<p>Peila suzuki Nissan</p>
Notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani e notizie aosta
Meteo Valle d'Aosta

ARCHIVIO NOTIZIE - Luglio 2015 - CRONACA: 85 articoli

Truffa: alloggio-vacanze fantasma a Courmayeur, un denunciato

Aveva sborsato 700 euro per affittare un alloggio per trascorrere il Natale in montagna

A.T., 26 anni, residente a Torino è stato denunciato in stato di libertà per truffa dagli agenti della Squadra Mobile della questura di Aosta. Nel mese di ottobre, utilizzando un altro nome, aveva pubblicato su un sito, un annuncio per affittare un alloggio a Courmayeur, per il periodo natalizio. Una turista milanese aveva contattato il presunto locatore e, tramite bonifico bancario, gli aveva versato i 700 euro pattuiti. Raggiunta [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Migranti: in 50 sono arrivati in Valle d'Aosta

A farsene carico saranno la cooperativa La Sorgente e la Caritas

Truffa: alloggio-vacanze fantasma a Courmayeur, un denunciato Sono arrivati nella mattinata di giovedì 30 in Valle d'Aosta 50 profughi: tutti uomini, giovani, in arrivo da Senegal, Gambia, Costa d'Avorio e Mali. I controlli sanitari sono stati effettuati nell'ambulatorio del Comune di Saint-Christophe dove, sul piazzale, la protezione civile ha allestito due tende per l'accoglienza. Alcuni di loro raccontano: «siamo partiti dalla Libia con un barcone dul quale eravamo in 126 e dopo una giornata di navigaz [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Sanità: stabilizzati 28 operatori socio-sanitari

Altri 21 assunti a tempo determinato; graduatoria valida fino a settembre 2016

Chiede conto della stabilizzazione degli operatori socio-sanitari, del concorso e dei contratti che saranno applicati il consigliere dell'Uvp Laurent Viérin in aula consiliare. A rispondere l'assessore alla Sanità Antonio Fosson. «E' intenzione dell'amministrazione sanitaria la stabilizzazione dei precari che hanno maturato esperienza. Il concorso ha permesso l'assunzione di 21 operatori e altre 7 unità sono state in seguito impiegate st [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Muore facendo rafting: assolti i due imputati

Il Gup Maurizio D'Abrusco non ha accolto la richiesta di condanna della procura nei confronti del presidente e dell'istruttore di Adventure Center

Sanità: stabilizzati 28 operatori socio-sanitari Si è chiuso con due assoluzioni il processo per omicidio colposo scaturito dalla morte in un incidente di rafting dell'assistente capo della polizia stradale Paolo Repetto. Il 7 agosto di due anni fa, il 47enne di Ovada cadde per il rovesciamento del gommone su cui era assieme ad alcuni colleghi e amici (ripescati tutti illesi più a valle rispetto al luogo dell'incidente) e annegò nella Dora Baltea a Pré-Saint-Didier; una volta estratto dall'acqu [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Giovane picchiato a Courmayeur: botta e risposta tra Assemblea Studentesca e CasaPound

I leader del movimento di sinistra: «Non è una cosa circoscritta solo a questa volta, ma per noi finisce tutto qui»; la replica: «Non siamo un movimento dedito ai pestaggi, chi sostiene il contrario ne risponderà in tribunale»

Sanità: stabilizzati 28 operatori socio-sanitari «E' stato un fatto spiacevole e la cosa, in realtà, non è solo circoscritta a questa volta, visto che in sei mesi alcuni nostri membri sono stati sottoposti a minacce. Non abbiamo comunque interesse a gettare benzina sul fuoco e per noi finisce tutto qui. Di sicuro continueremo a impegnarci nella lotta contro la riforma della scuola». L'Assemblea Studentesca Valdostana (movimento appartenente all'area di sinistra) getta acqua sul fuoco delle pole [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Donna scomparsa: scattate le ricerche turista belga

Le operazioni si svolgono nella zona di Plantayes (Nus)

Vigili del Fuoco effettivi e volontari, forze dell'ordine, Soccorso alpino valdostano, Corpo forestale della Valle d'Aosta, Volontari della Protezione civile, Soccorso sanitario 118 e unità cinofile stanno cercando dalla tarda mattinata di oggi una donna di nazionalità belga scomparsa in località Plantayes (Nus). La donna, Sabina Hulrish, di 45 anni, era impegnata con il convivente lungo i sentieri della via Francigena. Intorno alle 12, non [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidenti stradali: aperto fascicolo per omicidio colposo per morte Ivan Ibello

Due medici dell'ospedale Parini di Aosta indagati "come atto dovuto"

Il pm Luca Ceccanti ha disposto l'autopsia sul corpo di Ivan Ibello, il quarantunenne di Arzano (Na) morto sabato scorso nel reparto di rianimazione dell'ospedale Parini di Aosta. Era ricoverato per le gravi ferite riportate due sere prima in un incidente stradale autonomo a Gignod. Un fascicolo per omicidio colposo è stato aperto dopo un esposto della famiglia della vittima. L'incarico è stato conferito al medico legale Roberto Testi, ch [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Casino de la Vallée: nuovi manager operativi

Il nuovo amministratore unico della Casino de la Vallée S.p.A., Lorenzo Sommo, e il neo direttore generale, Gianfranco Scordato «hanno già avviato confronti e approfondimenti con i rappresentanti del territorio, in particolare con l’assessore regionale al Bilancio, Finanze e Patrimonio, Ego Perron, e con il sindaco di Saint-Vincent, Mario Borgio», si legge in una nota della società. I nuovi manager, che hanno sostituito l'anninistratore un [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ritrovata turista belga: sta bene

Ritrovata, in buone condizioni di salute, la turista belga la cui scomparsa, avvenuta intorno a mezzogiorno di oggi, era stata segnalata dal suo convivente con il quale stava percorrendo la Via Francigena.
Le ricerche, coordinate dai Vigili del fuoco, si erano concentrate nella zona di Chambave, sove era stata avvistata. La donna è stata ritrovata a Chatillon.
(redazione newsvda)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Festa dei Calabresi Aosta: maxi sequestro carne scaduta

Il patron della festa dei santi Giorgio e Giacomo: «costine di maiale che stavamo restituendo al fornitore»

Ritrovata turista belga: sta bene Maxi sequestro di carne scaduta alla festa dei santi Giorgio e Giacomo di Aosta. Lo ha effettuato il dipartimento di igiene degli alimenti dell'Usl della Valle d'Aosta, che ha ritirato 140 kg di carne. «Si tratta di 12 confezioni di costine di maiale - spiega il patron della "Festa dei Calbresi", Giuseppe Tropiano all'Ansa - che stavamo restituendo al fornitore. E' stato un errore a seguito della rottura di un frigo ma non abbiamo mai servi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Agenzia dei segretari comunali: Donatella D'Anna si deve dimettere

Il Cda all'unanimità ribadisce il «no» alla sua nomina a segretario generale del Comune di Aosta

L'agenzia dei segretari comunali della Valle d'Aosta, nella riunione del cda di venerdì scorso, ha bocciato la procedura che ha portato alla nomina di Donatella D'Anna a segretario comunale di Aosta. L'organismo, presieduto dal sindaco di Gressan, Michel Martinet, ha infatti deliberato una sanzione nei confronti della dirigente, sanabile entro venerdì prossimo con le dimissioni della stessa. La decisione è stata votata all'unanimità dai c [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tragedia: schianto sulla SS27 a Gignod, muore dopo 48 ore di agonia

Ivan Ibello, napoletano da tempo in Valle per lavoro, nella notte tra giovedì e venerdì aveva avuto un incidente autonomo

Agenzia dei segretari comunali: Donatella D'Anna si deve dimettere Non ce l'ha fatta Ivan Ibello, 41enne originario di Arzano, in provincia di Napoli, da tempo in Valle d'Aosta per motivi di lavoro. E' deceduto nella tarda serata di sabato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Umberto Parini di Aosta a causa di «complicanze emorragiche dovute ai gravi traumi riportati» nello schianto avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì - poco dopo la mezzanotte - sulla strada statale 27 a Gignod. Nella foto il [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Giallo al Col de Joux: sparita nel nulla anziana in gita per vedere l'eliminatoria delle Batailles

Ida Barailler, 71enne di Quart, risulta scomparsa dalla tarda mattinata di ieri, domenica; il cane molecolare portato sul posto ha fiutato «distintamente la pista fino a Sommarèse di Emarèse»; le ricerche riprendono oggi

Agenzia dei segretari comunali: Donatella D'Anna si deve dimettere Sembra sparita nel nulla, Ida Barailler, 71 anni di Quart, di cui non si hanno più notizie dalla tarda mattinata di ieri, domenica. L'anziana era salita al Col de Joux insieme al marito e al genero per assistere all'eliminatoria delle Batailles de Reines. A un certo punto, attorno alle 10.30, la donna è entrata nel bar presente alla partenza degli impianti per andare in bagno. Da lì, il nulla. Le ricerche, scattate nel primo pomeriggio a c [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Montagna: alpinisti bloccati sul Monte Bianco

Iniziata l'operazione di evacuazione di 25 alpinisti sul Cervino

Agenzia dei segretari comunali: Donatella D'Anna si deve dimettere Mentre sono in corso le operazioni di evacuazione di 25 alpinisti presenti sul Cervino,alla Capanna Carrel a quota 3800 metri,risulta essere fallito a causa del forte vento in quota il tentativo di recupero con l'elicottero della Protezione civile con guide alpine e medico a bordo di alcuni alpinisti bloccati da ieri sera sul Monte Bianco, in prossimità della cima, a quota 4800 metri. L'intervento, richiesto da PGHM (Peloton Gendarmerie de [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Corte dei Conti: condannato per danno medico il ginecologo Mauro Paillex

Nella sentenza pubblicata stamane, i giudici contabili hanno riscontrato nei suoi confronti una condotta gravemente negligente; assolto, invece, l'ex primario del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell'ospedale Beauregard, Giuseppe Cannizzo

Agenzia dei segretari comunali: Donatella D'Anna si deve dimettere La Sezione giurisdizionale della Corte dei Conti per la Valle d’Aosta, presieduta da Filippo Esposito con i giudici Paolo Cominelli e Alessandra Olessina a completare il collegio, ha assolto Giuseppe Cannizzo, ex primario di Ostetricia e Ginecologia dell'ospedale Beauregard di Aosta, difeso dal professor Paolo Vinci del foro di Milano, e condannato al pagamento di 5.000 euro, oltre alle spese di giudizio, Mauro Paillex, ginecologo dello stesso os [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Montagna: recuperati alpinisti bloccati sul Monte Bianco

Agenzia dei segretari comunali: Donatella D'Anna si deve dimettere Il soccorso alpino della gendarmeria di Chamonix ha recuperato due alpinisti francesi che da ieri sera erano rimasti bloccati poco sotto la vetta del Monte Bianco a 4.800 metri di quota. Le loro condizioni di salute dei due sono buone. Dalle prime ore di oggi sia i soccorritori francesi che quelli valdostani avevano tentato il recupero, ma erano stati ostacolati dal forte vento in quota. Verso la conclusione l'intervento di recuper [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Anziana scomparsa: trovato il corpo senza vita in un dirupo

Agenzia dei segretari comunali: Donatella D'Anna si deve dimettere E' stato trovato poco dopo le 15 di oggi il corpo privo di vita di Ida Barailler, la donna di 71 anni di Quart scomparsa ieri - domenica - nella zona del Col de Joux. Il cadavere si trovava alla base di un salto di roccia sul versante di Brusson, a circa 3 km dal colle, dove è presumibilmente precipitata. Sul posto - dopo l'avvistamento segnalato da una guardia forestale fuori servizio - hanno operato la Guardia di Finanza di Cervinia e il [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Artigianato in lutto: si è spento Franco Frachey

L'istrionico artigiano del vetro era stato colpito da un malore, probabilmente un infarto, sabato sera

Agenzia dei segretari comunali: Donatella D'Anna si deve dimettere «Ciao Franco... Racconterò la storia della tua vita alle mie bimbe perché non si perda traccia di uno dei più grandi Spiriti Liberi che io abbia conosciuto.. È stato un piacere fare un pezzo di strada con te... Ti lascio una canzone che sembra scritta x te». Così sulla pagina Facebook, dedicandogli il brano 'Anime Salve' di Fabrizio De André, Bernard saluta Franco Frachey, artigiano nella lavorazione del vetro, artista, sognatore e spirito libero [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Lutto: Issime piange Pietro Ronco; oggi l'autopsia

Il giovane 36enne stava raggiungendo insieme al fratello e alla cognata il Bivacco Cravetto, nel vallone di Stolen

Agenzia dei segretari comunali: Donatella D'Anna si deve dimettere Si terrà quest'oggi, lunedì 27 luglio, l'autopsia sul corpo di Pietro Ronco, 36 anni, operaio edile, morto ieri mattina, poco dopo le sette, mentre saliva al Bivacco Cravetto, in compagnia del fratello Nevio e della cognata Barbara, con ogni probabilità a causa di un infarto. A nulla è purtroppo servito l'intervento dell'elisoccorso. La comunità di Issime - che ieri festeggiava il patrono San Giacomo - ha interrotto i festeggiamenti in mus [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Costi politica: spese dei gruppi, la Corte dei Conti indaga sui rendiconti dal 2009 al 2012

E' ufficiale: aperto un fascicolo per presunto danno erariale; «la responsabilità contabile è distinta da quella penale, la prima è più ampia della seconda», aveva anticipato il gup D'Abrusco nelle motivazioni della sentenza del 30 marzo scorso

Agenzia dei segretari comunali: Donatella D'Anna si deve dimettere Ora è ufficiale. La Procura regionale della Corte dei Conti ha aperto un fascicolo per presunto danno erariale nell'ambito delle spese effettuate - tra il 2009 e il 2012 - dai sei gruppi consiliari della XIII legislatura, vale a dire quelli di Alpe, Fédération Autonomiste, Pd, Pdl, Stella Alpina e Union Valdôtaine. Archiviato il doppio processo penale con rito abbreviato di primo grado, concluso con l'assoluzione - a vario titolo «perché i [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Hashish a scuola e spaccio su WhatsApp: tre giovani denunciati

Trenta studenti - undici dei quali minorenni - sono stati segnalati all'autorità quali consumatori di sostanze stupefacenti

In tasca, modiche quantità di hashish, ma lo smercio di droghe leggere era fiorente; a testimoniarlo eloquenti messaggi su WhatsApp, l'applicazione per smartphone che consente di inviare gratuitamente messaggi, fotografie e file audio e video, di così grande uso tra i giovani (e non solo) tanto da essere considerato un vero e proprio social media. I carabinieri del Nucleo Operativo del comando compagnia di Saint-Vincent e Châtillon hanno [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Châtillon: incendio sulle pendici del Monte Zerbion

Operazioni di spegnimento delle fiamme anche attraverso l'elicottero della Protezione civile

Hashish a scuola e spaccio su WhatsApp: tre giovani denunciati Un incendio sulle pendici del Monte Zerbion, nella parte alta della collina di Châtillon, è divampato nel pomeriggio. Alle operazioni di spegnimento delle fiamme - comunque sotto controllo - stanno partecipando Vigili del Fuoco, personale della Stazione forestale di Châtillon, il Nucleo antincendio boschivo del Corpo forestale e l'elicottero della Protezione civile. Nella foto di Paolo Ciambi l'area interessata dal rogo. (pa.ba. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Droga: 39 dosi di cocaina in auto, arrestato

I carabinieri del NOR di Châtillon-Saint-Vincent hanno fermato l'uomo durante un controllo di routine alla circolazione stradale

Si terrà a breve, al tribunale di Aosta, la convalida dell'arresto di Massimo Fazzari, pluripregiudicato classe 1960 domiciliato a Ivrea, arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Châtillon e Saint-Vincent per detenzione di sostanze stupefacenti. Durante un routinario controllo alla circolazione stradale, i carabinieri hanno notato dapprima l'esitazione del conducente invitato a fermarsi, quasi volesse a [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Courmayeur, riaperta la strada per la Val Ferret

Dalle 16.50 sarà riattivato anche il regolare servizio di trasporto pubblico

È stata riaperta alle 16 di questo pomeriggio la strada per la Val Ferret, chiusa da martedì sera in seguito a una grossa colata detritica staccatasi in seguito a un violento temporale. È dunque riattivata la viabilità ordinaria in entrata ed uscita dalla vallata e a partire dalle 16.50 torneranno regolari anche i servizi di trasporto pubblico.
(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Skyway Monte Bianco: aperto un fascicolo dalla Procura di Aosta

Si tratta di un «modello 45» per atti non costituenti notizia di reato; il procuratore capo Marilinda Mineccia: «Approfondimenti doverosi vista l'importanza dell'operazione»; al vaglio costi dell'opera e assetto della società concessionaria della funivia

Courmayeur, riaperta la strada per la Val Ferret La Procura della Repubblica di Aosta ha aperto un fascicolo sulla nuova funivia Skyway Monte Bianco. «Sono approfondimenti doverosi vista l'importanza dell'operazione», ha confermato il procuratore capo di Aosta, Marilinda Mineccia, commentando l'apertura di un «modello 45» (atti non costituenti notizia di reato) che sarà affidato al sostituto procuratore Pasquale Longarini. Più nel dettaglio, nelle prossime settimane saranno acquisit [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furgone carico di sigarette assaltato sull'A5, autista immobilizzato al sedile

In Canavese e nel Torinese è caccia ai due malviventi - armati di pistola - che questa mattina hanno compiuto la rapina; il segnale Gps collegato al carico è stato perso all'altezza di Scarmagno

Courmayeur, riaperta la strada per la Val Ferret E' stato affiancato e costretto ad accostare sulla corsia di emergenza, sull'autostrada A5 in direzione Torino, poco dopo Ivrea, in corrispondenza dell'imbocco della bretella autostradale per Santhià, prima di essere legato al sedile del proprio furgone Ducato con delle fascette elastiche ed essere incappucciato con un sacchetto di nylon. E' quanto avvenuto questa mattina, attorno alle 8, a un autista 38enne di Forno Canavese, in provincia [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incendio: due auto in fiamme a St-Christophe

Il rogo nella tarda serata di ieri, martedì, all'autofficina Passuello; sul posto intervenuti i Vigili del Fuoco

Courmayeur, riaperta la strada per la Val Ferret Un incendio, nella tarda serata di ieri, martedì, ha coinvolto due automobili parcheggiate all'interno dell'autofficina Passuello in località Gerardin di St-Christophe. Sul posto sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco di Aosta, che hanno il comando a meno di un chilometro dall'autofficina, che con il loro intervento sono riusciti a 'salvare' le altre vetture presenti all'interno. Attualmente sono in corso gli accertamenti [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Brianzolo scomparso sul Cervino, interrotte le sue ricerche

La decisione a seguito del breefing delle 13 a cui hanno preso parte tutte le forze coinvolte nel piano di ricerca di persona scomparsa; di Antonio Fumagalli rimangono l'auto parcheggiata al Breuil e la tenda piantata vicino al rifugio Duca degli Abruzzi

Courmayeur, riaperta la strada per la Val Ferret Era partito due settimane fa da Colle Brianza, in provincia di Lecco, dove abita, riferendo ai suoi familiari che sarebbe salito in Valle d'Aosta, a Breuil-Cervinia, per cercare lavoro durante la stagione estiva - come stagionale - in qualche struttura ricettiva della cittadina ai piedi della Gran Becca. Ma di Antonio Fumagalli, 48 anni, da ormai la scorsa settimana non vi sono più notizie, motivo per cui ieri pomeriggio - martedì - è stato [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Monte Bianco: precipita per un centinaio di metri, morto alpinista olandese

L'incidente avvenuto all'alba poco sotto alla cresta di Rochefort

Un alpinista olandese di 30 anni e' morto all'alba di oggi, mercoledi, poco dopo le 4, precipitando per un centinaio di metri sotto alla cresta di Rochefort, attorno ai quattromila metri di quota, sul massiccio del Monte Bianco. L'olandese, caduto nei pressi del confine italo-francese, e' finito poi in un crepaccio. Da quanto appreso, faceva parte di un gruppo intento ad affrontare l'ascesa, ma stava marciando slegato. (pa.ba [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Valtournenche: tre sorelle tentano suicidio, salvate dai carabinieri

"Siamo state truffate da due avvocati" c'era scritto nel messaggio di addio

Monte Bianco: precipita per un centinaio di metri, morto alpinista olandese Una telefonata al 112 e il pronto intervento dei carabinieri hanno evitato una tragedia ieri a Valtournenche. A causa di una presunta truffa subita tre sorelle di Carmagnola di 49, 63 e 72 anni, ridotte sul lastrico, hanno tentato di togliersi la vita. Due di loro sono state ricoverate in psichiatria, la terza in ospedale. L'allarme è scattato a mezzogiorno quando al 112 è giunta la segnalazione di due donne che si trovavano sopra un mura [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Auto contro camper: due feriti gravi

U'automobile fuori controllo ha centrato un camper parcheggiato Gaby. A bordo del mezzo colpito c'erano due turisti, un uomo e una donna, elitrasportati a Aosta e in seguito trasportati all'ospedale "carini" di Aosta in gravi condizioni. L'incidente è avvenuto verso le 20 di lunedì, in località Voury. Secondo una prima ricostruzione, l'auto, una Mercedes, avrebbe sbandato mentre usciva da una curva, oltrepassando il separatore stradale e f [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Triplice tentato suicidio, è giallo sulle cause

Intenzione reale o semplice atto dimostrativo?

Auto contro camper: due feriti gravi Il triplice tentato suicidio di ieri di tre sorelle di Carmagnola (To), scongiurato dai carabinieri di Breuil Cervinia e con l'ausilio degli agenti di polizia locale si tinge di giallo. La causa del tentato gesto, infatti, sembra legato a dissidi per un'eredità e a una presunta truffa messa in piedi da due avvocati. Ma lo stesso gesto potrebbe anche essere stato solo dimostrativo, considerata la dinamica, sulla quale stanno indagando i carabinier [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Uccisero bambino su strisce pedonali, pene ridotte in Appello

Alla guida dell'auto, nel 2011, Alessandro Cadeddu, insieme con Francesco Grauso

Auto contro camper: due feriti gravi La Corte d'Appello di Torino ha ridotto le condanne ai due aostani (foto) che la sera del 3 dicembre 2011, nel capoluogo piemontese, dove si erano recati in auto per acquistare droga, travolsero una famiglia sulle strisce pedonali, uccidendo il figlio, Alessandro Sgrò, di 7 anni. Caduta l'aggravante della guida sotto effetto di stupefacenti, la pena inflitta a Francesco Grauso è stata ridotta a 5 anni e 4 mesi, dai 9 anni e 6 mesi inflitt [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Morì dopo aggressione a calci e pugni, 10 anni di reclusione all'esecutore

Enrico Rigollet fu massacrato di botte nella sua tabaccheria a Torino da Giuseppe Cerasa, riconosciuto seminfermo mentale

Auto contro camper: due feriti gravi E' stato condannato a dieci anni di reclusione Giuseppe Cerasa, l'uomo che nel dicembre dell'anno scorso colpì a calci e pugni l'aostano Enrico Rigollet nella sua tabaccheria alla periferia di Torino, perché gli aveva rifiutato alcol e sigarette. L'aostano in seguito morì per un infarto. L'accusa, formulata dal pm Chiara Maina, era di omicidio preterintenzionale in quanto una consulenza aveva dimostrato che il decesso era avvenuto pe [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidenti montagna: un morto sul Cervino

Gli uomini del soccorso alpino valdostano insieme con quelli del Sagf della stazione della guardia di finanza di Breuil Cervinia sono impegnati nel recupero di una salma di un alpinista morto sul Cervino.
Al momento non si conoscono né le generalità della vittima né la dinamica dell'incidente.


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidenti in montagna: un morto sul Cervino e un disperso

Sono in corso da parte del Soccorso alpino valdostano, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e dei Vigili del fuoco le ricerche di una persona scomparsa. Le operazioni, condotte anche con l'impiego dell'elicottero della Protezione civile, si concentrano nella zona del Cervino, ai piedi della parete Sud. Al momento è stata individuata una salma, di cui non si conosce l'identità. "Dopo il recupero, si procederà al tentativo [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidenti in montagna: ritrovato corpo alpinista morto 20 anni fa

Disperso un lombardo di 48 anni; ricerche in corso

Incidenti in montagna: un morto sul Cervino e un disperso E' stato ritrovato dopo 20 anni il corpo dell'alpinista lombardo Andrea Villa, morto il 29 luglio luglio del 1995 sul Cervino, probabilmente dopo essere caduto in un crepaccio. Villa, medico di 27 anni, era residente a Serra Comasco (Como). La salma è stata ritrovata nei pressi della Testa del Leone a circa 3.100 metri di quota da una squadra di guide alpine e di militari del Sagf della guardia di finanza che erano impegnate nelle ricerche [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Violenza: caricato su un'auto, portato al Parco Saumont e malmenato dal branco

E' quanto avvenuto qualche sera fa a un 27enne aostano; il padre: «Situazione delicata»; dopo la medicazione delle ferite al Pronto soccorso, il giovane è stato dimesso

Incidenti in montagna: un morto sul Cervino e un disperso Un ventisettenne è stato portato a forza al Parco Saumont di Aosta, nella periferia nord della città, per poi essere pestato da un gruppo di giovani - si vocifera di origine sudamericana - messi in fuga soltanto dalla presenza di una coppia nei paraggi. Una vicenda tuttora avvolta nel mistero, quella del giovane aostano giunto qualche sera fa al Pronto soccorso dell'ospedale Umberto Parini di Aosta asserendo di essere stato vittima di un'ag [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Saint-Vincent: dipendente del Billia si intasca un accendino in oro di una cliente, sospeso

E' stato incastrato dalle telecamere di videosorveglianza

Incidenti in montagna: un morto sul Cervino e un disperso Una cliente perde per terra - ovviamente senza accorgersene - un oggetto di valore, un accendino Cartier in oro, ritrovato qualche tempo dopo da un dipendente del Billia, che però anziché depositarlo nell'ufficio preposto della casa da gioco, che si sarebbe poi preoccupato di contattare la cliente per perfezionarne la restituzione, se l'è bellamente intascato, come se nulla fosse. Peccato che il soggetto non avesse pensato alle telec [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Operazione Rischio minore: spaccio di droga tra i libri della biblioteca regionale, arrestato tunisino

In esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa nei confronti di Marwan Dridi, 30enne che stamane ha ammesso le sue responsabilità nell'interrogatorio di garanzia; tra i suoi clienti molti minorenni aostani

Incidenti in montagna: un morto sul Cervino e un disperso Accusato di vendere «qualunque tipo di droga ai propri clienti» all'interno della biblioteca regionale e nel resto del centro storico di Aosta, il Nucleo mobile del Gruppo della Guardia di Finanza di Aosta ha arrestato un tunisino di 30 anni, Marwan Dridi. I fatti contestati al tunisino, che questa mattina ha ammesso le sue responsabilità nell'interrogatorio di garanzia davanti al giudice Eugenio Gramola, sono emersi nell'ambito dell'operaz [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

INPS: omette di versare ritenute previdenziali, condannato imprenditore

Si tratta di Raffaele Capuano, a cui sono stati inflitti 10 mesi di reclusione e 500 euro di multa; per mantenere la pena sospesa dovrà versare 46.960 euro entro tre mesi

Incidenti in montagna: un morto sul Cervino e un disperso Entro tre mesi dovrà versare all'Inps 46.960 euro, altrimenti la sospensione della pena decadrà e il rischio dell'apertura delle porte della casa circondariale di Brissogne potrebbe diventare concreto. Sono gli effetti della sentenza pronunciata questa mattina dal giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Marco Tornatore, che ha condannato a 10 mesi di reclusione - oltre al pagamento di 500 euro di multa - Raffaele Capuano, 35enne origina [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Monte Bianco: versante italiano off limits a parapendii e deltaplani

Dopo il divieto di volo emesso quest'oggi dall'ENAC su richiesta della Presidenza della Regione; il provvedimento fa seguito ai tre incidenti mortali avvenuti tra il primo e il 4 luglio nell'alta Val Veny; l'interdizione sarà valida fino al 12 ottobre

Incidenti in montagna: un morto sul Cervino e un disperso Divieto dei voli in parapendio e deltaplano sul versante italiano del massiccio del Monte Bianco. E' la prescrizione comunicata quest'oggi, venerdì 17 luglio, dall'ENAC (Ente nazionale per l'aviazione civile) alla Regione, in esecuzione di quanto richiesto il 10 luglio scorso proprio dal presidente Augusto Rollandin. «Era necessario intervenire rapidamente», ha dichiarato Rollandin, che in riferimento ai tre incidenti mortali sul Monte Bia [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cogne Acciai Speciali: olio prende fuoco, incendio in reparto

E' avvenuto attorno alle 11.30 all'interno dello stabilimento; le fiamme sono state domate grazie all'intervento della squadra di emergenza interna e dei Vigili del Fuoco

Incidenti in montagna: un morto sul Cervino e un disperso Nessuna persona coinvolta e nessun danno di rilievo alle cose. E' il bilancio del principio di incendio divampato questa mattina, attorno alle 11.30, all'interno dello stabilimento della Cogne Acciai Speciali di Aosta. Da quanto appreso, durante un'attività di manutenzione in corso di svolgimento nel reparto treno-vergella-barre, dell'olio riposto in un maxi contenitore avrebbe preso improvvisamente fuoco, sprigionando molto fumo. Sul [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Giro della Valle d'Aosta: cade nella scarpata, grave corridore spagnolo

Nella terza tappa Courmayeur-Pont-St-Martin; la caduta avvenuta attorno alle 15 poco sotto lo scollinamento di St-Barthélemy; elitrasportato in ospedale Isaac Carbonell Rabat del Team Movistar Ecuador

Nella terza tappa del 52° Giro ciclistico internazionale della Valle d'Aosta, la Courmayeur-Pont-St-Martin di 152 km, un corridore del Movistar Team Ecuador, lo spagnolo Isaac Carbonell Rabat, è rimasto gravemente ferito in una caduta avvenuta intorno alle 15 poco sotto lo scollinamento di St-Barthélemy a Nus. Sul posto è intervenuto l'elisoccorso, che dopo aver recuperato il concorrente dalla scarpata in cui era caduto, ha trasportato d'ur [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Giro della Valle d'Aosta: terza tappa funestata dalle cadute, in quattro finiscono in ospedale

Dopo quello dello spagnolo Isaac Carbonell Rabat sotto St-Barthélemy, in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione, altro incidente a Challand-St-Victor che ha coinvolto il russo Artem Nych; cadute anche per un ceco e un americano

Giro della Valle d'Aosta: cade nella scarpata, grave corridore spagnolo Terza tappa del 52° Giro ciclistico internazionale della Valle d'Aosta, la Courmayeur-Pont-St-Martin di 152 km vinta dal norvegese Odd Christian Eiking, funestata da alcune brutte cadute. La prima, come anticipato nel lancio precedente, ha visto coinvolto attorno alle 15 - poco sotto lo scollinamento di St-Barthélemy a Nus - lo spagnolo del Movistar Team Ecuador, Isaac Carbonell Rabat, ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Um [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidenti montagna: sprofonda per 20 metri in un crepaccio, è grave

E' quanto avvenuto poco prima delle 15.30 sulla via normale italo-svizzera del Grand Combin, a circa 3.200 metri di quota; l'alpinista - un italiano - è stato tratto in salvo dall'elisoccorso e ricoverato in Rianimazione all'ospedale Parini

Giro della Valle d'Aosta: cade nella scarpata, grave corridore spagnolo Un alpinista di nazionalità italiana è caduto in un crepaccio sul massiccio del Grand Combin, al confine tra Italia e Svizzera. L'incidente si è verificato poco prima delle 15.30 lungo la via normale, a 3.200 metri di quota, su un tratto di ghiacciaio, dove lo scalatore a un certo punto è sprofondato per una ventina di metri. Recuperato con l'elisoccorso dagli uomini del Soccorso alpino valdostano, l'alpinista è stato trasportato d'ur [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Grand Combin: morto l'alpinista di Albenga caduto per 20 metri nel crepaccio

Si tratta di un 60enne, Antonello Lo Cigno, titolare di un negozio di mobili a Ceriale; l'incidente avvenuto poco prima delle 15.30 sulla via normale italo-svizzera

Giro della Valle d'Aosta: cade nella scarpata, grave corridore spagnolo E' deceduto poco dopo il suo ricovero nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, Antonello Lo Cigno, 60 anni di Albenga, in provincia di Savona, titolare di un negozio di mobili a Ceriale, caduto in un crepaccio sul massiccio del Grand Combin, al confine tra Italia e Svizzera. L'incidente si è verificato lungo la via normale italo-svizzera, a circa 3.200 metri di quota, su un tratto di ghiacciaio, dove lo scalatore a [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aeroporto Corrado Gex: Tar respinge ricorso Avda

Il Tar della Valle d'Aosta ha respinto il ricorso di Avda SpA contro le delibere della giunta regionale che prevedono di sostituire ad Avda la stessa Regione negli interventi di "realizzazione della nuova aerostazione passeggeri, dei parcheggi per auto, autobus e aeromobili e della viabilità" nell'aeroporto Corrado Gex di Aosta. Le delibere, del 2014, avevano l'obiettivo di far riprendere i lavori in tempi brevi, completati al 48% dopo il [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidente in bicicletta, uomo grave in ospedale

Si tratta di un olandese di 21 anni, caduto nei pressi della diga di Place Moulin a Bionaz; e' stato ricoverato in Rianimazione con una prognosi di 15 giorni

Incidente in bicicletta nel primo pomeriggio a Bionaz, nei pressi della diga di Place Moulin. Un uomo - un giovane olandese di 21 anni - è caduto dalla sua bici ed è stato soccorso in elicottero e trasportato al Pronto soccorso dell'ospedale Parini di Aosta. Dopo gli accertamenti diagnostici del caso, che hanno evidenziato un importante trauma maxillo facciale, e' stato ricoverato nel reparto di Rianimazione con una prognosi di 15 gio [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cittadella giovani Aosta: Tar respinge ricorso Codeal CTI, gestione a Trait d'Union

Il Tar della Valle d'Aosta oggi e ha respinto il ricorso presentato dalla cordata Codeal Cti contro l'assegnazione al consorzio Trait d'Union, L'eubage Srl e Quincinetto Ols della gestione della Cittadella dei giovani. La gestione passa quindi a Trait Union. Codeal e Cti avevano gestito la Cittadella in proroga fino allo scorso maggio; poi la struttura era stata chiusa. La cordata capeggiata da Trait d'Union avrebbe dovuto subentrare agli [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidente canyoning: migliorano condizioni francese ferito

E' uscito dal coma ipotermico il cinquantenne francese sottoposto ieri a terapia intensiva all'ospedale Parini di Aosta dove è giunto in seguito a un incidente in Val d'Ayas. L'uomo, che stava facendo canyoning lungo il torrente Chasten a Challand-St-Victor, a un certo punto è rimasto bloccato tra due rocce, giusto sotto una cascata. Il compagno di escursione ha dato subito l'allarme. L'uomo è stato intrappolato nelle acque gelide per circ [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tragedia sfiorata: a 70 all'ora contro un palo, paura per due valdostani

In una gara di carretti nel Torinese, ad avere la peggio è stato Patrick Rosset, che fa sapere: «Ora sto meglio, ma ci vorrà del tempo per recuperare»

Incidente canyoning: migliorano condizioni francese ferito Uno schianto terribile, contro un palo della luce a una velocità compresa tra i 65 e i 70 km/h. E' quanto avvenuto nella terza tappa del campionato piemontese di carretti con cuscinetti a sfera all'equipaggio valdostano composto dai giovani Patrick Rosset e Pierre Cerise, che lungo la discesa cronometrata di Montaldo Torinese, nel punto più veloce del tracciato, sono finiti dritti dritti contro una balla di fieno posta a protezione di un palo del [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Mercato di Aosta: parapiglia per maglietta contesa, donna finisce in ospedale

Lite scoppiata tra un'ambulante cinese e una ragazza aostana; ad avere la peggio è stata la madre di quest'ultima, che ha battuto il capo sul marciapiede; sull'accaduto indaga la Polizia locale

Incidente canyoning: migliorano condizioni francese ferito Momenti di tensione, al mercato di Aosta, quando una donna è stata soccorsa dopo essere caduta a terra e aver sbattuto violentemente il capo su un marciapiede. Trasportata d'urgenza dal 118 al Pronto soccorso dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, le sue condizioni sono via via migliorate. Questo è stato l'apice di un parapiglia scatenatosi nei minuti precedenti attorno a un banco di abbigliamento per una maglietta contesa. Sì, avete capito [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidente di canyoning: intrappolato per due ore sotto una cascata, grave francese

E' quanto avvenuto nel pomeriggio di ieri, domenica, nelle acque del Chasten a Challand-St-Victor; l'uomo - sulla cinquantina - è in prognosi riservata al Parini, dove è giunto in coma

Incidente canyoning: migliorano condizioni francese ferito E' rimasto tra l'ora e mezza e le due ore incastrato tra le rocce sotto a un potente getto d'acqua, «praticamente una cascata», il francese sulla cinquantina ricoverato in gravi condizioni nel pomeriggio di ieri, domenica, nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Umberto Parini di Aosta. L'uomo, che stava facendo canyoning lungo il torrente Chasten a Challand-St-Victor, nella val d'Ayas, a un certo punto è rimasto bloccato tra due rocce, [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Valsavarenche: recuperato il corpo di un aostano ai bordi del sentiero per il Nivolet

Si tratta di Pier Carlo Reggio, di 65 anni; è morto per cause naturali, sul posto sono intervenuti l'elisoccorso e la Guardia di Finanza di Entrèves

E' stato recuperato poco prima delle 20 di ieri, sabato, ai bordi di un sentiero panoramico che conduce al Nivolet, nell'alta Valsavarenche, il corpo di Pier Carlo Reggio, aostano di 65 anni, morto nel pomeriggio per cause naturali. A lanciare l'allarme sono stati alcuni escursionisti che hanno notato il corpo dell'uomo, deceduto molto probabilmente a causa di un infarto o di un ictus. Sul posto è intervenuto l'elisoccorso e il person [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Scontro frontale su SS26 a Nus, in due in ospedale

Lo schianto poco dopo le 12.30 nei pressi del mobilificio Pramotton di località Breil

Valsavarenche: recuperato il corpo di un aostano ai bordi del sentiero per il Nivolet Scontro frontale tra due automobili, quello avvenuto pochi minuti dopo le 12.30 sulla strada statale 26 in località Breil a Nus, nei pressi del mobilificio Pramotton. Due persone sono rimaste ferite nell'impatto: una volta estratte dalle lamiere grazie all'intervento del gruppo taglio dei Vigili del Fuoco professionisti di Aosta, entrambe sono state trasportate al Pronto soccorso dell'ospedale Umberto Parini di Aosta. Secondo le prime [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Scontro frontale su SS26 a Nus, morto pensionato di Verrayes

Si tratta di Enzo Bosio, avrebbe compiuto 78 anni il prossimo 26 luglio; lo schianto avvenuto poco dopo le 12.30 in località Breil, nei pressi del mobilificio Pramotton; già dimessa dall'ospedale l'altra persona coinvolta, un 30enne anch'egli di Verrayes

E' deceduto poco dopo il suo ricovero nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, Enzo Bosio, 78 anni il prossimo 26 luglio, pensionato di Verrayes rimasto coinvolto nello scontro frontale tra due automobili avvenuto pochi minuti dopo le 12.30 sulla strada statale 26, in località Breil a Nus, nei pressi del mobilificio Pramotton. Estratto dalle lamiere in gravi condizioni soltanto dopo l'intervento del gruppo taglio d [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Sarre: consegnate in municipio le 1.268 firme «per una SS26 più sicura, senza morti»

E' avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì, a cura dei rappresentanti di 'Sarre statale sicura', comitato cittadino nato all'indomani del terribile incidente stradale del 17 maggio, costato la vita a un bimbo di 20 mesi e a un giovane centauro

Scontro frontale su SS26 a Nus, morto pensionato di Verrayes Sono state consegnate nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 8 luglio, alla presenza dell'assessore al territorio e mobilità del Comune di Sarre, Ercole Balliana, le 1.268 firme raccolte al 30 giugno scorso da 'Sarre statale sicura', comitato cittadino nato ufficialmente il 27 maggio scorso, a seguito del terribile incidente stradale che all'alba del 17 maggio - in frazione La Remise a Sarre - costò la vita a un bimbo di appena 20 mesi, Pietro D [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Scippi ad anziane: c'è pericolo di reiterazione del reato, arrestati i due aostani denunciati una settimana fa

Si tratta di Giuseppe Monte, 36 anni, e Christian Strobbe, di 35, finiti in carcere in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa stamane dal gip del Tribunale di Aosta, Eugenio Gramola

Scontro frontale su SS26 a Nus, morto pensionato di Verrayes Appena una settimana fa erano stati denunciati a piede libero dalla Squadra mobile della Questura di Aosta per due scippi perpetrati domenica 21 e 28 giugno a danno di due pensionate aostane, nella zona del Quartiere Cogne, alla periferia ovest del Capoluogo. Su ordinanza del gip del Tribunale di Aosta, Eugenio Gramola, emessa questa mattina, gli uomini della Questura hanno eseguito poco fa la misura di custodia cautelare in carcere nei con [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Casinò, Frigerio vice presidente di Federgioco

L'amministratore unico della Casa da Gioco è stato nominato oggi

Scontro frontale su SS26 a Nus, morto pensionato di Verrayes L'amministratore unico del Casinò de la Vallée Luca Frigerio (il cui mandato scadrà in queste settimane con l'approvazione del bilancio ndr) è stato nominato vice presidente della Federgioco, l'associazione di rappresentanza dei quattro Casinò italiani: Campione, Saint-Vincent, Venezia e Sanremo. Il presidente sarà, invece, il direttore generale del Casinò di Campione Carlo Pagan. Le cariche ( in funzione dal 1° settembre 2015) sono state definit [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Omicidio colposo, condannata la donna alla guida dell'auto contro la quale si schiantò Michel Cerise

L'incidente nel pomeriggio del 3 agosto 2014 sulla SS26, all'inizio della Mongiovetta; a Renza Dondeynaz inflitti 4 mesi di reclusione; il suo legale aveva chiesto l'assoluzione: «La moto del giovane procedeva ben oltre i limiti di velocità consentiti»

Scontro frontale su SS26 a Nus, morto pensionato di Verrayes E' stata condannata a quattro mesi di reclusione (pena sospesa), oltre alla sospensione della patente di guida per un anno, Renza Dondeynaz, 60 anni, nel processo conclusosi questa mattina davanti al giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Marco Tornatore. La donna era imputata di omicidio colposo nell'ambito del fascicolo aperto dal sostituto procuratore Pasquale Longarini in merito alla morte di Michel Cerise, il 32enne osteopata di [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Vende collana rubata a una signora mentre fa il bucato alla fontana del paese, stangato dal giudice

Il 21enne Marco Giuseppe Vitelli è stato condannato a 2 anni per ricettazione; appena un mese fa era stato assolto dall'accusa di rapina in una tabaccheria di Chameran, a Châtillon

Scontro frontale su SS26 a Nus, morto pensionato di Verrayes Marco Giuseppe Vitelli, 21 anni originario di Corigliano Calabro, in provincia di Cosenza, l'anno scorso domiciliato per un periodo a Pontey, questa mattina è stato condannato dal giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Marco Tornatore, a due anni di reclusione per aver venduto a un negozio di compro oro di Torino una collana risultata rubata proprio a una pensionata di Pontey, che le venne strappata dal collo da un uomo che la sorprese alle [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Mafia Capitale: nessuna sospensione servizio Vivenda ospedali Parini e Beauregard

Lo fa sapere in una nota l'azienda sanitaria della Valle d'Aosta; rescissione del contratto per mense scolastiche di Aosta

Scontro frontale su SS26 a Nus, morto pensionato di Verrayes Nessuna sospensione del servizio mensa - garantita dalla società Vivenda - negli ospedali Umberto Parini e Beauregard di Aosta. «La direzione si atterrà alle decisioni assunte dai commissari» fa sapere il direttore sanitario dell'azienda Usl della Valle d'Aosta Massimo Veglio in merito al commissariamento da parete del prefetto di Roma, Franco Gabrielli, dell'azienda Ati 'Cascina-Vivenda' per il coinvolgimento dei vertici aziendali nell'inchiesta [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Bagarre in piazza: arbitro insulta tifosa, salvato dai Carabinieri

Il fattaccio durante la prima semifinale del Trofeo Città di Aosta di calcio a 5 tra Street Soccer Cage e Ristorante Moderno

Scontro frontale su SS26 a Nus, morto pensionato di Verrayes Momenti di tensione, nel pomeriggio di ieri, domenica 5 luglio, in piazza Chanoux, dove si stava concludendo la quinta edizione del Trofeo Città di Aosta di calcio a 5. Durante la semifinale tra lo Street Soccer Cage (che poi vincerà la manifestazione battendo in finale il Fiat Cesaro) e il Ristorante Moderno, uno dei due direttori di gara presenti in campo avrebbe invitato una tifosa (fidanzata di un giocatore aostano) a tacere, aggiungendo un p [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Azzannata al collo e al torace da un cane, la volontaria del canile sottoposta a un delicato intervento chirurgico

Permangono gravi le condizioni di Laura Mascotto, insegnante di 56 anni aggredita nel primo pomeriggio di ieri, domenica, da un pastore tedesco 'appoggiato' alla struttura regionale perché in attesa di accertamenti dell'USL

Scontro frontale su SS26 a Nus, morto pensionato di Verrayes Nella serata di ieri, domenica 5, è stata sottoposta a un delicato intervento di chirurgia vascolare e ortopedica, Laura Mascotto, insegnante di scuola media di 56 anni che poco prima delle 14.30 è stata azzannata alle braccia, al torace e al collo da un pastore tedesco di 5 anni che - in qualità di volontaria del canile regionale gestito dall'Avapa - stava portando a passeggio sul lungo Dora, nella zona dietro l'arena della Croix Noire a St-Chri [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Dramma: porta a spasso il cane sul lungo Dora, viene azzannata al collo e al torace

Laura Mascotto, volontaria al canile regionale, si trova ricoverata in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Umberto Parini di Aosta; domani tutti i dettagli in edicola

Mancavano pochi minuti alle 14.30, quando Laura Mascotto, insegnante di scuola media, che compie 56 anni dopodomani, martedì 7 luglio, è stata azzannata alle braccia, al torace e al collo da un pastore tedesco di 5 anni che - in qualità di volontaria del canile regionale gestito dall’Avapa - stava portando a passeggio sul lungo Dora, nella zona dietro l’arena della Croix Noire. Si trova ricoverata in gravi condizioni nel reparto di Rianimaz [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Scippo in Cattedrale: «Non posso prendere le monetine dalle offerte? Allora ti rubo la borsetta», arrestato

Ieri sera, venerdì, nel centro di Aosta è finito in manette Jean Pierre Derra, pluripregiudicato 35enne di Issogne, bloccato al termine di una caccia all'uomo in via De Tillier; la vittima, un'anziana, l'aveva 'beccato' a forzare la cassetta delle offerte

Dramma: porta a spasso il cane sul lungo Dora, viene azzannata al collo e al torace E' stato 'beccato' mentre stava tentando di forzare la cassetta delle offerte all'interno della Cattedrale di Aosta, Jean Pierre Derra, pluripregiudicato 35enne di Issogne, che nella tarda serata di ieri - venerdì - è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Aosta perché accusato di avere scippato una signora all'interno della chiesa. Notato il giovane scassinare la cassetta delle offerte, Derra è stato redarguito da un'anziana ch [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Fisco: maxi evasione contestata all'avvocato aostano Edoardo Valente

Dalle indagini effettuate dalle Fiamme Gialle emersi - per quanto riguarda le annualità 2012 e 2013 - redditi non dichiarati per 420 mila euro e Iva non versata per 90 mila euro; sentito, il legale ha precisato: «Non ne so nulla, voci incontrollate»

Dramma: porta a spasso il cane sul lungo Dora, viene azzannata al collo e al torace Redditi non dichiarati per 420 mila euro e Iva non versata per 90 mila euro. Sono i numeri emersi al termine della verifica fiscale effettuata dal Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza di Aosta nei confronti dell'avvocato aostano Edoardo Valente, relativamente alle annualità 2012 e 2013. Le indagini fiscali hanno posto la lente di ingrandimento sull'attività del suo studio legale - in via De Tillier 9/A, ora chiuso - e [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Bimbo morto in Calabria: «E' dura per noi capire, la ragione non può trovare risposte, dobbiamo affidarci al Signore»

Questo pomeriggio a St-Christophe - celebrati da don Elio Vittaz - i funerali di Daniel Mercurio, il 12enne deceduto nella notte tra sabato 27 e domenica 28 mentre si trovava in vacanza con la sua famiglia

Dramma: porta a spasso il cane sul lungo Dora, viene azzannata al collo e al torace «Perché? E' la domanda che corre nel cuore di tutti, ma la ragione non può trovare risposte. Dobbiamo affidarci al Signore, così come ha fatto Daniel, certi del fatto che, una volta raggiunto il cielo, la grazie di Dio raggiunge tutti». Questo è uno dei passaggi più significativi dell'omelia pronunciata questo pomeriggio in chiesa parrocchiale a St-Christophe da don Elio Vittaz, durante i funerali di Daniel Mercurio, il bambino di 12 anni decedut [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Monte Bianco: quarto schianto col parapendio, recupero reso difficile dalle «oltre 50 vele» presenti in aria

Cielo affollatissimo sopra il massiccio, con i sorvoli in elicottero pericolosi per via della numerosa presenza di parapendisti partiti da Chamonix; il corpo del pilota verra' recuperato soltanto domattina

Dramma: porta a spasso il cane sul lungo Dora, viene azzannata al collo e al torace Oltre una cinquantina di vele sul massiccio del Monte Bianco. E' quanto si sono trovati di fronte gli uomini del Soccorso alpino valdostano e del Soccorso alpino della Guardia di Finanza di Entrèves che nel pomeriggio hanno operato nella zona della cresta del Brouillard, a circa 3.700 metri di quota, tra Italia e Francia, dove è stata loro segnalata la caduta di un pilota di parapendio, che è morto (il suo corpo verra' recuperato soltanto domatti [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Alcool a minori: denunciato titolare di un bar di Aosta

300 euro di sanzione per aver servito cocktail a base di super alcoolici a un ragazzo e due ragazzine

Sono costati cari - 300 euro - tre cocktail a base di superalcoolici, al titolare di un bar del centro storico di Aosta - denunciato dalla squadra di Polizia Amministrativa della Questura per aver somministrati a tre minorenni, un ragazzo e due ragazzine minori di sedici anni le bevande alcooliche. Il comportamento irregolare è stato accertato nel fine settimana, durante uno dei controlli preventivi degli agenti della Divisione Polizia Am [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Monte Bianco: ritrovato il corpo dell'istruttrice di parapendio dispersa da mercoledì sera

La transalpina Hélène Ménoni si trovava nella zona della Petite Aiguille des Glaciers, nell'alta Val Veny, non lontano dal confine con la Francia, dove era stata vista per l'ultima volta

Alcool a minori: denunciato titolare di un bar di Aosta E' stato ritrovato nel primo pomeriggio di oggi, venerdì, nella zona della Petite Aiguille des Glaciers, poco sopra i tremila metri di quota, il corpo della 52enne francese, Hélène Ménoni, istruttrice di parapendio di Megève, di cui non si avevano più notizie da mercoledì sera. A scoprire la salma della donna sono stati gli uomini del Soccorso alpino valdostano e del Soccorso alpino della Guardia di Finanza di Entrèves, che l'hanno scovata [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidenti agricoli: un uomo si ribalta col trattore, una donna investita da una rotoballa

Entrambi gli incidenti avvenuti nel pomeriggio, il primo a St-Barthélemy di Nus e il secondo a Verrayes; sia il 39enne che la 30enne non sono in gravi condizioni

Due incidenti agricoli, quelli avvenuti nel pomeriggio, nell'ordine a Nus e Verrayes. Attorno alle 15 l'elicottero della Protezione civile con medico a bordo si è alzato per soccorrere a St-Barthélemy un 39enne che si era ribaltato col trattore. Trasportato al Pronto soccorso dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, è stato ricoverato in osservazione breve chirurgica con una prognosi di 20 giorni. A Verrayes, invece, una trentenne è sta [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aosta: scippi ad anziane in centro, due denunciati

Si tratta di residenti nel Capoluogo rispettivamente di 35 e 36 anni, uno dei quali tossicodipendente; la Polizia è arrivata a loro grazie alla descrizione fornita dalle vittime; uno dei due aveva ancora sul volto i segni dei colpi ricevuti dalla signora

Incidenti agricoli: un uomo si ribalta col trattore, una donna investita da una rotoballa La Squadra mobile della Questura di Aosta ha denunciato a piede libero per rapina due giovani italiani nullafacenti residenti ad Aosta, C.S. di 35 anni e G.M. di 36, considerati i responsabili degli scippi perpetrati rispettivamente domenica 21 e domenica 28 giugno a danno di due pensionate del Capoluogo. Secondo quanto appreso, i due avrebbero agito in vie appartate del centro storico, in particolare nella zona compresa tra piazza della Re [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Consiglio Aosta: rigettata la mozione della Lega sull'affaire segretario generale

Il Carroccio chiedeva la revoca della nomina di Donatella D'Anna; Manfrin: «evidentemente abbiamo colpito nel segno»

Incidenti agricoli: un uomo si ribalta col trattore, una donna investita da una rotoballa «Questo rifiuto fa pensare che abbiamo colpito nel segno». E' furibondo il consigliere della Lega Nord, Andrea Manfrin, all'indomani della decisione del presidente del consiglio di Aosta, Michele Monteleone, di non iscrivere all'ordine del giorno del prossimo consiglio comunale la mozione riguardante la nomina del segretario generale Eloisa Donatella D'Anna. «Il documento, firmato anche da Movimento 5 Stelle e L'Altra Valle d'Aosta, non riguardav [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Monte Bianco: morto pilota di parapendio schiantato in parete

L'uomo - non ancora identificato - è finito contro la parete est del Mont Rouge de Peuterey; ancora nessuna notizia della 52enne francese dispersa da ieri sera, mercoledì, nella zona del Mont Chétif; un terzo pilota - non grave - è caduto al col de Miage

Incidenti agricoli: un uomo si ribalta col trattore, una donna investita da una rotoballa Schianto mortale, quello avvenuto questo pomeriggio sul massiccio del Monte Bianco, nell'area della parete est del Mont Rouge de Peuterey, non lontano dal bivacco Borrelli, a quota 2.325 metri, costato la vita a un pilota di parapendio, le cui operazioni di recupero della salma sono in corso in questi minuti da parte del personale del Soccorso alpino valdostano e del Soccorso alpino della Guardia di Finanza di Entrèves con l'ausilio dell'elicotte [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Bimbo morto in Calabria: sabato pomeriggio i funerali a St-Christophe

Partita stamane da Crotone la salma del 12enne Daniel Mercurio, deceduto sabato notte per cause naturali; dall'autopsia svolta ieri, mercoledì, non sono emersi elementi che ricolleghino la morte a responsabilità di terzi

Incidenti agricoli: un uomo si ribalta col trattore, una donna investita da una rotoballa Si terranno sabato alle 15, nella chiesa parrocchiale di St-Christophe, i funerali di Daniel Mercurio, il bimbo di 12 anni deceduto sabato notte in Calabria, a Isola di Capo Rizzuto, dopo aver cenato in un ristorante insieme alla madre Manuela Communod e alle sue due sorelle. La salma del bambino è partita stamane alla volta della Valle d'Aosta, dopo che l'autopsia disposta ieri - mercoledì - dal sostituto procuratore reggente di Crotone, L [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Sarre: 1.268 firme in un mese per chiedere una SS26 più sicura

Lo annuncia il comitato cittadino 'Sarre statale sicura', nato all'indomani della tragedia del 17 maggio scorso in cui persero la vita un bimbo di 20 mesi e un centauro di 23 anni; i promotori fanno sapere: «Bene che si dia attuazione al piano rotonde»

Incidenti agricoli: un uomo si ribalta col trattore, una donna investita da una rotoballa Milleduecentosessantotto firme. E' quanto è stato raccolto in poco più di tre settimane da 'Sarre statale sicura', comitato cittadino nato praticamente all'indomani della tragedia della strada statale 26 del 17 maggio scorso, quando - poco dopo le 3 di mattina - la potente moto Aprilia con in sella Ivan Soni, 23 anni di Introd, in frazione La Remise a Sarre, andò a tamponare la Citroën Picasso sulla quale viaggiava la famiglia De Fazio, appena us [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Arrestato ad Aosta un marocchino ricercato per una rissa con morto a Firenze

Nei confronti di Elamiri Abderrahamane, attualmente domiciliato nel Capoluogo, ieri - martedì - è stata eseguita una misura cautelare legata a fatti avvenuti la notte di Capodanno in provincia di Firenze

E' stato posto agli arresti domiciliari, Elamiri Abderrahamane, 24enne marocchino domiciliato ad Aosta, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Firenze. Gli agenti della Squadra volanti della Questura di Aosta, ieri, martedì, durante un normale servizio di controllo del territorio, hanno fermato il soggetto, nei confronti del quale è risultata pendente la misura cautelare relativa a fatti risalent [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ricercato con 15 alias arrestato al Monte Bianco

Nei confronti di Augustin Manges, uno dei nominativi fittizi di Martin Buruiana, rumeno di 28 anni, pendeva un ordine di carcerazione del Tribunale di Milano; per lui numerosi precedenti per furto e ricettazione

E' stato arrestato ieri notte, martedì, durante uno dei controlli di retrovalico effettuati dagli agenti della Sottosezione della Polizia di frontiera in servizio al Traforo del Monte Bianco. Si tratta di Martin Buruiana, rumeno di 28 anni, tratto in arresto mentre viaggiava a bordo di un autobus diretto in Francia: insospettiti dall'atteggiamento del soggetto, i poliziotti l'hanno sottoposto ad accertamenti, nell'ambito dei quali è emerso [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Pontboset: colto da malore nell'ufficio postale, muore

E' accaduto questa mattina; deceduto un 64enne residente in un alloggio Arer del paese; era cardiopatico

Ricercato con 15 alias arrestato al Monte Bianco Era appena entrato nell'ufficio postale del paese, a Pontboset, quando a un certo punto si è accasciato a terra, colto da malore. Se n'è andato così, questa mattina, un 64enne residente in un alloggio dell'Azienda regionale edilizia residenziale a Pontboset. Al momento non si conoscono ancora le cause del decesso dell'uomo, anche se fonti sanitarie hanno confermato che si tratta di morte naturale in quanto il 64enne era cardiopatico. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Bimbo morto in Calabria: la Procura di Crotone apre un fascicolo contro ignoti

«Un atto dovuto», si affrettano a precisare gli inquirenti; oggi - mercoledì - l'autopsia sul corpo di Daniel Mercurio, il 12enne di St-Christophe deceduto sabato notte dopo essersi sentito male mentre era a cena in un ristorante di Isola Capo Rizzuto

Ricercato con 15 alias arrestato al Monte Bianco Il sostituto procuratore reggente di Crotone, Luisiana Di Vittorio, ha aperto un fascicolo di inchiesta contro ignoti in riferimento alla morte di Daniel Mercurio, il bimbo di 12 anni di St-Christophe deceduto sabato notte in Calabria, a Isola di Capo Rizzuto, dopo aver cenato in un ristorante insieme alla madre Manuela Communod e alle sue due sorelle. «Si tratta di un atto dovuto», ci tengono a precisare dalla Procura della Repubblica di C [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Botte alla compagna per ricevere il buono fruttifero, algerino stangato dal giudice

Ali Woihran, accusato di tentata estorsione, stamane è stato condannato a 2 anni e 10 mesi di carcere dal gup del Tribunale di Aosta, Eugenio Gramola; i fatti risalgono a una sera di novembre del 2014 a Villeneuve

Ricercato con 15 alias arrestato al Monte Bianco Ali Woihran, 35enne di origini algerine, accusato di tentata estorsione, questa mattina è stato condannato a due anni e 10 mesi di reclusione nel processo con rito abbreviato svoltosi davanti al gup del Tribunale di Aosta, Eugenio Gramola. Per l'accusa, rappresentata dal sostituto procuratore Luca Ceccanti, una sera - nel novembre 2014 - sarebbe tornato a casa ubriaco, per poi picchiare la sua compagna - una francese di una ventina di anni [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Montagna: morto Renzo Alberto Carazzo ex presidente Cai Aosta

I funerali venerdì 3 alle 10.30 nella chiesa parrocchiale di Sant'Orso

Ricercato con 15 alias arrestato al Monte Bianco E' morto, martedì 30 giugno, all'ospedale Umberto Parini di Aosta Renzo Alberto Carazzo, 48 anni, presidente della sezione di Aosta del Club alpino italiano-Cai dal 2009 al 2012. Carazzo era stato colto da malore una decina di giorni fa ed era stato ricoverato in gravi condizioni al Parini e non si è più ripreso. Carazzo lascia la moglie Alice e un figlio in tenera età. A ricordarlo l'attuale presidente della sezione aosta Fabio Dal Dosso. «Amav [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Valpelline: sorpreso dall'aumento di portata del torrente, bimbo tratto in salvo con l'elicottero

Attimi di paura questo pomeriggio, con un bambino di 5 anni costretto per alcune decine di minuti su un isolotto tra le acque del Buthier

Stava giocando con il fratellino nel corso d'acqua del Buthier, giusto fuori dall'abitato di Valpelline, quando l'improvviso aumento di portata del torrente - dovuto all'apertura delle chiuse della presa - l'ha bloccato su un isolotto. Ci sono stati attimi di paura, questo pomeriggio a Valpelline, vicino a un'area pic nic, quando un bimbo di 5 anni del posto si è visto costretto per alcune decine di minuti su un isolotto tra le acque del Bu [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 


torna a inizio pagina
 

Archivio notizie precedenti

Aosta: Envers ricorre al Tar contro farmacia Gros Cidac

Terremoto giudiziario: Longarini sospeso e collocato fuori ruolo

La Sezione disciplinare del Consiglio superiore della magistratura - nella sua riunione di oggi, giovedì - ha [...]

Arresto Longarini: «Il viaggio in Marocco? Una leggerezza»

Una mazzata.E' quanto contenuto nell'ordinanza di rigetto della richiesta di revoca degli arrest [...]

Arresto Longarini: no alla revoca dei domiciliari

E' stata respinta dal gip Giuseppina Barbara la richiesta di

Caso Longarini, parere contrario richiesta revoca domiciliari

Il magistrato Pasquale Longarini e l'imprenditore Gerardo Cuomo sono ancora agli ar [...]

Anpi: cordoglio per la morte di Alessandrina Chamen

L'Anpi esprime profondo cordoglio per la morte di “Antoinette” Alessandrina Cham [...]

Arresto Longarini: disposta sospensione dal ministro Orlando

Il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ha firmato il decreto ministeriale che dispone la sospe [...]

Bancarotta nella ditta amministrata dalla moglie, condannato

Secondo l'accusa, rappresentata in aula dal pm Luca Ceccanti, prima del mese di settembre 2011 avreb [...]

Fiera di Sant'Orso: emessi cinque fogli di via

Fiera di Sant'Orso 2017, il Questore di Aosta, Pietro Ostuni, ha emesso cinque prov [...]

Terremoto Procura di Aosta: arrestato Pasquale Longarini

Terremoto alla Procura della Repubblica di Aosta.Il procuratore capo facente funzioni


Archivio storico notizie


torna a inizio pagina

<p>LG Presse Weekend</p>

<p>Farmacia Envers 2</p>

Casinò, si mette male

Nel 2014 il piano di riorganizzazione dell'allora amministratore unico Luca Frigerio ricevette una bordata di pernacchie. Lo stesso dirigente fu messo alla porta dalla politica. Adesso un piano simile viene riproposto, pare questa volta senza appello. Senza margini di trattativa. Perché è quello di cui ha bisogno la società [...]

leggi tutto e commenta

<p>Engaz - Arte del legno s.r.l. | Fraz. Champagne, 55 11020 Verrayes (AO) Italy | Tel. +39 0166 54 68 02 | Fax +39 0166 54 66 21</p>

<p>RAVA SKYWAY 2016</p>

Gli speciali di Gazzetta Matin

Periodicamente Gazzetta Matin dedica parte dell'edizione cartacea settimanale, per approfondire un argomento, con notizie, interviste, pubblicità e redazionali.

GUARDA L'ULTIMO SPECIALE DI GAZZETTA MATIN

<p>Carrozzeria Orange Panda Raid 2017</p>

<p>AMICHE PER MANO</p>







NEWSVDA.IT
LA VALLE D'AOSTA NEL MONDO
Quotidiano online
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 8/2012
Autorizzazione del 13/12/2012
www.newsvda.it

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA


Gazzetta Matin TOUSLESJOURS, notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani online, notizie Aosta

Settimanale del lunedì
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 9/2002
Autorizzazione del 20/05/2002

Redazione:
Regione Borgnalle, 12 - 11100 Aosta
Tel: 0165/231711 - Fax: 0165/1820141
Mail: segreteria@gazzettamatin.com
www.gazzettamatin.com

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA




Direttore responsabile Luca Mercantil.mercanti@gazzettamatin.com
Redazione
Alessandro Biancheta.bianchet@gazzettamatin.com
Danila Chenald.chenal@gazzettamatin.com
Erika Davide.david@gazzettamatin.com
Davide Pellegrinod.pellegrino@gazzettamatin.com
Cinzia Timpanoc.timpano@gazzettamatin.com
Patrick Barmassep.barmasse@gazzettamatin.com
Segreteria Roberta Prodotisegreteria@gazzettamatin.com




Concessionaria di pubblicitÀ
ADV Pubblicità e marketing, concessonaria per la pubblicità su settimanale Gazzetta Matin e sul sito internet newsvda.comLG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA
Tel: 0165.231711
Fax: 0165.1820141
E-mail segreteria@lgpresse.com

Responsabile di agenzia Arianna Gori Chisari
E-mail a.chisari@lgpresse.com

Account Tiziana Frisont.frison@lgpresse.com Luca Torinol.torino@lgpresse.com



Collaboratori

Massimo Altini, Miriam Begliuomini, Marta Bonarelli, Michela Borgis, Riccardo Bortolotti, Alessandra Borre, Elisa Bosc, Federica Boscardin, Nadia Camposaragna, Paolo Ciambi, Cristina Compagnoni, Silvia Costa, Alexis Courthoud, Mathieu Courthoud, Elettra Crocetti, Camilla Di Tommaso, Carol Di Vito, Dimitri Dufour, Christian Evaspasiano, Giuseppe Farinella, Ursula Ferrari, Enrico Formento, Bruno Fracasso, Sofia Fregnani, Giulio Gasperini, Michael Ghignone, Francesca Jaccod,Cecilia Lazzarotto, Elaine Lunghini, Mariarosa Magro, Stefania Manenti, Andrea Manfrin, Giacomo Mangano, Carlotta Maquignaz, Teresa Marchese, Federico Mecca, Stefano Meroni, Miriam Nex, Danilo Nicod, Franco Ormea, Simonetta Padalino, Margherita Pellegrino, Gabriele Peloso, Luigi Perosino, Antonella Perriello, Maurizio Pitti, Loris Ponsetto, Mattia Pramotton, Martina Praz, Valeria Quaglino, Nicola Rolland, Valentina Romagnoli, Raffaele Romano, Jacopo Romei, Alessandro Rossi, Erica Rudda, Luca Sanseverino, Riccardo Savoye, Rossella Scalise, Sara Sergi, Piera Squillia, Andrea Trovato, Laura Vinaj, Salim Znaidi