizioni - Alpe, M5S, Pd-sinistra valdostana e Uvp - a garantire il numero legale ci saranno anche se le [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Crisi di governo: l'opposizione reclama le dimissioni del governo e la maggioranza aspetta la mozione di sfiducia

Muro contro muro: le forze di minoranza non si presenteranno in Consiglio Valle se non per la presa d'atto delle dimissioni; vertici del Casinò a casa: la Regione demanda la decisione all'amministratore unico Luca Frigerio e fa infuriare gli oppositori

Crisi di governo, senza La Torre la  maggioranza non ha piu' i numeri per governare Tra maggioranza e minoranza consiliare è braccio di ferro sulla legge statutaria regionale numero 21 del 2007: le forze di opposizione - Alpe, M5S, Pd-Gauche valdôtaine e Uvp - si appellano all'articolo 7 che prevede l'istituto delle dimissioni che vogliono subito; l'esecutivo resta fermo sull'articolo 5 e reclama la mozione di sfiducia costruttiva prima di dimettersi. Muro contro muro anche sulle dimissioni dei vertici della Saint Vincent Resort [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Giunta: via libera al finanziamento dei mutui prima casa e ai cantieri forestali

L'esecutivo stanzia oltre 14 milioni per 142 domande e oltre due milioni per il piano straordinario forestali

Crisi di governo, senza La Torre la  maggioranza non ha piu' i numeri per governare Via libera a 142 domande di mutuo prima casa per un importo di oltre 14 milioni di euro e al piano straordinario per i cantieri forestali finanziati per 2 milioni 300 mila euro e che impiegheranno 220 operai. Lo ha deliberato nella mattinata di oggi l'esecutivo regionale. «I cittadini si aspettavano che la macchina amministrativa non si fermasse; questi mutui sostengono le famiglie valdostane e contribuiscono a mitigare gli effetti della crisi e [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Casinò, la dirigenza non si dimette? Lo sciopero continua!

La notizia che la giunta regionale non manderà a casa i dirigenti dell'azienda ha fatto cambiare idea all'assemblea plenaria dei lavoratori che stava valutando la sospensione dell'iniziativa di protesta

Crisi di governo, senza La Torre la  maggioranza non ha piu' i numeri per governare Immediato dietrofront dell'assemblea plenaria dei lavoratori del Casinò de la Vallée: lo sciopero continua. L'assemblea stava valutando un'eventuale sospensione quando la notizia delle dichiarazioni del presidente Augusto Rollandin «la Regione non può mandare a casa i dirigenti, decide il Cda», che peraltro non esiste, sottolineano le organizzazioni sindacali in una nota congiunta, ha cambiato lo stato d'animo di tutti i lavoratori. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Crisi di governo: Vertice dell'Union valdôtaine, in ballo le dimissioni

Intanto Laurent Viérin è convinto che l'esecutivo andrà a casa; alle ore 15 riunione della Stella Alpina

Crisi di governo, senza La Torre la  maggioranza non ha piu' i numeri per governare Il Governo della Valle d'Aosta si deve dimettere. E si dimetterà. E' quanto comunica in una nota Laurent Viérin. Intanto è in corso un vertice dell'Union valdôtaine: in ballo le dimissioni dell'esecutivo. Alle 15 si riunirà il coordinamento della Stella Alpina. Prosegue Viérin: «Ieri il Consiglio Valle ha votato, su nostra proposta, le dimissioni della Giunta che ora deve rassegnare le dimissioni. In testa chi gestisce il potere in Valle da 40 an [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Comuni: la società Terme di Genova gestirà lo stabilimento termale di Saint-Vincent

La Bonatti continuerà a essre il riferimento del project financing

Crisi di governo, senza La Torre la  maggioranza non ha piu' i numeri per governare Sarà la società Terme di Genova, attraverso la Terme di Aosta, che subentrerà a Gestione Termali nella conduzione dello stabilimento già partire dall’aprile 2014. Terme di Genova è parte di un gruppo leader in campo nazionale nella gestione di stabilimenti termali e SpA: fanno già capo alle Terme di Genova e la Spa Nuove Terme (Acqui). La Bonatti, aggiudicataria del project financing, continua a essere il concessionario dell’iniziativa e attuator [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Verso le Europee: le associazioni incontrano i partiti

Trasporti, ambiente e salute tra i temi dell'incontro in programma lunedì 31 marzo al quale, per ora, nessun partito ha aderito in via ufficiale

Crisi di governo, senza La Torre la  maggioranza non ha piu' i numeri per governare Di quale Europa abbiamo bisogno? Le associazioni incontrano i partiti. Lunedì 31 marzo alle ore 20.45 presso l’Espace Populaire di Via Mochet ad Aosta si terrà la tavola rotonda a cui le associazioni, L’Agrou, Arci, Attac, Decrescita Felice, Dora, Isde-Medici per l’ambiente, Legambiente, Pendolari Stanchi, Scuola di Pace e Valle Virtuosa, hanno invitato tutti i partiti valdostani per rispondere alle loro domande. “A meno di sessanta giorn [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Bcc: il bilancio chiude con un +7% sul budget programmatico 2013

Il risultato lordo di gestione supera i 4 milioni di euro, l'utile netto è di 1,8 milioni; il bilancio sarà portato nell'assemblea dei soci il 30 maggio

Crisi di governo, senza La Torre la  maggioranza non ha piu' i numeri per governare Nonostante il perdurare della crisi economica la Bcc Valdostana chiude il bilancio 2013 con un +7% su quanto previsto dal budget programmatico che si traduce in un risultato lordo di gestione superiore ai 4 milioni di euro e a un utile netto di 1,8 milioni. Il presidente Marco Linty ha sottolineato come il risultato positivo abbia contribuito al rafforzamento patrimoniale netto (+8% con 50,1 milioni). Sono cresciuti anche i soci del 9% (8. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Crisi di governo: Uvp apre alle elezioni regionali anticipate

Frenano M5S e Alpe

Apre alle elezioni regionali anticipate l'Union Valdôtaine Progressiste. Il Conseil de direction fa sapere che «è necessario avviare consultazioni politiche per uscire dall'impasse con un cambiamento di metodi e contenuti contro un sistema ormai logoro e immobile e incapace di affrontare la crisi e di tutelare l'autonomia speciale. Tale percorso può anche voler dire ridare la parola ai cittadini affinché essi possano scegliere a chi affidare i de [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Crisi di governo: ping pong Giunta-opposizione sulla mozione di sfiducia costruttiva

Morelli: «La maggioranza ha il dovere di recepire il segnale di ieri; nuovo esecutivo solo con numeri forti»; Ferrero: «Mossa per prendere tempo»; Gerandin: «Se vogliono andare avanti così, tanti auguri»; Guichardaz: «E' un suicidio assistito»

Crisi di governo: Uvp apre alle elezioni regionali anticipate Dopo il doppio scivolone di ieri sera, la Giunta regionale prende posizione e lo fa provando a rimandare la palla nel campo avversario. Nel tardo pomeriggio, al termine di una serie di incontri, l'esecutivo ha diffuso una nota nella quale si dichiara «disponibile a rassegnare le proprie dimissioni nel momento in cui verrà presentata, nel rispetto della legge statutaria regionale n. 21 del 2007, la mozione di sfiducia costruttiva, con la quale sar [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Affaire scuole bassa Valle: «Se i numeri non cambiano non potremo attivare le classi»

L'assessore Joël Farcoz risponde a un'interrogazione dei 5 Stelle; Ferrero: «La Giunta ha priorità diverse rispetto alle famiglie»

Se i numeri rimarranno tali, non sarà possibile attivare le classi. Si parla ancora di scuole della bassa Valle in Consiglio regionale, con l'interrogazione presentata dal Movimento 5 Stelle, volta a conoscere il numero minimo di alunni per garantire il mantenimento delle classi di scuola secondaria di secondo grado. «La nostra sensibilità è quella di mantenere le scuole in bassa Valle - ha risposto l'assessore all'Istruzione Joël Farcoz, [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Testolin: «Via al progetto dell'enoteca regionale solo se ci sarà una compartecipazione dei costi con le aziende viticole»

L'assessore regionale all'agricoltura ha risposto a Vincenzo Grosjean dell'Uvp, che ha replicato chiedendo il rilancio del confronto tra la Giunta e le organizzazioni del settore»

Affaire scuole bassa Valle: «Se i numeri non cambiano non potremo attivare le classi» Botta e risposta tra il consigliere Vincenzo Grosjean e l'assessore all'agricoltura Renzo Testolin sulla creazione di un polo viti-enologico regionale al Castello di Aymavilles. L'esponente dell'Uvp, richiamando gli interventi di restauro del Castello e dell'adiacente cascina (che prevedevano la realizzazione di un'enoteca e di un percorso museale oltre alla sede del Cervim e di altri organismi operanti nel settore viticolo ed enoturistico) ha ch [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

L'Union Valdôtaine si attrezza per affrontare la politica ai tempi della crisi

A seguito del decreto che ha abolito il finanziamento pubblico diretto, il Mouvement ha presentato una richiesta - accettata - per poter beneficiare della quota del 2 per mille sulle prossime dichiarazioni dei redditi

Affaire scuole bassa Valle: «Se i numeri non cambiano non potremo attivare le classi» La politica ai tempi della crisi, ovvero come poter garantire la sopravvivenza del sistema partitico in Italia (e in Valle d'Aosta) alla luce dell'abolizione del finanziamento pubblico diretto e della necessità di mantenere ben distinto quanto di competenza dei gruppi consiliari da quanto di competenza del movimento o partito di riferimento (l'inchiesta sui costi della politica in Valle d'Aosta insegna). Sembra essere questo il contesto ch [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Chatrian: «Per il programma di sviluppo rurale una politica del taccone»

L'assessore Renzo Testolin ha parlato di continuità con il piano precedente e illustrato le misure proposte

Affaire scuole bassa Valle: «Se i numeri non cambiano non potremo attivare le classi» Poche idee e tanta confusione. É la sintesi di Albert Chatrian (Alpe) dopo l'illustrazione da parte dell'assessore all'agricoltura, Renzo Testolin, delle misure previste nel nuovo piano di sviluppo rurale, argomento sollevato da un'interpellanza firmata congiuntamente dai gruppi Alpe, Movimento 5 Stelle, Union Valdôtaine Progressiste e PD-Sinistra VdA. Chatrian ha evidenziato come in altre regioni siano in corso incontri pubblici pe [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Costi del personale, la Regione contro Saitta: «Ma quale aumento? In Valle calo del 13.72%»

La Presidenza replica alle accuse mosse dal presidente dell'Unione Province Italiane

Non ci sta l'amministrazione regionale alle accuse lanciare dal presidente dell'UPI (Unione Province Italiane), Antonio Saitta, in merito a un presunto aumento del 38% della spesa per il personale delle Regioni a Statuto Speciale. «La Presidenza della Regione - si legge in una nota - precisa che per la Valle d'Aosta, nel periodo 2010-2012, c'è una riduzione dei costi del 13.72%, pari in valori assoluti a 21 milioni 362 mila euro». Stando ai dati [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Donzel attacca Baccega: «Sembra sperare che non si possano ridurre le tasse»

L'assessore alle finanze: «L'abbassamento non è stato concretizzato, se il Governo lo attuerà, dovrà provvedere anche alle compensazioni per i bilanci regionali»

Costi del personale, la Regione contro Saitta: «Ma quale aumento? In Valle calo del 13.72%» La riduzione delle imposte alla quale sta lavorando il Governo Renzi ha fatto capolino nell'aula del Consiglio regionale. Il capogruppo del PD-Sinistra VdA, Raimondo Donzel (foto), ha infatti presentato un'interpellanza per sapere «se siano già state quantificate le imprescindibili ripercussioni di queste misure sul bilancio regionale e quali provvedimenti si intenda prendere per compensare l'eventuale riduzione delle entrate». L'assessor [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cantieri forestali, unanimità sulla risoluzione della maggioranza

Baccega: «al più tardi entro 15 giorni la variazione di bilancio passerà in giunta»; risorse per altre 220 persone tra over 45 e 55 anni

Costi del personale, la Regione contro Saitta: «Ma quale aumento? In Valle calo del 13.72%» «Al più tardi entro 15 giorni adotteremo il provvedimento», è la promessa dell'assessore al bilancio Mauro Baccega riguardo la variazione di bilancio che dovrà trovare le risorse necessarie per l'attivazione dei cantieri forestali per 220 persone che si vanno ad aggiungere alle 150 previste dal piano regionale 2014. La proposta della maggioranza presentata con una risoluzione è stata approvata all'unanimità dopo una lunga discussione, seguita con [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

La rabbia dei forestali: «Devono smetterla di prenderci in giro»

La risoluzione approvata non piace a numerosi operai che hanno assistito alla discussione dal salone regionale

Costi del personale, la Regione contro Saitta: «Ma quale aumento? In Valle calo del 13.72%» «Questa maggioranza sta rovinando l'economia della Valle d'Aosta! Deve andarsene!». «Io ho 40 anni e sono invalido, quante speranze posso avere di lavorare?». «78 giorni lavorativi non sono niente. Con cosa vivo il resto dell'anno?». C'è rabbia, frustrazione, delusione, preoccupazione e paura nei commenti degli operai forestali al termine della discussione delle risoluzioni sull'attivazione di nuovi cantieri. La rabbia [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Casinò, governo battuto due volte: a casa i vertici della casa da gioco e la Giunta

Con voto segreto (17/16) passano due risoluzioni, la prima tesa ad azzerare la dirigenza della Resort&Casinò SpA e la seconda a chiedere le dimissioni del presidente della Regione, Augusto Rollandin e della sua Giunta

Costi del personale, la Regione contro Saitta: «Ma quale aumento? In Valle calo del 13.72%» Governo regionale battuto due volte (17/16, votazione segreta) in altrettante risoluzioni presentate dalla minoranza e votate una dietro l'altra attorno alle 22.30, con doppia ovazione del folto pubblico presente in tribuna (perlopiù lavoratori della Casa da gioco e di Resort e Billia). La prima chiedeva la revoca dell'incarico all'amministratore unico della Resort&Casinò SpA, Luca Frigerio e alla dirigenza. L'altra metteva sul banco [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Casinò, Viérin accusa: "lettere di sospensione a una decina di dipendenti per ritorsione"

Ma la società smentisce: "sempre garantito libertà di espressione e critica

Costi del personale, la Regione contro Saitta: «Ma quale aumento? In Valle calo del 13.72%» Non bastano la crisi e lo sciopero a scaldare gli animi dei lavoratori del Casinò di Saint-Vincent. Adesso tocca al consigliere regionale dell'Uva, Laurent Viérin, gettare altra benzina sul fuoco, il quale accusa che "in queste ore si stanno verificando fatti gravissimi al Casinò di Saint-Vincent. Stanno arrivando, infatti, a lavoratori e rappresentanti sindacali, lettere di sospensione. Sono lettere inviate a chi, lavoratore, in questi giorni di [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Sindacati: Falcomatà: «La Valle ha risorse morali e intellettuali per uscire dalla crisi»

La Cgil valdostana a congresso ad Aymavilles; alle 17 atteso l'intervento del segretario Vincenzo Scudiere

Costi del personale, la Regione contro Saitta: «Ma quale aumento? In Valle calo del 13.72%» Critica, realista ma anche possibilista la lunga relazione del segretario regionale della Cgil Valle d’Aosta Domenico Falcomatà che ha introdotto la prima giornata, lunedì 24 marzo, del XVII congresso regionale del sindacato all’auditorium di Aymavilles. Ripercorrendo la difficile situazione economica e sociale europea, nazionale e valdostana Falcomatà ribadisce come via d’uscita il confronto costruttivo tra le parti interessate, sindacati ma anc [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Consiglio Valle, attesa per lo scontro sul Casinò

L'adunanza dell'assemblea regionale è convocata per mercoledì 26 e giovedì 27 marzo; annunciato un presidio dei sindacati

Costi del personale, la Regione contro Saitta: «Ma quale aumento? In Valle calo del 13.72%» É convocato per mercoledì 26 e giovedì 27 marzo il Consiglio regionale per discutere un ordine del giorno di 20 punti, integrato oggi con una interrogazione a risposta immediata proposta dal Movimento 5 Stelle. Ferrero e Cognetta chiedono notizie sulla definizione dei parametri numerici minimi per il mantenimento delle classi di scuola secondaria di secondo grado in bassa Valle. Ma l'attenzione di tutti è rivolta alle due risoluzioni prop [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Lega Nord: parte la raccolta firme per cinque referendum

Il Carroccio dice no alle leggi Fornero e Mancino, no all'eccesso degli immigrati ai concorsi pubblici, sì all'abolizione delle prefetture e sì alla riapertura delle case chiuse

Costi del personale, la Regione contro Saitta: «Ma quale aumento? In Valle calo del 13.72%» Stop alla legge Fornero, ai concorsi pubblici aperti agli immigrati, alla legge Mancino, eliminazione delle prefetture e riapertura delle case chiuse: sono i cinque referendum che la Lega Nord ha depositato in corte di Cassazione e per i quali inizia domani la raccolta firme su tutto il territorio nazionale. A illustrali in una conferenza stampa il segretario nazionale della Valle d'Aosta Sergio Ferrero. «L'abolizione della Fornero darebb [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Casinò: ancora sciopero fino a giovedì e la politica si spacca

Prosegue il muro contro muro tra lavoratori e proprietà; i dipendenti si asterranno dal lavoro un'ora a inizio e un'ora a fine turno; intanto Stella Alpina si smarca e si dice pronta 'riconsiderare l'attuale governence

La Stella Alpina sulla vicenda del Casinò si smarca e lancia un messaggio via comunicato stampa al partner di maggioranza Union valdôtaine. Il Movimento è pronto a valutare e riconsiderare l'attuale 'governence' della Resort&Casinò di Saint-Vincent attraverso una ridefinizione delle responsabilità. E' quanto fa sapere prendendo atto «della difficile situazione che si è creata nella casa da gioco di Saint-Vincent in cui emerge una forte contrappos [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Comuni: Torgnon, nessun nuovo ingresso in giunta

Il sindaco opta per la redistribuzione delle deleghe e la minoranza contesta la scelta

Casinò: ancora sciopero fino a giovedì e la politica si spacca Nessun nuovo ingresso nella giunta comunale di Cristina Machet dopo l’autosospensione dell’assessore al turismo Davide Perrin, indagato per voto di scambio. Il primo cittadino ha deciso per la redistribuzione delle deleghe. Il turismo è andato a Liam Chatrian, a Livio Perrin le deleghe che furono dell’ex vicesindaco Ivo Perrin. Ha motivato così la scelta Machet nell’infuocata seduta del Consiglio comunale di ieri sera. «Ci è parso più opportuno s [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Pensionati Cgil: «la crisi è di sistema, non solo economica; in Valle, difficoltà al welfare dovute anche a scelte sbagliate del Governo regionale»

Gaetano Maiorana è stato riconfermato alla guida del sindacato dei pensionati

Casinò: ancora sciopero fino a giovedì e la politica si spacca La crisi che non è solo economica ma di sistema, il punto dolente della legge Monti-Fornero sulla previdenza, «che ha rappresentato un forte arretramento sociale e di pesante incertezza per il futuro di lavoratori, lavoratrici e giovani e che ha penalizzato gravemente pensionati e pensionate». Il riconfermato segretario regionale del Sindacato Pensionati Italiani Gaetano Maiorana ha offerto ieri una lunga riflessione sulla situazione socio-econom [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Casinò, le minoranze consiliari chiedono una task force

Ferrero: «La casa da gioco ha le ore contate, se qualcuno tra lavoratori o sindacati non capisce che si faccia da parte»

Casinò: ancora sciopero fino a giovedì e la politica si spacca «Siamo qui perché non siamo stati invitati martedì, anche se da parte vostra c'è stata a più riprese la richiesta di un incontro con la proprietà, e la proprietà siamo tutti noi, i 35 consiglieri regionali» spiega così Laurent Viérin (Uvp) il motivo dell'incontro convocato per questa mattina tra lavoratori del Casinò de la Vallée e organizzazioni sindacali dalle quattro forze politiche dell'opposizione. Sotto lo striscione che riporta le parole d [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Enti locali: «risparmi, innovazione e trasparenza con la CUC»

E' stata siglata la convenzione che regolamenta la nuova Centrale unica di committenza; per ora, non vi hanno aderito solo i comuni di Antey Saint-André e Rhêmes Notre Dame

Casinò: ancora sciopero fino a giovedì e la politica si spacca «Una convenzione importante perchè per la prima volta, un provvedimento è in linea con il Piano Cottarelli che dalle attuali 32 mila stazioni appaltanti intende arrivare a 30, massimo 40. Attraverso la Centrale Unica di Committenza, realizziamo risparmi garantendo autonomia alle amministrazioni, semplifichiamo il ciclo degli appalti - che per i piccoli enti non è poca cosa - oltre a investire sull'innovazione e la trasparenza. La CUC è anche una [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incontro con Renzi; «prioritario parlare del patto di stabilità»

Il presidente della Regione Rollandin commenta l'incontro di ieri a Palazzo Chigi: «tra i temi caldi anche i fondi europei, la cassa straordinaria in deroga e il federalismo»

Casinò: ancora sciopero fino a giovedì e la politica si spacca «Tanta carne al fuoco». Così ha sinteticamente riassunto le tante questioni aperte con la Capitale il presidente della Regione Augusto Rollandin, a margine del consueto incontro con gli operatori dell'informazione che segue la riunione mattutina dell'Esecutivo. A Palazzo Chigi, ieri, si è tenuto il confronto tra Governo e Regioni, sul disegno di legge costituzionale sulle riforme; mercoledì Rollandin aveva partecipato alla seduta straordi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Consiglio Valle: due risoluzioni per sfiduciare Frigerio, Rollandin e la squadra di governo

Lo hanno annunciato oggi le minoranze presentando le iniziative che porteranno all'attenzione dell'aula consiliare il 26 e 27 marzo

Casinò: ancora sciopero fino a giovedì e la politica si spacca In due risoluzioni la minoranza consiliare - Alpe, M5S, Pd-Sinistra valdostana e Uvp - chiederà la testa dell'amministratore unico della Resort&Casinò Luca Figerio, della sua dirigenza, del presidente della giunta Augusto Rollandin e della sua squadra nella seduta del Consiglio Valle del 26 e 27 marzo. Lo ha annunciato Laurent Viérin, reduce insieme ai colleghi, dall'incontro con i lavoratori della casa da gioco e le organizzazioni sindacali.  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Europee: un candidato valdostano per tre nelle liste nazionali del Pd

La direzione ha dato mandato a Fulvio Centoz di individuare una personalità in accordo con Alpe e Uvp

Il Pd della Valle d'Aosta rinuncia all'ipotesi di larghe intense per le elezioni europee del 25 maggio e decide di candidare un valdostano nella lista nazionale del partito all'interno della circoscrizione del Nord-Ovest. Lo ha stabilito la direzione regionale, ribadendo «la validità dell'Alleanza autonomista democratica e progressista attualmente composta da Uvp, Alpe e Pd che rappresenta la vera alternativa all'attuale maggioranza regionale». < [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Europee: un nuovo appello alle larghe intese dall'Union valdôtaine

A lanciarlo il presidente Ennio Patoret

Europee: un candidato valdostano per tre nelle liste nazionali del Pd Il presidente dell'Union valdôtaine Ennio Pastoret torna, in un editoriale su Le Peuple, a parlare di larghe intese per le elezioni europee del 25 maggio. Ribadisce: «L'unico modo di avere un rappresentante a Bruxelles è quello di presentare un personaggio di spicco, al di fuori delle militanze politiche, che desideri consacrare parte del suo tempo a questa esperienza. Un tale personaggio potrebbe essere sostenuto da un'ampia coalizione politica [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

FI: Lattanzi, il voto per le liste nazionali non sarà più a perdere

Il coordinatore valdostano rivendica l'inserimento di un emendamento nell'Italicum che cancella il collegio uninominale

Europee: un candidato valdostano per tre nelle liste nazionali del Pd Il voto alle politiche in Valle d'Aosta per le liste nazionali non sarà più a perdere. A renderlo possibile Il coordinatore valdostano di Forza Italia Massimo Lattanzi che in occasione degli incontri preparatori con Silvio Berlusconi sull'Italicum, ha proposto un emendamento - che è stato recepito nell'impianto della riforma elettorale condivisa da Berlusconi e Renzi - che recuperasse il voto regionale a favore di quello nazionale. Ne dà notizia [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Associazionismo, nasce Valle d'Aosta 2050

Un laboratorio di idee e strategie per l'avvenire

Europee: un candidato valdostano per tre nelle liste nazionali del Pd E' stata costituita "Valle d'Aosta 2050", un'associazione apartitica che ha come obiettivo - si legge in una nota - quello di "promuovere un vivo dibattito attorno al futuro della nostra Regione, proponendo l'elaborazione di strategie concrete attraverso il confronto su temi di rilevanza diffusa, al fine di consegnare alle prossime generazioni una regione in salute, dinamica, aperta alle innovazioni e, al tempo stesso, forte della propria identit [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Riforme: sarà il Consiglio Valle del 2 aprile a dettare le linee

Il premier Renzi sul Titolo V e sul Senato ha chiesto alle Regioni, di cui ha incontrato i Presidenti, un contributo; per il presidente Augusto Rollandin un atteggiamento positivo

Europee: un candidato valdostano per tre nelle liste nazionali del Pd Sul titolo V e sul Senato il premier Matteo Renzi intende chiudere il testo della riforma entro la settimana prossima. La tabella di marcia è stata delineata dal presidente del Consiglio nell'incontro di oggi con le Regione. Alla Conferenza delle Regioni, guidata dal presidente Vasco Errani, Renzi ha chiesto «un contributo da protagonisti nel processo di trasformazione del Senato e sulla riforma del titolo V». La settimana prossima il Gov [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Casinò: il Savt garantista, «riprendiamo le trattative con l'azienda per evitare decisioni unilaterali»

Il sindacato chiede alla proprietà di mettere in atto tutte le azioni possibili per recuperare clientela, sempre nel rispetto dei contratti e dei lavoratori

Dopo un'accesa discussione - durante la quale è stata ribadita la preoccupazione per il futuro del Casinò e dei posti di lavoro - il direttivo del Savt Casinò ha ritenuto «che sia necessario riprendere le trattative con l'azienda al fine di evitare atti unilaterali». Il riferimento è alla disdetta dei contratti, così come emerso dal lungo confronto di martedì scorso tra il presidente della Regione Augusto Rollandin e i rappresentanti sindacali e [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Trasporti: mezzi pubblici fermi per la protesta nazionale

Ad Aosta corteo di protesta che dall'autostazione terminerà con un presidio in place Deffeyes

Casinò: il Savt garantista, «riprendiamo le trattative con l'azienda per evitare decisioni unilaterali» Mezzi pubblici fermi per lo sciopero nazionale legato al rinnovo del contratto nazionale del trasporto pubblico locale. In Valle d'Aosta la protesta si concentrerà soprattutto sui tagli che il settore ha subìto portando oltre una decina di persone in cassa integrazione. Lo sciopero, ad Aosta, sfocerà in un corteo, al quale sono invitati a partecipare studenti medi, universitari, pensionati, utenti e tutti quelli che si sentono colpiti dai [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Il sindaco di Aosta Giordano risponde al premier Renzi: 'è la San Francesco la scuola da riammodernare'

Il suggerimento al presidente del Consiglio e l'auspicio al Paese: 'avanti tutta, senza abbandonare mai il coraggio e la forza delle idee'

Casinò: il Savt garantista, «riprendiamo le trattative con l'azienda per evitare decisioni unilaterali» E' l'edificio scolastico di piazza San Francesco quello indicato dal primo cittadino di Aosta Bruno Giordano al premier Renzi quale intervento prioritario per il quale intervenire con opere di ristrutturazione. Giordano ha così risposto all'invito del premier a segnalare un edificio scolastico 'bisognoso di cure'. 'Condivido la tua convinzione che la scuola, in tutte le sue declinazioni (quelle didattiche e quelle strutturali, solo [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inps: Lanièce annuncia che l'Ente tornerà a riscuotere quote iscritti al Savt

Il senatore valdostano lo ha annunciato al termine di un incontro con il direttore generale dell'Inps Mauro Nori

Casinò: il Savt garantista, «riprendiamo le trattative con l'azienda per evitare decisioni unilaterali» A breve sarà riattivata la convenzione con l'Inps per la riscossione dei contributi associativi dovuti dagli iscritti del sindacato Savt e del sindacato Asgb/Usas. E' quanto fa sapere il senatore valdostano Albert Lanièce reduce dall'incontro con il direttore generale dell'Inps Mauro Nori. «Accogliamo con soddisfazione le rassicurazioni» commenta Lanièce che aveva, con il collega del sudtirolese Hans Berger, sottolineato come «la decisione di non [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Autostrade: «preoccupazione per le tariffe»; Rollandin convoca il presidente RAV

L'incontro con Stefano Fracasso si terrà martedì primo aprile a palazzo regionale

Casinò: il Savt garantista, «riprendiamo le trattative con l'azienda per evitare decisioni unilaterali» E' fissato per martedì primo aprile l'incontro tra il presidente della Regione Augusto Rollandin e il presidente del Raccordo Autostradale Valdostano Stefano Fracasso. Un incontro chiesto dal presidente della Regione «per attivare un confronto con l'intero Consiglio di amministrazione, in merito alla situazione delle tariffe autostradali nella nostra regione». La situazione «è di grande preoccupazione - ha commentato Rollandin - considerate le ri [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Casinò: è in corso la riunione; sono presenti anche Buat e Frigerio

L'incontro è iniziato qualche minuto dopo le 17.30; sono presenti una quarantina di sindacalisti, RSU e rappresentanti dei lavoratori

Casinò: il Savt garantista, «riprendiamo le trattative con l'azienda per evitare decisioni unilaterali» E' in corso nella saletta di palazzo regionale, la riunione tra i rappresentanti dei lavoratori del Casinò di Saint-Vincent e la proprietà; al tavolo, insieme al presidente della Regione Augusto Rollandin, siedono Rodolfo Buat, direttore del personale e l'amministratore unico Luca Frigerio, i due manager contro i quali si sono scagliate le ire dei lavoratori. Sono circa una quarantina i rappresentanti dei lavoratori, tra i segretari region [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Casinò; «non siamo all'aut aut ma l'ipotesi di disdettare i contratti è realtà»

Alle 19.45 si è concluso l'incontro tra proprietà e rappresentanti dei lavoratori; ai sindacati è stato chiesto di lavorare a una proposta alternativa al contestato piano che ha portato allo sciopero

Casinò: il Savt garantista, «riprendiamo le trattative con l'azienda per evitare decisioni unilaterali» «Delicatissima». Così il segretario regionale della Cgil Domenico Falcomatà definisce la trattativa sul Casinò, al termine di due ore abbondanti di serrata discussione a porte chiuse che si è conclusa alle 19.45. Di fronte ai segretari sindacali regionali e ai rappresentanti dei lavoratori, il presidente della Regione Augusto Rollandin, l'amministratore unico Luca Frigerio e il direttore del personale Rodolfo Buat. Gli ultimi due non hanno profer [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Fiom Cgil: «i diritti dei lavoratori prima di tutto, ma non smettiamo di credere nel futuro industriale della Valle d'Aosta»

Il segretario Enrico Monti conferma gli effetti nefasti della crisi: «nel quinquennio, circa 400 lavoratori dell'industria hanno fruito degli ammortizzatori sociali»

Casinò: il Savt garantista, «riprendiamo le trattative con l'azienda per evitare decisioni unilaterali» Tecdis - 269 lavoratori; Zinco Celere 150 lavoratori; FIA - 70 lavoratori; Elelys - 60 lavoratori. Sono alcuni numeri figli della crisi che ha colpito il settore industriale valdostano commentati ieri, lunedì, dal segretario generale Fiom Enrico Monti durante i lavori del XXVI Congresso che si è tenuto a Montjovet. «La disoccupazione è tornata ai livelli degli anni '50 - ha commentato Monti - quota 13%, con un tasso doppio rispetto a quello prima [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Casinò, poste e trasporti: settimana di scioperi

Attesa per l'incontro di martedì tra sindacati e proprietà: sul tavolo, lo sciopero a oltranza minacciato dai lavoratori del Casinò di Saint-Vincent

Casinò: il Savt garantista, «riprendiamo le trattative con l'azienda per evitare decisioni unilaterali» Settimana bollente per casa da gioco, Poste e trasporti pubblici; tagli, disservizi e disaccordo sui contratti di lavoro sfociano nei prossimi giorni, in scioperi e proteste. Fino al 9 aprile, i lavoratori di Poste Italiane si asterranno da tutte le prestazioni straordinarie e aggiuntive; secondo Enzo Berthod del Slp Cisl, «i clienti quasi non si accorgeranno dello sciopero perchè esso riguarda più che altro l'organizzazione interna dell'azienda. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Contributi: slitta l'approvazione della delibera di pagamento di 20 milioni di euro

Per l'erogazione dei contributi sulle leggi di settore stop in Commissione per la mancanza del numero legale e dei criteri di assegnazione dei fondi

Casinò: il Savt garantista, «riprendiamo le trattative con l'azienda per evitare decisioni unilaterali» Slitta a lunedì 24 l'approvazione della delibera che permette di erogare venti milioni di euro per le richieste inevase del 2013 sulle leggi di settore. Lo stop è dovuto alla mancanza del numero legale - assenti due consiglieri di maggioranza - in seconda Commissione consiliare 'Affari Generali. Le opposizioni - Alpe, M5S, Pd-Gauche valdôtaine e Uvp - stigmatizzano l'evento («Noi manteniamo spesso il numero legale di una maggioranza che non c'è p [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Regione: Roma sottoscrive l'accordo sul patto di stabilità 2013

Il via libera del ministro Padoan libera 150 milioni di euro di risorse per la Regione

Il Ministro dell'Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan, ha sottoscritto l'accordo con la Regione Valle d'Aosta per la definizione del Patto di stabilità relativo al 2013. Allo sforamento certificato del Patto con il conseguente sblocco di oltre 150 milioni di risorse aveva detto sì la Ragioneria di Stato. Lo ha comunicato il presidente della Regione, Augusto Rollandin, aggiungendo che «la chiusura definitiva dell'anno 2013 con la cer [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Vertice in Regione per difendere l'autonomia valdostana

Regione: Roma sottoscrive l'accordo sul patto di stabilità 2013 Convocata d’urgenza oggi, lunedì 17, una riunione dei capigruppo in Consiglio Valle e dei membri della Prima commissione per concordare con il presidente Augusto Rollandin le risposte da dare alla proposta di modifica del titolo V della Costituzione che variano notevolmente il rapporto tra Stato e Regioni a favore del primo. In sostanza (senza volere con questo fare un’analisi approfondita) allo Stato verrebbero riportate tutte le decisioni [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Economia, Fitch conferma il rating A per la Valle

Soddisfazione dell'assessore alle finanze, Mauro Baccega

Regione: Roma sottoscrive l'accordo sul patto di stabilità 2013 A sostegno di quanto sostenuto dall'assessore al bilancio e alle finanze, Mauro Baccega, nella riunione del Consiglio regionale di martedì 11 marzo, che parlava di una diminuzione dell'indebitamento, arriva la conferma da parte dell'agenzia Fitch Ratings del livello A, per quanto riguarda le prospettive di lungo termine, e F1, (alta capacità di onorare le scadenze) per quelle di breve termine nei confronti della Regione autonoma Valle d'Aosta.  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Casinò, sale chiuse da ieri sera per sciopero

Astensione dal lavoro di tutto il personale dell'unità produttiva, dei reparti tecnici e amministrativi fino all'ultimo turno di lavoro di domenica 16 marzo

Regione: Roma sottoscrive l'accordo sul patto di stabilità 2013 L'assemblea plenaria di ieri sera con le organizzazioni sindacali e i lavoratori si è conclusa con la dichiarazione dell'astensione dal lavoro fino all'ultimo turno di lavoro di domenica 16 marzo. Le sale sono chiuse da ieri sera alle 21 e dall'azienda escludono che la situazione possa evolvere diversamente nelle prossime ore. La protesta è stata indetta, come spiegano in una nota Slc-Cgil, Fisascat-Cisl, Savt Snalc, Uilcom Uglda tutt [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Lavoro, approvata la ripartizione di 6,6 milioni di euro per le politiche del lavoro

La giunta regionale ha dato il via libera al programma delle azioni di formazione professionale

Regione: Roma sottoscrive l'accordo sul patto di stabilità 2013 La giunta regionale destina 6 milioni e 600 mila euro per il programma delle azioni di formazione professionale e delle attività di orientamento e sviluppo per favorire l'impiego e l'occupazione. Lo ha comunicato l'assessore alle politiche del lavoro, Pierluigi Marquis nella conferenza stampa che illustra i principali provvedimenti adottati dalla giunta regionale. Sono stati inoltre approvati i criteri di ripartizione del fondo che andrann [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Trasporti, confermato lo sciopero nazionale per mercoledì 19 marzo

La protesta sfocerà in un corteo che partirà dall'autostazione alle 9 del mattino per terminare alle 11.15 circa in piazza Deffeyes

Regione: Roma sottoscrive l'accordo sul patto di stabilità 2013 Nonostante l'incontro di ieri sera convocato congiuntamente dal Ministro di Infrastrutture e Trasporti, Maurizio Lupi, e dal Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, per l’esame delle problematiche legate al rinnovo del contratto nazionale del trasporto pubblico locale e l’intenzione dichiarata di riprendere immediatamente i due percorsi di confronto con le parti sociali, tra loro intrecciati, interrottisi a causa del cambio di Governo, le organizz [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Poste, prestazioni straordinarie in sciopero fino al 9 aprile

La protesta, spiegano i sindacati, «trova motivazione mella grave situazione in cui si trova il servizio postale in Valle d'Aosta»

Regione: Roma sottoscrive l'accordo sul patto di stabilità 2013 L'obiettivo delle segreterie regionali Slc-Cgil, Slp-Cisl e UilPoste è «costringere Poste Italiane ad affrontare la questione Valle d'Aosta con il rispetto e senso di responsabilità che merita, trovando una volta per tutte delle soluzioni adeguate», per ottenere ciò i sindacati, dopo aver ricercato per mesi ogni utile soluzione al tavolo negoziale e aver preso atto del fallimento della trattativa del 6 febbraio 2014», hanno proclamato lo sciopero [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Regione: presidente Rollandin e senatore Lanièce preoccupati dal ritorno al centralismo

Nel disegno di legge costituzionale sulle riforme nessun accenno al principio d'intesa e spunta la clausola 'tutela unità nazionale'

«Disegno di legge costituzionale sulle riforme: preoccupazione per clausola "tutela unità nazionale" e mancato inserimento "intesa". Così non va». Così in un tweet il senatore Albert Lanièse che paventa un ritorno al centralismo. Preoccupazione alla quale si unisce il presidente della Valle d'Aosta Augusto Rollandin. «Le proposte del Governo di riforma del titolo V della Costituzione e in particolare degli articoli 116 e 117"manifestano un preocc [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Casinò, giochi francesi in sciopero fino a stasera

Oggi alle 19 l'assemblea plenaria con tutti i lavoratori della casa da gioco in discussione il nuovo documento presentato dall'azienda

Regione: presidente Rollandin e senatore Lanièce preoccupati dal ritorno al centralismo É in sciopero da ieri sera alle 22 il reparto tecnici Roulette Francese/Fairoulette e proseguiranno fino alle 19, quando è convocata l'assemblea plenaria di tutti i lavoratori. A scatenare la protesta il nuovo documento che l'azienda ha consegnato ieri pomeriggio alle organizzazioni sindacali e alle delegazioni dei lavoratori e che gli addetti ai giochi francesi, i primi a esprimersi, in quanto già riuniti in assemblea ieri, «ne respingono [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Scuola, precari in mobilitazione se le richieste non saranno accolte

Si è tenuta ieri pomeriggio l'assemblea sindacale con i docenti di ogni ordine e grado

Le segreterie regionali di Flc-Cgil, Cisl Scuola, Savt Ecole e Snals sono sul piede di guerra e annunciano lo stato di mobilitazione se le richieste elencate in un documento congiunto stilato ieri al termine dell'assemblea sindacale, non saranno accolte. Lo comunicano le Oo.Ss. in una nota nella quale denunciano la situazione grave e penalizzante dei docenti precari, sollecitano il Miur a definire regole precise «sul reclutamento del perso [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Arer, 268 gli alloggi nel nuovo piano vendita

Il piano dovrà ora passare al vaglio della giunta regionale, dopodiché le abitazioni saranno messe sul mercato

Scuola, precari in mobilitazione se le richieste non saranno accolte Sono 268, dislocati in 5 diversi comuni della Valle, gli alloggi che compongono il piano di vendita che l'Arer sottopone alla giunta regionale per la sua approvazione. «La vendita del patrimonio di edilizia pubblica – commenta la presidente, Patrizia Diemoz - consentirà finalmente a tanti nuclei familiari di diventare proprietari dell'abitazione che hanno già occupato per diversi anni». La maggior parte degli alloggi, 249 si trovan [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Fiscalità: «il comune di Aosta non è un super gabellatore»

L'assessore ai Servizi Finanzirai Carlo Marzi parla di tasse e annuncia l'apertura, nel mese di maggio, di uno sportello informativo per il contribuente all'amicoinComune

Scuola, precari in mobilitazione se le richieste non saranno accolte «Parlare di tasse non è mai simpatico. Ma la leva fiscale non lascia scelta. Grazie a un lavoro sinergico e alle casse del nostro comune, non floride ma solide e rigorose, siamo riusciti a non diventare dei super gabellatori». L'assessore ai Servizi Finanziari del comune di Aosta Carlo Marzi sceglie un argomento poco popolare per la sua prima conferenza stampa ufficiale. Si parla di tasse, di imposta unica comunale, composta dall'imposta [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

M5S: con l'operazione 'Restituzione' acquistano una fotocopiatrice per la scuola Saint-Roch di Aosta

L'iniziativa non pare entusiasmare la sovrintendente Giovanna Sampietro che, in una lettera, declina l'invito di Roberto Cognetta e Stefano Ferrero a segnalare i fabbisogni delle istituzioni scolastiche

Scuola, precari in mobilitazione se le richieste non saranno accolte Attingendo alla quota accantonata dell'indennità di carica i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Roberto Cognetta e Stefano Ferrero hanno acquistato una fotocopiatrice, con tanto di pezzi di ricambio e contratto di assistenza di 48 mesi, per la scuola materna ed elementare Saint-Roch di Aosta. Prosegue quella che i pentastellati definiscono 'operazione restituzione'. Con i 5.856 euro spesi toccano nei sei mesi dal debutto dell'iniziativa [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Lista Tsipras: il candidato alle europee Andrea Padovani lancia la raccolta firme

Per partecipare alla competizione elettorale del 25 maggio servono tremila firme

Scuola, precari in mobilitazione se le richieste non saranno accolte Si è presentato al pubblico in serata il candidato alle Europee della lista Tsipras Andrea Padovani con una conferenza nella biblioteca di viale Europa. Sono le tremila firme da raccogliere in Valle d'Aosta lo scoglio da superare per poter partecipare alla competizione elettorale del 25 maggio. Racconta Padovani di avere accettato la sfida «perché Tsipras ricompatta la sinistra che rifiuta la politica dell'austerity e dei tagli portata ava [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Consiglio Valle: per lo sblocco dei contributi agli agricoltori in calendario un incontro a Roma

La maggioranza respinge una mozione della minoranza e l'assessore Renzo Testolin annunci un vertice con Agea; le erogazioni comunque riprenderanno il 31 marzo

Scuola, precari in mobilitazione se le richieste non saranno accolte «Discussione interessante ma noi dobbiamo seguire delle normative che non sono nostre. L’equivoco sta qui. Conosco bene il problema delle foto aeree e dell’obbligo del rinnovo dei contratti scritti. L’Area sta facendo bene. Condivido l’amarezza degli agricoltori ma le pratiche vanno fatte così come i controlli. Se qualcosa fosse stato possibile fare l’avremmo già fatto». Ha motivato così il presidente della giunta Augusto Rollandin il no della ma [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

M5S: i consiglieri regionali bocciano il piano rifiuti presentato dalla Valeco

I pentastellati denunciano: «è solo un grosso business per i signori dei rifiuti»

Scuola, precari in mobilitazione se le richieste non saranno accolte «Lo scopo dello studio di prefattibilità è di far fare un altro grosso business ai signori dei rifiuti della Valeco e di venderci la soluzione proposta come la migliore possibile». Lo scrive, in una nota, il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle intervenendo in materia di trattamento dei rifiuti. «Chi crede alle parole di questa maggioranza, che negli anni su questa e su tante altre questioni ha raccontato menzogne e generato illusioni [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Concorsi pubblici: graduatorie prorogate per tutti al dicembre 2016

Il presidente Augusto Rollandin dice sì a un emendamento alla legge regionale in arrivo in Consiglio Valle e dà garanzie al capogruppo del M5S Stefano Ferrero

Per la proroga delle graduatorie fino al dicembre 2016 dei concorsi pubblici per le assunzioni a tempo indeterminato la legge regionale arriverà in Consiglio Valle emendata: sarà inserita una specifica clausola che comprende le graduatorie di pubblici concorsi per assunzioni a tempo indeterminato banditi dalla Regione in corso di validità alla data di entrata in vigore del decreto legge 101/2013, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 otto [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Sindacato, Fuggetta riconfermato alla guida della Filt-Cgil

Il segretario regionale del settore trasporti chiede un tavolo trasversale per realizzare «un progetto credibile per la Valle d'Aosta»

Concorsi pubblici: graduatorie prorogate per tutti al dicembre 2016 Antonio Fuggetta riconfermato alla guida della sezione valdostana della Federazione Italiana Lavoratori Trasporti Filt-Cgil. Questa mattina durante il decimo congresso regionale gli iscritti hanno votato il nuovo direttivo. Il sistema valdostano dei trasporti conta 645 chilometri di percorsi, 22.000 persone che quotidianamente si spostano con i mezzi pubblici, per un totale di 2000 addetti che operano nel settore. Nella sua relazione [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ferrovia: magioranza compatta conferma l'acquisto dei bimodali

Respinta la mozione delle minoranze; accettata l'iscrizione di una risoluzione sulla vicenda del voto di scambio legata all'ex assessore di Torgnon Davide Perrin

Concorsi pubblici: graduatorie prorogate per tutti al dicembre 2016 «Non perdiamoci d’animo ma cerchiamo di capirci qualcosa». Risponde così Aurelio Marguerettaz chiamato in causa, in una mozione di Alpe, M5S, Pd-Sinistra valdostana e Uvp, sui 521 milioni (fantasma) per la ferrovia valdostana e lo stop all’acquisto di bimodali, invitando a un lavoro corale. La mozione è respinta. «La ragioneria di Stato ha detto che i 521 milioni non ci sono. Possiamo disquisire fino alla noia ma poi non c’è riscontro nelle carte [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Scuola: i tagli ai contributi agli studenti sbarcheranno in quinta Commissione

Respinta la mozione della minoranza ma la maggioranza si dimostra disponibile a rivedere le riduzioni

Concorsi pubblici: graduatorie prorogate per tutti al dicembre 2016 Reddito e merito: sono i due criteri adottati dall’assessorato regionale all’Istruzione e cultura per i tagli alle agevolazioni – trasporti, affitti e borse di studio – agli studenti universitari e degli istituti superiori. Ad obiettare sul metodo seguito le opposizioni in Consiglio Valle: lo hanno fatto con una mozione nella quale chiedevano una riparametrazione e l’introduzione di più fasce di reddito, non limitate a due. Ad illustrarl [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Agricoltura, Caseus Montanus chiede chiarezza sui contibuti

Se entro il 31 marzo non perverrà un provvedimento specifico gli organismi pagatori riprenderanno l'ordinaria attività di erogazione

Sulla vicenda dei contributi sulla Pac 2007/2013 che vede circa 1.200 domande bloccate per l'inchiesta della guardia di finanza, interviene Caseus Montanus. L'associazione sottolinea come la sospensione «se non si traduce in breve tempo nella formulazione di specifiche violazioni, non può continuare a sussistere». La protesta dei produttori agricoli minaccia di evolvere in contenziosi legali, per scongiurare questa eventualità gli o [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Consiglio Valle: una risoluzione di censura sulla vicenda del voto di scambio

Le minoranze chiedono una presa di posizione, apertura della maggioranza

Agricoltura, Caseus Montanus chiede chiarezza sui contibuti Riferendosi alle intercettazioni nell’ambito dell’inchiesta del voto di scambio che vede coinvolto l’ex assessore al Turismo del Comune di Torgnon Davide Perrin, Stefano Ferrero (M5), nel presentare in aula la risoluzione nella quale «il Consiglio censura l’adozione di metodi e atteggiamenti lesivi della libertà di scelta e della dignità degli elettori valdostani» non ha usato mezzi termini: «Soddisfatto o rimborsato. Un acquisto ai grandi magazz [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Consiglio Valle: due risoluzioni contro il malcostume in politica, nessuna passa

Sul voto di scambio lesivo della dignità degli elettori valdostani due ore di dibattito ma non passa né il documento di maggioranza, disguido tecnico, né quello di minoranza, astensione compatta della maggioranza

Agricoltura, Caseus Montanus chiede chiarezza sui contibuti Alla ripresa dei lavori in Consiglio Valle è fumata nera per la risoluzione condivisa sulla «censura al voto di scambio e atteggiamenti affini» e arriva una risoluzione a firma Union valdôtaine-Stella Alpina che, colpo di scena, non passa – questione di numero legale – e si infuria il presidente Augusto Rollandin. Il tiro mancino - inconsapevole - è della minoranza: non partecipa al voto ma resta in aula e vanifica i 17 voti a favore. Li avrebbe [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Consiglio Valle: debito pubblico milionario, l'assessore Baccega minimizza

L'assessore regionale al Bilancio ha risposto in aula a un'interrogazione del Movimento 5 Stelle

Agricoltura, Caseus Montanus chiede chiarezza sui contibuti E’ di 720.380.015 il debito residuo della Valle d’Aosta, importo che riguarda tutto il complesso degli enti territoriali della Regione la cui posizione debitoria al 31 dicembre 2013 è di 632.799.815. Ma tranquillizza l’assessore regionale al Bilancio Mauro Baccega: «Il capitale già accantonato è di 323.165.515 euro, pertanto il debito ancora da accantonare risulta essere 220.004.845 euro. Spero risulti chiaro come il dato dell’indebitamento non s [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cosiglio Valle: M5S, meno auto per il Casinò e più equità per le ospitalità

Sulla nomina di Alberto Collé a direttore dei giochi al Casinò il pentastellato Stefano Ferrero annuncia: ''ci torneremo sopra''

Agricoltura, Caseus Montanus chiede chiarezza sui contibuti Nel 2013 gli autoveicoli sono stati ridotti da 12 a 8 e i contratti di noleggio sono stati rivisti al ribasso e il costo previsto per il mantenimento del parco auto è previsto in circa 63 mila euro rispetto ai 99 mila euro del 2012. A fare il punto in Consiglio Valle il presidente della Regione Augusto Rollandin, rispondendo a un’interrogazione del Movimento 5 Stelle nella quale si ipotizzava la riduzione del parco auto della Casa da Gioco di Sa [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Scuola: per gli insegnanti di sostegno corso di specializzazione entro l'estate

Domani un incontro tra Regione e Ministero per lo sblocco delle procedure: è quanto ha annunciato il presidente della Giunta Augusto Rollandin

Agricoltura, Caseus Montanus chiede chiarezza sui contibuti E’ per domani la riunione congiunta tra Regione e Dipartimento per l’Istruzione del ministero per l’esame della proposta di intesa per l’attivazione del corso per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno nella scuola secondaria all’Università della Valle d’Aosta. Lo ha comunicato il aula il presidente della Regione Augusto Rollandin, rispondendo a un’interrogazione dell’Union valdôtaine progressiste. Ha spiegato: [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Alpe: Chatrian, presi in giro i Consorzi di miglioramento fondiario

Il consigliere di Alpe lamenta il blocco per i 40 progetti di riordino presentati dai consorzi a novembre

Agricoltura, Caseus Montanus chiede chiarezza sui contibuti «Sono stati presi in giro centinaia di associati dei consorzi di miglioramento fondiario.La delibera di un anno fa illudeva sulla possibilità di finanziare i piani di riordino, ma non è stato mandato avanti neppure il progetto pilota». E’ lapidario il consigliere di Alpe Albert Chatrian in aula consiliare commentando la risposta dell’assessore all’Agricoltura Renzo Testolin che tracciando il quadro delle autorizzazioni per intraprendere nuovi ri [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Enti locali, online il portale della trasparenza contro la corruzione

La piattaforma web raccoglie dati e informazioni sulle amministrazioni comunali

Attraverso il progetto Anticorruzione e Trasparenza gli enti locali della Valle d'Aosta, tramite il Celva, hanno dato una risposta univoca alla normativa che, in materia di prevenzione della corruzione e di trasparenza, lascia in capo ai comuni nuovi adempimenti che li impegnano a disciplinare all'interno del proprio ente la lotta alla corruzione. Il risultato è il portale unico della trasparenza (http://trasparenza.partout.it) che raccogl [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Sanità: il reparto di gastroenterologia trasloca al Parini

Attualmente al Beauregard sarà trasferito nel presidio ospedaliero di viale Ginevra; a breve andrà in pensione il suo primario Sergio Crotta

Enti locali, online il portale della trasparenza contro la corruzione Il reparto di Gastroenterologia trasloca dall’ospedale Beauregar all’Umberto Parini. Lo ha confermato in Consiglio Valle l’assessore regionale alla Sanità Antonio Fosson, rispondendo a un’interpellanza del consigliere dell’Uvp Nello Fabbri nella quale avanzava dubbi per una eventuale sistemazione dei degenti negli spazi della chirurgia generale con la riduzione dei posti da 14 a 8. «Condivido le premesse consigliere – ha sottolineato Fosso [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Saint-Vincent: il gestore delle Terme Bonatti verso la cessione del ramo d'azienda

L'assessore al Turismo Aurelio Marguerettaz nicchia ma la conferma dell'operazione arriva dal sindaco della cittadina termale Adalberto Perosino

Enti locali, online il portale della trasparenza contro la corruzione «Il project financing è completamente sotto la responsabilità del Comune di Saint-Vincent. Rispetto a quanto già comunicato l’amministrazione comunale ha autorizzato i lavori di ampliamento. I progetti per il secondo stralcio, quello della Fons Salutis, sono stati presentati a gennaio e seguiranno l’iter». Risponde così l’assessore al Turismo Aurelio Marguerettaz alle preoccupazioni del vicepresidente del Consiglio Andrea Rosset (Uvp) che a [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Rifiuti, 'Si può fare' boccia lo studio Valeco

Il neonato comitato respinge il piano ritenendolo incompleto e insufficiente e insiste con la strategia 'Rifiuti Zero'

In cinque punti elencati in una nota, il neonato comitato 'Sì può fare!' boccia lo studio di fattibilità Valeco passato al vaglio della giunta regionale la scorsa settimana. Secondo il comitato il piano Valeco è «incompleto e insufficiente» perché: lo studio affronta esclusivamente la riorganizzazione del centro di Brissogne, a valle della raccolta; prevede il raddoppio dei costi entro il 2015; prevede l'innalzamento della discarica fino a [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Consiglio Valle: la Regione ribadisce l'esternalizzazione dei cantieri forestali

In tribuna i forestali rumoreggiano; la minoranza mette in discussione l'assessore all'Agricoltura Renzo Testolin; vertice nel foyer dell'Uvp con gli operai: forse una nuova risoluzione sui cantieri domani in Consiglio

Rifiuti, 'Si può fare' boccia lo studio Valeco La vicenda dei cantieri forestali – che apriranno a fine maggio con una disponibilità di 3.600.000- si discute in aula consiliare mentre in tribuna un attento gruppo di forestali in attesa della fatidica chiamata della Salvaprecari -assiste al dibattito che a tratti rumoreggiano a tratti applaudono. «Abbiamo i macchinari (4 milioni il valore ndr) stipati nei magazzini e lavoratori a casa ma andiamo di nuovo all’esternalizzazione dei cantier [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Consiglio Valle: trasporti, scuola, Casinò e cantieri forestali i temi caldi per le minoranze

Sono 35 le iniziative di Alpe, M5S, Pd-Sinistra VdA e Uvp per la seduta dell'11 e 12 marzo iscritte all'ordine del giorno

Rifiuti, 'Si può fare' boccia lo studio Valeco Il diritto allo studio, il nodo trasporti, l'esternalizzazione e la riduzione dei cantieri forestali, la situazione del Casinò sono i temi caldi sui quali si è concentrata l'attenzione delle minoranze consiliari in aula martedì e mercoledì per discutere sulle 35 iniziative presentate nella seduta del Consiglio Valle. Iscritte anche due interrogazioni a risposta immediata all'ordine del giorno suppletivo. Nella prima, il gruppo PD-Sinistra [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Costi della politica, la Corte dei conti chiede ai gruppi consiliari la restituzione di 80 mila euro

Il solo Pd dovrà restituire oltre 43 mila euro

Rifiuti, 'Si può fare' boccia lo studio Valeco Quattro dei sette gruppi consiliari dell'ultimo semestre della scorsa legislatura dovranno restituire circa 80 mila euro ricevuti come contributi al funzionamento dei gruppi stessi. Lo ha deciso la Sezione di controllo della Corte dei Conti della Valle d'Aosta, che ha usato la lente d'ingrandimento sulle spese sostenute da Uv, Sa, Fa, Pdl, Uvp, Alpe e Pd e durante l'ultimo scorcio della XIII legislatura nel 2013. La parte più cospicua [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Torgnon, Davide Perrin si auto sospende da assessore

Il sindaco Machet: «abbiamo concordato un periodo di sospensione in modo tale che possa difendersi serenamente»

Rifiuti, 'Si può fare' boccia lo studio Valeco Mentre è in corso il Consiglio comunale che ha all'ordine del giorno la mozione di sfiducia nei confronti dell'assessore Davide Perrin, indagato per voto di scambio alle regionali del 2013, il sindaco Cristina Machet in una nota comunica le decisioni prese di comune accordo con l'assessore che si auto sospende dalla sua carica. In prima battuta le intenzioni dell'amministrazione comunale erano di attendere, visto che al momento l'assessore [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Trasporti, la rabbia degli autisti Svap: «blocchiamo la città»

Oltre alla mobilitazione nazionale del 19 marzo i lavoratori propongono di scioperare tutti i martedì finché l'assessore Marguerettaz non darà chiarimenti

Rifiuti, 'Si può fare' boccia lo studio Valeco Impauriti e nervosi gli autisti della Svap, nell'assemblea con i responsabili dei sindacati, sezione trasporti, Cgil, Cisl, Savt e Uil, tenutasi ieri sera nella sede regionale della Cgil. L'incontro era stato convocato per discutere dell'adesione allo sciopero nazionale del 19 marzo, già programmato per il 5 febbraio, poi sospeso per l'emergenza meteo che aveva investito diverse zone d'Italia, ma gli autisti della Svap hanno ribadito ai s [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Missione azzurra valdostana: nasce il Club Forza Silvio G. D'Annunzio

La referente dei giovani di Forza Italia Sylvie Spirli: «ricostruiamo il progetto politico di un centrodestra valdostano dalle fondamenta»

Rifiuti, 'Si può fare' boccia lo studio Valeco E' del gruppo Forza Italia Giovani guidato da Sylvie Spirli, la prima 'Missione Azzurra' del coordinamento regionale di Forza Italia Valle d'Aosta che intende «offrire ai cittadini la possibilità di svolgere attività sul territorio, esprimendo in modo più personale il proprio impegno politico, nell'ambito dei principi espressi dallo Statuto di Forza Italia». Il progetto ha l'obiettivo di ripartire dal territorio, attraverso i Club Forza Silvio, c [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Anticrisi: 20 milioni di euro per i contributi a fondo perso

Gli aiuti saranno liquidati in base alla cronologia delle domande già presentate e sospese a ottobre per mancanza di risorse

Rifiuti, 'Si può fare' boccia lo studio Valeco Con un stanziamento della legge finanziaria regionale 2014/2016 di 20 milioni di euro, la giunta regionale sblocca le domande di contributi a fondo perso, da parte di aziende e privati, sospesi dall'ottobre 2013 per la mancanza di risorse. Lo ha annunciato oggi l'assessore al Bilancio Mauro Baccega. «La proposta di deliberazione esaminata oggi - spiega l’assessore Mauro Baccega - ripartisce tra i vari assessorati i 20 milioni, resi di [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Rifiuti: «sì» alla raccolta dell'umido e al trattamento a freddo dell'indifferenziata

Il Governo regionale ha espresso i nuovi indirizzi e orientamenti in materia di gestione dei rifiuti, coerenti con il principio 'chi inquina paga'

Rifiuti, 'Si può fare' boccia lo studio Valeco Non c'è ancora una decisione definitiva ma da oggi, il Governo regionale ha ufficializzato i nuovi indirizzi e orientamenti per arrivare a una proposta al Consiglio regionale, per un nuovo sistema di trattamento dei rifiuti nella nostra regione. L'Esecutivo ha dato infatti mandato all'assessore all'Ambiente Luca Bianchi di sottoporre alla Commissione consiliare i nuovi orientamenti; «si tratta di linee di carattere generale che fissano alc [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Consiglio Valle: trasporti, scuola, Casinò e cantieri forestali i temi caldi per le minoranze

Sono 35 le iniziative di Alpe, M5S, Pd-Sinistra VdA e Uvp per la seduta dell'11 e 12 marzo; Laurent Viérin denuncia «l'assenza o quasi di iniziative da parte del governo regionale» iscritte all'ordine del giorno

Rifiuti, 'Si può fare' boccia lo studio Valeco Il diritto allo studio, il nodo trasporti, l'esternalizzazione e la riduzione dei cantieri forestali, la situazione del Casinò sono i temi caldi sui quali si è concentrata l'attenzione delle minoranze consiliari in aula martedì e mercoledì per discutere sulle 35 iniziative presentate nella seduta del Consiglio Valle. Iscritte anche due interrogazioni a risposta immediata all'ordine del giorno suppletivo. Nella prima, il gruppo PD-Sinistra V [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Stella Alpina: rilancia sul candidato unico alle elezioni europee

Il coordinamento del Movimento auspica poi la condivisione tra tutte le forze politiche nell'elaborazione della legge sulla riforma degli Enti locali

Rifiuti, 'Si può fare' boccia lo studio Valeco La Stella Alpina ribadisce «la necessità di perseguire l'obbiettivo di una candidatura unitaria al Parlamento Europeo per poter concretamente eleggere un rappresentante della Valle d'Aosta. A tal fine, fin dai prossimi giorni Stella Alpina incontrerà le altre forze politiche per verificare la possibilità di raggiungere tale obbiettivo». E' quanto emerso dalla riunione del coordinamento nella serata di mercoledì 5 marzo nella sede aostana del Movi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Torgnon: il futuro del segretario Glarey nelle mani del sindaco Machet

Sarà il primo cittadino a decidere se accettare o respingere la lettera di remissione dell'incarico

Rifiuti, 'Si può fare' boccia lo studio Valeco Sulla remissione del mandato del segretario del Comune di Torgnon Alexandre Glarey sarà il sindaco Cristina Machet a decidere se accettare le dimissioni o respingerle. E' quanto emerso dal consiglio comunale fiume di oggi. Alla fine del dibattito sulla questione che il primo cittadino aveva definito «una presa di posizione ideologica» Glarey si è manifestato possibilista sulla sua permanenza sottolineando come «il contesto è semplificato dall'abb [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Billia: due giorni di sciopero per il taglio del premio di produzione

Oggi si astiene dal lavoro la parte amministrativa dei servizi alberghieri, domani i tecnici

A causa del mancato rinnovo dell'accordo integrativo che garantiva in busta paga circa 200 euro, scaduto a fine anno e non più preso in considerazione dall'azienda, le Rsu (i referenti sindacali interni all'azienda) hanno indetto due giorni di sciopero dei lavoratori del Grand Hôtel Billia. Oggi si astengono dal lavoro gli amministrativi, domani toccherà ai tecnici. Una protesta che i sindacati confederati non appoggiano e anzi gua [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cantieri forestali: metà degli appalti, riduzione di fondi e affido a ditte esterne

Sindacati sul piede di guerra per il Piano lavori 2014 per gli addetti agli interventi idraulico-forestali

Billia: due giorni di sciopero per il taglio del premio di produzione Appalto a ditte esterne e drastica riduzione delle risorse. Sono le caratteristiche principali del Piano lavori 2014 per gli addetti ai cantieri forestali, illustrato questa mattina alle organizzazioni sindacali di categoria dall'assessore Renzo Testolin e dal presidente della Regione, Augusto Rollandin. Fai-Cisl, Flai-Cgil, Savt-Forestali e Uila-Uil «ribadiscono tutta la loro contrarietà alla continua, nonché unilaterale, erosione delle r [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Giornalisti: l'Ordine della Valle d'Aosta stigmatizza le dichiarazioni del sindaco di Torgnon

Cristina Machet parlando della vicenda di Davide Perrin, assessore indagato per voto di scambio, ha parlato di ''gogna mediatica''

Billia: due giorni di sciopero per il taglio del premio di produzione Tiziano Trevisan, presidente del Consiglio dell’Ordine dei Giornalisti della Valle d’Aosta, prende posizione in relazione all'accusa mossa dal sindaco di Torgnon, Cristina Machet, ad alcuni organi di informazione locali «di aver esposto a 'gogna mediatica' l'assessore Davide Perrin (indagato per voto di scambio ndr)». Chiarisce Trevisan in una nota: «Mi sembra opportuno sottolineare come il diritto/dovere di cronaca esercitato dai giornal [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Billia, sullo sciopero arriva la solidarietà delle minoranze in Consiglio Valle e la precisazione del Casinò

La Casa da gioco: «Un'iniziativa improvvisa, i motivi dello sciopero sono assolutamente infondati, l'azienda non ha assunto alcuna iniziativa unilaterale»

Billia: due giorni di sciopero per il taglio del premio di produzione Sullo sciopero indetto dalle Rsu per il mancato rinnovo dell'accordo integrativo scaduto a fine anno e dal quale le segreterie dei sindacati confederali hanno preso le distanze, interviene la Casa da Gioco, che ne ha avuto notizia solo oggi, con un comunicato. «Un’iniziativa che risulta improvvisa, anche perché i motivi dello sciopero sono assolutamente infondati in quanto l’azienda non ha assunto alcuna iniziativa unilaterale, ma ha applic [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Sindacati, Vilma Gaillard confermata alla guida della Slc

Si è tenuto ieri il quinto congresso dei lavoratori della comunicazione della Cgil

Billia: due giorni di sciopero per il taglio del premio di produzione Casinò e Poste sono i temi che negli ultimi anni hanno tenuto impegnato il Slc, il sindacato dei lavoratori della comunicazione che ieri si è riunito in occasione del quinto congresso regionale per confermare alla segreteria regionale Vilma Gaillard. Accanto a lei compongono il direttivo Donato Timpani, Paolo Leonardelli, Gaetano Campolo, Serenella Mussa, Luca Altare, Jean Paul Bredy, Paolo Mattio, Augusto Mancini, Eleonora Corradin, Ricc [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cantieri forestali: le minoranze denunciano il crollo degli stanziamenti

Per le opposizioni ''il sistema di esternalizzazione ha prodotto un vistoso calo occupazionale''

Billia: due giorni di sciopero per il taglio del premio di produzione Dura presa di posizione della minoranza consiliare dopo l'approvazione in Commissione del programma lavori nei settori della forestazione per il 2014 di cui denunciano il crollo degli stanziamenti. «L'audizione dell'assessore regionale all'Agricoltura - scrivono in una nota Pd-Sinistra Vda, Uvp, Alpe, e M5S - ci lascia esterrefatti. Le risorse previste passano dai 10 milioni di euro stanziati per i cantieri idraulico-forestali pubblici nel 2010 a [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Terremoto a Torgnon: dimissioni per vice-sindaco e segretario comunale

Ivo Perrin lascia, Alexandre Glarey dovrebbe ufficializzarle in Consiglio domani mattina; intanto non è stata iscritta all'ordine del giorno la mozione di sfiducia della minoranza nei confronti dell'assessore Davide Perrin, indagato per voto di scambio

Billia: due giorni di sciopero per il taglio del premio di produzione Acque agitate in Consiglio comunale a Torgnon domani mattina: in ballo la mozione di sfiducia all'assessore al Turismo Davide Perrin - indagato per voto di scambio alle regionali del 2013 - le dimissioni del vicesindaco Ivo Perrin e in odore di rinunciare al mandato di segretario Alexandre Glarey. Nella lettera di dimissioni Perrin motiva l'abbandono:«Le recenti scelte politico-ammnistrative, che più volte ho dichiarato di disapprovare, mi fanno [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Regione: le autonomie modello da seguire

Lo ha affermato il presidente del Consiglio del Friuli Venezia Giulia Franco Iacop; la collega Emily Rini ha invitato l'assemblea regionale a una posizione unitaria sulle riforme istituzionali e le ragioni della specialità

Billia: due giorni di sciopero per il taglio del premio di produzione «Le Regioni a Statuto speciale sono il luogo dove si elabora il nuovo federalismo del Paese perché si tratta di un sistema che offre esperienze di gestione responsabile, modelli di autonomia a servizio dei territori e delle loro comunità. Un sistema che non è basato su privilegi, ma che si fonda sull'assunzione di responsabilità». A sottolinearlo è stato il presidente del Consiglio del Friuli Venezia Giulia, Franco Iacop durante l'audizione in pr [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aosta: Féd plaude al «rilancio di Aosta capitale dell'autonomia e della Valle d'Aosta»

Il Comitato Cittadino di Fédération Autonomiste ha ribadito «il leale sostegno» alla giunta Giordano

«Massimo e leale sostegno alla Giunta del capoluogo che invitiamo a proseguire sulla strada intrapresa dal sindaco Bruno Giordano, nel rilancio di Aosta Capitale dell'autonomia e della Valle d'Aosta». Così si è espresso il Comitato cittadino di Fédération Autonomiste, riunitosi martedì. Il Comitato cittadino ha rivolto un plauso all'assessore al Turismo Patrizia Carradore «per l'impegno profuso nelle iniziative a contrastare la crisi e rilanciare [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Scuola, presidio delle maestre a palazzo regionale

A breve una delegazione incontrerà la sovrintendente Giovanna Sampietro

Aosta: Féd plaude al «rilancio di Aosta capitale dell'autonomia e della Valle d'Aosta» Una ventina le maestre che si sono ritrovate sotto palazzo regionale per un sit in di protesta contro l'inerzia legislativa italiana che rischia di non permettere più l'accesso alle supplenze annuali a 143 insegnanti precari, diplomati alle scuole magistrali. Tra di loro Giulia Bertelli, della Confederazione unitaria di base di Torino (Cub). Le maestre chiedono subito l'inserimento nella seconda fascia di istituto, «così come hanno [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Trasporti, i sindacati accusano : «Il disinteresse dell'assessore ci ha portato a questo»

Nonostante l'intervetno di Renzi che ha bloccato la soppressione dei treni la situazione resta ancora molto confusa; ieri ferrovieri in assemblea al dopolavoro ferroviario

Aosta: Féd plaude al «rilancio di Aosta capitale dell'autonomia e della Valle d'Aosta» Una totale mancanza di dialogo con le persone competenti e un grave disinteresse che si propaga da anni nei confronti della ferrovia della Valle d'Aosta e di coloro che ci lavorano all'interno, da parte delle istituzioni regionali e in particolare dell'assessore di competenza Aurelio Marguerettaz. Questo è il verdetto emerso nell'assemblea tenutasi ieri sera al dopolavoro ferroviario di Aosta indetta dai sindacati valdostani, dove hanno preso par [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Scuola: maestre: «La Sovrintendente riconosce le nostre ragioni»

Fioccano le revoche ai sindacati scuola, le OoSs intervengono con un comunicato, ma «è tardi» secondo gli insegnanti

Aosta: Féd plaude al «rilancio di Aosta capitale dell'autonomia e della Valle d'Aosta» «La Sovrintendente ha riconosciuto le nostre ragioni, dice di essere in attesa dal Miur del dispositivo per provvedere per quanto è di sua competenza, e si stupisce del fatto che le organizzazioni sindacali non avessero preso in considerazione la sentenza del Consiglio di Stato» spiega così Giulia Bertelli del Cub, Confederazione unitaria di base di Torino, l'incontro avvenuto questa mattina dopo il sit in di protesta in piazza Deffeyes. I [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Comuni, Giordano scrive a Renzi: «Finalmente una nuova stagione di dialogo tra Governo e città»

«Ti ringrazio di cuore per aver scelto come tema prioritario la scuola»

Il sindaco di Aosta e presidente del Consorzio degli enti locali valdostani, ha preso carta e penna per indirizzare al premier Matteo Renzi il suo ringraziamento. Aosta figura infatti tra le città interessate dal primo provvedimento diretto di Renzi e che riguarda un investimento sull’edilizia scolastica: Giordano ha risposto all’invito rivolto ieri, lunedì 3 marzo, ai sindaci dal collega di Firenze. «Ti ringrazio di cuore – scrive [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Poste, Rollandin: solleciti per un servizio all'altezza del territorio

Il presidente della Regione ha incontrato le organizzazioni sindacali sui disservizi postali

Comuni, Giordano scrive a Renzi: «Finalmente una nuova stagione di dialogo tra Governo e città» Arriva dal presidente della Regione Augusto Rollandin l'impegno a sollecitare Poste Italiane per iniziative e livelli occupazionali in gradi di garantire un servizio all'altezza degli impegni qualitativi che l'azienda deve fornire sul territorio. Impegno preso oggi nel corso dell'incontro con i rappresentanti delle segreterie regionali di settore Slp Cisl, Slc Cgil e Uilposte, che avevano richiesto un confronto sulla difficile situazione d [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Uv: in 1.500 per i dodici incontri sul territorio

Il presidente del Movimento Ennio Patoret: «Cerchiamo di lavorare per il bene della Valle d'Aosta conducendo una politica di prossimità»

Comuni, Giordano scrive a Renzi: «Finalmente una nuova stagione di dialogo tra Governo e città» I dodici appuntamenti, organizzati nell'ambito dell'iniziativa 'Rencontres sur le territoire à l’écoute des Valdôtains', hanno richiamato più di 1.500 persone nel mese di febbraio. In duecento hanno risposto all'invito del Gruppo Consiliare dell’Union Valdôtaine ieri sera ad Arvier dove era in calendario l'ultimo incontro. «Non crediamo di essere migliori, ma abbiamo un approccio diverso con le cose – ha spiegato il presidente del Movimento [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

FI: per la rete ferroviaria regionale invita a guardare all'Europa

Il coordinatore Massimo Lattanzi dice basta a una politica isolazionista

Comuni, Giordano scrive a Renzi: «Finalmente una nuova stagione di dialogo tra Governo e città» Il trasporto ferroviario, tema caldo in Valle d’Aosta a causa degli annunciati tagli sulla tratta Aosta-Chivasso da parte dei Trenitialia, poi sospesi, è entrato nell'agenda del Parlamento europeo durante la sessione plenaria dal 24 al 27 febbraio per uscirne più liberale. E' quanto fa sapere in un comunicato Forza Italia per bocca dell'eurodeputato Fabrizio Bertot, già ospite del coordinatore regionale Massimo Lattanzi due settimane fa. «Il pacc [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Lista Tsipras: Andrea Padovani candidato alle europee per il nord-ovest

Lo ha annunciato con un post su facebook

Comuni, Giordano scrive a Renzi: «Finalmente una nuova stagione di dialogo tra Governo e città» Andrea Padovani, 28 anni, di Aosta, già candidato alle regionali del 2013 nella lista Pd-Sinstra valdostana, sarà il rappresentante della Valle d'Aosta nella lista 'L'altra Europa con Tsipras' per la circoscrizione nord-ovest alle prossime elezioni europee. Lo ha annunciato in un post su facebook. «È la prima volta che partecipo direttamente a un progetto che va oltre il regionale - spiega - e sono particolarmente contento di farlo oggi. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Sindacati: Ezio Dufour nuovo segretario Fillea-Cgil

Si è tenuto questa mattina il congresso regionale per il rinnovo del direttivo

Comuni, Giordano scrive a Renzi: «Finalmente una nuova stagione di dialogo tra Governo e città» É Ezio Dufour, classe 1970, di Saint-Christophe, referente degli edili, il nuovo segretario della Fillea - Cgil, la Federazione italiana dei lavoratori del legno, dell'edilizia, delle industrie affini ed estrattive. Lo ha nominato oggi l'assemblea per sostituire Gabriele Matterana che lascia per aver raggiunto il limite dei due mandati di 4 anni ciascuno. Il congresso si è tenuto questa mattina nella sede del sindacato, in via Binel [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 


torna a inizio pagina
 

Archivio notizie precedenti

Consiglio Valle: un pezzo di maggioranza chiede dimissioni Rollandin

 Arriva in aula una risoluzione che «è il risultato anche della nostra visione. Le questioni ap [...]

Consiglio Valle: no all'iscrizione delle risoluzioni su dimissioni Rollandin

«Abbiamo avuto modo di apprezzare i toni e la pacatezza degli interventi. Credo che tutto il Consiglio Vall [...]

Consiglio Valle: maggioranza verso la resa dei conti interna

Si annuncia un Consiglio Valle ad altissima tensione quello convocato per domani, m [...]

Enti locali: Giovanni Barocco confermato presidente Gal

Giovanni Barocco, sindaco di Quart e presidente del'Unité des Communes Mont Emilius, è [...]

Casinò, mercoledì sciopero e manifestazione di protesta

Le sigle sindacali del Saint-Vincent Resort e Casinò - ad eccezione dell'Ugl - hanno indetto [...]

Mozione di sfiducia contro assessore Perron

Terremoto Crer, in Procura i bilanci del Circolo

Non c'è pace per il Crer. Saranno  trasmessi alla Procura della repubblica

Uv: Congresso dà mandato di proseguire confronto con alleati governo

Il Congresso dell'Union valdôtaine riunito oggi a Pont-Saint-Martin invita «gli organi del Movimento a

Rimborsopoli: Leonardo La Torre e Marco Viérin lasciano incarichi

«Sconcerto e amarezza. Il mio agire è sempre stato improntato alla correttezza. Sono fiducioso nel ricor [...]

Bando anziani Aosta: offerta Leone Rosso anomala, si guarda a KCS

Offerta anomala. Come anticipato lunedì da Gazzetta Matin, i dubbi sul ribasso dell'1 [...]

Consiglio Valle: no del Pd alla Commissione d'inchiesta sulla Cva

Dai banchi del Pd arriva il no alla costituzione di una Commissione consiliare d’inchiesta  «con [...]

Consiglio Valle: governo Rollandin va sotto su Commissione Cva

A ribadire il no alla Commissione speciale d’inchiesta su Cva è il presidente della Giunta Augus [...]

Editoria: Weekend disponibile online dalla mezzanotte

Novità per Weekend, il primo giornale gratuito della Valle d'Aosta in edicol [...]

Alpe: battaglia in Consiglio a suon di risoluzioni trasversali

Non si parlerà solo di Cva domani In Consiglio Valle. Ad anticiparlo il capogruppo di Alpe

Pd: l'assessore Donzel rimette la delega nelle mani di Rollandin

L'assessore regionale alle Attività produttive e politiche del lavoro Raimondo Donzel  h [...]

Rimborsopoli: Donzel, il Pd esce a testa alta dal processo appello

«Non mi dimetto, ma chiunque potrà disporre del mio mandato, non farò [...]

Rimborsopoli: Pastoret, Union valdôtaine esce immacolata

«E' acclarata la tolale estraneità ai fatti contestati. L'Union valdôtaine e i suoi es [...]

Rimborsopoli: Pastoret, aspettavo dimissioni da chi brandisce vessillo onestà

«Sono rimasto sconcertato da una conferenza stampa fatta da un'altra forza politica e nella quale m [...]

Rimborsopoli: Alpe, avanti con le nostre battaglie

«Siamo pronti ad andare avanti nelle nostre battaglie». Lo ha sostenuto il pres [...]


Archivio storico notizie


torna a inizio pagina

<p>HIDROVI</p>

<p>LG Presse Weekend</p>

<p>Farmacia Envers 2</p>

Casinò, si mette male

Nel 2014 il piano di riorganizzazione dell'allora amministratore unico Luca Frigerio ricevette una bordata di pernacchie. Lo stesso dirigente fu messo alla porta dalla politica. Adesso un piano simile viene riproposto, pare questa volta senza appello. Senza margini di trattativa. Perché è quello di cui ha bisogno la società [...]

leggi tutto e commenta

<p>Sisex Sitrasb tunner Gran San Bernardo</p>

Gli speciali di Gazzetta Matin

Periodicamente Gazzetta Matin dedica parte dell'edizione cartacea settimanale, per approfondire un argomento, con notizie, interviste, pubblicità e redazionali.

GUARDA L'ULTIMO SPECIALE DI GAZZETTA MATIN

<p>RAVA SKYWAY 2016</p>

<p>Carrefour SSC</p>







NEWSVDA.IT
LA VALLE D'AOSTA NEL MONDO
Quotidiano online
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 8/2012
Autorizzazione del 13/12/2012
www.newsvda.it

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA


Gazzetta Matin TOUSLESJOURS, notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani online, notizie Aosta

Settimanale del lunedì
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 9/2002
Autorizzazione del 20/05/2002

Redazione:
Regione Borgnalle, 12 - 11100 Aosta
Tel: 0165/231711 - Fax: 0165/1820141
Mail: segreteria@gazzettamatin.com
www.gazzettamatin.com

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA




Direttore responsabile Luca Mercantil.mercanti@gazzettamatin.com
Redazione
Alessandro Biancheta.bianchet@gazzettamatin.com
Danila Chenald.chenal@gazzettamatin.com
Erika Davide.david@gazzettamatin.com
Davide Pellegrinod.pellegrino@gazzettamatin.com
Cinzia Timpanoc.timpano@gazzettamatin.com
Patrick Barmassep.barmasse@gazzettamatin.com
Segreteria Roberta Prodotisegreteria@gazzettamatin.com




Concessionaria di pubblicitÀ
ADV Pubblicità e marketing, concessonaria per la pubblicità su settimanale Gazzetta Matin e sul sito internet newsvda.comLG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA
Tel: 0165.231711
Fax: 0165.1820141
E-mail segreteria@lgpresse.com

Responsabile di agenzia Arianna Gori Chisari
E-mail a.chisari@lgpresse.com

Account Tiziana Frisont.frison@lgpresse.com Luca Torinol.torino@lgpresse.com



Collaboratori

Massimo Altini, Miriam Begliuomini, Marta Bonarelli, Michela Borgis, Riccardo Bortolotti, Alessandra Borre, Elisa Bosc, Federica Boscardin, Nadia Camposaragna, Paolo Ciambi, Cristina Compagnoni, Silvia Costa, Alexis Courthoud, Mathieu Courthoud, Elettra Crocetti, Camilla Di Tommaso, Carol Di Vito, Dimitri Dufour, Christian Evaspasiano, Giuseppe Farinella, Ursula Ferrari, Enrico Formento, Bruno Fracasso, Sofia Fregnani, Giulio Gasperini, Michael Ghignone, Francesca Jaccod,Cecilia Lazzarotto, Elaine Lunghini, Mariarosa Magro, Stefania Manenti, Andrea Manfrin, Giacomo Mangano, Carlotta Maquignaz, Teresa Marchese, Federico Mecca, Stefano Meroni, Miriam Nex, Danilo Nicod, Franco Ormea, Simonetta Padalino, Margherita Pellegrino, Gabriele Peloso, Luigi Perosino, Antonella Perriello, Maurizio Pitti, Loris Ponsetto, Mattia Pramotton, Martina Praz, Valeria Quaglino, Nicola Rolland, Valentina Romagnoli, Raffaele Romano, Jacopo Romei, Alessandro Rossi, Erica Rudda, Luca Sanseverino, Riccardo Savoye, Rossella Scalise, Sara Sergi, Piera Squillia, Andrea Trovato, Laura Vinaj, Salim Znaidi