<p>Farmacia Enversdeux</p>
Notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani e notizie aosta
Meteo Valle d'Aosta

ARCHIVIO NOTIZIE - Marzo 2013 - CRONACA: 89 articoli

Addio all'ex senatore Guido Dondeynaz

Da tempo malato, l'ex sindacalista e politico valdostano si è spento questa mattina

Addio all'ex senatore Guido Dondeynaz Questa mattina è morto Guido Dondeynaz, 68 anni originario di Montjovet. Nel quinquennio 1996/2001 era stato senatore della Repubblica. L'uomo, ex segretario regionale della Cisl, era da tempo malato. Attualmente era membro del direttivo di Alpe. Il presidente Augusto Rollandin ha ricordato come il sostegno al lavoro sia sempre stato al centro del suo impegno politico. Anche il presidente del Consiglio Valle, Emily Rini h [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Screening tumori: da aprile 'ripartono' gli inviti ad aderire

Lo comunica l'azienda Usl dopo le roventi polemiche per l'interruzione del programma dovuti alla vicenda del ricorso alla libera professione sollevato dalla Corte dei Conti

Riprenderà nei prossimi giorni l’invio a domicilio degli inviti ad aderire ai due programmi di screening per la prevenzione dei tumori femminili (pap test e mammografia), al palo da qualche tempo e della cui sospensione Gazzetta Matin si è occupata già a fine febbraio. In un comunicato, l’azienda Usl fa sapere «che dal mese di aprile riprenderanno le attività legate al progetto di screening dei tumori femminili che avevano subito una temporanea i [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tra un'elemosina e l'altra, spuntano presunte richieste estorsive

A denunciare la situazione «ormai insostenibile» sono stati alcuni esercenti del centro di Pont-St-Martin, esasperati dalle visite di accattoni

Screening tumori: da aprile 'ripartono' gli inviti ad aderire Ormai sembra un appuntamento fisso. Un gruppetto di zingari, ormai noti alle forze dell'ordine, sbarca puntualmente tutti i sabati a Pont-St-Martin in concomitanza con il mercato settimanale. La situazione, rimasta sotto controllo in questi anni, sembra essere peggiorata nelle ultime settimane, con i negozianti - in particolare quelli operanti nella zona del municipio - che chiedono a gran voce controlli più puntuali, vista la sempre maggiore ins [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

La truffa viaggia on line: denunciati due giovani

In un caso, l'elettrodomestico acquistato e pagato non è mai arrivato; nell'altro, è stata utilizzata indebitamente la carta di credito di una giovane valdostana

Screening tumori: da aprile 'ripartono' gli inviti ad aderire La truffa viaggia sempre più sfruttando il web. Gli agenti della sezione di Polizia Postale e delle Comunicazioni di Aosta hanno denunciato due trentenni in stato di libertà per reati commessi sfruttando la rete internet. K.L., 32 anni, cittadino italiano residente a Varese è stato denunciato per truffa poichè ha messo in vendita sul portale 'Bakeca.it' un elettrodomestico da cucina che, nonostante il pagamento regolarmente effettuato, non [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Spacciatore condannato ai lavori di pubblica utilità

E' un giovane di 33 anni dell'alta Valle, sorpreso con sostanze stupefacenti lo scorso anno

Gli agenti della sezione Criminalità organizzata dalla Squadra Mobiel della questura di aosta hanno dato esecuzione alla condanna a lavori di pubblica utilità nei confronti di M.A., 33 anni, residente in alta Valle, in esecuzione dell'ordine della procura di Aosta. Il giovane è stato condannato per detenzione di stupefacenti ai fini dello spaccio nel 2012; ora, per un anno e due mesi, svolgerà servizio presso un'associazione di volontariato.  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Quendoz vince il ricorso e si aggiudica il servizio raccolta rifiuti

Il Consiglio di Stato ha ribaltato la sentenza del Tar che dava ragione ad Aimeri ambiente

Sarà assegnato definitivamente alla ditta Quendoz il servizio di igiene urbana e raccolta rifiuti del Comune di Aosta. É stato accolto il ricorso della ditta di Jovençan contro Aimeri ambiente srl, ditta di Rozzano. Il Consiglio di Stato ha così riformato la sentenza del Tar della Valle d'Aosta che aveva annullato la procedura d'appalto per la gestione del servizio. Quendoz aveva vinto la gara nel novembre del 2011 con un ribasso del 10,94 [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tre bimbe finite in ospedale per sospetta intossicazione da monossido di carbonio

Tre bambine - una neonata, una di 2 anni e una di 4 - sono state trasportate in tarda mattinata all'ospedale Umberto Parini di Aosta per una presunta intossicazione da monossido di carbonio. Sono in corso gli accertamenti. La richiesta di intervento è giunta al 118 e sul posto, in un'abitazione in frazione Javiod di Doues, sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco. Con le bambine è arrivata al Pronto soccorso anche la madre
(pa.ba.)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Neve: rallentamenti sulla statale 26 tra Pré-Saint-Didier e Courmayeur

In alta valle mezzo metro di neve fresca; un'ora e mezza di attesa sul confine francese per il tunnel

Ha già raggiunto i 50 cm il manto di neve fresca che da questa mattina cade su Courmayeur.
Neve che ha creato qualche rallentamento al traffico sulla statale 26 tra Pré-Saint-Didier e Courmayeur. Sul lato francese del tunnel del Monte Bianco 90 minuti di attesa al pedaggio.
Non si registrano disagi sull'autostrada, come conferma la polizia stradale: «nessun rallentamento, traffico scarso».
(e.d.)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Denunciato pizzaiolo con l'hobby del furto

Dal settembre del 2012 a oggi, si sarebbe reso autore di almeno dodici blitz in cantine e garage a Courmayeur

Y.E.A., 29 anni, pizzaiolo di origine marocchina, domiciliato a Courmayeur, è stato denunciato dai carabinieri perché accusato di dodici furti con scasso in cantine e garage della cittadina ai piedi del Monte Bianco. Dal settembre del 2012 sino a pochi giorni fa, secondo i militari, si sarebbe appropriato di cinque biciclette, zaini, scarpe, utensili per lavori edili, decespugliatori, tosasiepi e generi alimentari per un valore complessivo di cir [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Imbratta mura romane con vernice rossa, denunciato

Denunciato un cittadino marocchino di 37 anni, sorpreso da alcuni passanti che hanno allertato il 112

Denunciato pizzaiolo con l'hobby del furto Danneggiamento aggravato e deturpamento di cose d'interesse storico. Per questi motivi, i carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Aosta hanno denunciato B.A., un cittadino marocchino di 37 anni che, con una vernice spray rossa stava imbrattando una porzione delle mura romane, tra piazza Manzetti e via Carrel, scrivendo una frase inneggiante il proprio Paese, 'Vive le ...' Il fatto è avvenuto ieri sera, lunedì, intorn [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Omicidio Gilardi: Cinzia Guizzetti non risponde

Procura e difesa non concordano: secondo l'avvocato difensore, «le contestazioni sono troppo generiche»; il procuratore ammonisce: «quadro indiziario pesante, alcuni elementi sono stati esposti, Guizzetti si è avvalsa della facoltà di non rispondere»

Denunciato pizzaiolo con l'hobby del furto E' scontro tra Procura di Aosta e difesa, dopo l'interrogatorio «investigativo, non ancora a garanzia dell'indagata» - così hanno precisato gli inquirenti - avvenuto poco fa in Tribunale ad Aosta. Alle 12.05 - dopo aver ritirato i documenti relativi all'istanza di separazione dal coniuge - Cinzia Guizzetti, accompagnata dal suo legale, l'avvocato Giacomo Francini del foro di Torino, è entrata nell'ufficio del palazzo di giustizia dove l'att [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Beni sequestrati ai Nirta: udienza rinviata

La Procura ha chiesto il rinvio per un problema tecnico a un file

E' stata rinviata al 24 aprile prossimo l'udienza che avrebbe dovuto entrare nel merito della provenienza (lecita o illecita) dei singoli beni riconducibili a Giuseppe Nirta. E' stata la stessa Procura a richiedere il rinvio «per un problema tecnico a un file». Giuseppe Nirta, 60 anni di Quart, è attualmente detenuto alla casa circondariale di Bologna dove sta scontando una condanna a 7 anni e 8 mesi per traffico internazionale di stupeface [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Sorvegliato speciale continua imperterrito a spacciare

Beni sequestrati ai Nirta: udienza rinviata V.A., 46 anni residente nella Plaine, è stato denunciato dagli agenti della narcotici della Squadra mobile della Questura di Aosta per detenzione di droga a fini di spaccio. L'attività di indagine ha preso avvio a seguito di numerose segnalazioni da parte di abitanti di Gressan, che hanno riferito di movimenti sospetti corredati da possibili attività di spaccio di sostanze stupefacenti. Al termine dei riscontri, è stato individuato quale p [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Eurotravel, deserta anche la terza asta

L'offerta minima per la sede del tour operator di Quart era di 1,5 milioni di euro, prossimo tentativo a giugno

Beni sequestrati ai Nirta: udienza rinviata Ancora nessuna offerta per la sede del tour operator Eurotravel, all'asta, offerta minima 1,5 milioni di euro, per la terza volta oggi. L'immobile - 4 piani di uffici e sale riunioni - oltre a un ampio parcheggio e una grande area verde di oltre 2500 metri, sarà probabilmente rimesso all'asta nel mese di giugno. Al primo tentativo di vendita, l'offerta minima era di 1 milione e 932 mila euro. La procedura rientra nell'ambito della vendita [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Omicidio Gilardi: «martedì capiremo perché la Procura ha cambiato indagato»

Il difensore di Cinzia Guizzetti attende domani per apprendere «gli elementi che hanno fatto convergere i sospetti sulla mia assistita»

Beni sequestrati ai Nirta: udienza rinviata «Martedì mattina (domani per chi legge, ndr) capiremo quali sono stati gli elementi che hanno portato la Procura a cambiare indagato, facendo convergere i sospetti sulla mia assistita». Un esordio, quello del legale difensore di Cinzia Guizzetti (FOTO), l'avvocato Giacomo Francini di Torino, che - se possibile - sembra gettare ulteriori ombre su un caso, quello relativo all'omicidio di Giuliano Gilardi, che per la Procura della Repubblica di Aost [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Droga: denunciato giovane di Introd sorpreso con marijuana

Beni sequestrati ai Nirta: udienza rinviata M.M., 20 anni di Introd, è stato denunciato dai Carabinieri per possesso di sostanze stupefacenti. I militari della Stazione dell'Arma di St-Pierre lo hanno sorpreso a bordo di un fuoristrada con un grammo di marijuana, mentre nella successiva perquisizione della sua abitazione sono stati rinvenuti altri 30 grammi della stessa sostanza. L'amico alla guida del veicolo, trovato anch'egli in possesso di un grammo di hashish, è stato invece se [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tolti i sigilli alla villetta di Cogne, teatro dell'omicidio del piccolo Samuele Lorenzi

Beni sequestrati ai Nirta: udienza rinviata La villa di Cogne, dove il 30 gennaio 2002 fu ucciso il piccolo Samuele Lorenzi (per il cui delitto è tuttora in carcere la mamma, Annamaria Franzoni), è stata dissequestrata alla presenza di Stefano Lorenzi, marito della condannata e papà del bambino. Il provvedimento è stato eseguito alle 10 di sabato 23 dai carabinieri del nucleo investigativo del Gruppo Aosta, su delega della terza sezione penale della Corte d'Appello di Torino. La ric [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ipotesi Aosta per ricollocare l'ex pm antimafia e leader di Rivoluzione Civile Antonio Ingroia

Aosta è l'unica sede nella quale non è stato candidato; deciderà il plenum del Consiglio Superiore della Magistratura

Beni sequestrati ai Nirta: udienza rinviata «Comunque Aosta è più vicina del Guatemala, si mangia meglio e la gente è più affidabile. Benvenuto al Nord». E' il tweet di benvenuto che il questore di Aosta Maurizio Celia ha postato ieri appresa la notizia che la terza commissione del CSM avrebbe ipotizzato Aosta quale sede per ricollocare Antonio Ingroia, l'ex pm antimafia, che alle recenti elezioni politiche era candidato a premier per il movimento 'Rivoluzione Civile', 'reduce' da u [...]  leggi tutto l'articolo di

22/03/2013: Dovevono nominarlo a capo della procura di aosta Il Dott. Ingroia almeno qualche pm di aosta o appartenente dell arma si possono consigliare con lui " Vista l illustre esperienza in merito del Dott.ingroia" Prima che svolgono delle indagini...Visto la tranquillità...della cittadina di aosta..i pm trovono o appartenenti dell arma..trovino tempo nel fare indagini come di dovere...o meglio con molta piú professionalità...( gli insegni Dott ingroia)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Omicidio Gilardi: indagata la compagna Cinzia Guizzetti

Secondo la Procura, nei confronti della donna vi sarebbe «un grave quadro indiziario»

Beni sequestrati ai Nirta: udienza rinviata Vi sarebbe «un grave quadro indiziario» nei confronti di Cinzia Guizzetti (FOTO), compagna di Giuliano Gilardi, il pensionato di 60 anni ucciso a coltellate nella sua casa di Senin, a St-Christophe, il 27 dicembre del 2011. La donna risulta indagata per omicidio volontario: a riferirlo è stato il procuratore capo di Aosta, Marilinda Mineccia. Cinzia Guizzetti, convocata questa mattina in Procura per un interrogatorio, ha presentato istanza [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Trucco del «resto», commerciante di Aosta truffato

Acquista dei bijoux ed esce dal negozio senza pagarli

Ha circa quarant'anni, alto un metro e 75, capelli corti, snello, l'uomo che ieri ha truffato un commerciante del centro città. L'uomo ha acquistato articoli di bigiotteria per circa 20 euro, pagando con una banconota da 100 euro. Alla fine, cambiando le banconote, ha raggirato il commerciante, facendosi dare come resto la banconota da 100 euro. Non ha quindi pagato i bijoux.
(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Una preghiera per il Capo della Polizia Manganelli

Sabato 23, all'istituto Don Bosco, una messa in suffragio del prefetto-guida per 110 mila poliziotti scomparso dopo lunga malattia

Trucco del «resto», commerciante di Aosta truffato Per ricordare il Capo della Polizia Antonio Manganelli, il cappellano della polizia di Stato celebrerà sabato 23 marzo, una messa in suffraggio, alla cappella dell'Istituto Don Bosco di Aosta. Il capo della polizia è scomparso ieri, dopo una lunga battaglia contro un tumore ai polmoni. Antonio Manganelli, 63 anni, avellinese di nascita, era stato ricoverato all'ospedale San Giovanni di Roma lo scorso 24 febbraio; era stato operato per un e [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Giornata della Memoria in ricordo delle vittime di mafia: «impegnati a costruire una forte cultura della legalità»

Da piazza della Repubblica, alle ore 16, partirà il corteo verso piazza Chanoux; alla cittadella saranno letti i nomi delle vittime di mafia e saranno proiettati dei filmati

Trucco del «resto», commerciante di Aosta truffato «La nostra regione è seriamente impegnata nella costruzione di una forte cultura della legalita». In occasione della Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime di mafia, il presidente della Regione Rollandin e la collega del Consiglio Rini hanno ribadito la collaborazione tra istituzioni, mondo della scuola, della cultura e del volontariato per costruire una forte rete di legalità. Anche Aosta, come altre centinaia di ci [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Corte dei Conti: contestati 1,5 mln di euro di danno erariale al dirigente Raffaele Rocco

Secondo la sua difesa non sarebbe venuto meno «alcun obbligo di servizio» in quanto i lavori si sarebbero configurati come attività di interesse generale e non come opera pubblica

Trucco del «resto», commerciante di Aosta truffato Un milione 533 mila euro. E' il danno erariale che questa mattina il procuratore regionale della Corte dei Conti, Claudio Chiarenza, ha contestato al coordinatore del Dipartimento difesa del suolo e risorse idriche dell'assessorato regionale alle Opere pubbliche, Raffaele Rocco. La cifra, oltre ai canoni mai riscossi per l'estrazione dalla Dora Baltea di materiale inerte, si compone di relativi interessi e sanzioni. I lavori di riqualifica [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Treni, inoltrata la richiesta di variazioni all'orario

Trucco del «resto», commerciante di Aosta truffato E' stata inoltrata oggi dall'assessorato regionale ai Trasporti alla Direzione di Trenitalia e al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti la richiesta di variazioni agli orari ferroviari frutto «del lavoro di concertazione tra assessorato, rappresentanti di Trenitalia, sindacato, associazione dei consumatori e Pendolari stanchi». Come ha sottolineato l'assessore regionale ai Trasporti Aurelio Marguerettaz, presentando le proposte che preve [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime di mafia: corteo a ranghi ridotti ad Aosta

Trucco del «resto», commerciante di Aosta truffato Molta curiosità tra i passanti, quello sì, ma a prendere parte al corteo - partito alla volta di piazza Chanoux da piazza della Repubblica - oltre alle massime autorità regionali e ai rappresentanti delle forze dell'ordine, non c'erano più di una cinquantina di persone. Dopo il sit-in tenutosi nel salotto buono della città, il corteo ha ripreso la sua marcia verso la Cittadella dei Giovani, dove sarà data solenne lettura degli oltre 800 nomi dell [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Verso le Regionali: Fédération e UDC insieme «per dare risposte concrete ai problemi dei cittadini»

Lavoyer e Bringhen: «rafforzeramo l'area autonomista moderata e cattolica della quale la Valle d'Aosta sente il bisogno»

Trucco del «resto», commerciante di Aosta truffato Fédération Autonomiste e UDC Valle d'Aosta correranno insieme alle elezioni regionali del 26 maggio prossimo. Lo fanno sapere il segretario di FA Claudio Lavoyer e il presidente Udc VdA Luca Bringhen commentando «l'inizio di un percorso che porterà al rafforzamento dell'area autonomista moderata e cattolica, un'area della quale in Valle si sente il bisogno». «La Valle d'Aosta, come l'Italia - spiegano Lavoyer e Bringhen - ha bisogno di nuo [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ex sede Eurotravel, terza asta martedì prossimo

Per la seconda volta è andata deserta l'asta pubblica, a base un milione e 500 mila euro; oggi, mercoledì, udienza per concorso in bancarotta dei fratelli Cleto e Angelo Benin

Trucco del «resto», commerciante di Aosta truffato E' andata deserta per la seconda volta, la vendita della sede del tour operator Eurotravel, la cui base d'asta era fissata in un milione e 500 mila euro. L'immobile - 4 piani di uffici e sale riunioni - oltre a un ampio parcheggio e una grande area verde di oltre 2500 metri, saranno venduti all'incanto martedì prossimo, 26 marzo. Intante, stamane, innanzi al giudice per l'udienza preliminare Giuseppe Colazingari, compariranno i fratelli [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Crack Eurotravel: udienza rinviata al 12 giugno

L'avvocato Paolo Pacciani: «A carico dei fratelli Benin quadro indiziario meno grave di quello che era stato tracciato in principio»

Trucco del «resto», commerciante di Aosta truffato E' stata rinviata al prossimo 12 giugno, «così da poter valutare l'esito delle trattative avviate per andare a definire alcune situazioni», ha spiegato fuori dall'aula l'avvocato Paolo Pacciani di Torino, l'udienza che questa mattina ha visto convocati in tribunale i fratelli Anacleto e Angelo Benin, che devono rispondere - in concorso - del reato di bancarotta fraudolenta e aggravata nell'ambito del crack del tour operator Eurotravel. «Lo stesso [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Evasione fiscale e truffa alla Regione: la nomina di un perito fa slittare il processo Maccari al 17 aprile

Richiesta dalla difesa una perizia sugli aspetti contabili e fiscali delle relazioni di Fiamme Gialle e Agenzia delle Entrate

Trucco del «resto», commerciante di Aosta truffato E' stato rinviato al prossimo 17 aprile il processo per evasione fiscale e truffa aggravata ai danni della Regione nei confronti di Paolo Maccari della Pmdg Srl, società proprietaria del settimanale La Vallée Notizie. Il giudice monocratico Davide Paladino, su richiesta dell'avvocato difensore Davide Sciulli, ha nominato il dottore commercialista Maurizio Gili di Torino quale incaricato a svolgere una perizia sugli aspetti contabili e fiscali del [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Traforo Monte Bianco: tir si intraversa senza coinvolgere altri veicoli

Trucco del «resto», commerciante di Aosta truffato Quest'oggi, alle ore 14.25, all'interno del Traforo del Monte Bianco, la circolazione di tutti i veicoli è stata interrotta nelle due direzioni a causa di un incidente stradale di un mezzo pesante proveniente dall'Italia, che a circa 300 metri dall'uscita lato Francia, si è messo 'a portafoglio' per cause ancora al vaglio del personale intervenuto sul luogo dell'incidente. L'evento non ha coinvolto altri veicoli; la circolazione di tutti [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Truffe: falsi ispettori propongono verifiche degli impianti elettrici

Tante segnalazioni sono giunte al Servizio di Prevenzione e Sicurezza degli ambientei di lavoro dell'azienda USL

Trucco del «resto», commerciante di Aosta truffato Truffatori senza scrupoli si spaccerebbero per fantomatici ispettori, ingannando i titolari di esercizi commerciali e facendo firmare loro contratti di assistenza. Lo segnala il Servizio di Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro dell'azienda Usl che negli ultimi giorni ha ricevuto numerose segnalazioni da parte di titolari di esercizi commerciali dalle quali risulta che alcune persone si presentano come dipendenti di un organismo ispett [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

SMS ingiuriosi e allusioni sessuali: denunciato aostano di 35 anni

Trucco del «resto», commerciante di Aosta truffato Da qualche tempo, sul suo cellulare, arrivavano continui messaggi ingiuriosi, con allusioni sessuali esplicite e volgari, decine di sms nel gior di pochi minuti. Stanca e spaventata, una giovane ha denunciato il fatto alla questura di Aosta. Dopo l'analisi dei tabulati telefonici, gli agenti della Squadra Mobile hanno denunciato a piede libero per il reato di molestie a mezzo telefonico F.G., 35 anni, residente ad Aosta.
(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ricetta falsa per un sedativo-ipnotico: denunciata

«Uso di atto falso» per una aostana di 36 anni, nota alle forze dell'ordine

Trucco del «resto», commerciante di Aosta truffato Una trentaseienne aostana con precedenti, R.S., è stata denunciata ieri dagli agenti della sezione Reati contro il patrimonio della squadra mobile aostana per uso di atto falso. Ad allertare i poliziotti è stato un farmacista del capoluogo, non convinto dell'autenticità della ricetta esibita dalla donna per ottenere un farmaco ipnotico-sedativo, il 'Minias'. Di qui l'intervento, l'individuazione della ricetta falsificata e la denuncia a piede lib [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

La procura rilascia il nulla osta per i funerali di Alessandro Pisano, il giovane che dopo un incidente d'auto si è buttato giù dal ponte di Avise

L'amico - Alek Jacquemod - che era con Alessandro Pisano: «Dopo lo schianto mi ha guardato terrorizzato, mi ha detto che mi voleva bene e poi si è gettato nel vuoto»

Trucco del «resto», commerciante di Aosta truffato La procura di Aosta ha dato il nulla osta ai funerali di Alessandro Pisano, il ventottenne che ieri, domenica, dopo aver sbandato con la sua auto, distruggendola, nella galleria di Avise, si è buttato giù dal ponte. Nessuna indagine suppletiva, quindi nessun reato. La salma del ragazzo è stata ricomposta nella camera mortuaria dell'ospedale Parini di Aosta, dove si trova tutt'ora. I parenti della vittima, dalla Sardegna dove risiedono, stanno org [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Villeneuve: è guerra di carte bollate per la sala del Regno dei Testimoni di Geova

L'amministratore della Dea Costruzioni Snc preannuncia il ricorso al Tar contro il diniego formulato dal Comune

Trucco del «resto», commerciante di Aosta truffato «Nessun cittadino libero, in un paese libero, può adempiere ai propri doveri se non è tutelato nei propri diritti». E' con questa massima - presa in prestito da un noto statista americano - che l'amministratore della Dea Costruzioni Snc, Amedeo De Luca, commenta la recente decisione adottata dall'amministrazione comunale di Villeneuve, che nel corso dell'ultimo Consiglio ha chiuso di fatto ogni spiraglio alla possibile apertura sul territorio com [...]  leggi tutto l'articolo di

18/03/2013: VILLENEUVE: ecco il nome di una località da segnarmi, così potrò EVITARLA durante le vacanze e SCONSIGLIARE a tutti i visitare o di soggiornarvi. Con l'augurio da Roma di entrare presto nel III Millennio, a presto su questo sito.


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Due ritiri patente per guida in stato di ebbrezza a Montjovet e Cervinia

Trucco del «resto», commerciante di Aosta truffato Sono stati due i denunciati per guida in stato di ebbrezza dai Carabinieri nel fine settimana scorso: a entrambi è stata ritirata la patente di guida e sequestrato il veicolo. Senza copertura assicurativa per il suo Citroen Jumpy - e con un tasso alcolemico di 2,2 g/l - B.S., aostano di 48 anni ma residente in provincia di Cuneo, è stato fermato venerdì sera a Montjovet. V.S., 44 anni di Valtournenche, a bordo del suo Mitsubishi L200, è s [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Sotto shock per essere uscito di strada con la propria auto, si getta da un ponte ad Avise

Sotto shock si butta da un ponte, dopo aver visto i danni di un incidente sulla propria auto. E' accaduto stamane ad Avise ad Alessandro Pisano, ragazzo del 1984, domiciliato proprio ad Avise. Il giovane, poco dopo le 7, stava rientrando a casa in auto, con a bordo un amico. Per cause ancora da accertare, l'auto ha sbandato all'interno della galleria, rischiando di finire nel crepaccio sottostante. Secondo quanto i Carabinieri hanno potuto ricost [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta su una presunta maxi evasione fiscale legata alla compravendita di una cinquantina di appartamenti

Sotto shock per essere uscito di strada con la propria auto, si getta da un ponte ad Avise Sono 76 gli indagati nell'ambito di un'inchiesta su una presunta evasione fiscale da circa 2 milioni di euro relativa alla compravendita di una cinquantina di immobili, tra appartamenti vacanze e garage, operazioni immobiliari perfezionate anche nella nostra regione. Dalle indagini della Guardia di Finanza, coordinate dalla Procura della Repubblica di Aosta, sarebbe emerso che una società immobiliare con sedi tra Aosta e il Canavese, avrebbe conc [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidente autonomo sull'A5 a Morgex: il francese alla guida era ubriaco

Sotto shock per essere uscito di strada con la propria auto, si getta da un ponte ad Avise F.M., 43 anni residente in Francia, la scorsa notte è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza da una pattuglia della Polizia stradale di Aosta. Verso l'una, sull'autostrada A5, nel comune di Morgex, l'uomo ha perso il controllo della sua autovettura andando a urtare violentemente un new-jersey in cemento. Il conducente non ha riportato gravi traumi, ma la passeggera che viaggiava in sua compagnia è stata trasportata in ambulanza al Pronto [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Scoperto il ladro della palestra del PalaMiozzi

K.S., 40 anni residente ad Aosta, è stato segnalato in stato di libertà per furto pluriaggravato e continuato dagli agenti della Sezione reati contro il patrimonio della Squadra mobile della Questura di Aosta. I fatti risalgono al 2009, quando l'uomo si era introdotto nella palestra comunale del PalaMiozzi rubando alcuni beni - di proprietà del Comune - consistenti in attrezzature ginniche e tecniche. Gli uomini della Squadra mobile da sub [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Sci alpino: ventuno valdostani agli assoluti

Da lunedì a Passo San Pellegrino si assegnano i titoli tricolori di libera, superG e gigante

Ventuno valdostani saranno al via dei campionati italiani assoluti che andranno in scena dal 18 al 22 marzo a Passa San Pellegrino, con in palio i titoli di discesa, superG e gigante. Ivan Nicco e Laurent Praz porteranno in gara: Anna Damia (Courmayeur MB), Martina Perruchon, Marella Tacchini, Camilla Branche (Crammont MB), Marta Sanfilippo (Chamolé), Michela Borgis (Pila), Nicolò Nogara, Tommaso Polli (Azzurri del Cervino), Guglielmo Bosca, Fede [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Stupefacenti: hashish in casa, denunciati per spaccio

Sono due giovani trentenni residenti in alta Valle

Sono stati segnalati all'autorità giudiziaria per spaccio di sostanze stupefacenti due giovani trentenni residenti in alta Valle; i militari della guardia di finanza, con l'ausilio delle unità cinofile hanno individuato i due giovani; nelle loro abitazioni, nascondevano circa 100 grammi di hashish. Di qui,la segnalazione per spaccio.
(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aostana ruba un portafogli in ospedale: inchiodata dai filmati delle telecamere

I.G., aostana di 46 anni, è stata denunciata dalla Squadra volante della Questura di Aosta per furto. La donna avrebbe aspettato che un altro utente dell'ospedale si distraesse per rubargli il portafogli, ma è stata incastrata dalle testimonianze delle altre persone in sala d'aspetto e dai filmati del sistema di videosorveglianza interno alla struttura. Ieri, credendo di non essere vista, si è appropriata di un portafogli con qualche decina di eu [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Trentaduenne di Quart denunciato per possesso di sostanze stupefacenti

N.A., 32 anni di Quart, è stato denunciato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Aosta per detenzione di sostanze stupefacenti. Alle 2 di questa mattina, in corso Ivrea, ad Aosta, l'uomo - che viaggiava a bordo della sua Fiat Panda - è stato fermato dai carabinieri per un controllo, al termine del quale è stato rinvenuto un sacchetto di cellophane contenente 11 grammi di marijuana. E' stata quindi disposta anche una perquisizi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ubriaco intento a danneggiare porte e attrezzature nel reparto di Neurologia: denunciato

P.T., 35 anni della Bassa Valle, la notte scorsa è stato denunciato per ubriachezza e danneggiamento dagli agenti della Squadra volanti della Questura di Aosta. All'arrivo degli agenti, intervenuti presso l'ospedale regionale Umberto Parini di Aosta in quanto allertati sulla presenza di un uomo intento a danneggiare porte e attrezzature nel reparto di Neurologia, il 35enne della Bassa Valle è parso subito in condizioni di manifesta ubriachezza. D [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Presidenza del Senato, Lanièce vota scheda bianca

Ubriaco intento a danneggiare porte e attrezzature nel reparto di Neurologia: denunciato In assenza di proposte voto scheda bianca. E' quanto fa sapere via tweet il neo eletto senatore della Valle d'Aosta Albert Lanièce impegnato dalla mattinata di oggi nella prima seduta a Palazzo Madama dove si dovrebbe decidere la presidenza del Senato.


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Raffica di vento manda fuori pista un aliante

Ferito in modo lieve il pilote, un torinese di 71 anni

E' ferito in modo lieve il pilota di 71 anni di Torino, rimasto coinvolto in un incidente autonomo, poco dopo mezzogiorno, dopo essere uscito di pista all'aeroporto Corrado Gex. Con ogni probabilità, è stata una forte raffica di vento a impedire la corretta manovra dell'aliante, pronto al decollo e diretto a Biella. L'uomo è stato trasferito all'ospedale Parini; le sue condizioni sono discrete.
(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Gran San Bernardo: denunciato un brasiliano con patente falsa

Un cittadino brasiliano di 34 anni residente a Roma, nella giornata del 12 marzo scorso, presso il Traforo del Gran San Bernardo, è stato denunciato dagli operatori della Polizia di frontiera - in occasione del controllo di un veicolo in uscita dal territorio nazionale - per possesso di patente di guida falsa. Dopo aver ascoltato le dichiarazioni del conducente, lo stesso ha ammesso di avere pagato il documento falso 500 euro. Anche in ragione di [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Due soggetti si appropriano degli incassi di un albergo di Cervinia: denunciati

Due persone sono state denunciate per truffa e appropriazione indebita a seguito di un'operazione congiunta di Carabinieri e Guardia di Finanza. Dalle indagini è emerso che i due soggetti si sono appropriati degli incassi di un noto albergo di Cervinia; gli episodi si sarebbero protratti nel tempo, causando un ingente danno economico alla struttura. Ulteriori dettagli saranno illustrati nella conferenza stampa convocata alle 12.30 presso la caser [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Servizi extra maggiorati: due sardi si appropriano indebitamente di oltre 300 mila euro

Dai primi anni Duemila i due addetti alla reception di un noto albergo di Cervinia hanno 'fatto la cresta' all'insaputa del loro datore di lavoro

Due soggetti si appropriano degli incassi di un albergo di Cervinia: denunciati Oltre 300 mila euro finora accertati. E' questo l'ammanco nelle casse di un noto albergo di Cervinia di cui si sono resi autori - dai primi anni Duemila al gennaio scorso - due sardi (un uomo e una donna, rispettivamente di 47 e 42 anni) che lavoravano come dipendenti in reception. L'escamotage utilizzato per appropriarsi indebitamente di una parte della quota pagata dai clienti della struttura era piuttosto articolato: i due, infatti, dopo aver [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Lavori ospedale: annullata l'aggiudicazione dello scavo archeologicamente assistito

Il Tar ha accolto il ricorso presentato dalle aziende arrivate seconde; la gara era stata vinta dalla Archeos con la cooperativa Edil Atellana

Il Tribunale amministrativo regionale ha annullato l'aggiudicazione definitiva dei lavori di 'scavo archeologicamente assistito' su piazza Caduti nei lager nazisti ad Aosta, propedeutici all'ampliamento a Est dell'Ospedale Umberto Parini. Il Tar ha infatti accolto il ricorso delle aziende giunte seconde, la Akhet srl di Roma con le valdostane Mochettaz srl ed Expertagli srl. Era stata la Archeos sas di Luigi Monteleone - in associazione temporane [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Vìola l'obbligo di dimora: un altro arresto

Dopo Giuseppe Castagna, che sarà processato stamattina per direttissima, fermato Domenico Tubbiolo, residente a Montjovet

I carabinieri di Verrès hanno tratto in arresto Domenico Tubbiolo, 48 anni, residente a Montjovet, pregiudicato, che ha violato l'obbligo di dimora, misura cautelare che gli era stata concessa qualche tempo addietro. Tubbiolo era accusato di aver commesso un furto alla ex Balzano di Verrès - insieme a un complice, sottraendo degli oggetti in ferro. Le indagini condotte dai carabinieri della stazione di Verrès hanno consentito di accertare che, co [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tenta di rubare abbigliamento per bambino: denunciata per furto

N.D., marocchina di 34 anni residente in Bassa Valle, è stata denunciata dalla Squadra Volanti della Questura di Aosta per tentato furto presso un noto supermercato del Capoluogo. Gli agenti, nella mattinata di martedì 12 marzo, intervenuti su richiesta del legale rappresentante dell'esercizio commerciale, hanno appurato che N.D. si era impossessata di diversi capi di abbigliamento da bambino, tra i quali dei leggings, alcuni pantaloni e u [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Napoletano vende un'autovettura sottoposta a fermo amministrativo: denunciato per truffa

Dopo aver percepito i soldi, l'uomo avrebbe anche minacciato il compratore truffato per tornare in possesso dell'automobile

Tenta di rubare abbigliamento per bambino: denunciata per furto D.A., 34 anni di origini napoletane ma residente ad Aosta, è stato denunciato dagli agenti della Sezione reati contro il patrimonio della Squadra mobile della Questura di Aosta per truffa. Nella fattispecie, l'uomo avrebbe venduto un'autovettura a un ignaro compratore, che solo a un successivo controllo sarebbe venuto a conoscenza del fatto che l'auto in questione era in realtà sottoposta a fermo amministrativo. Dopo aver percepito i soldi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Agricoltori in lutto: è morto Virgilio Dunoyer

Era il presidente della Federazione Pensionati di Coldiretti; la cerimonia funebre venerdì 15 a Excenex

Tenta di rubare abbigliamento per bambino: denunciata per furto Si terranno venerdì alle 10.30, nella chiesa di Excenex, i funerali di Virgilio Dunoyer, 82 anni, presidente della Federazione Pensionati Coldiretti della Valle d'Aosta e storico dirigente della Coldiretti regionale, componente del cda di Confidi Agricoltori. Per tanti anni, Dunoyer è stato presidente del patronato Epace per la Valle d'Aoste ed è stato componente del Consiglio nazionale di Federpensionati. Molto conosciuto e benvol [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Anton Ceca ha patteggiato 4 anni di reclusione

L'albanese era accusato di traffico internazionale di stupefacenti dopo essere stato sorpreso con oltre un chilo di cocaina nascosto nella sua auto

Tenta di rubare abbigliamento per bambino: denunciata per furto L'albanese Anton Ceca ha patteggiato 4 anni di reclusione, da scontare ai domiciliari, per traffico internazionale di stupefacenti. L'uomo, lo scorso 29 luglio a Roisan, fu arrestato dalla Guardia di Finanza di Aosta dopo essere stato sorpreso con oltre un chilo di cocaina nascosto nella sua auto. Difeso dall'avvocato Antonio Genovese, stamani Ceca è stato trasferito dal carcere di Brissogne per comparire davanti al gup del Tribunale di Aosta, Eu [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Pila: scontro tra due sciatori sulle piste

Dopo i primi accertamenti clinici svolti al Pronto soccorso, uno dei due sarebbe in gravi condizioni

Al pronto soccorso dell'ospedale Umberto Parini di Aosta sono in fase di valutazione le condizioni dei due sciatori protagonisti, verso le ore 15.30, di uno scontro sulle piste di Pila. Secondo le prime testimonianze i due - entrambi italiani, uno dei quali senza casco - si sarebbero scontrati in modo violento in prossimità della partenza del Leissé, in un tratto pur non difficile, ma non nuovo a incidenti di questo tipo. La pista è stata [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Pirogassificatore: udienza pubblica contro la revoca dell'appalto il 16 maggio

Le aziende che si erano aggiudicate la gara per 225 milioni di euro chiedono un risarcimento di 21 milioni

Sarà discusso, in udienza pubblica, il prossimo 16 maggio, il ricorso del raggruppamento temporaneo di imprese (capogruppo Noy Ambiente) che si erano aggiudicate l'appalto per la costruzione e gestione del pirogassificatore. Il ricorso al Tar chiedeva l'annullamento della delibera di Giunta dello scorso 21 dicembre che revocava l'appalto da 225 milioni di euro dopo gli esiti del referendum del 18 novembre scorso. Le aziende aggiudicatarie hanno a [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Giovane neo patentato condannato a maxi-sanzione

Il 21enne dovrà pagare - a rate - circa 83.000 euro per guida in stato di ebbrezza

Pirogassificatore: udienza pubblica contro la revoca dell'appalto il 16 maggio Circa 83 mila euro. E' questa la maxi-sanzione al pagamento della quale è stato condannato un neo patentato valdostano, che la sera dello scorso Ferragosto, ubriaco alla guida di un grosso fuoristrada, si ribaltò sulla carreggiata. Il giovane ha patteggiato in Tribunale la sanzione che dovrà pagare a rate. Sul luogo dell'incidente intervennero i Carabinieri di Aosta: trasportato in ospedale per qualche lieve contusione, il giovane di 21 an [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Quattro fucili non regolari nell'auto in panne

Denunciato il proprietario, un cittadino italiano residente in Francia

Nell'auto rimasta in panne e soccorsa da una pattuglia della polizia stradale di Aosta, sono stati rinvenuti quattro fucili a uso sportivo che però il conducente dell'auto - un R.M.C., 60 anni, cittadino italiano ma residente in Francia, non avrebbe potuto trasportare, considerata la mancanza della autorizzazione prevista dalla legge per il trasporto di armi. L'uomo è stato denunciato in stato di libertà per violazione della legge sul trasporto [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cosmetici e abbigliamento sotto la giacca: denunciato per furto

Indagato in stato di libertà un giovane rumeno domiciliato in alta Valle

E' indagato in stato di libertà per aver tentato di rubare merce al Carrefour, D.R.D., 22 anni, rumeno, domiciliato in alta Valle. Ieri pomeriggio, lunedì, gli agenti della Squadra Volanti della questura di Aosta sono intervenuti dopo la richiesta del personale di vigilanza della struttura; il giovane aveva nascosto cosmetici, cinture e alcuni capi di abbigliamento sotto la propria giacca poggiata nel carrello. Lo stesso aveva poi cercato [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

«Vuoto normativo e vuoto culturale affossano il sistema tributario italiano»

Ospite del Siulp, il professor Bruno Tinti ha tenuto una lezione sui reati finanziari

Cosmetici e abbigliamento sotto la giacca: denunciato per furto «Il profitto non va criminalizzato, anzi va incoraggiato. Ben vengano i ricchi, ben venga chi ha prodotto ricchezza e perchè no, ne gode legittimamente» Quello che non va bene però è il profitto illegale, quello sì va combatttuto. Il professor Bruno Tinti, ex magistrato, giornalista e scrittore (ha una rubrica, 'Giustamente' su Il Fatto Quotidiano ogni venerdì - giornale del quale è azionista, ndr) ospite del Sindacato unitario di polizia, [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ristoratore di Ayas domani a processo per direttissima

Sorpreso a Verrès; ha violato la misura preventiva che gli impediva di allontarnarsi da Ayas

Non avrebbe dovuto allontanarsi dal comune di Ayas, dove gestisce un ristorante; i carabinieri lo hanno invece sorpreso a Verrès e lo hanno arrestato ieri, per aver violato gli obblighi della misura preventiva. Giuseppe Castagna, 59 anni, originario del salernitano, sarà processato domattina per direttissima dal giudice monocratico Davide Paladino. Secondo il suo legale, l'avvocato Pierluigi Spadafora del foro di Salerno, Castagna si sarebbe allo [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Dallo sci alle racchette: a La Thuile gli Special Olympics invernali

Dal 20 al 22 marzo, si sfideranno un centinaio di atleti con disabilità intellettive

Ristoratore di Ayas domani a processo per direttissima Sci alpino, sci nordico, ma anche racchette da neve e snowboard. Le nevi di La Thuile ospiteranno dal 20 al 22 marzo prossimi i giochi Special Olympics, dedicati alle persone con disabilità intellettive. Sarà presente la squadra valdostana, accanto a una rappresentativa dalla Lombardia, da San Marino e dalla Francia per complessive 12 squadre. Gli Special Olympics sono nati proprio per promuovere l'inclusione sociale delle persone con disabilità [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Disagio giovanile: Chavonne osservata speciale

L'area artigianale, all'interno della quale opera Projet Formation, da tempo monitorata da Squadra mobile e Carabinieri

Ristoratore di Ayas domani a processo per direttissima «Stiamo continuando a monitorare attentamente la situazione: siamo a conoscenza dell'estemporanea presenza nei pressi della struttura di strani e inquietanti personaggi, inutile nasconderlo, che sfruttando la difficile controllabilità dell'area e il bacino di utenza estremamente giovane che la frequenta, cercano in qualche modo di infiltrarsi nelle dinamiche di relazione a mo' di cavallo di Troia». E' questo il primo commento rilasciato dal commi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Calcio: un gagliardo VdA detronizza la Pro Patria

Jiadyi e Iocolano (al 95') impongono il 2-2 ai bustocchi, superati in classifica dal Savona; per i granata un pari di capitale importanza in chiave salvezza e mercoledì c'è il recupero con l'Alessandria

Ristoratore di Ayas domani a processo per direttissima Grande impresa del Vallée d'Aoste che per due volte raggiunge la capolista Pro Patria, conquista un punto d'oro in chiave salvezza e costringe i bustocchi di Firicano a cedere la vetta della graduatoria al Savona. Partita intensa al Cerutti, con gli ospiti in vantaggio nel finale del primo tempo con Nossa sugli sviluppi di un corner. Nella ripresa Carbone inserisce Amato per Panepinto e il VdA prende quota, pareggiando con Jidayi dopo appena 4'. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Annuncia il suicidio su Facebook, poi si getta nel vuoto

Autore del gesto estremo un giovane calciatore che militava nella squadra Juniores dell'Hône Arnad

Ristoratore di Ayas domani a processo per direttissima «Spero che i miei occhi da spenti accenderanno un po' di amore nel vostro cuore.. Sarò l'angelo custode di chi ama». Con questo agghiacciante messaggio postato sul suo profilo Facebook, Mirko Massidda, giocatore della squadra Juniores dell'Hône Arnad, venerdì pomeriggio ha annunciato quello che avrebbe fatto di lì a poco: suicidarsi. Una storia tragica, che Gazzetta Matin ha cercato di ricostruire sul numero in edicola lunedì 11 marzo 2013 [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Donna sventa furto in abitazione a Nus e i carabinieri individuano subito i ladri

Denunciati due giovani romeni senza fissa dimora

Due giovani romeni, senza fissa dimora, sono stati denunciati in stato di libertà per tentato furto in abitazione. Alla mezzanotte di ieri, infatti, i carabinieri della stazione di Nus hanno ricevuto la segnalazione di una donna residente nei pressi della circonvallazione dello stesso comune, che aveva sorpreso due persone che tentavano di forzare la porta d’ingresso della sua abitazione, ma che, vistisi scoperti, si erano dati alla fuga a [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Non si ferma all'ALT intimatogli dai poliziotti: fermato e denunciato

Una volta raggiunto si è rifiutato di sottoporsi al test dell'etilometro

Donna sventa furto in abitazione a Nus e i carabinieri individuano subito i ladri P.D., aostano di 41 anni, nella mattinata di ieri, sabato 9 marzo, è stato intercettato e fermato dopo un breve inseguimento, durante il quale ha commesso svariate infrazioni. L'uomo, durante un posto di blocco allestito a Gressan da una pattuglia della Sezione polizia stradale di Aosta, non ha rispettato l'alt intimatogli dai poliziotti, proseguendo la marcia tentando di darsi alla fuga. Una volta raggiunto, si è rifiutato di eseguire il [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Un incendio distrugge due case in ristrutturazione sulla collina di La Salle

Due fabbricati in ristrutturazione in frazione Charvaz, sulla collina di La Salle, sono stati distrutti la notte scorsa da un incendio. A dare l'allarme, intorno alle 23, sono stati gli abitanti dei villaggi sottostanti. Sul posto sono interventi Vigili del Fuoco e Carabinieri, che ora indagano sulle cause del rogo. Non è esclusa l'origine accidentale: gli operai del cantiere potrebbero aver dimenticato un fuoco acceso per scaldarsi. I fa [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tentano furto in appartamento a Nus, vengono incastrati dall'identikit tracciato dalla proprietaria

Erano intenti a forzare la porta di ingresso di un alloggio nel borgo di Nus, quando sorpresi dalla proprietaria, si sono dati alla fuga nelle vie del centro del paese. Due rumeni senza fissa dimora, R.P. di 26 anni e V.C. di 27, sono stati denunciati dai Carabinieri per tentato furto in abitazione. Le ricerche dei militari sono iniziate alla mezzanotte di ieri: dopo circa tre quarti d'ora, grazie anche alla descrizione fornita dalla donna, i due [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Spendita di banconote false al Casinò: denunciato un napoletano

M.D., 45 anni di origini napoletane, è stato denunciato dagli agenti della Sezione polizia dei giochi della Squadra mobile della Questura di Aosta per spendita di banconote false presso il Casinò di St-Vincent. L'attività investigativa aveva preso origine da una segnalazione degli addetti al servizio di sicurezza interna del Casinò, che si erano accorti della spendita di alcune banconote false del taglio di 50 euro a un tavolo da gioco. Da [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incendio al bar-ristorante Yeti di Pila: l'ipotesi prevalente è l'azione dolosa

Un principio di incendio - giusto innanzi alla porta di ingresso - è divampato la notte scorsa nel bar-ristorante Yeti di Pila, il locale posto in prossimità dell'arrivo della cabinovia. Le fiamme hanno provocato soltanto qualche lieve danno all'esterno della struttura, nonostante l'attenzione degli inquirenti si sia quasi immediatamente concentrata su una possibile azione dolosa. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Aosta e la Squadr [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Omicidio Tealdi: la Cassazione conferma l'ergastolo per Victor Cuevas

Incendio al bar-ristorante Yeti di Pila: l'ipotesi prevalente è l'azione dolosa E' diventata definitiva la condanna all'ergastolo inflitta a Victor Manuel Seijas Cuevas (FOTO), dominicano di 27 anni, accusato dell'omicidio del pizzaiolo 41enne Armando Tealdi, avvenuto a Fénis la notte del 27 dicembre del 2009. La prima sezione della Corte di Cassazione ha confermato la sentenza emessa il 10 gennaio del 2012 dalla Corte d'Appello di Torino, con la quale i giudici condannarono all'ergastolo anche il connazionale Cristian Cande [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Blitz antiriciclaggio della Dia al Casinò di St-Vincent

L'operazione si sta svolgendo in simultanea nelle altre case da gioco di Sanremo, Venezia e Campione d'Italia

Incendio al bar-ristorante Yeti di Pila: l'ipotesi prevalente è l'azione dolosa E' tuttora in corso di svolgimento il blitz degli uomini della Direzione investigativa antimafia al Casinò di St-Vincent. Coordinati dalla Dia di Roma, gli uomini della sede di Torino sono entrati nella casa da gioco valdostana pochi minuti prima di mezzogiorno. L'operazione, condotta in simultanea nelle altre case da gioco italiane di Sanremo, Venezia e Campione d'Italia, secondo quanto si è appreso finora, è stata disposta con l'intento di veri [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Albanese condannato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti

Petrit Kasa era stato sorpreso il 3 ottobre scorso in un bar di Pré-St-Didier mentre tentava di disfarsi di 30 grammi di cocaina

Incendio al bar-ristorante Yeti di Pila: l'ipotesi prevalente è l'azione dolosa Petrit Kasa (FOTO), albanese di 52 anni residente a Vittuone, in provincia di Milano, è stato condannato a un anno e sei mesi di reclusione (pena che sconterà agli arresti domiciliari) dal giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Davide Paladino. Il 3 ottobre scorso era stato arrestato dai Carabinieri per detenzione illecita di sostanze stupefacenti dopo essere stato sorpreso in un bar di Pré-St-Didier mentre tentava di disfarsi di 30 grammi d [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Condannato un sedicente intermediario nella compravendita di auto

Presentandosi come intermediario nella compravendita di auto, alla fine del 2011, vendette una Bmw per conto di un 50enne aostano, senza però consegnargli quanto ricavato dall'operazione, per un importo pari a 28.400 euro. Accusato di appropriazione indebita, Loris Vilardo, 38 anni originario di Paola, in provincia di Cosenza, domiciliato in Valle d'Aosta, è stato condannato dal giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Davide Paladino, a undic [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Croce Rossa, nuove divise ai volontari grazie a tunnel e autostrade

I rappresentanti di Rav, Sav e del Traforo del Monte Bianco riceveranno i diplomi di benemerenza della Cri

Condannato un sedicente intermediario nella compravendita di auto In occasione dell'assemblea regionale di tutti i soci della Croce Rossa, in programma alle 18 alla caserma Ramires di Aosta, si terrà una piccola cerimonia durante la quale il presidente del comitato Cri valdostano, Gianluca Tripodi, consegnerà un diploma di benemerenza ai rappresentanti delle società autostradali Sav e Rav e del Traforo del Monte Bianco. Le tre società hanno contribuito con la somma complessiva di 16 mila euro all'acquist [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Denunciato un truffatore seriale della rete

Un 37enne di Chioggia, sedicente avvocato, è stato incastrato grazie alle indagini compiute dalla Polizia postale di Aosta: avrebbe perpetrato truffe on line in tutta Italia per oltre 100.000 euro

Condannato un sedicente intermediario nella compravendita di auto La Squadra di polizia giudiziaria della Sezione polizia postale e delle comunicazioni di Aosta - al termine di una laboriosa e complessa indagine - ha identificato e denunciato all'Autorità Giudiziaria un truffatore seriale della rete: si tratta di A.P., italiano di 37 anni residente a Chioggia, in provincia di Venezia, sedicente avvocato. Da tempo era ricercato da diversi compartimenti di Polizia postale di Piemonte e Veneto che stavano indagand [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Rissa per scaricare i rifiuti: quattro denunciati per rissa aggravata

Fratture al volto e vari traumi hanno reso necessario il ricovero di un artigiano di 40 anni di La Thuile

Sono stati denunciati per rissa aggravata, un artigiano di La Thuile, G.A., 40 anni e il suo operaio, P.G., 22 anni e due fratelli albanesi S.K. e F.K, 28 e 24 anni, responsabili della rissa avvenuta quasi un mese addietro - era il 13 febbraio, nei pressi del centro di conferimento dei rifiuti di frazione Villaret, a La Thuile. Tra i quattro, la lite era sfociata per futili motivi e cioè per chi avesse la precedenza a scaricare i rifiuti inerti. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ex postina condannata per peculato

Michela Savigni - dal novembre 2010 all'ottobre 2011 - si è impossessata indebitamente di circa 2.500 euro tra pagamenti in contrassegno e versamenti in contante

Michela Savigni, 48 anni di Aosta, è stata condannata dal Tribunale collegiale di Aosta a tre anni e tre mesi di reclusione per peculato: la donna si è appropriata di circa 2.500 euro non versando nelle casse degli uffici postali pagamenti in contrassegno e versamenti in contante (cifra che sta già risarcendo a rate ai legittimi proprietari). Dipendente fino al marzo del 2012 di Poste italiane, all'epoca dei fatti contestati - dal novembre del 20 [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Condannata ex cassiera per furto di gratta e vinci

I fatti risalgono al 2011 nel bar della stazione ferroviaria

Intascava biglietti gratta e vinci e ricariche telefoniche per circa 17 mila euro mentre lavorava come cassiera. É successo al bar della stazione ferroviaria di Aosta, nei primi sei mesi del 20111. Amina Mohamed Hassan, 40 anni, di origine somala e domiciliata in Valle d'Aosta, accusata di appropriazione indebita, è stata condannata dal giudice monocratico del tribunale di Aosta, Marco Tornatore, a 9 mesi di reclusione, con sospensione dell [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Due uomini denunciati per furto di ferraglie

Avevano rubato del materiale dall'ex fabbrica Balzano di Verrès

Ferraglie utilizzate un tempo per la produzione di pentole, era il bottino di un furto messo a segno da due uomini nell'ex fabbrica Balzano di Verrès. T.D., di 48 anni, di Montjovet G.K., algerino (40) residente ad Aosta sono stati denunciati per furto aggravato e possesso di attrezzi da scasso. A seguito di indagini sono stati trovati in possesso di strumenti da effrazione; l'intera refurtiva e' stata recuperata e sequestrata. (re. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Sedicenti addetti al volantinaggio sorpresi in possesso di attrezzi da scasso

E' accaduto a Verrès, dove è stata fermata una Y10 con a bordo tre persone; denunciati due rumeni, di cui un minorenne

Due uomini denunciati per furto di ferraglie "Siamo venuti a fare volantinaggio". Questo si sono sentiti dire i militari dell'Arma dei carabinieri guidati dal Capitano Enzo Molinari, che - dopo quattro colpi in appartamento messi a segno a Issogne nella notte tra il 28 febbraio e il primo marzo - hanno denunciato due rumeni per possesso di attrezzi atti allo scasso. I carabinieri della Compagnia di Chatillon e St-Vincent hanno sorpreso a Verrès i due rumeni - uno di 17 anni e uno di 18 (M.C [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Assalto portavalori: le armi utilizzate a Pollein sono le stesse ritrovate nell'arsenale del latitante sardo Michele Bassu

Due uomini denunciati per furto di ferraglie Le armi che spararono lo scorso 17 dicembre a Pollein, alla periferia Est del Capoluogo, durante l'assalto al portavalori della All System, sono le stesse trovate in possesso dell'ex latitante sardo, Michele Bassu (FOTO), 39 anni, arrestato il 20 dicembre a Rivoli insieme a due suoi complici. A stabilirlo è stata la perizia effettuata dal Centro di polizia balistica di Milano, svolta sulle decine di proiettili e bossoli repertati dalla Polizia sc [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Niente contributi alle famiglie dei bulli

La comunità montana Grand Paradis siglerà con l'istituzione scolastica Maria Ida Viglino un patto di corresponsabilità

Due uomini denunciati per furto di ferraglie Il problema degli atti di bullismo sui pullman durante il tragitto tra casa e scuola è cosa nota, ma in seguito a episodi recenti avvenuti dentro la scuola e all'esterno la scuola ha deciso di correre ai ripari. Giovedì 7 marzo l'istituzione scolastica Maria Ida Viglino, insieme al Comune di Villeneuve, ai genitori e agli studenti, e la comunità montana Grand Paradis sigleranno un patto di corresponsabilità contro il bullismo. Tra gli impe [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aostano tenta di appiccare un incendio dopo aver derubato i clienti di un pub

Per l'individuazione del responsabile, un 42enne del Capoluogo, fondamentale il riconoscimento del testimone chiave nella vicenda

Due uomini denunciati per furto di ferraglie Gli agenti della Sezione criminalità organizzata della Squadra mobile della Questura di Aosta hanno segnalato all'autorità giudiziaria G.R., aostano di 42 anni, accusato di furto aggravato e danneggiamento a seguito di incendio. Gli episodi contestati sono avvenuti in un noto pub del capoluogo, con i proprietari che avevano richiesto il pronto intervento delle Volanti della Polizia e dei Vigili del Fuoco dopo che un avventore dello stesso l [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

La Cogne frena l'allarme metalli pesanti lanciato da Legambiente

Secondo l'acciaieria «non siamo di fronte a un nuovo scenario, ma a nuovi dati»

Due uomini denunciati per furto di ferraglie Non piace alla Cogne Acciai Speciali il nuovo allarme lanciato da Legambiente sul raddoppio dei valori sui metalli pesanti presenti nell'aria che emerge dai nuovi dati pubblicati dall'Arpa. «Non siamo di fronte ad un nuovo scenario - fanno sapere dallo stabilimento - ma piuttosto ad un nuovo dato, in quanto, come dice Arpa: "L'aumento dei valori di concentrazione misurati nel 2012, in particolare per alcuni metalli, è probabilmente dovuto [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Corte dei Conti: citati in giudizio due dirigenti regionali

Per non avere chiesto la restituzione di un contributo di circa 20.000 euro concesso nel 2001 per la bonifica agraria (in realtà mai realizzata) di un terreno a Pontey, sono stati citati a giudizio davanti alla Corte dei conti due dirigenti regionali - Roberto Domaine e Fabrizio Savoye - a cui negli anni era stata affidata la responsabilità dell'ufficio competente dell'assessorato regionale all'Agricoltura, unitamente al perito agrario Enrico Don [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 


torna a inizio pagina
 

Archivio notizie precedenti

Caso Longarini, la Procura di Milano chiede la proroga delle indagini

Alla luce dei nuovi sviluppi nell’inchiesta della Procura della Repubblica di Milano che il 30 gennaio scorso p [...]

Aggredisce quattro agenti della Polizia locale, condannato a un anno

«Questo è un caso paradigmatico di come funziona l'accoglienza dei migranti in Italia. La corretta a [...]

Aosta: aggredisce quattro agenti di polizia locale, arrestato trentenne senza fissa dimora

Minaccia le impiegate e poi aggredisce quattro agenti di polizia locale. Un uomo di 30 anni, nigeriano, senza fissa d [...]

Tromba d'aria a Brusson, avviata procedura per stato di calamità

"Ci vorranno alcuni giornio per fare fare una stima precisa dei danni". Così il sindaco di Brusson, Gi [...]

Corte dei Conti: da 21 anni in pensione, ex dirigente regionale condannato

Da 21 anni in pensione, l'ex dirigente regionale dell'allora Servizio commercio, zona franca e conting [...]

Brusson, crolla un tetto: 53enne ricoverato in ortopedia

Un 53enne di Arnad è stato ricoverato nella notte all'ospedale Parini di Aosta a causa di un [...]

Incidente in montagna: valdostano cade dall'Aiguille de la Brenva

Un 28enne valdostano, B.M., è stato vittima questa mattina di un incidente sull'Aiguille de la Brenva< [...]

Furti ai danni degli anziani: arrestato un marocchino

Un cittadino marocchino di 31 anni residente a Torino, Nour Eddine Badi (foto), &eg [...]

Incidente: pedone investito sulle strisce ad Aosta

Un 36enne è stato investito questo pomeriggio in via Chambéry ad Aosta

Tragedia sul Rutor: prosciolta la guida alpina Nicola Viotti

Non è stato omicidio colposo. Accogliendo la richiesta della Procura, il Gip del tribunale di Aosta Da [...]

Incidente cascate di Lillaz: giovane inglese si rompe il femore

Brutta avventura per una 13enne inglese in vacanza in Valle d'Aosta. Questa mattina la giovane &egra [...]

Incidente sul Monte Bianco: due dei quattro preti coinvolti in prognosi riservata

Due degli alpinisti-sacerdoti precipitati stanotte, verso le 1.30, V.P.,

Uv: Perron, nessun contrasto tra eletti e vertici

All'indomani del Comité fédéral il capogruppo dell'Union valdôtaine in Co [...]

Recuperato il corpo senza vita dell'alpinista belga sul Monte Rosa

L'uomo è precipitato per centinaia di metri dalla cresta del Lyskamm occidentale (4.481 metri) su un pendio di [...]

Giro di vite: per combattere la piaga degli stupefacenti, arriva il drogometro

  Non più soltanto ebbrezza alcolica. In valle d'Aosta è atteso un gito di vite anche [...]

Non rientra al rifugio, deceduto l'alpinista sul massiccio del Monte Rosa

Il corpo dell'alpinista di nazionalità belga disperso da sabato pomeriggio sul massiccio del Monte Rosa, &egra [...]


Archivio storico notizie


torna a inizio pagina

<p>VALCOLOR</p>

<p>HIDROVI</p>

<p>FIDAS VALLE D'AOSTA</p>

Lavoro, infrastrutture, investimenti

"Lavoro, infrastrutture, investimenti". Sono le tre priorità dell'agenda sviluppo del governo Gentiloni. Il presidente del Consiglio dei ministri, il quale lunedì 27 ha incontrato i presidenti di Regione (compreso Pierluigi Marquis), ha ribadito la necessità di mettere in campo un quadro di politiche economiche "che consenta [...]

leggi tutto e commenta

<p>COMUNE CHAMOIS</p>

<p>Pro Loco Valsavarenche</p>

Gli speciali di Gazzetta Matin

Periodicamente Gazzetta Matin dedica parte dell'edizione cartacea settimanale, per approfondire un argomento, con notizie, interviste, pubblicità e redazionali.

GUARDA L'ULTIMO SPECIALE DI GAZZETTA MATIN

<p>LIGABAR SETTEMBRE 2016</p>

<p>COMITE DE COURMAYEUR</p>







NEWSVDA.IT
LA VALLE D'AOSTA NEL MONDO
Quotidiano online
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 8/2012
Autorizzazione del 13/12/2012
www.newsvda.it

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA


Gazzetta Matin TOUSLESJOURS, notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani online, notizie Aosta

Settimanale del lunedì
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 9/2002
Autorizzazione del 20/05/2002

Redazione:
Regione Borgnalle, 12 - 11100 Aosta
Tel: 0165/231711 - Fax: 0165/1820141
Mail: segreteria@gazzettamatin.com
www.gazzettamatin.com

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA




Direttore responsabile Luca Mercantil.mercanti@gazzettamatin.com
Redazione
Alessandro Biancheta.bianchet@gazzettamatin.com
Danila Chenald.chenal@gazzettamatin.com
Erika Davide.david@gazzettamatin.com
Davide Pellegrinod.pellegrino@gazzettamatin.com
Cinzia Timpanoc.timpano@gazzettamatin.com
Patrick Barmassep.barmasse@gazzettamatin.com
Segreteria Roberta Prodotisegreteria@gazzettamatin.com




Concessionaria di pubblicitÀ
ADV Pubblicità e marketing, concessonaria per la pubblicità su settimanale Gazzetta Matin e sul sito internet newsvda.comLG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA
Tel: 0165.231711
Fax: 0165.1820141
E-mail segreteria@lgpresse.com

Responsabile di agenzia Arianna Gori Chisari
E-mail a.chisari@lgpresse.com

Account Tiziana Frisont.frison@lgpresse.com Luca Torinol.torino@lgpresse.com



Collaboratori

Massimo Altini, Miriam Begliuomini, Nadine Blanc, Michela Borgis, Riccardo Bortolotti, Alessandra Borre, Elisa Bosc, Federica Boscardin, Nadia Camposaragna, Paolo Ciambi, Cristina Compagnoni, Silvia Costa, Alexis Courthoud, Elettra Crocetti, Camilla Di Tommaso, Carol Di Vito, Giuseppe Farinella, Ursula Ferrari, Enrico Formento, Bruno Fracasso, Sofia Fregnani, Giulio Gasperini, Michael Ghignone, Francesca Jaccod, Cecilia Lazzarotto, Mariarosa Magro, Stefania Manenti, Andrea Manfrin, Giacomo Mangano, Carlotta Maquignaz, Federico Mecca, Stefano Meroni, Miriam Nex, Danilo Nicod, Simonetta Padalino, Margherita Pellegrino, Gabriele Peloso, Luigi Perosino, Antonella Perriello, Maurizio Pitti, Loris Ponsetto, Mattia Pramotton, Martina Praz, Valeria Quaglino, Nicola Rolland, Raffaele Romano, Jacopo Romei, Alessandro Rossi, Erica Rudda, Riccardo Savoye, Rossella Scalise, Sara Sergi, Piera Squillia, Andrea Trovato, Laura Vinaj, Salim Znaidi.