<p>Hidrovi</p>
Notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani e notizie aosta
Meteo Valle d'Aosta

ARCHIVIO NOTIZIE - Aprile 2015 - CRONACA: 60 articoli

Operazione Golfo: tentò estorsione a un costruttore aostano, condannato a 3 anni e 8 mesi

Nel 2013 Antonio D'Agostino avrebbe dovuto gambizzare l'impresario André Verta nell'ambito di una richiesta estorsiva di 100.000 euro; il torinese Roberto Fonsato ha patteggiato 8 mesi per furto, rinviati a giudizio Giuseppe Paciolla e Valter Fonsato

Operazione Golfo: tentò estorsione a un costruttore aostano, condannato a 3 anni e 8 mesi E' stato condannato a tre anni e 8 mesi di reclusione nel processo con rito abbreviato davanti al gup del Tribunale di Aosta, Marco Tornatore, il trentacinquenne di Pollein, Antonio D'Agostino, accusato di tentata estorsione in concorso. D'Agostino venne arrestato all'alba del 28 ottobre 2013 nell'ambito dell'Operazione Golfo della Squadra mobile della Questura di Aosta, la cui attività investigativa scattò nel mese di luglio del 2013, dopo [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Dinamite nascosta nella stalla, scarcerato l'allevatore Cassiano Treboud

La decisione presa questa mattina dal gip del Tribunale di Aosta, Maurizio D'Abrusco; in attesa del giudizio, avrà l'obbligo di firma presso la Stazione dei carabinieri di Morgex

Operazione Golfo: tentò estorsione a un costruttore aostano, condannato a 3 anni e 8 mesi E' stato scarcerato questa mattina l'allevatore di La Salle, Cassiano Treboud, 40 anni, finito in manette nella notte tra venerdì 17 e sabato 18 aprile durante un'operazione del Corpo forestale della Valle d'Aosta. «Sono state accolte le nostre richieste, come difesa non possiamo che ritenerci soddisfatti, anche perché il giudice ha provveduto alla revoca della custodia cautelare», ha affermato soddisfatto il legale di Treboud, l'avvocato S [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Costi della politica: assolti anche i tre imputati di Stella Alpina

Il procuratore Mineccia: «Aspetto di leggere le motivazioni»; l'avvocato Marchesini: «riconosciuta l'assoluta estraneità in un'aula di tribunale»

Operazione Golfo: tentò estorsione a un costruttore aostano, condannato a 3 anni e 8 mesi Tutti assolti. Anche per il presidente del Consiglio Valle Marco Viérin, il consigliere regionale André Lanièce e l'ex consigliere Dario Comé arriva l'assoluzione dalle accuse di peculato. Per il gup di Aosta Giuseppe Colazingari «il fatto non sussiste». «Non posso dire nulla - commenta all'uscita dell'aula il procuratore Marilinda Mineccia - aspetto di leggere le motivazioni tra 60 giorni. É stata una sentenza analoga a quella prec [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Pollein, cade da una pianta e muore

Un uomo di 77 anni era impegnato in alcuni lavori nel giardino di casa quando è caduto da un albero; inutili i tentativi di rianimarlo

Forse una raffica di vento o forse la perdita dell'equilibrio sono tra le cause della morte di un uomo di 77 anni che questo pomeriggio, a Pollein, ha perso la vita cadendo da un albero.
L'uomo stava facendo alcuni lavori nel giardino di casa. Sono risultati vani i diversi tentativi di rianimazioni degli uomini del 118 che non hanno potuto che constatarne il decesso.
(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Pollein, ricomposta nel cimitero la salma dell'uomo caduto dall'albero

Si tratta di Vincenzo Thérisod, 77 anni, vittima di un incidente mentre potava una pianta

Sarà ricomposta nella camera mortuaria del cimitero di Pollein la salma di Vincenzo Thérisod, conosciuto come Vincent, l'uomo di 77 anni, deceduto questo pomeriggio in seguito alla caduta da un albero. «Stava facendo dei lavoretti nel giardino di casa - spiega il sindaco di Pollein, Angelo Filippini -, stava potando dei rami e poi è caduto... Lo conoscevo, certo, qui in paese lo conoscevano un po' tutti». Sul luogo dell'incidente so [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Rc auto, tre assicuratori imputati per truffa

Tra le oltre tranta persone coinvolte anche i titolari di agenzie valdostane

Un danno presunto di decine di migliaia di euro contestato a tre assicuratori valdostani, titolari di due diverse agenzie, nell'ambito di una truffa ai danni di una società di assicurazioni. Una trentina in tutto le persone coinvolte a livello nazionale. Secondo la procura i tre valdostani fornivano polizze auto a una ventina di automobilisti campani che hanno potuto beneficiare di premi molto più bassi previsti per i residenti in V [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Courmayeur in lutto per la scomparsa di Sara

La ventiduenne deceduta nel sonno per cause naturali è ricordata da tutti per il suo dolce sorriso

Rc auto, tre assicuratori imputati per truffa Ha lasciato tutti sgomenti la scomparsa di Sara Donato, 22 anni, che mercoledì notte si è addormentata per non svegliarsi più.
Su Gazzetta Matin in edicola lunedì 27 aprile il ricordo degli amici
(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Privacy: la Regione stangata dal Garante per la protezione dei dati personali

Rischia una sanzione da 10 mila a 120 mila euro; entro 180 giorni dovrà conformare la pubblicazione dei suoi atti on line al Codice; il funzionario regionale che segnalò l'abuso: «Qualche dirigente non ha rispettato le leggi, ora chi pagherà?»

Rc auto, tre assicuratori imputati per truffa Un autentico polverone. E' quanto sollevato dal provvedimento notificato nei giorni scorsi agli interessati dal Garante per la protezione dei dati personali, il Garante per la privacy per intenderci, che ha condannato la Regione a «conformare la pubblicazione di atti e documenti in Internet alle disposizioni contenute nel Codice in materia di protezione dei dati personali», si legge nella decisione. Il Garante ha dato 180 giorni all'amminis [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Emergenza abitativa: «Messi alla porta perché sono su una sedia a rotelle»

Dopo quasi due anni, ci si è accorti ora della non conformità dell'alloggio in cui vivono i coniugi Benetti di Villeneuve, che lanciano un appello per non ritrovarsi in mezzo a una strada; l'assessore regionale Antonio Fosson: «Presto una soluzione»

Rc auto, tre assicuratori imputati per truffa Proprio nel giorno - venerdì - in cui è divampata la polemica tra l'assessore regionale all'edilizia residenziale pubblica, Mauro Baccega, e la Lega Nord sull'effettiva efficacia della legge regionale sulle politiche abitative a garanzia prima di tutto dei valdostani, i coniugi Mirko Benetti e Serena Genzoli di Villeneuve si sono trovati costretti a prendere atto di un'amara realtà: quella di dover a breve riconsegnare le chiavi del loro apparta [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: oggi la sentenza a carico dei tre imputati di Stella Alpina

La pronuncia attesa per le 12.30; il presidente del Consiglio Valle, Marco Viérin, il consigliere regionale André Lanièce e l'ex consigliere Dario Comé sono accusati di concorso in peculato; la Procura ha chiesto un anno 10 mesi di carcere a testa

Rc auto, tre assicuratori imputati per truffa E' iniziata alle 9.30 di questa mattina, martedì 28 aprile, l'ultima udienza del processo con rito abbreviato che culminerà - attorno alle 12.30 - con la sentenza del gup del Tribunale di Aosta, Giuseppe Colazingari (ritiratosi in camera di consiglio dalle 10), che dovrà pronunciarsi circa la sussistenza o meno del reato di peculato del quale sono accusati in concorso il presidente del Consiglio regionale della Valle d'Aosta, Marco Viérin, il con [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Scuola: Fabrizio Cassella confermato rettore dell''Università della Valle d'Aosta

Rc auto, tre assicuratori imputati per truffa Il professore Fabrizio Cassella è stato confermato questa sera dal Rettore dell'Università della Valle d'Aosta per il prossimo quadriennio accademico. Lo ha eletto il Consiglio dell'Università. Cassella, 52 anni, è professore ordinario di Diritto costituzionale comparato e di Diritto dell'economia all'Università degli studi di Torino. Il suo mandato non potrà essere rinnovato alla scadenza. Il Consiglio dell'Università ha scelto di confe [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tragedia Weissmatten: la famiglia della piccola Matilde chiede l'imputazione coatta del maestro di sci

Oltre a quelle dei responsabili della Scuola di sci e degli impianti, i cui nominativi sono contenuti nell'ultima relazione prodotta agli atti; la decisione del gip tra una decina di giorni

Rc auto, tre assicuratori imputati per truffa «Abbiamo ribadito il nostro pensiero, ovvero che non c'è prova tra gli atti del fatto che né la scuola di sci, né gli impianti, né il maestro si fossero posti interrogativi su quali cautele adottare per salvaguardare la sicurezza dei bimbi. Dall'altra parte hanno ribadito che secondo loro le regole discrezionali sono state tutte assolte». Così questa mattina all'uscita del palazzo di giustizia di Aosta, l'avvocato Daniele Zaniolo del foro d [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: il presidente del Consiglio regionale, Marco Vierin, davanti al giudice

Insieme a lui, presenti anche Andre' Laniece e Dario Come'; oggi la requisitoria e le richieste dell'accusa, a cui seguiranno le arringhe difensive

Rc auto, tre assicuratori imputati per truffa E' iniziata alle 10.10 - nell'aula al piano terra del palazzo di giustizia di via Ollietti - l'udienza davanti al gup Giuseppe Colazingari che vede imputati di concorso in peculato il presidente del Consiglio Valle, Marco Vierin, il consigliere regionale Andre' Laniece e l'ex consigliere Dario Come' nell'ambito del processo con rito abbreviato legato all'inchiesta sulle presunte 'spese pazze' del gruppo consiliare di Stella Alpina della XIII legi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Rifiuti: il Corpo forestale non ha rilevato irregolarità alla discarica di Brissogne

I controlli scattati all'alba dopo la denuncia di Valle Virtuosa relativa al presunto smaltimento illecito di materia; tra qualche giorno gli esiti delle analisi dell'Arpa sulla presenza di contaminanti

«Dagli accertamenti sui rifiuti oggetto della segnalazione di Valle Virtuosa non sono emerse irregolarità. Il materiale, in parte rifiuto speciale, era accompagnato dalla documentazione richiesta». A parlare Flavio Vertui, comandante del Corpo forestale della Valle d'Aosta, impegnato con i suoi uomini e i tecnici dell'Arpa dall'alba alla discarica di Brissogne per fare chiarezza sulla segnalazione dell'associazione ambientalista relativa al pres [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: l'accusa chiede le condanne di Viérin, Lanièce e Comé a un anno 10 mesi ciascuno

Al termine della requisitoria del procuratore capo Marilinda Mineccia, le difese replicano: «Abbiamo sopportato per due anni l'accusa, oggi siamo riusciti a dimostrare l'innocenza dei nostri clienti»; la sentenza attesa per martedì 28 aprile

Rifiuti: il Corpo forestale non ha rilevato irregolarità alla discarica di Brissogne Un anno 10 mesi di reclusione ciascuno, con sospensione condizionale della pena. Sono le richieste rese note dal procuratore capo di Aosta, Marilinda Mineccia, nella pausa dell'udienza di oggi del processo con rito abbreviato che vede imputati per concorso in peculato il presidente del Consiglio Valle, Marco Viérin, il consigliere regionale André Lanièce e l'ex consigliere Dario Comé, tutti e tre esponenti del gruppo consiliare di Stella Alpina n [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Giustizia: da oggi un nuovo pm alla Procura di Aosta

Si tratta di Eugenia Menichetti, 36 anni di Genova, che ricopre il posto lasciato vacante da Daniela Isaia, dal primo marzo scorso alla Procura Generale della Corte d'Appello di Torino

Rifiuti: il Corpo forestale non ha rilevato irregolarità alla discarica di Brissogne Ha preso servizio questa mattina, giovedì 23 aprile, al secondo piano del palazzo di giustizia di via Ollietti, ad Aosta, il sostituto procuratore Eugenia Menichetti, 36 anni di Genova, assegnata dal Ministero della Giustizia a ricoprire il posto lasciato vacante presso la Procura della Repubblica di Aosta dal pm Daniela Isaia, dal primo marzo scorso sostituto procuratore presso la Procura Generale della Corte d'Appello di Torino. La dottor [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Introd: i carabinieri sventano il suicidio di un 65enne valdostano

Uscito di casa dopo un'accesa discussione avuta con la compagna, sul cruscotto dell'automobile aveva già lasciato una lettera nella quale spiegava le ragioni del suo gesto estremo

Rifiuti: il Corpo forestale non ha rilevato irregolarità alla discarica di Brissogne Suicidio sventato, la notte scorsa da parte dei militati dell'Arma dei carabinieri di Aosta, con l'allarme lanciato dalla Centrale operativa dopo la ricezione di una telefonata da parte della convivente di un uomo che, a seguito di un'accesa discussione, aveva deciso di andarsene di casa, dicendo che era stufo della loro relazione e di questa vita, anticipando l'intenzione di farla finita. L'uomo, un 65enne valdostano, convivente con una tr [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cade da un albero, grave anziano di Challand-St-Victor

L'incidente occorsogli attorno alle 11.15

Un 74enne di Challand-St-Victor si trova ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Umberto Parini di Aosta a seguito di un incidente domestico occorsogli in tarda mattinata. Attorno alle 11.15, l'uomo era salito su una scala per potare un albero nelle vicinanze della sua abitazione, quando a un certo punto e' caduto procurandosi un politrauma. L'anziano e' stato immediatamente soccorso dal 118 ed elitrasportato in ospedal [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aborto colposo al Beauregard, i coniugi Majji si oppongono all'archiviazione dei 4 ginecologi indagati

I fatti risalgono al gennaio 2014; secondo la perizia medico legale disposta sull'accaduto, nessuna responsabilita' sarebbe da attribuirsi al personale medico

E' in programma il prossimo 12 maggio davanti al gip del Tribunale di Aosta, Maurizio D'Abrusco, l'udienza nella quale la donna marocchina Najat Hatbi - insieme al marito Mohamed Majji - si opporranno alla richiesta di archiviazione avanzata dal sostituto procuratore Luca Ceccanti nei confronti dei ginecologi dell'ospedale Beauregard, Savino Corcella, Marco Salvatores, Emanuela Cuzzola e Roberta Piccinno, indagati per aborto colposo. La vic [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Morte Hosquet, la perizia scagiona i tre indagati per la valanga di Cheneil

Nell'ambito del fascicolo per omicidio colposo aperto a seguito del decesso della guida alpina di Antey, avvenuto il 6 febbraio 2014 nella Valtournenche; il legale della famiglia: «Queste conclusioni le contrasteremo davanti al gip»

Aborto colposo al Beauregard, i coniugi Majji si oppongono all'archiviazione dei 4 ginecologi indagati «Tutti colpevoli, nessuno colpevole. Non riteniamo accettabili queste conclusioni, motivo per cui le contrasteremo nell'udienza del 29 aprile davanti al gip Maurizio D'Abrusco». Questa la dichiarazione - stringata - rilasciata dal legale della famiglia Hosquet, l'avvocato Manuela Ghillino, nel commentare le conclusioni a cui è giunta la perizia in incidente probatorio depositata qualche settimana fa nell'ambito del fascicolo per omicidio colposo [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

E' caccia al bombarolo, al vaglio la cerchia dei clienti dell'avvocato Sciulli

I carabinieri hanno convocato in caserma diverse persone e verificato i loro alibi; l'esplosivo - verosimilmente un candelotto di dinamite - era all'interno di un barattolo di vernice; il suocero Remo Jocallaz: «Io nemici non ne ho»

Aborto colposo al Beauregard, i coniugi Majji si oppongono all'archiviazione dei 4 ginecologi indagati Sono state convocate in caserma, interrogate su dove si trovassero nella tarda serata di sabato, per poi sottoporre le loro versioni a verifiche incrociate sugli alibi. E' stata una giornata di lavoro serrato, quella di ieri, domenica, per gli inquirenti coordinati dai carabinieri del Reparto operativo di Aosta, in cui sono state ascoltate diverse persone ed effettuati altrettanti sopralluoghi per cercare di sbrigare l'annosa matassa relati [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

St-Vincent: clima rovente al Casinò, aggredito un sindacalista

E' accaduto a un delegato RSA dei giochi francesi, con un collega che gli ha teso un'imboscata nel parcheggio della casa da gioco; il segretario UIL-Com: «Fatto grave in una trattativa che stagna e in un limbo decisionale che deve finire»

Aborto colposo al Beauregard, i coniugi Majji si oppongono all'archiviazione dei 4 ginecologi indagati «Un fatto gravissimo, che purtroppo si inserisce in un contesto già di per sé complesso, caratterizzato da una trattativa che stagna, da lavoratori che non sono sereni e da un clima obiettivamente pesante». Queste le prime parole del segretario regionale UIL-Com Piemonte Valle d'Aosta, Tino Mandricardi, nel definire la recente aggressione perpetrata ai danni di un suo delegato sindacale al Casinò di St-Vincent, un 35enne della media Valle, [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Bomba a Saint-Pierre, la Procura di Aosta apre un fascicolo

Il sostituto procuratore di Aosta, Pasquale Longarini, ha aperto un fascicolo a carico di ignoti a seguito dell'esplosione, avvenuta sabato sera a Saint-Pierre, di un potente ordigno rudimentale a base di dinamite fuori dalla villa della famiglia Jocallaz, che ha mandato in frantumi i vetri delel finestre dell'abitazione dell'avvocato del foro di Aosta, Massimiliano Sciulli. Le ipotesi di reato sono l'uso di esplosivi e il danneggiamento. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Dinamite in casa, resta in carcere l'allevatore di La Salle

Il gip Maurizio D'Abrusco ha confermato oggi l'arresto di Cassiano Treboud

Bomba a Saint-Pierre, la Procura di Aosta apre un fascicolo Resta in carcere Cassiano Treboud (foto), accusato di detenzione di materiale esplosivo. Il quarantunenne allevatore di La Salle era stato arrestato venerdì notte dal Corpo forestale dopo che, in una perquisizione nella sua proprietà, erano stati rinvenutii 25 candelotti di dinamite. La conferma dell'arresto è stata disposta dal gip di Aosta, Maurizio D'Abrusco, dopo aver interrogato Treboud questa mattina nel carcere di Brissogne. L'alle [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidente stradale: auto contro camion, grave uno svizzero di 55 anni

Bomba a Saint-Pierre, la Procura di Aosta apre un fascicolo Incidente stradale, intorno alle 18,30, sulla SS 27 del traforo del Gran San Bernardo, a Saint-Rhémy-en-Bosses. Un'auto, alla cui guida c'era un uomo di 55 anni di nazionalità svizzera, si è scontrata contro un camion. Sul posto è intervenuta la squadra taglio del vigili del fuoco, che ha estratto dalle lamiere l'uomo, il quale è poi stato elitrasportato ad Aosta e successivamente condotto al pronto soccorso dell'ospedale Parini. Le sue condizion [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Strage di migranti, ad Aosta manifestazione in ricordo degli oltre 900 morti provenienti dalla Libia

"Ripristinare immediatamente "Mare Nostrum", promuovere vie legali per i richiedenti asilo, rivedere la convenzione di Dublino e il suo assurdo principio secondo cui il primo paese "toccato" dal rifugiato diventa quello di asilo, dire di no al criminale cinismo di che, come la Lega, promuove il blocco navale". E' quanto chiedono Movimento non violento, Arci Espace, Dora Donne in Valle d'Aosta e L'Altra Valle d'Aosta che hanno chiamato a raccolta [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Giallo a Saint-Pierre: fatto esplodere ordigno davanti a una villa

In località Château Feuillet, ieri sera attorno alle 23.30; in frantumi tutti i vetri delle finestre dell'alloggio in cui vice l'avvocato Massimiliano Sciulli; il suocero Remo Jocallaz: «Noi nemici non ne abbiamo»; sull'accaduto indagano i carabinieri

Un botto secco, fortissimo, che ha squarciato il silenzio della notte sospesa tra i paesi di St-Pierre, Aymavilles e Villeneuve. E' accaduto ieri sera, sabato, poco dopo le 23.30 in località Château Feuillet, a St-Pierre, quando un ordigno rudimentale - molto probabilmente un candelotto di dinamite da cantiere con innesco tramite miccia - è esploso nel prato retrostante la villa dell'imprenditore Remo Jocallaz, all'interno della quale - nel [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Bomba esplode davanti a una villa a Saint-Pierre

In località Château Feuillet, ieri sera attorno alle 23.30; in frantumi tutti i vetri delle finestre dell'alloggio in cui vive l'avvocato Massimiliano Sciulli; il suocero Remo Jocallaz: «Noi nemici non ne abbiamo»; sull'accaduto indagano i carabinieri

Giallo a Saint-Pierre: fatto esplodere ordigno davanti a una villa Un botto secco, fortissimo, che ha squarciato il silenzio della notte sospesa tra i paesi di St-Pierre, Aymavilles e Villeneuve. E' accaduto ieri sera, sabato, poco dopo le 23.30 in località Château Feuillet, a St-Pierre, quando un ordigno rudimentale - molto probabilmente un barattolo contenente dinamite da cantiere con innesco tramite miccia - è esploso nel prato retrostante la villa dell'imprenditore Remo Jocallaz, all'interno della qual [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Dinamite nascosta nella stalla, arrestato allevatore di La Salle

Si tratta del 40enne Cassiano Treboud; l'operazione scattata dopo una denuncia per furto della Cooperativa latte e fontina; trovati anche i resti di sei mucche in una concimaia e 84 campanacci di cui non è stata attestata la provenienza

Giallo a Saint-Pierre: fatto esplodere ordigno davanti a una villa E' stato arrestato con le accuse di furto e di detenzione illegale di materiale esplosivo, nel corso di un'operazione conclusa poco dopo le 15 da parte del Corpo forestale della Valle d'Aosta, Cassiano Treboud (FOTO), allevatore di 40 anni di La Salle. L'attività della Forestale - che ha visto impegnati agenti della Stazione di Pré-St-Didier, del Comando di Aosta e dell'Ufficio vigilanza ambientale - è stata avviata a seguito di una denunci [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Difensore civico: «Obblighi fiscali complicati, da me vengono cittadini per capire come pagare le tasse»

Lo ha reso noto il difensore civico regionale nella relazione sull'attività 2014: i casi trattati sono stati 524, il 3% in più rispetto al 2013; il monito: «Purtroppo ci sono più oneri per i cittadini, meno welfare a loro disposizione»

Giallo a Saint-Pierre: fatto esplodere ordigno davanti a una villa Sono stati 524 i casi trattati dall'Ufficio del difensore civico nel corso dell'anno 2014, di cui 476 definiti. Più nel dettaglio, il confronto con i dati 2013 rivela un incremento delle casistiche trattate, quantificabile attorno al 3%, mentre per quanto riguarda i nuovi casi - istruiti nel 2014 - l'incremento rispetto al 2013 si è attestato attorno al 5%. «L'incremento rilevato del numero complessivo dei casi trattati - ha spiegato il dif [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Truffe assicurative: altri tre denunciati per il giro di residenze fittizie in Valle d'Aosta

Si tratta di tre persone residenti in provincia di Napoli, che si aggiungono ai poco meno di 200 già deferiti all'Autorità Giudiziaria nell'ambito dell'attività di contrasto del fenomeno delle truffe Rc Auto

Giallo a Saint-Pierre: fatto esplodere ordigno davanti a una villa La sezione di Polizia Giudiziaria della Polizia stradale di Aosta ha denunciato in stato di libertà altre tre persone residenti nella provincia di Napoli, che vanno ad aggiungersi alle poco meno di 200 già deferite all'Autorità Giudiziaria - tra il 2014 e l'anno in corso - nell'ambito dell'attività avviata a contrasto del fenomeno delle truffe assicurative attraverso l'ottenimento di residenze fittizie in alcuni comuni valdostani, truffe perpetra [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Gressan: giovane decolla sul dosso col suo scooter e si schianta sull'asfalto

E' accaduto attorno alle 13.30 in corrispondenza dell'ingresso per il centro ortofrutticolo dei fratelli Bisson; il ragazzo minorenne di Gressan se l'è cavata con 30 giorni in Ortopedia per la frattura di una spalla

Giallo a Saint-Pierre: fatto esplodere ordigno davanti a una villa "Mi sono trovata di fronte a lui, quando a un certo punto ho visto benissimo il motorino alzarsi da terra dopo aver affrontato il dosso, poi ha perso il controllo dello scooter ed e' caduto sull'asfalto". E' questo il commento di una testimone dell'incidente avvenuto attorno alle 13.30 sulla strada regionale dell'Envers, in prossimita' del dosso realizzato all'altezza dell'ingresso per il centro ortofrutticolo dei fratelli Bisson, a Gressan [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: i tre imputati di Stella Alpina scelgono il rito abbreviato

Nel corso dell'udienza di questa mattina, durata appena 5 minuti; la discussione prevista il 23 aprile, eventuali repliche e la sentenza il 28 aprile

Hanno optato per il rito abbreviato, i tre esponenti di Stella Alpina, il presidente del Consiglio Valle, Marco Vierin, il consigliere regionale Andre' Laniece e l'ex consigliere Dario Come', imputati di peculato nell'ambito dell'inchiesta sulle presunte 'spese pazze' dei gruppi consiliari della XIII legislatura, nel periodo compreso tra gli anni 2009 e 2012. Nell'udienza di questa mattina davanti al gup del Tribunale di Aosta, Giuseppe Col [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti: rubano telefoni cellulari negli spogliatoi del campo Tesolin, denunciati due minorenni

E' accaduto ieri mattina - martedì - nell'impianto sportivo di regione Tzamberlet, ad Aosta

Inchiesta costi della politica: i tre imputati di Stella Alpina scelgono il rito abbreviato Due ragazzi aostani, entrambi sedicenni, sono stati denunciati in stato di libertà al Tribunale per i minorenni di Torino con l'accusa di furto aggravato. Ieri mattina, martedì, gli agenti della Squadra volanti della Questura di Aosta sono intervenuti al campo scuola Ettore Tesolin di regione Tzamberlet, ad Aosta, dove erano stati segnalati due ragazzi che si aggiravano con fare sospetto nei pressi degli spogliatoi a servizio dell'impianto [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

J.B. Féstaz: accusata di aver somministrato un medicinale scaduto, assolta infermiera

La circostanza era emersa il 12 agosto 2013 nel corso di un'ispezione dei Nas di Aosta; la somministrazione del farmaco non causò alcun pregiudizio alla salute dell'anziano, considerato il persistere della validità del principio attivo

Inchiesta costi della politica: i tre imputati di Stella Alpina scelgono il rito abbreviato Era accusata di aver somministrato a un anziano, dal 16 maggio all'agosto 2013, in qualità di infermiera in servizio presso il centro diurno J.B. Féstaz di Aosta, compresse del farmaco 'Coumadin 5' scaduto dal mese di marzo 2013, Annalisa Bia, 44 anni di Aosta, che questa mattina - davanti al giudice monocratico Paolo de Paola - è stata assolta dai reati di delitto colposo contro la salute pubblica e somministrazione di medicinali guasti «perché [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incendio sulla prima collina di Sarre, bruciati 2.000 metri quadrati di boscaglia

Divampato attorno alle 19 di ieri, mercoledì, sopra frazione Rovine; al vaglio di Forestale e Vigili del Fuoco le cause, non si esclude l'origine dolosa

Ci sono volute all'incirca 3 ore, ieri sera, mercoledì, per spegnere l'incendio divampato attorno alle 19 sopra frazione Rovine, sulla prima collina di Sarre, che ha interessato sterpaglie e boscaglia. Sul posto sono intervenuti il Nucleo antincendio boschivo della Forestale, Vigili del Fuoco professionisti e volontari e agenti della Stazione forestale di Aosta, che dopo aver circoscritto la zona in cui sono divampate le fiamme, hanno proce [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Guardia di Finanza, scoperti 42 evasori totali in Valle d'Aosta

Il Comando regionale ha diffuso i dati sull'attività dello scorso anno; oltre 3mila gli interventi nel contrasto all'evasione fiscale e al sommerso

Oltre 3.300 tipologie di intervento per il contrasto all'evasione fiscale e al sommerso nel 2014 che hanno portato all'individuazione di 42 evasori totali, una irregolarità dei controlli strumentali del 23,92%, 34 lavoratori in nero scoperti, 12 irregolari e 19 datori di lavoro che hanno utilizzato manodopera irregolare e in nero. Sono solo alcuni dei numeri che emergono dalla relazione della Guardia di Finanza valdostana sull'attività ope [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Pirogassificatore, bocciato il maxi risarcimento

Il Consiglio di stato ha bocciato il ricorso delle imprese aggiudicatarie; al Tar a giugno l'udienza per un secondo ricorso

Bocciatura da parte del Consiglio di Stato per il ricorso delle imprese aggiudicatarie con capofila la Noy ambiente che chiedevano l'annullamento del primo provvedimento di revoca dell'appalto per la gestione dei rifiuti della Regione (da circa 200 mln), delibera approvata in seguito al risultato del referendum contro la costruzione del pirogassificatore, e chiedeva un risarcimento di circa 22 mln. È ancora pendente però un altro ricorso, [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti all'ospedale e nei negozi, arrestata donna aostana

La ladra seriale è stata sottoposta agli arresti domiciliari, dovrà pagare una multa da 26 mila euro

La Polizia di Stato, che ieri ha eseguito l’ordinanza della Procura della Repubblica di Aosta, sottoponendola agli arresti domiciliari, l'ha definita ladra seriale. Si tratta di G.I., 48 anni di Aosta, resasi autrice di molteplici episodi di furto. Recentemente, gli uomini della Squadra Mobile e delle Volanti della Questura di Aosta avevano individuato la donna autrice di furti all’Ospedale Parini e in alcuni locali commerciali della Plain [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Precipita con parapendio, ferita maestra di sci

Maria Clara Poloni, 29 anni, è ricoverata all'ospedale Parini con traumi a piedi e caviglie

Probabilmente a causa di una turbolenza una maestra di sci di Cervinia, Maria Clara Poloni, 29 anni, di Piode (Vercelli), è caduta da un'altezza di circa 15 metri mentre stava decollando con il paracadute dall'area di La Magdeleine per atterrare alla base di Antey-Saint-André.
La donna è sempre rimasta cosciente, ha riportato traumi a caviglie e piedi ed è stata ricoverata all'Ospedale Parini di Aosta.
(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Comunali, cancellati quattro candidati dalla lista civica a Quart

Per il mancato rispetto della parità di genere la lista che candida Manuela Bergamasco e Bruno Chaussod a sindaco e vice sindaco perde quattro persone

Precipita con parapendio, ferita maestra di sci «L'errore è nostro, ci mancherebbe, ma tutti coloro che hanno visto la nostra lista non hanno rilevato nulla di anomalo, compresi l'impiegata del Comune e il segretario comunale che ha proprio il compito di verificare che non ci siano incongruenze nell'elenco dei candidati. Peccato, ma noi non ci perdiamo d'animo, siamo un bel gruppo, indipendentemente da chi è candidato e chi no, e continueremo a lavorare insieme come cittadini che vogliono fare [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Annuncio choc: «Senza lavoro, sono pronto a vendermi un rene»

La storia di un 35enne che abita a Introd, a casa ormai da un anno dopo averne lavorati sei alla Cooperativa latte e fontina

«Cosa vuole che mi metta a fare a questo punto? Dovrei forse andare a rubare per tirare avanti? Preferisco vivere nella legalità, quindi piuttosto sono pronto a vendermi un rene, posso mettere un annuncio?». E' l'esternazione choc di un 35enne di Belvedere Marittimo, da oltre 15 anni in Valle d'Aosta, senza lavoro ormai da un anno. «Impieghi non ne ho più trovati, nonostante i numerosi curriculum portati in giro», spiega, aggiungendo: «Sono dispe [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Esclusivo, parla Giuseppe Nirta: «Ma quale 'ndrangheta! Ecco tutta la verità sul mio conto»

Uscito dal carcere dopo aver scontato una condanna per traffico di droga, in riferimento alla recente confisca definitiva dei suoi beni, annuncia: «Ricorrerò alla Corte europea, quei beni sono il frutto del lavoro di una vita»

Annuncio choc: «Senza lavoro, sono pronto a vendermi un rene» «Cosa farò ora nella vita? Cosa vuole che faccia, tornerò a fare quello che ho sempre fatto da 40 anni a questa parte, l'artigiano decoratore. Certo, non sarà facile, i tempi sono quello che sono, ma sono pronto a rimboccarmi le maniche, come ho sempre fatto, checché ne dicano i giudici. Ho 63 anni, sono troppo giovane per andare in pensione». Così Giuseppe Nirta, uscito dalla casa circondariale di Bologna - «per fine pena» - il 12 dicembre [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Bici contro auto, muore 16 mesi dopo l'incidente

Sergio Branche, 62 anni di Verrayes, è deceduto la notte scorsa all'ospedale Parini

Sergio Branche, 62 anni di Verrayes, è morto la notte scorsa in Rianimazione all'Ospedale Parini di Aosta, sedici mesi dopo essere rimasto ferito in uno scontro avvenuto ad Aosta con la sua bicicletta contro un'auto. A inizio aprile era stato operato per ridurre le conseguenze del grave trauma cranico subito nell'incidente, avvenuto il 10 dicembre del 2013. La procura di Aosta, a cui non risulterebbero responsabilità mediche, stamane ha r [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aggressione ad Aosta: ubriaco fradicio, spacca una bottiglia in testa al contendente e si dà alla fuga

E' accaduto ieri sera, venerdì, in piazza Narbonne; rintracciato nella zona della stazione, un 30enne senegalese è stato denunciato dalla Squadra volanti dopo essere stato riconosciuto da alcuni testimoni oculari

Bici contro auto, muore 16 mesi dopo l'incidente Aggressione tra ubriachi, quella avvenuta ieri sera, venerdì, in piazza Narbonne, ad Aosta, dove un 30enne senegalese, M.L. - dopo aver spaccato una bottiglia in testa a un giovane di nazionalità marocchina - si è dato alla fuga. Immediatamente soccorso da personale del 118, il ragazzo magrebino ha riportato ferite al capo giudicate guaribili in cinque giorni, mentre il senegalese è stato rintracciato poco dopo, nei pressi della stazione fe [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

St-Vincent: incendio ad Amay, nei pressi del Col de Joux

Divampato ieri sera, giovedi, stanno tuttora operando sul posto Nucleo antincendio boschivo della Forestale e Vigili del Fuoco; dalle 6 alzatosi in volo anche un elicottero

Un incendio di medio-grandi dimensioni e' divampato nella serata di ieri, giovedi, sopra localita' Amay, nei pressi del Col de Joux di St-Vincent. Fortunatamente nessuna abitazione e' stata coinvolta. Alle operazioni di spegnimento delle fiamme stanno tuttora partecipando il Nucleo antincendio boschivo della Forestale, Vigili del Fuoco professionisti di Aosta e volontari dei distaccamenti di zona, coadiuvati da un elicottero alzatos [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti: razzia di telefoni cellulari nel negozio 3 di via Aubert, ad Aosta

Nella notte «tra il 7 e l'8 aprile», i ladri sono entrati forzando la porta di ingresso; in via di quantificazione l'ammontare della refurtiva (si parla comunque di oltre 30 mila euro)

St-Vincent: incendio ad Amay, nei pressi del Col de Joux Furto di numerosi telefoni cellulari, compresi alcuni iPhone, di alcuni tablet e chiavette USB per la connessione alla rete internet, quello perpetrato nella notte «tra il 7 e l'8 aprile», martedì e mercoledì, al negozio di telefonia 3 di via Aubert, ad Aosta. Secondo quanto appreso, i 'soliti ignoti' - nel cuore della notte - hanno forzato la porta di ingresso dell'esercizio, facendo razzia di telefonini, «anche perché facilmente smerciabi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Fuga di gas sul balcone di una palazzina, scoppia una bombola

Poco prima delle 12 in uno stabile di via St-Martin de Corléans, ad Aosta; qualche danno alle strutture, nessuna persona coinvolta

E' stata molto probabilmente una fuga di gas propagatasi da una bombola presente su un balcone di una palazzina di via St-Martin de Corléans, ad Aosta, ad aver provocato l'esplosione che - poco prima delle 12 - ha provocato qualche danno alla ringhiera e al sottotetto dello stabile, senza fortunatamente coinvolgere persone. Le famiglie residenti all'interno dell'edificio sono state fatte sgomberare in via precauzionale. Sul posto sono [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tentata truffa: attenzione alla vendita porta a porta di rilevatori gas

Federconsumatori mette in guardia dal rischio di comprare a caro prezzo (249 euro) un dispositivo inutile

Fuga di gas sul balcone di una palazzina, scoppia una bombola Alla Federconsumatori di Aosta continuano ad arrivare le segnalazioni di persone che, incautamente, hanno acquistato un rilevatore gas da una società della provincia di Brescia; persone alleggerite di 249 euro, a fronte di un dispositivo non obbligatorio che si trova in commercio a non più di 50 euro. Federconsumatori ricorda che «non esiste nessuna normativa di legge che obblighi all'installazione di una tale apparecchiatura - spiega Bru [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aosta: fuga di gas da una tubatura in via Torino, traffico deviato

Sul posto Polizia locale, Vigili del Fuoco e tecnici dell'Italgas

Fuga di gas sul balcone di una palazzina, scoppia una bombola Come se non fossero bastati i lavori di riasfaltatura di via Torino da parte di Telcha, una fuga di gas da una tubatura a bassa pressione questa mattina, attorno alle 8.20, ha mandato ulteriormente in tilt il traffico in via Torino, ad Aosta, col tratto di strada tra l'incrocio con via Conseil des Commis e la rotonda di via Garibaldi chiuso temporaneamente al traffico. Sul posto sono intervenuti agenti del Comando della Polizia locale di Ao [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Maxi confisca dei beni Nirta: ai comuni di Aosta, Charvensod e Quart la decisione su come impiegarli

In caso di via libera da parte dell'Agenzia nazionale per l'amministrazione dei beni confiscati; dopo che la Cassazione ha reso definitivo il primo provvedimento del genere in VdA per beni legati ad attività illecite della criminalità organizzata

Fuga di gas sul balcone di una palazzina, scoppia una bombola Saranno affidati ai comuni di Aosta, Charvensod e Quart, previo parere favorevole entro 90 giorni dell'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni confiscati, che potranno amministrarli direttamente oppure assegnarli in concessione - anche gratuita - ad associazioni o comunità operanti nel sociale sul territorio, i beni legati alla prima confisca operata in Valle d'Aosta su immobili e terreni legati ad attività illecite del [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Processo ospedale: la Procura di Aosta ricorre contro le assoluzioni in due filoni su tre

Impugnate le assoluzioni di Rollandin, Tropiano e Pallù per abuso d'ufficio aggravato e di Tropiano, Pallù, Giunti e De Checchi per abuso d'ufficio; nessun ricorso sulla turbativa d'asta

Fuga di gas sul balcone di una palazzina, scoppia una bombola La Procura della Repubblica di Aosta promuoverà appello avverso le assoluzioni nell'ambito di due dei tre filoni dell'inchiesta 'Usque Tandem' sulle modalità di acquisto del parcheggio pluripiano e di affidamento dei servizi di ingegneria e architettura per l'ampliamento a est dell'ospedale Umberto Parini di Aosta. Più nel dettaglio, il procuratore capo di Aosta, Marilinda Mineccia, sta preparando la relazione da accompagnare agli atti - ch [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cogne: in fiamme mezzo ettaro di prati incolti

E' accaduto nel pomeriggio in località Gimillan; nessuna abitazione interessata dal rogo

Sono in fase di accertamento le cause dell'incendio che, nel pomeriggio in località Gimillan di Cogne, ha distrutto circa mezzo ettaro di prati incolti, non interessando fortunatamente nessuna abitazione. Sul posto sono intervenuti il Nucleo antincendio boschivo del Corpo forestale, il personale della Stazione forestale di Aymavilles, Vigili del Fuoco e sapeurs-pompiers di Cogne. Le operazioni di spegnimento e bonifica sono state comp [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Caso Boero: al comandante Fabio Fiore l'interim delle funzioni svolte dal vice comandante

Dopo il ritiro della patente per guida in stato di ebbrezza a seguito di un incidente stradale alle prime ore del 29 marzo, Fulvio Boero sospeso e declassato

Cogne: in fiamme mezzo ettaro di prati incolti E' stata firmata questa mattina, mercoledì 8 aprile, la determina con la quale il vice comandante del Corpo associato di Polizia locale di Aosta, Gressan e Sarre, Fulvio Boero, è stato sospeso dalle funzioni e nel contempo declassato da commissario capo a commissario. Il provvedimento è a firma del comandante del Corpo, Fabio Fiore, che ne ha assunto l'interim. Boero, così come anticipato da Gazzetta Matin sul numero di lunedì 30 marz [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Monte Bianco, missione di soccorso nel Canale del Cesso

Soccorso alpino allertato da una chiamata alle 10,15

Cogne: in fiamme mezzo ettaro di prati incolti E' in corso una missione del Soccorso Alpino Valdostano sul massiccio del Monte Bianco, a Courmayeur, nel "Canale del cesso", sotto Punta Helbronner. L'allarme è scattato intorno alle ore 10,15. Sembra che vi sia almeno una persona coinvolta. Le operazioni di recupero in elicottero sono, al momento, impossibili a causa delle avverse condizioni meteo in quota. Le guide del Soccorso Alpino stanno valutando l'ipotesi di raggi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Morte misteriosa a Pila: le indagini di Usl e carabinieri

Una radiologa pugliese di 44 anni, Alessandra Stranieri, trovata morta in un alloggio del complesso Valtur

E' avvolta nel mistero la morte di Alessandra Stranieri, radiologa di San Giovanni Rotondo (Foggia) di 44 anni, trovata senza vita dieci giorni fa in un alloggio del complesso turistico Valtur di Pila. La donna trascorreva la settimana bianca in compagnia del marito che al mattino l'ha trovata in bagno priva di vita. La procura ha disposto l'autopsia e alcuni accertamenti specifici per vagliare l'ipotesi di intossicazione alimentare. L'azienda Us [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Guardia di Finanza: arrestato imprenditore milanese; sequestrati due complessi alberghieri a La Thuile e Champoluc

Sono l'albergo 'Le Miramonti Wellness' di La Thuile e lo 'Champoluc Paradise Resort'

Morte misteriosa a Pila: le indagini di Usl e carabinieri Accusato di associazione per delinquere, finalizzata a illeciti, l'imprenditore del comparto edile-immobiliare Giuliano Gavinelli è stato arrestato stamane dai militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Milano; agli arresti domiciliari è finito anche il suo braccio destro. L'inchiesta è condotta dai pm milanesi Stefano Civardi, Mauro Clerici e Lauria Pedio e ha portato a sequestrare beni per 85 milioni di euro; secondo la tesi d [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Guardia di Finanza: arrestato imprenditore milanese; sequestrati immobili anche in Valle d'Aosta

Tra i beni sequestrati, un complesso 'Champoluc Paradise Resort', alcuni alloggi di pregio a Courmayeur, un'imbarcazione di lusso e altri immobili in Piemonte e Lombardia

Morte misteriosa a Pila: le indagini di Usl e carabinieri Non appartiene ai beni oggetto dell'inchiesta dei pm milanesi Civardi, Clerici e Pedio, 'Le Miramonti Wellness Hôtel', albergo 4 stelle di La Thuile in un primo momento indicato tra i beni messi sotto sequestro all'imprenditore edile-immobiliare Giuliano Gavinelli, arrestato stamane dagli uomini delle Fiamme Gialle di Milano con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata a illeciti e frode finanziaria, per aver svolto - è la tesi dell'ac [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Due extracomunitari si rifiutano di esibire i documenti e oltraggiano di poliziotti

E' accaduto ieri pomeriggio, martedì, ad Aosta; entrambi sono stati denunciati per resistenza, oltraggio e rifiuto di indicazione dell'identità personale

Due cittadini extracomunitari, uno di 24 anni e l'altro di 22, sono stati denunciati ieri pomeriggio, martedì, ad Aosta, dagli agenti della Questura di Aosta per resistenza, oltraggio a Pubblico Ufficiale e rifiuto di indicazioni della propria identità personale. Durante un normale controllo di Polizia, i due giovani - originari della Repubblica Dominicana - si sono rifiutati di fornire le proprie generalità e di esibire un documento di ri [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Schianto sulla SS26 a St-Christophe, una donna finisce in ospedale

Dopo la notte in osservazione, verrà dimessa domattina; sulla collina di Roisan un ciclista cade e rimedia un trauma cranico; un 62enne ha subìto un grave trauma alla mano mentre stava spaccando legna, trasferito al CTO di Torino

Due extracomunitari si rifiutano di esibire i documenti e oltraggiano di poliziotti Rimarrà in osservazione fino a domani mattina, giovedì, quando verrà dimessa dall'ospedale Umberto Parini di Aosta, la donna valdostana costretta a ricorrere alle cure sanitarie a seguito di un brutto incidente stradale avvenuto nel pomeriggio sulla strada statale 26, all'altezza del negozio Alp Station di località Grand Chemin a St-Christophe. Secondo una prima ricostruzione operata dalle forze dell'ordine giunte sul posto, un'automobile C [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 


torna a inizio pagina
 

Archivio notizie precedenti

Aosta: cadono calcinacci dal cavalcavia, chiusa Salita della Consolata

In un periodo in cui il crollo dei viadotti sembra essere diventato una sorta di moda, è di questa mattina la [...]

Ingerisce benzina, ricoverato e dimesso Ego Perron

Ego Perron, ricoverato all'ospedale Parini di Aosta dopo aver ingerito benzina per erro [...]

Estorsione: prostituta minaccia clienti per soldi, arrestata

E' stata arrestata ieri, martedì, a Genova, non appena rientrata in nave dal Marocco, Dounia Lalami

Finaosta: indagato il presidente Massimo Levèque

Il presidente della finanziaria regionale Finaosta SpA, Massimo Levèque, è indaga [...]

«Una Regione alla mercé delle lobby dell'idroelettrico»

Le imprese dell’idroelettrico hanno presentato nei mesi scorsi al Tribunale Supe [...]

Forte di Bard: Gabriele Accornero indagato per abuso di ufficio

Il consigliere delegato del Forte di Bard, nonché dirigente di Finaosta, Gabriele Acc [...]

Inchiesta Fianosta: indagini coinvolgono l'ex presidente Rollandin

Nelle indagini coordinate dal procuratore Giancarlo Avenati Bassi sui compensi elar [...]

Montagna, muore sull'Everest Ueli Steck due volte Piolet d'Or

Ueli Steck, 41 anni, alpinista svizzero conosciuto come Swiss Machine, è morto in un [...]

Esce di strada su rampa dello svincolo Aosta Ovest, finisce in ospedale

Al volante della sua automobile, per cause al vaglio degli inquirenti, a un certo punto ha perso il controllo del mez [...]

Truffa Valpetroli: «accuse infondate», assolti i tre imputati

«Una sentenza giusta, corretta e, mi permetto di dire, pure doverosa. Giustizia è stata fatta» [...]

Ruba un tablet, chiede scusa e la vittima lo grazia

«I'm easy». In questo modo, questa mattina, il giudice monocratico del Tribunale di Aosta,

Violazione del segreto d'ufficio nel concorso, gli atti finiscono in Procura

Sono stati trasmessi questa mattina alla Procura della Repubblica di Aosta, gli atti relativi alla prova scritta di f [...]

Trasporti: cavalcavia danneggiato, interrotta tratta Aosta-Ivrea

A causa del danneggiamento di un cavalcavia tra Montjovet e Verrès, la tratta ferroviaria Aosta-Ivrea [...]

Scuola allagata: Isitp Aosta chiuso almeno fino a mercoledì

Ponte forzato per gli studenti dell'Isitp di viale Chabod, ad Aosta. A causa d [...]

Imprese: è nato Valdex.net, il circuito di credito commerciale

E' ufficialmente nato e conta già alcune imprese iscritte Valdex.net il circuito di imprese che scomme [...]

Casa riposo J.B. Festaz: presidenti assolti da reati tributari

Assolti «perché il fatto non sussiste». E' la sentenza pronunciata questa mattina dal giu [...]

Caso FB Aurum: nessuna evasione di imposte dai contitolari

Sono stati assolti «perché il fatto non sussiste» dall'accusa di reati tributari, pi&ugra [...]


Archivio storico notizie


torna a inizio pagina

<p>Carrefour SSC</p>

<p>RAVA SKYWAY 2016</p>

<p>Volontari soccorso Valpelline Trail vertical Viou Collontrek</p>

Lavoro, infrastrutture, investimenti

"Lavoro, infrastrutture, investimenti". Sono le tre priorità dell'agenda sviluppo del governo Gentiloni. Il presidente del Consiglio dei ministri, il quale lunedì 27 ha incontrato i presidenti di Regione (compreso Pierluigi Marquis), ha ribadito la necessità di mettere in campo un quadro di politiche economiche "che consenta [...]

leggi tutto e commenta

<p>BUTTERLY ENGLISH CENTRI ESTIVI 2016</p>

<p>FIDAS VALLE D'AOSTA</p>

Gli speciali di Gazzetta Matin

Periodicamente Gazzetta Matin dedica parte dell'edizione cartacea settimanale, per approfondire un argomento, con notizie, interviste, pubblicità e redazionali.

GUARDA L'ULTIMO SPECIALE DI GAZZETTA MATIN

<p>Parc animalier grande</p>

<p>Tecnoserramenti</p>







NEWSVDA.IT
LA VALLE D'AOSTA NEL MONDO
Quotidiano online
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 8/2012
Autorizzazione del 13/12/2012
www.newsvda.it

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA


Gazzetta Matin TOUSLESJOURS, notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani online, notizie Aosta

Settimanale del lunedì
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 9/2002
Autorizzazione del 20/05/2002

Redazione:
Regione Borgnalle, 12 - 11100 Aosta
Tel: 0165/231711 - Fax: 0165/1820141
Mail: segreteria@gazzettamatin.com
www.gazzettamatin.com

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA




Direttore responsabile Luca Mercantil.mercanti@gazzettamatin.com
Redazione
Alessandro Biancheta.bianchet@gazzettamatin.com
Danila Chenald.chenal@gazzettamatin.com
Erika Davide.david@gazzettamatin.com
Davide Pellegrinod.pellegrino@gazzettamatin.com
Cinzia Timpanoc.timpano@gazzettamatin.com
Patrick Barmassep.barmasse@gazzettamatin.com
Segreteria Roberta Prodotisegreteria@gazzettamatin.com




Concessionaria di pubblicitÀ
ADV Pubblicità e marketing, concessonaria per la pubblicità su settimanale Gazzetta Matin e sul sito internet newsvda.comLG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA
Tel: 0165.231711
Fax: 0165.1820141
E-mail segreteria@lgpresse.com

Responsabile di agenzia Arianna Gori Chisari
E-mail a.chisari@lgpresse.com

Account Tiziana Frisont.frison@lgpresse.com Luca Torinol.torino@lgpresse.com



Collaboratori

Massimo Altini, Miriam Begliuomini, Marta Bonarelli, Michela Borgis, Riccardo Bortolotti, Alessandra Borre, Elisa Bosc, Federica Boscardin, Nadia Camposaragna, Paolo Ciambi, Cristina Compagnoni, Silvia Costa, Alexis Courthoud, Mathieu Courthoud, Elettra Crocetti, Camilla Di Tommaso, Carol Di Vito, Dimitri Dufour, Christian Evaspasiano, Giuseppe Farinella, Ursula Ferrari, Enrico Formento, Bruno Fracasso, Sofia Fregnani, Giulio Gasperini, Michael Ghignone, Francesca Jaccod,Cecilia Lazzarotto, Elaine Lunghini, Mariarosa Magro, Stefania Manenti, Andrea Manfrin, Giacomo Mangano, Carlotta Maquignaz, Teresa Marchese, Federico Mecca, Stefano Meroni, Miriam Nex, Danilo Nicod, Franco Ormea, Simonetta Padalino, Margherita Pellegrino, Gabriele Peloso, Luigi Perosino, Antonella Perriello, Maurizio Pitti, Loris Ponsetto, Mattia Pramotton, Martina Praz, Valeria Quaglino, Nicola Rolland, Valentina Romagnoli, Raffaele Romano, Jacopo Romei, Alessandro Rossi, Erica Rudda, Luca Sanseverino, Riccardo Savoye, Rossella Scalise, Sara Sergi, Piera Squillia, Andrea Trovato, Laura Vinaj, Salim Znaidi