<p>Peila suzuki Nissan</p>
Notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani e notizie aosta
Meteo Valle d'Aosta

ARCHIVIO NOTIZIE - Marzo 2015 - CRONACA: 82 articoli

Trovato con dvd contenenti immagini pedopornografiche, aostano patteggia

Diciotto mesi di libertà controllata per Flavio Bruno, 35 anni

Ha patteggiato 18 mesi di libertà controllata, Flavio Bruno, 35 anni di Aosta, a giudizio questa mattina davanti al giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Marco Tornatore, con l'accusa di detenzione di materiale pornografico realizzato utilizzando minori. Secondo quanto emerso nel dibattimento in aula, l'imputato fu sorpreso con alcuni dvd contenenti immagini pedopornografiche nell'ottobre del 2013, dopo la denuncia querela presentata [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Bimbo morto a La Thuile: il piccolo Lorenzo è soffocato tra le maglie del paravalanghe

Lo ha accertato il medico legale Maurizio Castelli; i funerali previsti domani pomeriggio a Milano, dopodiché la salma rientrerà a La Thuile; stamane consegnati anche gli accertamenti tecnici svolti sul luogo della tragedia; indagati 3 maestri di sci

Trovato con dvd contenenti immagini pedopornografiche, aostano patteggia «Asfissia meccanica acuta». E' la causa della morte di Lorenzo Bacci, il bambino milanese di 7 anni, trovato ormai privo di vita nel primo pomeriggio di sabato nel comprensorio sciistico di La Thuile, incagliato tra le maglie di un paravalanghe posizionato sotto i piloni della funivia che collega il paese alle piste da sci. Ad accertarlo è stato ieri sera, lunedì 30 marzo, il medico legale Maurizio Castelli, che ha effettuato una serie di a [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica, il procuratore capo: «Allo stato, questa sentenza non mi convince»

A 24 ore dalle 24 assoluzioni, Marilinda Mineccia spiega: «Versamento dei contributi sul conto personale o prelevati in contanti? Senza giustificazione, per me è peculato»; intanto emerge come non solo Francesco Salzone avesse chiesto di patteggiare

Trovato con dvd contenenti immagini pedopornografiche, aostano patteggia Ventiquattro a zero. Il primo grado di giudizio del maxi processo con rito abbreviato sulle presunte 'spese pazze' dei gruppi consiliari di Alpe, Fédération Autonomiste, Pd, Pdl e Union Valdôtaine nella XIII legislatura, nel periodo tra il 2009 e il 2012, è finito con l'assoluzione - a vario titolo «perché il fatto non sussiste» o «perché il fatto non costituisce reato» - di tutti e 24 gli imputati, tra attuali ed ex consiglieri regionali e funzi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Donnas: lamiere di un tetto sui binari, interrotta per due ore la linea ferroviaria Aosta-Ivrea

Dalle 16.20 alle 18.10 a causa del forte vento; sul posto hanno operato tecnici di Rfi e Vigili del Fuoco

A causa del forte vento che ha scoperchiato il tetto di un magazzino, facendo finire alcune lamiere sui binari, la linea ferroviaria Aosta-Ivrea è stata interrotta dalle 16.20 alle 18.10 all'altezza di Donnas. Sul posto hanno operato tecnici di Rfi e Vigili del Fuoco. Complessivamente sono stati sette i treni regionali coinvolti: tre hanno subito ritardi non superiori all'ora, mentre quattro sono stati sostituiti da servizi bus dedica [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: «spese pazze» per oltre un milione, alle 12.30 la sentenza

Imputati in 24 tra peculato, finanziamento illecito e indebita percezione di contributi pubblici; in caso di condanna per peculato, Curtaz, Tamone, Norbiato, Cout e Padovani pronti a sostituire i 'sospesi' Chatrian, Morelli, La Torre, Donzel e Fontana

Donnas: lamiere di un tetto sui binari, interrotta per due ore la linea ferroviaria Aosta-Ivrea L'attesa e le chiacchiere sono finite. Oggi, lunedì 30 marzo, indicativamente attorno a mezzogiorno e mezzo, è attesa la sentenza di primo grado del maxi processo con rito abbreviato davanti al gup del Tribunale di Aosta, Maurizio D'Abrusco, istruito a carico di 24 tra attuali ed ex consiglieri regionali e funzionari di partito, accusati a vario titolo di peculato, finanziamento illecito dei partiti e indebita percezione di contributi pubblici ne [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Fisco: Guardia di Finanza nelle sedi delle coop Leone Rosso e Pro.Ges.

Acquisita documentazione dopo l'apertura di una verifica fiscale a seguito della «valutazione di rischio»; l'amministratore unico della cooperativa aostana: «Siamo tranquilli»

Acquisizione di documentazione amministrativa nella sede della cooperativa Leone Rosso di Aosta e in quella della cooperativa Pro.Ges. di Parma, quella operata la settimana scorsa dal personale in servizio presso il Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza di Aosta, nell'ambito di una verifica fiscale aperta dalle Fiamme Gialle. In riferimento, l'amministratore unico della coop aostana, Cesare Marques, afferma: «Ogni anno siam [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Vice comandante dei vigili urbani di Aosta nella bufera: 'beccato' positivo all'alcoltest, gli ritirano la patente

A seguito di un incidente stradale avvenuto nella notte tra sabato e domenica nella zona della Plaine; il comandante del Corpo, Fabio Fiore: «Episodio che fa male»

Fisco: Guardia di Finanza nelle sedi delle coop Leone Rosso e Pro.Ges. Non deve essere stato proprio un sabato sera da ricordare, quello in cui è incappato la notte scorsa il vice comandante dei vigili urbani di Aosta, Fulvio Boero, che nella notte tra sabato e ieri - domenica - è stato fermato da una pattuglia dei carabinieri alla guida della sua automobile e sottoposto ad alcoltest, risultato positivo. Che il Corpo di Polizia locale di Aosta sia sotto shock, lo dimostrano le dichiarazioni rilasciate ieri se [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: assolti tutti e 24 gli imputati

A vario titolo perche' il fatto non sussiste o perche' il fatto non costituisce reato; letta poco fa la sentenza di primo grado da parte del gup Maurizio D'Abrusco

Fisco: Guardia di Finanza nelle sedi delle coop Leone Rosso e Pro.Ges. L'attesa e le chiacchiere sono finite. Il gup del Tribunale di Aosta, Maurizio D'Abrusco (FOTO), dopo poco più di due ore di camera di consiglio, ha letto poco fa la sentenza di primo grado del maxi processo con rito abbreviato istruito a carico di 24 tra attuali ed ex consiglieri regionali e funzionari di partito nell'ambito dell'inchiesta sulle presunte 'spese pazze' dei gruppi consiliari di Alpe, Fédération Autonomiste, Pd, Pdl e Union Valdôta [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: il dispositivo della sentenza di assoluzione dei 24 imputati

A vario titolo «perché il fatto non sussiste» o «perché il fatto non costituisce reato»

Fisco: Guardia di Finanza nelle sedi delle coop Leone Rosso e Pro.Ges. Ventiquattro assoluzioni, a vario titolo «perché il fatto non sussiste» o «perché il fatto non costituisce reato». Questa la sentenza letta in aula poco dopo mezzogiorno e mezzo dal gup del Tribunale di Aosta, Maurizio D'Abrusco (FOTO al momento della lettura della sentenza), che chiude di fatto il primo grado del maxi processo con rito abbreviato che ha visto coinvolti 24 tra attuali ed ex consiglieri regionali e funzionari di partito per le pre [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: «L'accusa? Se fosse stata più prudente, forse non ci sarebbe stata una sentenza del genere»

La stilettata del professor Enrico Grosso di Torino; il procuratore capo Marilinda Mineccia: «Bisognerà capire e leggere le motivazioni tra 40 giorni»; Francesco Salzone, unico a patteggiare, scrive su Facebook: «Non mi pento, oggi ho vinto anch'io»

Fisco: Guardia di Finanza nelle sedi delle coop Leone Rosso e Pro.Ges. «Il giudice ha compreso le nostre ragioni, ha compreso che le spese sostenute dai consiglieri regionali erano quasi tutte giustificate e comunque che i consiglieri regionali non erano consapevoli di essersi appropriati di denaro pubblico». E' visibilmente soddisfatto, all'uscita dall'aula al primo piano del palazzo di giustizia di Aosta, l'avvocato Enrico Grosso del foro di Torino (nella FOTO insieme ad Ascanio Donadio, uno dei legali del Pd), ch [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Bimbo morto a La Thuile, consegnata la «comunicazione di reato» in Procura con i nomi degli eventuali responsabili

Il commissario capo della Squadra mobile: «Sicuramente c'è più di una persona»; accusati di concorso in omicidio colposo sono i tre maestri che la Scuola di sci aveva inviato sulle piste per assistere 21 baby sciatori, tra cui c'era anche Lorenzo Bacci

Fisco: Guardia di Finanza nelle sedi delle coop Leone Rosso e Pro.Ges. E' uscito poco prima delle 13.30 dal palazzo di giustizia di Aosta, il commissario capo della Squadra mobile della Questura di Aosta, Nicola Donadio, salito al secondo piano, negli uffici della Procura della Repubblica, per consegnare al sostituto procuratore Luca Ceccanti una prima relazione - con contestuale «comunicazione di reato all'esame dell'Autorità Giudiziaria» - sull'incidente che attorno alle 12.30 di sabato, nel comprensorio di La Thu [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tragedia: bambino milanese di 7 anni cade nel comprensorio di La Thuile e muore

Secondo una prima ricostruzione, stava giocando sulla neve, a circa 2.000 metri di quota, quando è scivolato, impattando più a valle contro un paravalanghe; dalle Funivie Piccolo San Bernardo: «Si era allontanato di diverse centinaia di metri dalle piste»

Un bambino milanese di 7 anni, Lorenzo Bacci, è morto a causa delle gravi lesioni riportate in un incidente avvenuto poco dopo le 12.30 a circa 2.000 metri di quota, nel comprensorio sciistico di La Thuile. Il minore, salito sulle piste insieme ai suoi genitori, frequentatori abituali di La Thuile, aveva appena concluso la gara promozionale organizzata nell'ambito di 'Diamo una manche al Telefono Azzurro'; la manifestazione a scopo benefico [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Giustizia: nei prossimi mesi due nuovi magistrati in servizio presso la Procura di Aosta

Con le assegnazioni di Eugenia Menichetti, 35 anni di Genova, e di Carlo Introvigne, 29 anni di Torino, la pianta organica dei 'togati' sarà al completo; i due affiancheranno i sostituti procuratori Luca Ceccanti e Pasquale Longarini

Tragedia: bambino milanese di 7 anni cade nel comprensorio di La Thuile e muore Entro la fine del 2015 la pianta organica dei magistrati togati in servizio presso la Procura della Repubblica di Aosta sarà al completo. Ai sostituti procuratori Luca Ceccanti e Pasquale Longarini, dal maggio prossimo si affiancherà Eugenia Menichetti, 35 anni di Genova, e da novembre è prevista la copertura del secondo e ultimo posto attualmente vacante, quello assegnato a Carlo Introvigne, 29 anni di Torino, alla sua prima nomina. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aosta: crolla un pezzo di cornicione, paura in via Sant'Anselmo

Dopo l'intervento di bonifica da parte di una squadra dei Vigili del Fuoco, il tratto interessato è stato transennato

Tragedia: bambino milanese di 7 anni cade nel comprensorio di La Thuile e muore Grande spavento, quello di questa mattina in via Sant'Anselmo, ad Aosta, non lontano dalla Porta Praetoria, quando un pezzo di cornicione e alcune lose sono cadute al suolo dal palazzo posto a sud della via pedonale. «Purtroppo è un problema che segnaliamo ormai da tempo», spiega un residente della zona. Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia locale di Aosta e una squadra dei Vigili del Fuoco professionisti, con tanto di auto [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica, le difese di Alpe: «Presupposti affinché il giudice assolva i nostri assistiti»

Toni accesi all'atto delle repliche del procuratore Mineccia, che spiega: «I difensori vedono le cose dal punto di vista dei loro assistiti; oggi ho ripreso alcune loro valutazioni perché non perfettamente congruenti al lavoro fatto»; lunedì la sentenza

Tragedia: bambino milanese di 7 anni cade nel comprensorio di La Thuile e muore Ultima udienza prima della sentenza di lunedì 30 marzo, quella in programma questa mattina al palazzo di giustizia di via Ollietti, ad Aosta, durata poco meno di due ore e mezza, nell'ambito del maxi processo con rito abbreviato che vede imputati - a vario titolo per peculato, finanziamento illecito dei partiti e indebita percezione di contributi pubblici - 24 tra attuali ed ex consiglieri regionali e funzionari di partito, tutti finiti nelle pie [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidenti in montagna: scialpinista cade nella Valsavarenche, è grave

E' accaduto attorno a mezzogiorno alla partenza del sentiero per il rifugio Federico Chabod, a circa 2.000 metri di quota

Tragedia: bambino milanese di 7 anni cade nel comprensorio di La Thuile e muore Grave incidente in montagna, quello avvenuto attorno a mezzogiorno nella zona del rifugio Chabod, nell'alta Valsavarenche, che ha visto suo malgrado protagonista uno scialpinista, non ancora identificato. La caduta è avvenuta a circa 2.000 metri di quota, alla partenza del sentiero per il rifugio, con l'intervento dell'elicottero della Protezione civile - con guide alpine e medico a bordo - reso complicato dalle difficili condizioni meteor [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Corte dei Conti: nell'ultimo quinquennio condanne per 14,4 milioni di euro

L'incarico in Valle del procuratore Claudio Chiarenza - secondo le ultime disposizioni normative - in scadenza al 31 dicembre; ad aprile a ruolo il giudizio - già anticipato da Gazzetta Matin - sui premi di produttività 'a pioggia' a palazzo di giustizia

Tragedia: bambino milanese di 7 anni cade nel comprensorio di La Thuile e muore Nell'ultimo quinquennio, più precisamente dal primo gennaio 2010 al 31 dicembre 2014, per quanto concerne la sola attività legata ai giudizi di responsabilità, la Procura regionale della Corte dei Conti della Valle d'Aosta ha aperto 409 nuove vertenze, emesso 497 atti istruttori, 31 inviti a dedurre, 29 citazioni e cinque appelli, ottenendo 26 sentenze per un ammontare di condanne per complessivi 14.415.596 euro, di cui 1.738.993 effettivamente r [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidente in montagna: operato alla testa lo scialpinista caduto a Valsavarenche

Si tratta di uno spagnolo di 36 anni, ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Umberto Parini di Aosta

E' uno spagnolo di 36 anni, lo scialpinista rimasto gravemente ferito a seguito di una caduta avvenuta verso mezzogiorno a circa 2.000 metri di quota, in prossimità della partenza del sentiero per il rifugio Federico Chabod, nell'alta Valsavarenche. L'uomo, elitrasportato d'urgenza al Pronto soccorso dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, nel pomeriggio è stato sottoposto a un intervento chirurgico a seguito del grave trauma cranico riporta [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Fisco, evasione d'accisa da 2,9 milioni di euro

Una società del settore dell'energia elettrica cedeva a pagamento l'energia eccedente ai consorziati

Una società avrebbe ceduto a pagamento l'energia elettrica eccedente la quota di autoconsumo ai propri consorziati avvalendosi dell'esenzione al pagamento e violando così le disposizioni di legge. Dopo un'analisi del rischio nel settore l'Ufficio delle dogane di Aosta ha scoperto un'evasione d'accisa, da parte della società, nel periodo tra il 2010 e il 2013, di 2,9 milioni di euro e la conseguente evasione dell'Iva per 612.787 euro. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Rogo del Monte Bianco, il giorno del ricordo

Sedici anni fa l'incendio nel traforo italo francese che costò la morte a 39 persone tra le quali sei valdostani

Fisco, evasione d'accisa da 2,9 milioni di euro Furono necessarie 53 ore per domare le fiamme divampate nella mattinata del 24 marzo 1999 da un autoarticolato Volvo diretto in Italia, condotto dall'autista belga Gilbert Degrave, carico di farina e di margarina. Il rogo causò la morte di 39 persone, tra le quali sei valdostani: Maurilio Bovard, la moglia Nadia Pascal e la figlia Katia Bovard, Valter Pascal, Stefano Manno e Pierlucio Tinazzi. La via di collegamento internazionale rimase chiusa p [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Rafting, due richieste di rinvio a giudizio per la morte di un uomo caduto dal gommone

I due imputati sono Alejandro Sopranzi e Pablo Garcia, presidente dell'Asd Adventure Center e conduttore del gommone

Sono due le richieste di rinvio a giudizio con l'accusa di omicidio colposo, per la morte di un uomo nel rovesciamento del gommone da rafting, Alejandro Sopranzi e Pablo Garcia, presidente dell'Asd Adventure Center e conduttore del gommone. La vittima è Paolo Repetto, 47 anni di Ovada (Al) che annegò in seguito al ribaltamento del gommone, su cui si trovava con colleghi e amici, rimasti illesi, in un tratto di Dora all'altezza di Pré-Saint- [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Sabato sera da balordi ad Aosta, otto giovani denunciati

A vario titolo per ubriachezza molesta e furto aggravato di biciclette per raggiungere la discoteca; nuovi atti di insubordinazione nei confronti delle forze dell'ordine

Rafting, due richieste di rinvio a giudizio per la morte di un uomo caduto dal gommone «Sono arroganti, rifiutano di farsi controllare, non hanno il benché minimo rispetto dell'autorità, ma questo reputo che si inserisca in una mancanza di sensibilità di fondo». Così il capo di gabinetto della Questura di Aosta, Lorenzo Mesiano, commenta la notte da far west tra sabato e ieri, domenica, che in due diversi interventi ha portato gli agenti della Squadra volanti a denunciare ben otto giovani aostani - tra cui due minorenni - a v [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Falciato sulle piste di Pila, è caccia allo sciatore pirata

L'aostano Piero Ruiu, ora fuori pericolo, è stato rianimato da due medici che lo stavano seguendo sugli sci; «alto, magro e atletico», l'identikit dell'investitore; sull'accaduto indaga la Polizia

Rafting, due richieste di rinvio a giudizio per la morte di un uomo caduto dal gommone E' ancora piuttosto malconcio, «faccio prima a dirle dove non ho male», Piero Ruiu, pensionato aostano di 68 anni, falciato sulle piste da sci del comprensorio di Pila da uno sciatore che, come se nulla fosse, ha continuato la sua discesa, lasciando l'investito a terra privo di conoscenza. Ruiu è stato rianimato sul posto da due sciatori (due medici) che lo stavano seguendo, e che hanno immediatamente lanciato l'allarme, così come due guid [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Calci e pugni a carabinieri, arrestato giovane a Saint-Vincent

A Cesare Younes Gex concessi i domiciliari

Ha colpito calci e pugni i carabinieri di Saint-Vincent, chiamati nella sera di venerdì 20 da alcuni abitanti di un condominio della cittadina termale per il rumore eccessivo provocato da un giovane, Cesare Younes Gex, in evidente alterazione dovuta a probabile eccesso di consumo bevande alcoliche. Il 32enne aveva prodotto danni al mobilio dell’appartamento della madre ed agli infissi del condominio. Condotto negli uffici del Comando Compagnia p [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ubriaco al volante non si ferma all'alt e investe carabiniere poi si schianta contro un muro

M.F., 47 anni di Champdepraz, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e fuga a seguito di sinistro con lesioni alle persone

Non si ferma all'alt dei carabinieri, scappa e si schianta con l'autocarro contro un muro. E' successo la notte scorsa a Saint-Vincent. Durante un normale controllo dei carabinieri, M.F. 47enne di Champdepraz, mentre era alla guida di un autocarro, invece di ottemperare al segnale di alt imposto da una pattuglia, fuggiva investendo un maresciallo dei carabinieri. Prontamente inseguito, l'uomo veniva bloccato poco distante, anche perché durante la [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Dormitorio abusivo, sanzionati due affittuari cinesi a Saint-Vincent

Scovati dai carabinieri dieci cinesi che pagavano 10 euro al giorno per un posto letto non autorizzato dal Comune

Pagavano 10 euro al giorno per poter dormire in due appartamenti di via Roma a Saint-Vincent. Due affittuari sono stati quindi sanzionati amministrativamente per la violazione dell’art. 28 della Legge Regionale 29 maggio 1996 nr. 11, in quanto hanno destinato la loro abitazione ad attività ricettiva extralberghiera senza autorizzazione del Comune. Alla scoperta, i carabinieri del Nucleo Operativo e del Comando Stazione di Saint-Vincent e [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Rissa tra ubriachi: sei giovani denunciati ad Aosta

Ragazzi italiani contro inglesi: calci e pugni e tutti con il volto tumefatto

Se le sono date di santa ragione. Per questo motivo sei giovani sono statidenunciati per una rissa scoppiata tra italiani ed inglesi avvenuta alle prime ore di sabato scorso nel centro di Aosta. A sedare gli animi è stata la polizia, intervenuta verso le 2 del mattino in via Aubert, ad Aosta, dove due gruppi di giovani - tutti in stato di ebbrezza alcolica - si stavano affrontando a pugni e calci. Sono stati denunciati per rissa aggravata [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Fingeva di avere una menomazione fisica per ricevere l'elemosina dai passanti, denunciato giovane rumeno

Deferito all'Autorità Giudiziaria per abuso della credulità popolare; gli agenti della Questura l'avevano visto scendere agilmente dal treno proveniente da Torino con una stampella in mano

Rissa tra ubriachi: sei giovani denunciati ad Aosta Era stato notato con quella stampella in mano, scendere agilmente dal treno proveniente da Torino. Uscito dalla stazione di Aosta senza alcun problema di deambulazione, gli agenti della Questura di Aosta hanno quindi deciso di seguirlo a distanza, e dopo essersi inoltrato a piedi nel centro storico, ecco che quella stampella è servita per simulare una menomazione fisica in realtà inesistente, così da suscitare la compassione dei passanti. < [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta sui costi della politica, le difese di Uv e Fédération all'attacco: «illogicità manifesta delle accuse»

Nell'udienza di questa mattina riservata alle arringhe difensive degli avvocati Claudio Soro, Gianni Maria Saracco e Corinne Margueret; lunedì tocca ai legali dei nove imputati del Pd

Rissa tra ubriachi: sei giovani denunciati ad Aosta Udienza dedicata alle arringhe delle difese dei quattro imputati dell'Union Valdôtaine e dei due della Fédération Autonomiste, quella andata in scena questa mattina - venerdì - a palazzo di giustizia di Aosta, nell'ambito del maxi processo con rito abbreviato davanti al gup Maurizio D'Abrusco che, nell'ambito dell'inchiesta sulle presunte 'spese pazze' dei gruppi consiliari della XIII legislatura, effettuate dal 2009 al 2012, vede a vario titolo [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

«Se mi sfrattate, faccio saltare in aria la casa»

Attimi di tensione a Perloz: raggiunto da un provvedimento di sfratto esecutivo, Caruso Aurelio Juglair ha minacciato di fare esplodere la sua abitazione; convinto a desistere, e' stato portato in ospedale

Raggiunto dalla notifica di un provvedimento di sfratto esecutivo, Caruso Aurelio Juglair, architetto di 65 anni, ha minacciato di fare esplodere l'abitazione in cui vive, asserendo di avere nascosto dell'esplosivo al suo interno e di avere minato le pertinenze esterne. Attimi di tensione, oggi - venerdi - a Perloz, con la situazione riportata alla normalita' soltanto dopo alcune ore di trattativa tra il 65enne e i Carabinieri, intervenuti [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Lutto: è morto il comandante della stazione forestale di Brusson

All'origine del decesso, probabilmente, un infarto; la moglie lo stava accompagnando in pronto soccorso

E' morto nella notte, intorno alle 4, mentre la moglie lo trasportava al pronto soccorso, Ivo D'Hérin, classe 1956, comandante della stazione forestale di Brusson; secondo le prime notizie, l'uomo avrebbe avvertito forti dolori al petto e chiesto alla moglie di accompagnarlo in ospedale; arrivata davanti al comune di Challand-Saint-Anselme, la donna si è fermata e ha chiesto aiuto ai volontari del soccorso; sono anche intervenuti i soccorritori d [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cade da un muretto e batte la testa, giovane di Morgex in Rianimazione

Sono stabili le condizioni della 21enne Giulia Allegri

Lutto: è morto il comandante della stazione forestale di Brusson Permangono stabili le condizioni di Giulia Allegri, 21 anni lo scorso 31 gennaio, che ieri pomeriggio - mercoledì - mentre era nelle pertinenze esterne dell'abitazione della sua famiglia, in frazione Dialley di Morgex, a un certo punto è caduta da un muretto battendo violentemente il capo. Trasportata d'urgenza al Pronto soccorso dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, dopo che nell'immediatezza della caduta era rimasta a terra priva di sens [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Servizio straordinario a tutela della sicurezza pubblica ad Aosta, controllate un centinaio di persone

L'attività promossa dall'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura; due soggetti di nazionalità rumena e cinese sono risultati irregolari

Lutto: è morto il comandante della stazione forestale di Brusson Servizio straordinario a tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica, quello effettuato ieri - mercoledì - dall'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura di Aosta, con gli agenti che hanno concentrato le loro attività di monitoraggio nelle zone del centro storico di Aosta, della stazione ferroviaria e dell'autostazione dei bus. Oltre alla verifica degli automezzi di linea provenienti da altre regioni d'Italia e dall' [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inciampa e cade all'interno della sua cava, imprenditore di Morgex in ospedale

Si tratta del 76enne Bruno Tacchella, ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione a causa di un politrauma

Un imprenditore di 76 anni di Morgex, Bruno Tacchella, si trova ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Umberto Parini di Aosta a seguito di un politrauma riportato in una caduta dall'alto. Secondo quanto appreso, l'uomo sarebbe caduto all'interno della sua cava di sabbia a Morgex, forse dopo essere inciampato, sbattendo violentemente il costato. In quel momento Tacchella si trovava da solo nella cav [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Trattore si ribalta, 46enne gravemente ferito

E' accaduto nel pomeriggio a St-Nicolas; l'uomo - sottoposto a un intervento chirurgico in serata - si trova ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione

Incidente agricolo, quello avvenuto nel pomeriggio, attorno alle 18, a Rumiod di St-Nicolas, dove un uomo di 46 anni e' rimasto gravemente ferito a seguito del ribaltamento del trattore che stava conducendo. Immediatamente soccorso da alcune persone che si sono accorte dell'incidente, e' stato trasportato d'urgenza all'ospedale Umberto Parini di Aosta. Dopo gli esami diagnostici in Pronto soccorso e l'intervento chirurgico a cui e' st [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Valanga nei pressi del Passo dei Salati a Gressoney, nessuna persona coinvolta

Una valanga si e' staccata questa mattina, a circa 2.800 metri di quota, nei pressi del Passo dei Salati, a Gressoney.
Immediatamente attivati i soccorsi per la ricerca di persone eventualmente coinvolte, le attivita' di ricognizione hanno dato esito negativo.
(pa.ba.)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Truffe: chiedono dati bancari spacciandosi per operatori della Camera di Commercio

Il tentativo di 'phishing telefonico' è stato denunciato dalla stessa Chambre che invita le aziende a prestare la massima attenzione

La Chambre Valdôtaine denuncia tentativi di phishing telefonico, ovvero il tipo di truffa che consiste nel chiedere dati bancari, personali o codici di accesso. Agli uffici di regione Borgnalle sono infatti giunte alcune segnalazioni da parte di imprese che riferiscono di telefonate ricevute da persone che si qualificano come personale della Chambre e che richiedono dati bancari relativi alle loro aziende. La Chambre informa che non sta co [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Attacco terroristico a Tunisi, sulla nave 'Costa Fascinosa' anche 24 valdostani

E' ufficiale: nessuno e' rimasto coinvolto nel blitz al Museo del Bardo che ha provocato almeno 22 morti, anche italiani; il racconto-choc di una coppia aostana: «C'era il panico negli occhi di coloro che sono scampati ai terroristi»

Truffe: chiedono dati bancari spacciandosi per operatori della Camera di Commercio Ora e' ufficiale: stanno tutti bene i 24 valdostani a bordo della nave 'Costa Fascinosa' della Costa Crociere ormeggiata al porto di Tunisi, dove è giunta alle 8 di questa mattina dopo essere salpata ieri sera dal porto di Palermo con 3161 passeggeri, che secondo quanto appreso sono stati immediatamente richiamati a bordo a seguito della sospensione di tutte le attività ed escursioni previste a terra durante la giornata. Impegnati in una crociera [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Attentato a Tunisi, nessun valdostano coinvolto

La nave 'Costa Fascinosa' ha lasciato il porto di Tunisi alle 1.55 di questa notte alla volta di Palma di Maiorca

Truffe: chiedono dati bancari spacciandosi per operatori della Camera di Commercio Tra i quattro morti e i tredici feriti italiani dell'attentato terroristico di ieri mattina - mercoledi - a Tunisi non ci sono, fortunatamente, turisti valdostani. "Nessuno dei 24 valdostani imbarcati sulla nave Costa Fascinosa è stato coinvolto nell'attentato di oggi a Tunisi", ha comunicato in serata in una nota il tour operator aostano Valair. Il controllo è stato effettuato attraverso l'Unità di crisi della Farnesina. "I nostri pa [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti: rubate biciclette da Gal Sport; bottino di circa 30 mila euro

Hanno forzato una porta, introducendosi nel magazzino e rubando 7, forse 8 biciclette di valore, tra bici da corsa, mountain bike e due ruote elettriche. I soliti ignoti hanno agito dopo le due, nella notte tra domenica e lunedì, nel negozio Gal Sport, nella galleria commerciale Le Martchà Valdoten, in località Autoporto; hanno probabilmente aspettato il passaggio degli operatori della vigilanza e poi sono entrati in azione. Al vaglio dei carabin [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti: ad Aosta torna la paura, 'colpo' messo a segno al Palaindoor

Rubata la cassa dell'Atletica Sandro Calvesi con dentro oltre 2.500 euro, dopo diverse tentate effrazioni in pieno giorno in via Torino; la testimonianza di una giovane: «Ecco come ho messo in fuga il ladro»

Furti: rubate biciclette da Gal Sport; bottino di circa 30 mila euro Nuova ondata di furti (o di tentate effrazioni) in appartamenti e in strutture pubbliche, quella dei giorni scorsi ad Aosta, dove 'soliti ignoti' sono stati segnalati in azione in via Torino, in pieno giorno, e in corso Lancieri, all'interno dell'impianto polivalente del Palaindoor, dove è stato messo a segno un 'colpo'. Da un ufficio al secondo piano è stata rubata la cassa dell'Atletica Sandro Calvesi, con dentro oltre 2.500 euro in conta [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Branco selvaggio in centro ad Aosta: portati in Questura, i giovani sbottano: «Fate presto a rilasciarci, la discoteca ci aspetta»

Quattro aostani tra i 19 e i 20 anni sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale, false attestazioni, disturbo della quiete pubblica e danneggiamento

Furti: rubate biciclette da Gal Sport; bottino di circa 30 mila euro Una volta portati in Questura per l'identificazione, gli agenti si sono sentiti rispondere: «Dai, fate presto a rilasciarci, dobbiamo andare in discoteca». Quasi da non crederci. E' successo alle prime ore di domenica, quando la Squadra volanti della Questura di Aosta è intervenuta nel centro storico di Aosta dove era stato segnalato un gruppetto di giovani intenti a urlare e a danneggiare impianti di illuminazione pubblica, insegne e carte [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Meningite, continuano a migliorare le condizioni della bimba di Charvensod

Dall'Azienda Usl fanno sapere che «ha risposto bene alla terapia antibiotica a cui è stata sottoposta finora, che proseguirà ancora per una decina di giorni»; la Tac cerebrale «ha dato esito negativo»

Furti: rubate biciclette da Gal Sport; bottino di circa 30 mila euro Sono «in miglioramento» le condizioni della bambina di 6 anni ricoverata da mercoledì scorso, 11 marzo, nel reparto di Pediatria dell'ospedale Beauregard di Aosta, dopo essere stata affetta da meningite meningococcica. La bambina, che frequenta la scuola primaria di Plan Félinaz, a Charvensod, «ha risposto bene alla terapia antibiotica a cui è stata sottoposta finora, che proseguirà - come da protocollo - ancora per una decina di giorni», f [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica, la difesa dei pidiellini: «Spese legittime perché fatte nell'interesse dei valdostani»

Oggi - lunedì 16 - le prime arringhe difensive; venerdì tocca a quelle dei legali di Fédération Autonomiste e Union Valdôtaine

Furti: rubate biciclette da Gal Sport; bottino di circa 30 mila euro Prima udienza dedicata alle arringhe difensive, quella di oggi - lunedì 16 marzo - al palazzo di giustizia di via Ollietti, ad Aosta, nell'ambito del maxi processo con rito abbreviato davanti al gup del Tribunale di Aosta, Maurizio D'Abrusco, istruito a carico di attuali ed ex consiglieri regionali e funzionari di partito per le presunte 'spese pazze' dei gruppi consiliari di Alpe, Fédération Autonomiste, Pd, Pdl e Union Valdôtaine nella XIII leg [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Precipitano dalla seggiovia sulla quale si erano appena seduti, due sciatori in Pronto soccorso

E' accaduto nel pomeriggio nel comprensorio sciistico di Champorcher; secondo quanto appreso, le loro condizioni non sembrano gravi

Furti: rubate biciclette da Gal Sport; bottino di circa 30 mila euro Due sciatori sono rimasti feriti nel comprensorio sciistico di Champorcher, nel pomeriggio di oggi, sabato, perché precipitati dalla seggiovia biposto sulla quale si erano appena seduti.
Trasportati d'urgenza al Pronto soccorso dell'ospedale Umberto Parini di Aosta tramite l'elicottero del Soccorso alpino valdostano, da quanto appreso le loro condizioni non sembrano gravi.
(pa.ba.)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: al via l'udienza in cui la Procura formulerà le richieste per gli imputati

Dopo l'interrogatorio dell'ex consigliere Pdl, Enrico Tibaldi, scattato il maxi processo con rito abbreviato a cui i giornalisti non sono stati ammessi; il procuratore Mineccia, nella sua requisitoria, contesterà spese e rimborsi per 1,5 milioni di euro

Furti: rubate biciclette da Gal Sport; bottino di circa 30 mila euro E' ripresa poco dopo le 9.30, nell'aula al primo piano del palazzo di giustizia di via Ollietti, ad Aosta, la prima delle due udienze preliminari istruite nell'ambito dell'inchiesta sulle presunte 'spese pazze' dei gruppi consiliari di Alpe, Fédération Autonomiste, Pd, Pdl, Stella Alpina e Union Valdôtaine nella XIII legislatura, nel periodo dal 2009 al 2012. L'appuntamento odierno, dopo l'ultimo interrogatorio in calendario, quello dell'ex [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: la Procura chiede condanne per 30 anni e oltre 600 mila euro di multa

Al termine di una requisitoria durata poco meno di 3 ore; richieste di pena nei confronti di tutti e 24 gli imputati; le piu' pesanti per Massimo Lattanzi e Leonardo La Torre

Furti: rubate biciclette da Gal Sport; bottino di circa 30 mila euro Queste le richieste di condanna formulate al termine della requisitoria dal procuratore capo di Aosta, Marilinda Mineccia, nell'ambito del processo con rito abbreviato sulle presunte 'spese pazze' dei gruppi consiliari della XIII legislatura. ALPE: Giuseppe Cerise 1 anno (peculato e finanziamento illecito), Chantal Certan 2 mesi 20 giorni e 1200 euro di multa (finanziamento illecito), Alberto Chatrian 1 anno (peculato e finanziamento illeci [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Scontro tra sciatori a Courmayeur, un giovane inglese ricoverato in Rianimazione

Ha riportato un trauma cranico commotivo e un trauma dorsale; l'incidente avvenuto verso le 13.30 sulle piste del comprensorio

Furti: rubate biciclette da Gal Sport; bottino di circa 30 mila euro Scontro tra sciatori, quello avvenuto attorno alle 13.30 di oggi - venerdì - sulle piste del comprensorio di Courmayeur. A riportare i traumi più gravi è stato un 18enne inglese, ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Umberto Parini di Aosta a causa degli «importanti traumi» riportati nell'impatto. Più nel dettaglio, il giovane britannico ha riportato un trauma cranico commotivo e un trauma dorsale; immediatamente socc [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: cronisti non ammessi in aula, il sindacato prende posizione: «Brutta pagina per il diritto all'informazione»

Dopo che i difensori degli imputati si sono opposti alla richiesta che i giornalisti avevano presentato al gup Maurizio D'Abrusco, che così come il procuratore capo Marilinda Mineccia, si era dichiarato disponibile alla loro presenza in aula

Furti: rubate biciclette da Gal Sport; bottino di circa 30 mila euro «Giornalisti non graditi e lasciati fuori dall'aula di tribunale». E' questo il titolo della nota stampa diramata nel pomeriggio dal sindacato dei giornalisti valdostani, l'Associazione stampa valdostana, in riferimento al diniego comunicato questa mattina ai cronisti che avevano presentato formale istanza di poter assistere - in deroga a quanto previsto dal processo con rito abbreviato, stante l'interesse pubblico dell'oggetto al centro del diba [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Rapinò un uomo minacciandolo con coltello e pistola, arrestato

La Polizia di Stato ha arrestato Vincenzo Naselli, autore di una rapina nell'estate del 2012

A Saint-Vincent, insieme a un complice, nel giugno 2012, rapinò un uomo nella sua abitazione, minacciandolo con pistola e coltello a serramanico, sottraendogli 20 mila euro in contanti e un orologio Rolex di grande valore. Quest'oggi, giovedì 12 marzo, gli uomini della Polizia di Stato lo hanno arrestato. Si tratta di Vincenzo Naselli, 47 anni, catanese residente in provincia di Torino, condannato per il reato di rapina (due anni di reclu [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Truffa: promise in affitto villetta «fantasma» a La Thuile, condannato

Al 47enne Luciano Bove il giudice monocratico Davide Paladino ha inflitto 9 mesi di reclusione e 300 euro di multa

Rapinò un uomo minacciandolo con coltello e pistola, arrestato Aveva pubblicizzato sul web e perfezionato l'affitto per una settimana di una bellissima villetta tra le nevi di La Thuile, nel periodo di Capodanno 2012. Peccato che quella villetta in realtà non fosse assolutamente in affitto e... nemmeno di sua proprietà. Con l'accusa di truffa questa mattina davanti al giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Davide Paladino, Luciano Bove, 47 anni originario di Salerno ma residente a La Thuile, è st [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Mille euro in cambio di voti, ad aprile l'udienza preliminare dell'inchiesta Declino

Chiamato a comparire davanti al gup Giuseppe Colazingari, tra i 12 indagati per i quali la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio, c'è l'ex assessore comunale di Torgnon, Davide Perrin; probabile la scelta di riti alternativi

Rapinò un uomo minacciandolo con coltello e pistola, arrestato E' stata fissata per il 14 aprile, davanti al gup del Tribunale di Aosta, Giuseppe Colazingari, l'udienza preliminare relativa all'inchiesta 'Declino' su presunte estorsioni perpetrate nell'ambito dell'acquisizione delle quote della società di gestione del 'Petra Club' di Châtillon, indagine dei Carabinieri nella cui rete - alla vigilia delle elezioni regionali 2013 - cadde anche l'ex assessore comunale di Torgnon, Davide Perrin, dal quale partì [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Assolto il chirurgo accusato di aver provocato «gravi lesioni» a una paziente

Durante un intervento di ernioplastica, secondo l'accusa l'aostano Massimiliano Fabozzi avrebbe adottato una condotta colposa, che avrebbe reso necessario un secondo intervento; la difesa: «Alcun nesso causale tra le due operazioni»

Rapinò un uomo minacciandolo con coltello e pistola, arrestato E' stato assolto dalle accuse di lesioni personali «perché il fatto non sussiste», Massimiliano Fabozzi, chirurgo aostano di 42 anni, finito a processo questa mattina davanti al giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Giuseppe Colazingari. Fabozzi, difeso dall'avvocato Corrado Bellora di Aosta, in qualità di chirurgo presso il reparto di Chirurgia generale dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, il 17 ottobre 2012 nell'eseguire un interv [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furto di cosmetici al supermercato con tanto di aggressione del vigilantes all'uscita, giovane condannata

I fatti risalgono al 5 giugno 2014, quando in piazza Plouves, ad Aosta, c'era ancora il Billa; il collegio ha stralciato la posizione del coimputato, che sarà giudicato in un altro processo dopo che gli atti sono stati trasmessi nuovamente in Procura

Rapinò un uomo minacciandolo con coltello e pistola, arrestato Il 5 giugno 2014 all'interno del supermercato Billa di piazza Plouves, ad Aosta, nel frattempo divenuto Carrefour Market, si erano impossessati di diversi prodotti cosmetici dagli scaffali, dandosela poi a gambe, non prima - però - di essersela presa con l'addetto alla vigilanza in servizio ai varchi di uscita, preso per il collo, scaraventato a terra e quindi colpito al volto con un pugno. Per questo motivi questa mattina, davanti al colle [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Convenzione tra Questura ed Ente nazionale sordi, soccorso e sicurezza ora sono a portata di... App

Ufficializzata l'iniziativa che permetterà anche a persone sorde o con problemi di udito di richiedere l'intervento delle forze dell'ordine tramite una semplice applicazione scaricabile sui propri smartphone o tablet

Rapinò un uomo minacciandolo con coltello e pistola, arrestato «Coinvolgere una fascia di persone che può avere delle difficoltà, permettendo loro di poter chiedere aiuto utilizzando una semplice App» presente su smartphone o tablet. E' quanto comunicato dal questore di Aosta, Maurizio Celia, a margine dell'incontro organizzato questa mattina negli uffici della Questura, dove - nell'ambito di una convenzione tra la Polizia di Stato e l'Ente nazionale sordi - lo stesso questore aostano e il responsabile [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Falegname di Donnas muore per le esalazioni da monossido di carbonio

Il corpo di Christian Pramotton, 40 anni, è stato trovato questa mattina all'interno di una sua abitazione nel varesotto

Rapinò un uomo minacciandolo con coltello e pistola, arrestato Un falegname di Donnas, Christian Pramotton, 40 anni lo scorso 31 gennaio, originario di Ivrea, è stato trovato privo di vita questa mattina all'interno di una sua abitazione a Monteviasco, frazione del comune varesotto di Curiglia con Monteviasco. Secondo una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri, il decesso di Pramotton sarebbe sopraggiunto a causa del monossido di carbonio - che l'ha sorpreso nel sonno - sprigionatosi verosimilm [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Droga: resta in carcere Albert Bushaj calciatore-spacciatore di Châtillon

Lo ha deciso il gip Maurizio D'Abrusco che ha accolto la richiesta di custodia cautelare del Pm Luca Ceccanti

Resta in carcere Albert Bushaj, l'albanese di 35 anni di Châtillon, avvocato al foro di Roma, arrestato sabato notte vicino a casa dalla polizia mentre si stava inoltrando nel boschetto di frazione Chameran dove aveva nascosto circa 250 grammi di cocaina. La squadra della narcotici aveva trovato anche 210 grammi di marijuana nella sua auto e a casa 5.600 euro in contanti. A confermare il fermo il gip Maurizio D'Abrusco accogliendo la richiesta di [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidenti stradali: sta meglio monsignor Giuseppe Anfossi

Il vescovo emerito di Aosta ha iniziato, dopo l'incidente del primo febbraio, la riabilitazione al Cottolengo di Torino

Droga: resta in carcere Albert Bushaj calciatore-spacciatore di Châtillon Migliorano le condizioni di monsignor Giuseppe Anfossi: il vescovo emerito di Aosta è stato trasferito dall'Ospedale Molinette al Cottolengo di Torino per iniziare la riabilitazione. Era rimasto gravemente ferito in un incidente stradale avvenuto nella notte del primo febbraio scorso nelle vicinanze di Casale Monferrato. «Tutta la diocesi aostana - si legge in una nota - si stringe a lui con simpatia e gli augura un pieno e veloce ristabilimento» [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Lavori non ancora pagati dopo quasi 10 anni, pronta la messa in mora del Comune di St-Pierre

Lo ha annunciato il legale di Davide Bochet, che dall'amministrazione pubblica attende la liquidazione di fatture per 200 mila euro; il sindaco Daniela Lale-Demoz: «Occorre andare con i piedi di piombo», lo spettro si chiama Corte dei Conti

Droga: resta in carcere Albert Bushaj calciatore-spacciatore di Châtillon Fatture per quasi 200 mila euro non liquidate, 115 mila dei quali relativi a interventi di manutenzione sulla rete dell'acquedotto comunale effettuati - udite udite - addirittura tra il 2006 e il 2010. Ora l'imprenditore Davide Bochet ha deciso di dire basta «allo scaricabarile delle responsabilità» in municipio, e attraverso il suo legale, l'avvocato Rosario Scalise di Aosta, fa sapere: "Nei prossimi giorni faremo partire la messa in mora [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Vende alcolici a minorenni, multato gestore di un bar di Pila

Ha venduto bevande alcoliche a due sciatori minorenni ed è incappato in un controllo della Polizia.. Per questo il titolare di un bar sulle piste da sci a Pila è stato denunciato dalla polizia. L'attività rientra in una serie di controlli effettuati dalla questura di Aosta nella località turistica.
(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ruba in un supermercato vestiti e indossa le scarpe: denunciato

Un cittadino ungherese di 31 anni è stato fermato dalla squadra volanti della questura di Aosta all'uscita da un ipermercato della cintura di Aosta, dopo la segnalazione degli addetti alla vigilanza: nello zaino aveva i vestiti a cui aveva tolto l'antitaccheggio e ai piedi le scarpe appena rubate. L'uomo è stato denunciato per furto.
(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: «Certificazioni farlocche» a copertura delle spese

E' quanto riscontrato nel materiale prodotto da alcuni indagati in vista dell'udienza preliminare; fibrillazione in Stella Alpina: la Procura ha in mano verbali di tesserati che puntano il dito contro i loro consiglieri nella XIII legislatura

Ruba in un supermercato vestiti e indossa le scarpe: denunciato «Certificazioni farlocche» a copertura di spese non giustificate perché prive di scontrini o di altre pezze giustificative. E' quanto hanno riscontrato gli inquirenti nel materiale prodotto da alcuni indagati in vista dell'udienza preliminare sulle presunte 'spese pazze' dei gruppi consiliari di Alpe, Fédération Autonomiste, Pd, Pdl, Stella Alpina e Union Valdôtaine della XIII legislatura, nel periodo dal 2009 al 2012. Oggi riprendono gli i [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Auto contro muro, grave una giovane valdostana

Una ventiquattrenne valdostana è ricoverata in Rianimazione al Parini di Aosta a causa di un incidente stradale nel quale è stata l'unica protagonista. Verso le 8,30 l'auto della giovane è finita contro un muro nei pressi della Cave des Onze Communes, ad Aymavilles. Nell'urto ha riportato un trauma addominale. La prognosi è riservata.
(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Costi della politica, tutti e 24 gli imputati hanno chiesto il rito abbreviato

Mentre questa mattina per tre ore in Procura ad Aosta sono stati sentiti cinque imputati del Pd (tra i quali i consiglieri regionali Carmela Fontana - che ha rilasciato dichiarazioni spontanee - e Raimondo Donzel) nel processo per le spese e la gestione dei soldi dei gruppi consiliari, tutti i 24 imputati (Uv, Pd, Pdl, Alpe, Federation autonomiste) hanno chiesto al gup D'Abrusco di essere processati con il rito abbreviato. Per gli esponen [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Droga: 'beccato' al buio, nella boscaglia, con 250 grammi di cocaina, arrestato

Si tratta di Albert Bushaj, 35 enne albanese residente in bassa Valle; l'operazione della Squadra narcotici della Questura di Aosta scattata in una frazione di Châtillon; dalle successive perquisizioni scoperto altro stupefacente e denaro contante

Costi della politica, tutti e 24 gli imputati hanno chiesto il rito abbreviato Durante un apposito servizio di appostamento, era stato notato inoltrarsi al buio nella boscaglia vicino a casa, in una frazione collinare di Châtillon. A quel punto, gli agenti della Squadra narcotici della Questura di Aosta sono entrati in azione, cogliendo il soggetto pedinato in flagranza di reato, mentre cercava di disfarsi di alcune bustine di cellophane contenenti cocaina. Per questi motivi Albert Bushaj, 35enne albanese residente in [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Blitz di CasaPound davanti al Comune di Aosta, affisso lo striscione «Amici coccolati, cittadini abbandonati»

In riferimento al caso di un aostano che, dopo aver perso il lavoro a seguito delle conseguenze di due pestaggi subiti in casa, persa tra l'altro di recente, si trova ora costretto ad arrangiarsi come può, dormendo anche in auto

Costi della politica, tutti e 24 gli imputati hanno chiesto il rito abbreviato «Amici coccolati, cittadini dimenticati». E' lo striscione affisso all'alba di oggi, sabato 7 marzo, davanti al Comune di Aosta, azione rivendicata dai militanti di CasaPound Italia, che attraverso una nota stampa, avendo preso spunto dalla storia pubblicata su Gazzetta Matin del 16 febbraio scorso, spiegano le ragioni di tale atto. «Dopo l'articolo della Gazzetta Matin dedicato a Marco (nome di fantasia), signore aostano che, in seguito al [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cade sugli sci a Courmayeur, un giovane spagnolo in Rianimazione

A St-Vincent una donna cade dal balcone, è attualmente in diagnostica al Pronto soccorso

Costi della politica, tutti e 24 gli imputati hanno chiesto il rito abbreviato Tredici missioni, quelle compiute oggi - sabato - dall'elisoccorso, con l'incidente più grave accaduto a Courmayeur. Un 27enne spagnolo, a seguito di una caduta sugli sci, è stato ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Umberto Parini di Aosta a causa di un politrauma. A St-Vincent, invece, a seguito di una caduta accidentale da un balcone, una donna è stata portata al Pronto soccorso dove è attualme [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: iniziata l'udienza, si parla delle spese del Pdl

Assente per problemi di salute Enrico Tibaldi, il suo esame slitta alla prossima settimana; presenti Massimo Lattanzi, Anacleto Benin e Alberto Zucchi

Costi della politica, tutti e 24 gli imputati hanno chiesto il rito abbreviato E' iniziata attorno alle 9.45 la seconda udienza del procedimento istruito davanti al gup del Tribunale di Aosta, Maurizio D'Abrusco, a carico di 24 dei 27 tra funzionari di partito e attuali ed ex consiglieri regionali per i quali la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio a vario titolo per peculato, finanziamento illecito dei partiti e indebita percezione di contributi pubblici. L'inchiesta - delegata alla sezione di Polizia Giudiziaria [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

In fiamme un suv ad Aosta, denunciato titolare di un bar

Avrebbe agito per motivi sentimentali uniti a screzi condominiali; il rogo avvenuto il 18 febbraio in via Carrel

Costi della politica, tutti e 24 gli imputati hanno chiesto il rito abbreviato Poco dopo la mezzanotte del 18 febbraio scorso, diede alle fiamme un suv Kia Sportage in un androne adibito a rimessaggio auto di un condominio di via Carrel, ad Aosta, con le fiamme che andarono a danneggiare una seconda auto parcheggiata vicino, un'Audi station wagon. Con l'accusa di danneggiamento seguito da incendio un 59enne di Aosta, G.B., titolare di un bar del Capoluogo, e' stato denunciato dalla Squadra mobile della Questura di Ao [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: «Il mio interrogatorio? Bene, credo sia andato bene»

Così l'ex capogruppo del Pdl, Massimo Lattanzi, ha commentato all'uscita dall'aula, nella giornata - quella di oggi, venerdì - in cui è stato interrogato anche Anacleto Benin; lunedì 9 marzo tocca agli esponenti del Pd

Costi della politica, tutti e 24 gli imputati hanno chiesto il rito abbreviato «Bene, credo bene». E' questa la stringata dichiarazione rilasciata all'uscita dall'aula del primo piano del palazzo di giustizia di Aosta, al termine del suo interrogatorio, dall'ex capogruppo del Pdl in Consiglio Valle nella XIII legislatura, Massimo Lattanzi, accusato di peculato (62.500 euro), indebita percezione di contributi pubblici (55.400) e - in concorso col gruppo - finanziamento illecito dei partiti (91.400). L'appuntamento di q [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Scritte contro politici e Chiesa ad Aosta, denunciate due quindicenni

Per i fatti avvenuti nella notte tra il 17 e 18 febbraio; il questore:

Costi della politica, tutti e 24 gli imputati hanno chiesto il rito abbreviato Nella notte tra il 17 e il 18 febbraio scorsi, avevano imbrattato mezzo centro storico di Aosta, scrivendo - tra le altre frasi - "Vogliono insegnare tutto a chi sa tutto. E' l'era in cui i peggiori li hanno messi a governare", davanti a palazzo regionale, in Place Deffeyes, e "Dio disse: amatemi. La Chiesa dice: pagateci" in piazza Giovanni XXXIII, di fronte alla cattedrale. La Digos della Questura di Aosta ha denunciato per imbrattamento [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Non diagnosticarono una sindrome a un bimbo dopo una caduta, un'assoluzione e una condanna per i medici del Parini

Il 26 luglio 2013 un bambino romano si ruppe un braccio al parco giochi di La Salle: portato in Pronto soccorso, gli disposero l'ingessatura dell'arto, che ha subìto danni permanenti

Costi della politica, tutti e 24 gli imputati hanno chiesto il rito abbreviato Il 26 luglio del 2013, mentre stava giocando in un parco giochi di La Salle, località in cui era in vacanza con la famiglia, a un certo punto cadde, procurandosi una brutta frattura al braccio sinistro. Immediatamente trasportato dai genitori alla guardia medica di Morgex, ne fu quindi disposto l'accesso al Pronto soccorso dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, dove a seguito di apposito esame radiografico, gli fu ingessato l'arto. A [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Bloccati sul Cervino dalla neve spazzata dal vento, due polacchi tratti in salvo questa mattina

Ieri sera, mercoledì, si erano rifugiati nella parte invernale del rifugio Duca degli Abruzzi all'Oriondé, a 2.802 metri di quota, rimanendovi di fatto chiusi all'interno a causa della neve accumulatasi sulla porta di ingresso

Costi della politica, tutti e 24 gli imputati hanno chiesto il rito abbreviato Ieri sera, mercoledì, avevano cercato riparo all'interno della parte invernale del rifugio Duca degli Abruzzi all'Oriondé, a 2.802 metri di quota, impossibilitati a proseguire sia per il buio, sia per le violente raffiche di vento. Bloccati per oltre 12 ore nel bivacco posto sul Cervino, con la porta della struttura bloccata dall'accumulo di neve spazzata dal vento, due alpinisti polacchi - uomo e donna di 45 e 34 anni - sono stati tratti i [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Turismo: gennaio col segno positivo, aumentano arrivi e presenze sul 2014

Costi della politica, tutti e 24 gli imputati hanno chiesto il rito abbreviato Arrivi (+8%) e presenze (+6%) in aumento rispetto al gennaio 2014. Danno buone indicazioni i dati di gennaio 2015 sul flusso di turisti nella nostra Regione. In cifre assolute, gli arrivi si attestano sulle 93.821 unità contro le 86.971 dell'anno passato, con le presenze che scollinano a quota 356.898, contro le 335.680 del 2014. Certo, i valori fanno sorridere, anche se rimangono ben lontani dal picco raggiunto nel 2012, che parla di 100.020 arr [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: rinviata al 15 aprile l'udienza preliminare ai tre esponenti di Stella Alpina

Per permettere alle difese di studiare i nuovi documenti prodotti dalla Procura il 25 febbraio scorso; l'altra udienza preliminare - quella che vede coinvolti 24 dei 27 politici - riprendera' venerdi con i primi interrogatori

Costi della politica, tutti e 24 gli imputati hanno chiesto il rito abbreviato E' durata appena dieci minuti, dalle 9.45 alle 9.55, nell'aula al terzo piano del palazzo di giustizia di via Ollietti, ad Aosta, la seconda udienza preliminare sulle presunte 'spese pazze' dei gruppi consiliari di Alpe, Federation Autonomiste, Pd, Pdl, Stella Alpina e Union Valdotaine della XIII legislatura, nel periodo dal 2009 al 2012. Questa mattina davanti al gup del Tribunale di Aosta, Giuseppe Colazingari, i legali dei tre esponenti [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Maxi multa per passeur fermato al Traforo del Monte Bianco la notte di Natale

Stava conducendo 6 profughi siriani in Francia; stamane è stato condannato a 3 anni e 4 mesi di reclusione e al pagamento di 60.000 euro di multa; arrestato, era stato rimesso in libertà in attesa di giudizio, ma ormai ha fatto perdere le sue tracce

Costi della politica, tutti e 24 gli imputati hanno chiesto il rito abbreviato Nella notte di Natale, era stato fermato al Traforo del Monte Bianco alla guida di un'automobile con all'interno sei clandestini siriani, prelevati a Milano e in procinto di varcare il confine con la Francia. Questa mattina Badawy Ezzat, egiziano di 24 anni, arrestato e poi rimesso in libertà in attesa di giudizio (nel frattempo, però, ha fatto perdere le sue tracce), è stato condannato dal collegio presieduto da Massimo Scuffi (giudizi a l [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Terremoto, lieve scossa a La Thuile

Non sono stati segnalati danni a cose o persone

Alle 9.55 di questa mattina a La Thuile è stata avvertita una lieve scossa di terremoto. Secondo la rete sismica dell'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia la scossa era di magnitudo 2.0 e l'epicentro a 9,8 chilometri di profondità, nel territorio di La Thuile. Nessuna segnalazione di danni a cose o persone sono giunte ai vigili del fuoco.
(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Smarriscono la via del rientro, recuperati all'alba due scialpinisti che hanno trascorso la notte all'addiaccio nella Valsavarenche

Nella zona del Monciair, a circa 2.800 metri di quota; si tratta di un italiano e uno spagnolo, sono in buone condizioni

Terremoto, lieve scossa a La Thuile Sono stati recuperati in buone condizioni fisiche attorno alle 7 di questa mattina, tramite l'elicottero del Soccorso alpino valdostano, i due scialpinisti - uno di nazionalita' italiana e uno spagnolo - bloccati dal tardo pomeriggio di ieri, martedi, nell'alta Valsavarenche. Erano stati gli stessi due scialpinisti ad aver segnalato il loro mancato rientro alle guide alpine del Soccorso alpino; avevano pero' assicurato di essere equipaggiat [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Corte dei Conti: consulenze illegittime e «appalto 'confezionato'», stangata per dirigente regionale

I giudici hanno condannato Rino Brochet al risarcimento di 118.744 euro, la metà del danno erariale contestato per via della corresponsabilità della Giunta; il suo legale: «Aspetto le motivazioni, mi riservo di proporre appello»

Terremoto, lieve scossa a La Thuile E' stato condannato al risarcimento di 118.744 euro all'amministrazione pubblica, il dirigente regionale Rino Brochet, a giudizio il 21 gennaio scorso davanti alla Sezione giurisdizionale della Corte dei Conti della Valle d'Aosta per la reiterazione decennale di una consulenza illegittima, culminata con un presunto bando di gara 'confezionato' ad hoc per «l'affido di servizi giuridici nel settore della vigilanza sugli enti cooperativi» a valere [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cervinia, operazione anti droga: denunciato un 47enne

Nella sua abitazione rinvenuti 20 grammi di cocaina, un bilancino, sostanza da taglio e marijuna. Controlli anche in un noto locale notturno del centro del Breuil

I carabinieri del comando stazione di Breuil Cervinia, in seguito a una operazione anti droga a Cervinia, hanno denunciato M. P., 47 anni della provincia di Torino, ma domiciliato a Valtournenche, nella cui abitazione sono stati rinvenuti 20 grammi di cocaina di ottima qualità, quattro grammi di marijuana, un bilancino elettronico di precisione, varia sostanza da taglio, nonché altro materiale e documentazione attestante l’attività di spaccio e [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

St-Vincent: borseggi in chiesa, il grido d'allarme del parroco: «Siamo in emergenza»

Dopo i portafogli rubati a due signore nell'arco degli ultimi dieci giorni

Cervinia, operazione anti droga: denunciato un 47enne «Siamo al limite dell'emergenza». Non utilizza mezzi termini il parroco di St-Vincent, don Piero Panceri, nel commentare l'ultima ondata di borseggi perpetrati all'interno della chiesa parrocchiale di San Vincenzo, con i portafogli di due signore rubati nell'arco degli ultimi dieci giorni.
Maggiori dettagli sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 2 marzo 2015.
(pa.ba.)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Amministratore di condominio indagato per appropriazione indebita

Marco Pagliarin avrebbe distratto poco meno di 100 mila euro a una cinquantina di condomini di Saint-Christophe e non solo

Marco Pagliarin, amministratore di condominio operativo a Saint-Christophe, è indagato dalla procura di Aosta per appropriazione indebita. L'ipotesi su cui indaga il Gruppo Aosta della guardia di finanza è che il consulente abbia distratto una somma di poco inferiore ai 100.000 euro dagli importi che oltre 50 condomini (del capoluogo e dintorni) gli versavano per far fronte alle varie spese. Le indagini sono iniziate dopo la segnalazione di presu [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 


torna a inizio pagina
 

Archivio notizie precedenti

Aosta: Envers ricorre al Tar contro farmacia Gros Cidac

Terremoto giudiziario: Longarini sospeso e collocato fuori ruolo

La Sezione disciplinare del Consiglio superiore della magistratura - nella sua riunione di oggi, giovedì - ha [...]

Arresto Longarini: «Il viaggio in Marocco? Una leggerezza»

Una mazzata.E' quanto contenuto nell'ordinanza di rigetto della richiesta di revoca degli arrest [...]

Arresto Longarini: no alla revoca dei domiciliari

E' stata respinta dal gip Giuseppina Barbara la richiesta di

Caso Longarini, parere contrario richiesta revoca domiciliari

Il magistrato Pasquale Longarini e l'imprenditore Gerardo Cuomo sono ancora agli ar [...]

Anpi: cordoglio per la morte di Alessandrina Chamen

L'Anpi esprime profondo cordoglio per la morte di “Antoinette” Alessandrina Cham [...]

Arresto Longarini: disposta sospensione dal ministro Orlando

Il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ha firmato il decreto ministeriale che dispone la sospe [...]

Bancarotta nella ditta amministrata dalla moglie, condannato

Secondo l'accusa, rappresentata in aula dal pm Luca Ceccanti, prima del mese di settembre 2011 avreb [...]

Fiera di Sant'Orso: emessi cinque fogli di via

Fiera di Sant'Orso 2017, il Questore di Aosta, Pietro Ostuni, ha emesso cinque prov [...]

Terremoto Procura di Aosta: arrestato Pasquale Longarini

Terremoto alla Procura della Repubblica di Aosta.Il procuratore capo facente funzioni


Archivio storico notizie


torna a inizio pagina

<p>LG Presse Weekend</p>

<p>AMICHE PER MANO</p>

Casinò, si mette male

Nel 2014 il piano di riorganizzazione dell'allora amministratore unico Luca Frigerio ricevette una bordata di pernacchie. Lo stesso dirigente fu messo alla porta dalla politica. Adesso un piano simile viene riproposto, pare questa volta senza appello. Senza margini di trattativa. Perché è quello di cui ha bisogno la società [...]

leggi tutto e commenta

<p>Farmacia Envers 2</p>

<p>Carrozzeria Orange Panda Raid 2017</p>

Gli speciali di Gazzetta Matin

Periodicamente Gazzetta Matin dedica parte dell'edizione cartacea settimanale, per approfondire un argomento, con notizie, interviste, pubblicità e redazionali.

GUARDA L'ULTIMO SPECIALE DI GAZZETTA MATIN

<p>Carrefour SSC</p>







NEWSVDA.IT
LA VALLE D'AOSTA NEL MONDO
Quotidiano online
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 8/2012
Autorizzazione del 13/12/2012
www.newsvda.it

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA


Gazzetta Matin TOUSLESJOURS, notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani online, notizie Aosta

Settimanale del lunedì
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 9/2002
Autorizzazione del 20/05/2002

Redazione:
Regione Borgnalle, 12 - 11100 Aosta
Tel: 0165/231711 - Fax: 0165/1820141
Mail: segreteria@gazzettamatin.com
www.gazzettamatin.com

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA




Direttore responsabile Luca Mercantil.mercanti@gazzettamatin.com
Redazione
Alessandro Biancheta.bianchet@gazzettamatin.com
Danila Chenald.chenal@gazzettamatin.com
Erika Davide.david@gazzettamatin.com
Davide Pellegrinod.pellegrino@gazzettamatin.com
Cinzia Timpanoc.timpano@gazzettamatin.com
Patrick Barmassep.barmasse@gazzettamatin.com
Segreteria Roberta Prodotisegreteria@gazzettamatin.com




Concessionaria di pubblicitÀ
ADV Pubblicità e marketing, concessonaria per la pubblicità su settimanale Gazzetta Matin e sul sito internet newsvda.comLG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA
Tel: 0165.231711
Fax: 0165.1820141
E-mail segreteria@lgpresse.com

Responsabile di agenzia Arianna Gori Chisari
E-mail a.chisari@lgpresse.com

Account Tiziana Frisont.frison@lgpresse.com Luca Torinol.torino@lgpresse.com



Collaboratori

Massimo Altini, Miriam Begliuomini, Marta Bonarelli, Michela Borgis, Riccardo Bortolotti, Alessandra Borre, Elisa Bosc, Federica Boscardin, Nadia Camposaragna, Paolo Ciambi, Cristina Compagnoni, Silvia Costa, Alexis Courthoud, Mathieu Courthoud, Elettra Crocetti, Camilla Di Tommaso, Carol Di Vito, Dimitri Dufour, Christian Evaspasiano, Giuseppe Farinella, Ursula Ferrari, Enrico Formento, Bruno Fracasso, Sofia Fregnani, Giulio Gasperini, Michael Ghignone, Francesca Jaccod,Cecilia Lazzarotto, Elaine Lunghini, Mariarosa Magro, Stefania Manenti, Andrea Manfrin, Giacomo Mangano, Carlotta Maquignaz, Teresa Marchese, Federico Mecca, Stefano Meroni, Miriam Nex, Danilo Nicod, Franco Ormea, Simonetta Padalino, Margherita Pellegrino, Gabriele Peloso, Luigi Perosino, Antonella Perriello, Maurizio Pitti, Loris Ponsetto, Mattia Pramotton, Martina Praz, Valeria Quaglino, Nicola Rolland, Valentina Romagnoli, Raffaele Romano, Jacopo Romei, Alessandro Rossi, Erica Rudda, Luca Sanseverino, Riccardo Savoye, Rossella Scalise, Sara Sergi, Piera Squillia, Andrea Trovato, Laura Vinaj, Salim Znaidi