<p>Farmacia Enversdeux</p>
Notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani e notizie aosta
Meteo Valle d'Aosta

Cervino - Monte Rosa, maxi collegamento funiviario sostenibile

Per Aosta-Pila-Cogne da trovare 80 milioni

notizie Aosta da Gazzetta Matin

"Il collegamento intervallivo Valtournenche-Ayas-Gressoney pare sostenibile anche in mancanza di elevati finanziamenti pubblici, mentre quello Aosta-Pila-Cogne necessiterebbe di forte intervento pubblico, poiché la società (Pila spa, ndr) non ha sufficienti disponibilità e a livello tecnico per il tratto Cogne-Couis bisogna approfondireb lo studio dal punto di vista geotecnico". Così l'assessore al Turismo, Claudio Restano, in risposta a una imnterpellanza presentata da David Follien (Uv), il quale chiedeva conto in Consiglio Valle dei risultati della relazione sulla situazione tecnico-economica-finanziaria delle proposte di collegamento funiviario delle due vallate, dando così seguito all'ordine del giorno del dicembre 2016.


L'assessore - favorevole a entrambe le soluzioni - ha riferito che "per quanto riguarda il progetto Monte Rosa/Cervino, parte sostenibile purché siano attuate alcune condizioni: realizzazione del collegamento pedonale sino alla dfunivia KB18 Laghi Cime >bianche - Plateau Rosà, con quattro telecabine di dieci posti, la crescita delle presenze invernali (3%) basate su un marketing dspeciico, l'aumento di 1,5 euro peer adeguamento della nuova offerta".


Ipotesi fusione


"L'opzione di una fusione tra le società Cervino e Monterosa faciliterebbe la gestione del nuovo comprensorio, che genererebbe il sesrto comprensorio per numero di presenze (2 miloni) e il terzo per dimensioni ew potrebbe essere insieme a SkyWay un potente attrattore turistico. Bisogna poi migliorare la capacità ricettiva e fare attenzioni agli impatti ambientali".


Per quanto riguarda l'altro collegamento, Restano ha osservato che "l'aspetto tecnico più rilevante è la fattibilità del tratto Cogne-Couis. Un percorso alternativo potrebbe essere Cogne-Tsa Sèche. L'investimento raggiunge gli 80 milioni-. Per Cogne l'indotto che potrà essere generato potrebbe diventare determinante per la costruzione dell'opera. Per Pila, invece, la validità è indipendente dal progetto globale".


Sostenibilità ambientale


Il consigliere Follein ha posto l'accento sulle perplessità avanzate dal Alpe a dicembre sul progetto, tanto da chiedere - a garanzia di quanto perorarto dall'allora maggioranza di governo - "se l'attuale governo sia intenzionato a proseguire verso la strada "della fruizione della montagnan in chiave moderna, così come chiedono le popolazioni coinvolte". Restano ha risposto solo per sè: "ero fortemente favorevole e lo sono ancora oggi, pur nella consapevolezza che ci dovrà essere una sostenibilità economica, mitigando l'impatto ambientale soprattutto nelle aree di interesse naturalistico"


(l.m.)

leggi tutti gli articoli di POLITICA & ECONOMIA







Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 


Archivio storico notizie

<p>Amis des batailles de reines</p>

<p>PRO LOCO DONNAS UVA</p>

<p>FIDAS VALLE D'AOSTA</p>

Lavoro, infrastrutture, investimenti

"Lavoro, infrastrutture, investimenti". Sono le tre priorità dell'agenda sviluppo del governo Gentiloni. Il presidente del Consiglio dei ministri, il quale lunedì 27 ha incontrato i presidenti di Regione (compreso Pierluigi Marquis), ha ribadito la necessità di mettere in campo un quadro di politiche economiche "che consenta [...]

leggi tutto e commenta

<p>LIGABAR SETTEMBRE 2016</p>

<p>VALCOLOR</p>

Gli speciali di Gazzetta Matin

Periodicamente Gazzetta Matin dedica parte dell'edizione cartacea settimanale, per approfondire un argomento, con notizie, interviste, pubblicitŗ e redazionali.

GUARDA L'ULTIMO SPECIALE DI GAZZETTA MATIN

<p>LG Presse Weekend</p>

<p>Carrefour SSC</p>







NEWSVDA.IT
LA VALLE D'AOSTA NEL MONDO
Quotidiano online
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 8/2012
Autorizzazione del 13/12/2012
www.newsvda.it

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA


Gazzetta Matin TOUSLESJOURS, notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani online, notizie Aosta

Settimanale del lunedì
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 9/2002
Autorizzazione del 20/05/2002

Redazione:
Regione Borgnalle, 12 - 11100 Aosta
Tel: 0165/231711 - Fax: 0165/1820141
Mail: segreteria@gazzettamatin.com
www.gazzettamatin.com

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA




Direttore responsabile Luca Mercantil.mercanti@gazzettamatin.com
Redazione
Alessandro Biancheta.bianchet@gazzettamatin.com
Danila Chenald.chenal@gazzettamatin.com
Erika Davide.david@gazzettamatin.com
Davide Pellegrinod.pellegrino@gazzettamatin.com
Cinzia Timpanoc.timpano@gazzettamatin.com
Patrick Barmassep.barmasse@gazzettamatin.com
Segreteria Roberta Prodotisegreteria@gazzettamatin.com




Concessionaria di pubblicitÀ
ADV Pubblicitŗ e marketing, concessonaria per la pubblicitŗ su settimanale Gazzetta Matin e sul sito internet newsvda.comLG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA
Tel: 0165.231711
Fax: 0165.1820141
E-mail segreteria@lgpresse.com

Responsabile di agenzia Arianna Gori Chisari
E-mail a.chisari@lgpresse.com

Account Tiziana Frisont.frison@lgpresse.com Luca Torinol.torino@lgpresse.com



Collaboratori

Massimo Altini, Miriam Begliuomini, Nadine Blanc, Michela Borgis, Riccardo Bortolotti, Alessandra Borre, Elisa Bosc, Federica Boscardin, Nadia Camposaragna, Paolo Ciambi, Cristina Compagnoni, Silvia Costa, Alexis Courthoud, Elettra Crocetti, Camilla Di Tommaso, Carol Di Vito, Giuseppe Farinella, Ursula Ferrari, Enrico Formento, Bruno Fracasso, Sofia Fregnani, Giulio Gasperini, Michael Ghignone, Francesca Jaccod, Cecilia Lazzarotto, Mariarosa Magro, Stefania Manenti, Andrea Manfrin, Giacomo Mangano, Carlotta Maquignaz, Federico Mecca, Stefano Meroni, Miriam Nex, Danilo Nicod, Simonetta Padalino, Margherita Pellegrino, Gabriele Peloso, Luigi Perosino, Antonella Perriello, Maurizio Pitti, Loris Ponsetto, Mattia Pramotton, Martina Praz, Valeria Quaglino, Nicola Rolland, Raffaele Romano, Jacopo Romei, Alessandro Rossi, Erica Rudda, Riccardo Savoye, Rossella Scalise, Sara Sergi, Piera Squillia, Andrea Trovato, Laura Vinaj, Salim Znaidi.