<p>Farmacia Enversdeux</p>
Notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani e notizie aosta
Meteo Valle d'Aosta

ARCHIVIO NOTIZIE - Settembre 2017 - CRONACA: 34 articoli

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere

Il corpo era stato rinvenuto il 5 agosto in località Fornelle

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere La procura di Aosta ha aperto un fascicolo per occultamento di cadavere a seguito del ritrovamento del corpo di Aurelian Cochior, bracciante rumeno di 42 anni. L'uomo, morto per cause naturali, era stato ritrovato da un passante in avanzato stato di decomposizione, tanto che per i genitori era stato impossibile riconoscerlo. L'uomo, di cui non era stata denunciata la scomparsa, aveva lavorato per un breve periodo [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidente stradale: motociclista investito da un cervo

L'incidente è avvenuto questa mattina sulla strada de La Magdeleine

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Un motociclista di 47 anni è stato vittima questa mattina di un incidente stradale con un cervo. Secondo quanto si apprende, l'uomo stava percorrendo la strada regionale de La Magdeleine quando l'animale ha attraversato la strada finendo contro il fianco della moto. L'uomo è stato trasportato all'ospedale Parini dal personale del 118 e le sue condizioni sono in fase di valutazione. (re.ne [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incendi: va a fuoco bosco nel comune di Donnas

Le fiamme sono divampate tra le frazioni di Preles e Albard in una zona impervia

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere E' in corso tra le frazioni di Preles e Albard di Donnas l'intervento del nucleo antincendio boschivo del Corpo forestale della Valle d'Aosta e dei vigili del fuoco che stanno cercando di circoscrivere e domare le fiamme divampate in una zona boscosa. A supporto è stato inviato anche l'elicottero della Protezione civile. «Nelle vicinanze ci sono una casa rurale ristrutturata non batitata e dei [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidenti sul lavoro: uomo cade da un'altezza di cinque metri

L'incidente è avvenuto questa mattina a Cervinia

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Un 53enne di Valtournenche è ricoverato nel reparto di traumatologia con una prognosi di 90 giorni a seguito di una caduta sul posto di lavoro. Secondo quando si apprende, l'uomo stava lavorando a Cervinia Cime Bianche Laghi quando, per cause ancora da accertare, è caduto da un'altezza di 5 metri. Sul posto è intervenuto l'elisoccorso e l'uomo è stato prontamente trasferito all'ospedal Pa [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidenti in montagna: 77enne valdostana muore sul Mont Mars

La donna è caduta durante un'escursione all'altezza del passo della Capra, sul versante piemontese

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Tragedia sul Mont Mars, quella avvenuta nella tarda mattinata di oggi. Secondo una prima ricostruzione, Maria Luisa Truccato, 77enne di Saint-Christophe, stava percorrendo il sentiero sul lato piemontese all'altezza del passo della Capra quando, per cause ancora da accertare, è scivolata perdendo la vita. Il corpo della donna è stato recuperato dal Soccorso alpino piemontese intorno alle 14 di oggi p [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tentati furto e truffa: un arresto e due denunce

Due marocchini e un albanese si sono spacciati per addetti del comune di Aymavilles, incaricati di installare un dispositivo per rilevare la perdita di gas

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Spacciandosi per addetti del comune di Aymavilles, tre uomini sulla trentina (due cittadini marocchini e un albanese) si sono presentati al domicilio di un'anziana, le hanno 'venduto' un dispositivo elettronico per la rilevazione di perdita di gas, hanno installato l'aggeggio, intascato i 300 euro e poi, approfittando di una distrazione della donna, un giovane marocchino ha tentato di sottrarre il portafoglio. L'anziana se n'è acco [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aziende: emessa un'interdittiva antimafia

Il provvedimento è scattato nei confronti di un'azienda che aveva richiesto l'iscrizione nella white list

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Aveva richiesto di essere iscritta alla white list, l'elenco dei fornitori, prestatori di servizi ed esecutori non soggetti a infiltrazioni mafiose, ma per un'azienda valdostana è scattata invece l'interdittiva antimafia. In base a quanto si apprende da una nota della questura, il Questore ha emesso l'interdittiva «dopo una attenta istruttoria della Divisione Polizia Anticrimine della Quesura che ha rivel [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidenti stradali: prognosi riservata per la donna investita a Quart

E' ricoverata in rianimazione per politrauma e trauma cranico

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere

E'  ricoverata in prognosi riservata nel reparto di rianimazione per politrauma e trauma cranico la donna di 56 anni, residente in Sardegna, che è rimasta ferita dopo essere stata investita da un'auto sulla strada statale 26, in regione Amérique, a Quart. Sul luogo era intervenuto il 118. 


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Rubano in gioielleria: arrestati

L'episiodio è avvenuto ieri sera in centro ad Aosta

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere

Tre cittadini di origine rumena, due donne e un uomo, sono stati arrestati nella serata di ieri dopo aver rubato una collana in una gioielleria di via Sant'Anselmo, ad Aosta.


Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra mobile e gli uomini della Polizia locale.


(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidente stradale: è Davide Martorana il motociclista deceduto

La dinamica dell'incidente è al vaglio degli inquirenti

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere E' Davide Martorana il giovane motociclista aostano di 24 anni morto, poco dopo le 14, schiantandosi contro il guarderail all'alteza della galleria di Gignod capoluogo. Il centauro procedeva in direzione di Aosta quando, per cause in via di accertamento, ha perso il controllo della moto. Sul posto sono intervenuti l'ambulanza  del 118 con a bordo un medico, i Vigi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidente stradale: motociclista aostano si schianta a Gignod e muore

Perde il controllo della moto e impatta con il guardrail

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Un giovane motociclista aostano di 24 anni è morto, poco dopo le 14,  schiantandosi contro il guarderail all'alteza della galleria di Gignod capoluogo. Il centauro procedeva in direzione di Aosta quando, per cause in via di accertamento, ha perso il controllo della moto. Sul posto sono intervenuti l'ambulanza  del 118 con a bordo un medico, i Vigili del fuoco e le forze dell'ordine a [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Falegnameria in fiamme a Charvensod, probabile dolo

L'incendio all'azienda della famiglia Bollon è divampato intorno alla mezzanotte e sarebbe partito da una zona vicina alla strada regionale

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Le cause sono ancora al vaglio dei vigili del fuoco, intervenuti in forze sul luogo, ma le prime impressioni sembrano ipotizzare l'origine dolosa. Questa sembrerebbe la causa dell'incendio divampato intorno alla mezzanotte tra giovedì e venerdì alla falegnameria Bollon di Pont Suaz a Charvensod. Stando alle prime ricostruzion [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Carcere: 31enne detenuto tenta il suicidio

L'episodio è avvenuto ieri mattina nella casa circondariale di Brissogne

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Ieri mattina, intorno alle 5.45, un detenuto straniero ha cercato di togliersi la vita impiccandosi con delle lenzuola alle grate della sua cella. L'uomo, che deve scontare una condanna fino al 2021 per furto, è stato salvato in tempo dal personale di Polizia penitenziaria. A riferirlo è l'Osapp, che attraverso una nota del segretario generale Leo Beneduci punta il dito contro: «gli errori, [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

La Thuile: sequestrate 500 forme di fontina

Il Corpo forestale è intervenuto dopo un'indagine di 40 giorni

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Gli uomini del corpo forestale di Pré-Saint-Didier hanno sequestrato 500 forme di fontina nell'azienda agricola di Aurelio Jacquemod, a La Thuile. Il sequestro preventivo è scattato a seguito di un'indagine durata circa 40 giorni e caratterizzata da sopralluoghi in alpeggio e acquisizione di documenti perizie e testimonianze. Gli accertamenti hanno permesso di mettere in luce condotte illecite consistenti nella produzione di form [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Il vescovo di Aosta si ribalta con l'auto, illeso

Poco più di uno spavento per Monsignor Franco Lovignana

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Ha perso il controllo della sua auto, che si è ribaltata su un fianco. Poco più di uno spavento mercoledì poco dopo le 18.30 ad Aosta per monsignor Franco Lovignana. Il vescovo di Aosta stava percorrendo la SS 26 in direzione Courmayeur alla guida della sua Fiat Sedici quando, all'altezza della piccola rotonda di rue Petigat, ha perso il controllo del mezzo che si è rovesc [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incendio: fiamme divampano nell'ex palestra di via Saint-Martin

Intervenuti sul posto, i Vigili del fuoco hanno domato l'incendio

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere

I Vigili del fuoco sono intervenuti nel pomeriggio per domare le fiamme divampate nell'ex palestra La Rochère, che versa ormai da tempo in totale stato di abbandono. Nell'incendio, di cui non sono ancora certe le cause, non risultano persone coinvolte.


(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Bancarotta fraudolenta, arrestato l'imprenditore Vittorio Farina

Nei guai per il fallimento nel 2016 della società Ilte di Moncalieri. Attualmente è alla guida del gruppo editoriale presente nella nostra regione con il settimanale La Vallée Notizie e la concessionaria di pubblicità Publi(In)

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere La Guardia di Finanza di Torino ha arrestato con l'accusa di bancarotta fraudolenta aggravata l'imprenditore Vittorio Farina. La contestazione che ha portato il 62enne Farina in carcere riguarda il fallimento nel 2016 della società Ilte (Industria libraria tipografica editrice), il colosso di Moncalieri che stampava anche diversi quotidiani e le Pagine Gialle. Secondo le ipotesi in [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Collé si ritira, Dominguez vince il Tor des Géants a tempo di record

Trionfa il gigante basco, che polverizza il tempo del connazionale Carrera

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Aveva circa tre ore di vantaggio, stava letteralmente volando verso il bis polverizzando il record, ma una crisi di stachezza lo ha costretto al ritiro. Franco Collé a Bosses ha dovuto cedere il passo poco dopo la mezzanotte di ieri al basco Javi Dominguez, il quale una volta volta preso il comando dell'ottava edizione del Tor des Génts ha dato una accelerata decisa e si è involato verso i [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidenti: il motociclista è uscito dal reparto di rianimazione

Il 21enne era stato vittima ieri di un brutto incidente

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere

Il giovane motoclista residente in Valle d'Aosta che ieri era stato vittima di un brutto incidente stradale in via Parigi è stato dimesso dal reparto di rianimazione e trasferito nel reparto di ortopedia e traumatologia dell'ospedale Parini di Aosta.


A seguito di uno scontro con un'autovettura, il 21enne era stato ricoverato in prognosi riservata per un politrauma.


(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Montagna: parla l'alpinista bloccata sul Dent D'Herens

Il racconto di una pessima avventura finita nel migliore dei modi

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Reduce da una brutta avventura, fortunatamente conclusa nel migliore dei modi, parla l'alpinista bloccata due notti sul Dent D'Herens«A un certo punto si è scurito tutto e ha cominciato a verglasare tutte le rocce ed era diventato impraticabile muoversi - spiega - così Patrick ha deciso di fermarsi per non correre rischi (...)». La testimonianza completa domani mattina su Gazzetta Matin [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Montagna: in salvo Gabarrou e cliente di Valtournenche

Il Soccorso Alpino di Cervinia li ha recuperato stamane intorno alle 7.30 sulla cresta Albertini, a 3700 metri di quota

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Pur in buone condizioni, sono stati condotti in ospedale per accertamenti Patrick Gabarrou, il famoso alpinista e guida alpina francese e la sua cliente, Ivana Tonin, 54 anni di Valtournenche che da due giorni, a causa del maltempo, erano bloccati sulla Dent d'Herens, la 'gemella' del Cervino. Stamane, poco dopo le 7.30, approfittando di una finestra di bel tempo, il Soccorso Alpino di Cervinia li ha rec [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Montagna: 21enne alessandrino muore sul Monte Bianco

Una scarica di sassi potrebbe averlo colpito mentre era impegnato sulla via Major del versante della Brenva

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere   E' stato ricomposto alla camera mortuaria di Courmayeur il corpo del ventunenne della provincia di Alessandria precipitato durante una scalata sul massiccio del Monte Bianco. L'incidente è avvenuto sulla via Major del versante della Brenva. L'allarme è scattato ieri sera intorno alle 18 per il mancato rientro dello scalatore; nonostante la giovane età, il ragazzo era mo [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Documenti falsi: due denunciati al traforo del Monte Bianco

I due sono stati fermati mentre cercavano di uscire dall'Italia

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere La Polizia di Stato ha denunciato due trentenni stranieri in uscita dall'Italia. Si tratta di un uomo originario del Senegal che viaggiava a bordo di un autobus e che ha mostrato agli agenti un permesso di soggiorno palesemente contraffatto e di un tunisino che viaggiava su un'autovettura. Quest'ultimo, privo di documenti di riconoscimento ha fornito false generalità. Entrambi sono stati denunciati ed espul [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidente sul Monte Bianco: la vittima è Andrea Lopez

Il giovane di Novi Ligure è precipitato ieri sulla via Major del versante della Brenva

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere E' Andrea Lopez, 21 anni di Novi Ligure, il giovane che ieri, venerdì 8 settembre, ha perso la vita sulla via Major, sulla parete Est del Monte Bianco. «Crediamo che l'incidente sia avvenuto nelle prime ore del mattino - commenta il comandante del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Entrèves Delfino Viglione. L'ascensione è impegnativa; verosimilmente il ragazzo [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Montagna: Patrick Gabarrou bloccato sulla Dent D'Herens

Il maltempo impedisce i soccorsi al forte alpinista e alla sua cliente

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Due alpinisti sono bloccati da ieri a quota 3.700 metri sul versante italiano del Dent D'Herens, a ovest del Cervino. Si tratta dell'esperto alpinista Patrick Gabarrou e di una sua cliente, che hanno comunicato di essere bloccati sulla cresta Albertini. I due, che hanno fatto sapere di aver passato la notte all'addiaccio e di essere in buone condizioni, non possono ancora essere recuperati a causa [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Polizia: lunedì arriva il Prefetto Gabrielli

Il Capo della Polizia è atteso per l'inaugurazione della nuova sede di Courmayeur

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Ci sarà anche il Prefetto Franco Gabrielli all'inaugurazione della sede della Polizia di stato che ospita gli uffici della Sottosezione Polizia Stradale, che si terrà lunedì 11 alle ore 11.00 presso il piazzale italiano del Traforo del Monte Bianco. La struttra verrà intitolata alla memoria della Guardia di PS Mario Turco, che perse la vita il 7 giugno 1962 nel corso di un incidente str [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Morte Castelnuovo: era affetto da un problema cardiaco

La patologia è emersa dalla relazione del medico legale

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Maicol Castelnuovo, il portiere di 24 anni che ha perso la vita durante il Trofeo Città di Aosta, era affetto da una cardiomiopatia dilatativa, una malattia ritenuta in alcuni casi asintomatica e dettata da cause sconosciute. Una condizione quindi non semplice da accertare con le visite mediche di idoneità sportiva. A seguito del responso del dottor Roberto Testi, i [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aosta, lite tra ragazzini finisce con zuffa di adulti

In via Losanna intorno alle 18 di oggi. Tre donne al pronto soccorso del Parini

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Dalle parole ai fatti in pieno centro ad Aosta. E tre donne sono finite al pronto soccorso dell'ospedale Parini per farsi medicare, salendo sull'ambulanza con le proprie gambe. Una, la più anziana, ha un labbro tumefatto. "Mi sembra abbia preso un pugno in faccia - racconta uno dei testimoni -, sicuramente una sberla". Il fatto è avvenuto intorno alle 18 in una affollata via Losanna. A scatenare la zuffa tra ad [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Monte Bianco: uomo arrestato al Traforo

Sull'uomo pende una condanna di quattro anni

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere

Nella notte tra lunedì e martedì la Polizia di frontiera ha fermato un 36enne, residente nel bergamasco, che deve scontare 4 anni e 29 giorni di reclusione per un cumulo di pene.


Il provvedimento a suo carico è emerso nel corso dei controlli effettuati ai passeggeri di un pullman diretto in Italia.


(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aosta: donna trovata morta in appartamento

Il nipote aveva chiamato i soccorsi perché non riusciva a mettersi in contatto con lei

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Una donna di 87 anni è stata ritrovata morta questo pomeriggio nel suo appartamento di Aosta. A dare l'allarme era stato il nipote che, non riuscendo a mettersi in contatto con lei, aveva chiamato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco, i Carabinieri del comando di Aosta e il medico. Al suo arrivo, quest'ultimo non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell'anziana, probabilment [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Golf: la Ryder Cup ha fatto tappa sul Monte Bianco

Sfida tra sette giocatori per promuovere l'evento romano del 2022

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere La Ryder Cup ha fatto tappa ai piedi del Monte Bianco. Lunedì 4, sulla terrazza della funivia SkyWay, si è giocato il golf più alto d'Italia tra gli eventi che la Fig ha pensato per promuovere la competizione - Ryder Cup, appunto - che si terrà a Roma nel 2022 (e che la Federazione stima sarà seguita da 300 mila persone), quando si affronteranno i migliori 12 golfisti statunitensi e alre [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Carcere: violenta rissa tra detenuti

Due magrebini sono stati ricoverati d'urgenza all'ospedale Parini

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Momenti di tensione, giovedì, nella casa circondariale di Brissogne, quando due detenuti magrebini e due albanesi hanno dato vita a una violenta rissa con sedie e spranghe, che ha causato il ferimento e il ricovero di urgenza di due di loro presso l'ospedale Parini. L'episodio di ieri fa il paio con quello della settimana scorsa, quando un agente della polizia penitenziaria fu leggermente ferito durante una colluttazione t [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Monte Bianco: 31enne rumeno arrestato al Traforo

L'uomo è stato fermato e condotto presso il carcere di Brissogne

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Nel pomeriggio di giovedì, la Polizia di stato ha arrestato un cittadino rumeno di 31 anni per il ripristino di un ordine di scarcerazione. A seguito di un controllo in ingresso al Traforo del Monte Bianco, è risultato che sull'uomo pendeva la revoca di un decreto di sospensione di carcerazione, emessa dal Tribunale di Milano nel 2012 a seguito di reati per i quali tutt'oggi risulta una pena residua [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidenti in montagna: recuperati due alpinisti spagnoli

Avevano lanciato l'allarme mercoledì dalla Scala Jordan

Morte ad Arnad: si indaga per occultamento di cadavere Gli uomini del Soccorso alpino e del Soccorso alpino della Guardia di finanza hanno raggiunto e recuperato i due alpinisti bloccati sul Cervino da mercoledì. Gli alpinisti spagnoli, inizialmente tre, avevano lanciato l'allarme mercoledì dalla Scala Jordan, dove si erano fermati a causa probabilmente di un problema alla corde, ma le pessime condizioni in quota ha impedito l'intervento dell'elisoccorso [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 


torna a inizio pagina
 

Archivio notizie precedenti

Collé si ritira, Dominguez vince il Tor des Géants a tempo di record

Aveva circa tre ore di vantaggio, stava letteralmente volando verso il bis polverizzando il record, ma una crisi di s [...]

Montagna: 21enne alessandrino muore sul Monte Bianco

  E' stato ricomposto alla camera mortuaria di Courmayeur il corpo del ventunenne della pro [...]

Documenti falsi: due denunciati al traforo del Monte Bianco

La Polizia di Stato ha denunciato due trentenni stranieri in uscita dall'Italia. Si tratta di un uom [...]

Incidente sul Monte Bianco: la vittima è Andrea Lopez

E' Andrea Lopez, 21 anni di Novi Ligure, il giovane che ieri, venerdì 8 settembre, ha perso l [...]

Morte Castelnuovo: era affetto da un problema cardiaco

Maicol Castelnuovo, il portiere di 24 anni che ha perso la vita durante il Trofeo Città di Ao [...]

L'addio a Claudio Brédy: «uomo di grande cultura e corenza»

Ha scelto San Paolo e il Vangelo secondo Matteo don Nicola, per salutare Clau [...]

Disagi carcere Brissogne: Marquis, «con ministero troveremo soluzione»

Il Presidente della Regione Pierluigi Marquis ha incontrato i vertici della Casa ci [...]

Corpi ritrovati su Monte Bianco, identificati resti di un uomo

Alcuni dei resti umani riaffiorati dal ghiacciaio del Miage, sul massiccio del Monte Bianco, e recup [...]

Morte ex sindaco Claudio Brédy, cordoglio del governo regionale

"Abbiamo seguito con attenmzione fin da venerdì scorso le ricerche e fino all'ultimo abbiamo sperato in un esi [...]

Omicidio Fenis: diffusa la foto dell'orologio della vittima

  Il Corpo dei Carabinieri ha diffuso questa mattina l'immagine di un orologio ide [...]


Archivio storico notizie


torna a inizio pagina

<p>FIDAS VALLE D'AOSTA</p>

<p>Rava Notte Europea dei Ricercatori Europe direct</p>

<p>Carrefour SSC</p>

Lavoro, infrastrutture, investimenti

"Lavoro, infrastrutture, investimenti". Sono le tre priorità dell'agenda sviluppo del governo Gentiloni. Il presidente del Consiglio dei ministri, il quale lunedì 27 ha incontrato i presidenti di Regione (compreso Pierluigi Marquis), ha ribadito la necessità di mettere in campo un quadro di politiche economiche "che consenta [...]

leggi tutto e commenta

<p>PRO LOCO DONNAS UVA</p>

<p>Farmacia Envers 2</p>

Gli speciali di Gazzetta Matin

Periodicamente Gazzetta Matin dedica parte dell'edizione cartacea settimanale, per approfondire un argomento, con notizie, interviste, pubblicità e redazionali.

GUARDA L'ULTIMO SPECIALE DI GAZZETTA MATIN

<p>HIDROVI</p>

<p>Tecnoserramenti</p>







NEWSVDA.IT
LA VALLE D'AOSTA NEL MONDO
Quotidiano online
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 8/2012
Autorizzazione del 13/12/2012
www.newsvda.it

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA


Gazzetta Matin TOUSLESJOURS, notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani online, notizie Aosta

Settimanale del lunedì
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 9/2002
Autorizzazione del 20/05/2002

Redazione:
Regione Borgnalle, 12 - 11100 Aosta
Tel: 0165/231711 - Fax: 0165/1820141
Mail: segreteria@gazzettamatin.com
www.gazzettamatin.com

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA




Direttore responsabile Luca Mercantil.mercanti@gazzettamatin.com
Redazione
Alessandro Biancheta.bianchet@gazzettamatin.com
Danila Chenald.chenal@gazzettamatin.com
Erika Davide.david@gazzettamatin.com
Davide Pellegrinod.pellegrino@gazzettamatin.com
Cinzia Timpanoc.timpano@gazzettamatin.com
Patrick Barmassep.barmasse@gazzettamatin.com
Segreteria Roberta Prodotisegreteria@gazzettamatin.com




Concessionaria di pubblicitÀ
ADV Pubblicità e marketing, concessonaria per la pubblicità su settimanale Gazzetta Matin e sul sito internet newsvda.comLG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA
Tel: 0165.231711
Fax: 0165.1820141
E-mail segreteria@lgpresse.com

Responsabile di agenzia Arianna Gori Chisari
E-mail a.chisari@lgpresse.com

Account Tiziana Frisont.frison@lgpresse.com Luca Torinol.torino@lgpresse.com



Collaboratori

Massimo Altini, Erick Bazzani, Miriam Begliuomini, Samuele Belfrond, Laurent Bionaz, Nadine Blanc, Michela Borgis, Riccardo Bortolotti, Alessandra Borre, Elisa Bosc, Federica Boscardin, Nadia Camposaragna, Paolo Ciambi, Cristina Compagnoni, Alexis Courthoud, Elettra Crocetti, Caterina Di Iulio, Carol Di Vito, Giuseppe Farinella, Ursula Ferrari, Enrico Formento, Bruno Fracasso, Sofia Fregnani, Giulio Gasperini, Michael Ghignone, Francesca Jaccod, Cecilia Lazzarotto, Mariarosa Magro, Stefania Manenti, Andrea Manfrin, Giacomo Mangano, Carlotta Maquignaz, Federico Mecca, Stefano Meroni, Miriam Nex, Danilo Nicod, Simonetta Padalino, Margherita Pellegrino, Gabriele Peloso, Luigi Perosino, Antonella Perriello, Maurizio Pitti, Loris Ponsetto, Mattia Pramotton, Martina Praz, Valeria Quaglino, Nicola Rolland, Raffaele Romano, Jacopo Romei, Alessandro Rossi, Erica Rudda, Riccardo Savoye, Rossella Scalise, Sara Sergi, Piera Squillia, Andrea Trovato, Laura Vinaj.