<p>Peila suzuki Nissan</p>
Notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani e notizie aosta
Meteo Valle d'Aosta

ARCHIVIO NOTIZIE - Febbraio 2015 - CRONACA: 84 articoli

Evade dagli arresti domiciliari per andare a rubare in un cantiere, denunciato aostano

Si tratta di un 54enne del Capoluogo, 'beccato' mentre usciva dall'area dei lavori a Quart dallo stesso titolare dell'impresa, che in quel momento stava transitando sulla strada statale 26

Evade dagli arresti domiciliari per andare a rubare in un cantiere, denunciato aostano Nonostante fosse sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, un 54enne residente ad Aosta aveva trovato il tempo per evadere al fine di introdursi in un cantiere di Quart, da dove aveva sottratto materiale edile attraverso l'utilizzo di un autocarro di sua proprietà. Per questi motivi il soggetto è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria per furto aggravato ed evasione. Il tutto ha inizio quando il titolare del can [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Evade dagli arresti domiciliari e si ubriaca: aostana riportata in carcere

Si tratta di una donna di origini dominicane, già conosciuta dalla Polizia per ubriachezza molesta, minacce e atti contrari alla pubblica decenza

Evade dagli arresti domiciliari per andare a rubare in un cantiere, denunciato aostano Una cittadina dominicana, residente da tempo ad Aosta, ieri - venerdì 27 febbraio - è stata riportata nel carcere femminile di Torino su ordine del Tribunale di sorveglianza di Novara. La donna, già conosciuta dagli uomini della Squadra mobile e della Squadra volanti per il ricorrente abuso di sostanze alcoliche, tanto da degenerare il più delle volte in ubriachezza molesta, minacce e atti contrari alla pubblica decenza, era sottoposta alla [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Scontro tra auto sulla strada regionale dell'Envers, in due finiscono all'ospedale

E' avvenuto attorno alle 17.30 nel tratto tra Plan Félinaz e Pollein; entrambe le persone in diagnostica al Pronto soccorso sono coscienti

Incidente stradale, quello avvenuto attorno alle 17.30 sulla strada regionale dell'Envers, nel tratto compreso tra Plan Félinaz e Pollein. Per cause ancora al vaglio della Polizia stradale, due automobili si sono scontrate l'una contro l'altra, con una delle due che ha terminato la sua corsa sul prato a bordo strada. Due persone, una donna classe 1972 e un ragazzo (nella cui auto c'erano altri due giovani), sono state trasportate in a [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Trasmetteva abusivamente sul web le partite di calcio di Sky, condannato aostano

L'aostano Fabio Avondoglio condannato dal giudice monocratico di Aosta a otto mesi di carcere e al pagamento di 2.000 euro di multa; disposta una provvisionale alla parte civile - Sky Italia - di 5.000 euro

Dal 2010 al mese di febbraio del 2013, ma «verosimilmente» starebbe continuando anche attualmente «utilizzando un altro sito», avrebbe trasmesso abusivamente in internet «parte del palinsesto di Sky, in particolare manifestazioni sportive, partite di calcio» in primis, venendo di conseguenza denunciato dallo stesso colosso televisivo del magnate Rupert Murdoch. Per via di queste accuse, giovedì mattina l'aostano Fabio Avondoglio, 46 anni, è [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: iniziata l'udienza preliminare, la sentenza è attesa per il 30 marzo

Stamane davanti al gup Maurizio D'Abrusco i legali di 24 dei 27 politici per le presunte 'spese pazze' effettuate dai gruppi dal 2009 al 2012; a rappresentare l'accusa il procuratore capo Marilinda Mineccia; la Regione non si costituira' parte civile

Trasmetteva abusivamente sul web le partite di calcio di Sky, condannato aostano E' durata poco meno di un'ora, dalle 9.30 alle 10.20, nell'aula al primo piano del palazzo di giustizia di via Ollietti, ad Aosta, la prima delle due udienze preliminari relative alla presunte 'spese pazze' dei gruppi consiliari di Alpe, Fédération Autonomiste, Pd, Pdl, Stella Alpina e Union Valdôtaine nella XIII legislatura, nel periodo compreso tra il 2009 e il 2012. Davanti al gup del Tribunale di Aosta, Maurizio D'Abrusco, si sono prese [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tenta di violentare una ragazzina: non potrà più entrare in Valle

Divieto di dimora in Valle d'Aosta per Abderrahim Chakir

Ha tentato di violentare una minorenne aostana che stava aspettando il treno, Abderrahim Chakir, 26 anni contro il quale è stata eseguita la misura cautelare del divieto di dimora in Valle d'Aosta. Le indagini della Sezione Reati contro il patrimonio della Squadra Mobile sono iniziate dopo la segnalazione della minore che ha denunciato di essere stata strattonata e condotta con la forza in un luogo più appartato. La giovane si è messa a urlare, a [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Perse l'alluce di un piede sotto una placca in acciaio, assolti i vertici della Cogne Acciai Speciali

Prosciolti «perché il fatto non sussiste» il presidente Roberto Marzorati e l'ingegner Flavio Bego; secondo il giudice monocratico nessuno dei due era la «figura preposta alla sorveglianza» delle operazioni

Tenta di violentare una ragazzina: non potrà più entrare in Valle Sono stati assolti «perché il fatto non sussiste» dall'accusa di lesioni personali colpose, il presidente della Cogne Acciai Speciali, Roberto Marzorati, 54 anni (FOTO), e l'ingegner Flavio Bego, 42 anni, «responsabile dell'area di competenza» in cui nel mese di giugno del 2012 l'operaio Alessandro Mazzotta, 41 anni di Aosta, a seguito di un incidente sul lavoro rimediò l'amputazione della prima falange dell'alluce del piede sinistro oltre a dive [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Avevano cocaina ed eroina, tentano di speronare l'auto della Polizia: arrestati due aostani

Gli uomini della sezione Narcotici della Squadra Mobile hanno recuperato 75 grammi di stupefacente che i due avevano lanciato fuori dal finestrino

Giuseppina Lo Bello e Corrado Pianato, entrambi aostani, sono stati arrestati dagli uomini della sezione Narcotici della Squadra Mobile e in flagranza di reato, per detenzione di sostanze stupefacenti, nello specifico cocaina ed eroina. Martedì scorso, nel corso di uno specifico servizio investigativo, i due sono stati rintracciati sulla statale 26, nei pressi della stazione dei bus di Verrès. Nel tentativo di sottrarsi al controllo, i du [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Vandali per noia; danneggiano otto auto con vernice spray nera, tre ragazzi denunciati

La Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà per furto e danneggiamenti pluriaggravati tre giovani di 25, 18 e 17 anni

Avevano cocaina ed eroina, tentano di speronare l'auto della Polizia: arrestati due aostani Quando gli agenti della Squadra Mobile hanno chiesto loro i motivi di quei gesti sconsiderati, hanno addotto futili motivi, perlopiù la noia di una serata che non decollava. Tre ragazzi residenti ad Aosta e nella plaine di 25 anni (G.T.), 18 anni (C.C.) e 17 anni (A.C.) sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di furto, danneggiamento seguito da incendio e danneggiamenti pluriaggravati in concorso. I tre sono protagoni [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta ospedale: «Nessuna prova, soltanto qualche indizio, ma che da solo non integra reati»

Depositate dal gup Giuseppe Colazingari le motivazioni della sentenza con cui il 24 novembre scorso vennero assolti i sette imputati coinvolti; «Nessun favoritismo da parte di Rollandin nei confronti di Tropiano, non ci sono elementi per dimostrarlo»

Avevano cocaina ed eroina, tentano di speronare l'auto della Polizia: arrestati due aostani «Non ci sono prove, soltanto qualche indizio che, però, in assenza di integrazioni probatorie, non ha dimostrato l'esistenza di comportamenti dolosi, vale a dire intenzionalmente tesi a favorire una determinata impresa o un determinato raggruppamento temporaneo di professionisti». Questo, in estrema sintesi, il succo delle motivazioni depositate dal gup del Tribunale di Aosta, Giuseppe Colazingari, in riferimento alla sentenza 'Usque Tandem [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Accoltellamento alla bocciofila del Quartiere Cogne, serbo patteggia 5 anni per tentato omicidio

Slavko Markovic - nel tardo pomeriggio del 12 luglio 2014 - dopo una discussione rifilo' un fendente al torace di Nelu Geanu Breana

Avevano cocaina ed eroina, tentano di speronare l'auto della Polizia: arrestati due aostani Slavko Markovic, 54enne di origine serbe, ha patteggiato questa mattina 5 anni di carcere davanti al gup del Tribunale di Aosta, Giuseppe Colazingari, per il tentato omicidio perpetrato nel tatdo pomeriggio del 12 luglio 2014 nei confronti di Nelu Geanu Breana, 45 anni di origini rumene. Markovic - difeso dagli avvocati Federico Fornoni e Corinne Margueret - rifilo' una coltellata a Breana - rappresentato come parte civile dall'avvocato San [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Accusato di usura, cambista di St-Vincent assolto perché «anticipò soldi che i suoi clienti avevano già a disposizione sui conti correnti»

Il 76enne Mariano Sisto avrebbe trattenuto una cifra pari al 10% - giustificandola come commissione di cambio - sugli assegni emessi dai giocatori del Casinò; «Non siamo in presenza di prestiti, quindi non c'è usura», è stata la linea difensiva

Avevano cocaina ed eroina, tentano di speronare l'auto della Polizia: arrestati due aostani E' stato assolto «per non aver commesso il fatto» e «perché il fatto non sussiste», a seconda dei diversi fatti contestatigli dal sostituto procuratore Pasquale Longarini, il settantaseienne di St-Vincent, Mariano Sisto, cambista nelle zone esterne della casa da gioco valdostana, chiamato a giudizio per usura questa mattina davanti al collegio presieduto da Anna Bonfilio (giudici a latere Marco Tornatore e Giuseppe De Filippo). Al cambista, [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Brusson: in fiamme alcune abitazioni

Il rogo divampato alle 5 di questa mattina, verosimilmente da una scala di un fienile; sul posto stanno tuttora operando i Vigili del Fuoco; nessuna persona coinvolta

Avevano cocaina ed eroina, tentano di speronare l'auto della Polizia: arrestati due aostani Attorno alle 5 di questa mattina, in rue Pasquier, a Brusson, un incendio - divampato verosimilmente da una scala di un fienile - si è propagato al tetto di un rascard, andando poi a interessare altre case vicine, tutte fortunatamente vuote al momento del rogo. Sul posto stanno tuttora operando diverse squadre dei Vigili del Fuoco professionisti di Aosta, che stanno mettendo in sicurezza la zona e provvedendo ad accertare le cause delle fi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: nuovi documenti prodotti dalla Procura mandano in fibrillazione le difese dei politici coinvolti

Stamane il procuratore capo Marilinda Mineccia ha depositato negli uffici del gup nuovi atti del Consiglio regionale legati alle modalità di rendicontazione delle spese dei gruppi; le difese ora potrebbero richiedere il termine per studiarseli

Avevano cocaina ed eroina, tentano di speronare l'auto della Polizia: arrestati due aostani Che le difese fossero in fibrillazione, questa mattina, lo si era capito dal frenetico via vai di avvocati a palazzo di giustizia di Aosta, con più di un legale a fare la spola tra il secondo piano - quello in cui sono presenti gli uffici della Procura - e il piano terra rialzato in cui sono ospitati gli uffici del giudice Maurizio D'Abrusco. A un certo punto, attorno a mezzogiorno, nell'atrio al primo piano, è pure sbucato l'attuale consig [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Fermato a Courmayeur con 5,5 kg di cocaina in auto, imprenditore milanese patteggia 4 anni di carcere

Per traffico internazionale di droga, che sul mercato dello spaccio avrebbe fruttato qualcosa come un milione di euro

All'alba del 27 settembre 2014 fu fermato dai Carabinieri a Courmayeur, poco dopo essere uscito dal Traforo del Monte Bianco, proveniente dalla Francia. In un'automobile di un italiano residente oltralpe, una Citroen Picasso, occultati un'intercapedine creata ad hoc sotto il sedile lato passeggero, i militari dell'Arma trovarono cinque chili e mezzo di cocaina, che sul mercato dello spaccio avrebbero fruttato qualcosa come un milione di eur [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Internet e social media: la Polizia incontra gli studenti: «in rete, usate il cervello»

In piazza Chanoux, fino alle 16.30, il tir brandizzato Polizia sul quale gli esperti della specialità Comunicazioni parlano ai ragazzi, utilizzando anche video, testimonianze contro adescamento e cyberbullismo

Fermato a Courmayeur con 5,5 kg di cocaina in auto, imprenditore milanese patteggia 4 anni di carcere «Con la rete, usate la testa. Non abbiate fretta di condividere dati, foto e informazioni che vi riguardano. Certe persone sono diverse da quello che vogliono farvi credere». E' il monito con il quale l'ispettore capo della Polizia delle Comunicazioni Antonio Genito ha accolto stamattina la classe I B del liceo scientifico di Aosta a bordo del tir della Polizia di Stato, per la campagna contro i rischi del web 'Una vita da social', ennesima tappa [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta ospedale: qui pro quo sulle intercettazioni, ecco perché non ci fu turbativa d'asta

In attesa del deposito delle motivazioni della sentenza, trapelano le ragioni dell'assoluzione degli imputati «perché il fatto non sussiste» nel terzo filone d'indagine

Fermato a Courmayeur con 5,5 kg di cocaina in auto, imprenditore milanese patteggia 4 anni di carcere Scadono in questi giorni i termini per il deposito delle motivazioni della sentenza 'Usque Tandem' sulle modalità di acquisto del parcheggio pluripiano e di affidamento dei servizi di ingegneria e architettura per l'ampliamento a est dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, col gup Giuseppe Colazingari che - nell'udienza del 24 novembre scorso - assolse a vario titolo «perché il fatto non sussiste» o «perché il fatto non costituisce reato» tutti e [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Assegni scoperti, denunciato sessantenne di Pont-Saint-Martin

Il presunto truffatore era solito presentarsi nei negozi vestito in modo elegante

Ha aperto un conto corrente in una banca e si è fatto consegnare un carnet di assegni. Poi, dal periodo prenatalizio ad oggi ha fatto acquisti in supermercati e negozi di Aosta senza che quegli assegni avessero la copertura finanziaria. I carabinieri hanno così denunciato a piede libero Roberto R., pregiudicato sessantenne di origini milanesi ma residente a Pont-Saint-Martin. Secondo gli inquirenti il truffatore, che era solito presentar [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Perde il controllo degli sci e si schianta fuori pista, grave un giovane di Villeneuve

L'incidente mercoledì mattina a Cogne; Matteo Viana - giovane promessa del KL azzurro - è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico al braccio sinistro; rimane in terapia intensiva

Assegni scoperti, denunciato sessantenne di Pont-Saint-Martin Mercoledì sera è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico al braccio sinistro, con posizionamento di un «fissatore» per ridurre una delle tante fratture scomposte, Matteo Viana, 18 anni appena compiuti, di Villeneuve, giovane promessa dello sci di velocità azzurro, rimasto vittima mercoledì mattina di un grave incidente sugli sci nel comprensorio di Cogne. Nella foto Matteo Viana il 13 gennaio scorso sulla rampa della pista di A [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: pronta una raffica di richieste di riti abbreviati

E' quanto si preannuncia venerdì, nella prima delle due udienze preliminari; la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio di 27 tra attuali ed ex consiglieri regionali e funzionari di partito

Assegni scoperti, denunciato sessantenne di Pont-Saint-Martin L'attesa e le chiacchiere sono ormai agli sgoccioli. Venerdì 27 febbraio, davanti al gup del Tribunale di Aosta, Maurizio D'Abrusco, si terrà la prima delle due udienze preliminari relative all'inchiesta sulle presunte 'spese pazze' dei gruppi consiliari di Alpe, Fédération Autonomiste, Pd, Pdl, Stella Alpina e Union Valdôtaine nella XIII legislatura, nel periodo compreso tra il 2009 e il 2012, nell'ambito della quale il procuratore capo di Aosta [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Centenario aostano smaschera truffatore e lo mette in fuga

Attilio Castaman - classe 1914 - è stato avvicinato da un ragazzo che si era spacciato «della Finanza»; alla richiesta di verificare il denaro che aveva in casa, ha risposto: «Chiamiamo in caserma»; 'sgamata' la finta telefonata, il giovane è scappato

Assegni scoperti, denunciato sessantenne di Pont-Saint-Martin Potrebbe essere a tutti gli effetti promosso a testimonial di una futura campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani, Attilio Castaman, 100 anni compiuti il 19 luglio 2014, che venerdì mattina ha smascherato e costretto alla fuga un giovane che, dopo averlo seguito, si era fatto aprire la porta di casa asserendo di essere «della Finanza». Una volta in soggiorno, il ragazzo ha quindi chiesto all'anziano di poter verificare il [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Appalti, Aosta prima in Italia per procedura negoziata

L'altolà dell'Autorità nazionale anticorruzione: sì a un codice che impedisca la concessione di deroghe

Assegni scoperti, denunciato sessantenne di Pont-Saint-Martin Aosta detiene la più alta percentuale di appalti sopra i 40.000 euro affidati con procedura negoziata.Il confronto è con altri diciannove capoluoghi di provincia. Nel quadriennio 2011-2014 sono stati infatti 701 su 709, l'89,9% gli appalti con questa procedura, quando la media nazionale è del 60%. L'importo, 28 milioni di euro, corrisponde al 23% di quello complessivo (media italiana del 34,66%). E' quanto emerge dal monitoraggio dell'Autorità na [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti: borseggio al supermercato, denunciata aostana già nota per recenti fatti analoghi

La 42enne incastrata dai filmati delle telecamere di videosorveglianza presenti all'interno dell'attività commerciale

Assegni scoperti, denunciato sessantenne di Pont-Saint-Martin Una 42enne aostana, M.S., è stata denunciata a piede libero dalla Polizia per furto aggravato. Gli accertamenti della Squadra mobile della Questura di Aosta sono seguiti alla denuncia di una donna, alla quale era stata sottratta la borsa dal carrello mentre faceva la spesa in un noto supermercato del Capoluogo. La borsa, quindi, era stata poi ritrovata nei camerini di prova del settore abbigliamento, priva del denaro contante, circa [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Valanga sul versante svizzero del Gran San Bernardo, morto anche il quarto scialpinista

Faceva parte del gruppo di sei milanesi travolti ieri pomeriggio da un distacco di grandi dimensioni poco sotto l'Ospizio del colle; le vittime sono Gianluca Spina, Francesca Clerici, Valeria Bassi e Paolo Agugini

Assegni scoperti, denunciato sessantenne di Pont-Saint-Martin E' salito a quattro il numero dei morti, a seguito del decesso anche del quarto scialpinista milanese ricoverato nel pomeriggio di ieri - sabato 21 febbraio - «in gravi condizioni» all'ospedale di Sion. Dopo il susseguirsi di notizie contrastanti circa la gravità del fatto, a testimonianza del clima di concitazione in cui si sono svolte le operazioni di soccorso, è questo il tragico bilancio aggiornato della valanga di grandi dimensioni che [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Auto contro pullman a Champoluc, giovane di Châtillon in Rianimazione

L'incidente avvenuto nel tardo pomeriggio sulla strada regionale 45 della val d'Ayas, in località Periasc

Per cause ancora al vaglio dei carabinieri del Comando Stazione di Brusson, nel pomeriggio di oggi, poco dopo le 16, sulla strada regionale 45 della val d'Ayas, in località Periasc, a Champoluc, un'automobile è andata a scontrarsi contro un pullman di linea. Un ventunenne di Châtillon è stato trasportato all'ospedale Umberto Parini di Aosta a causa del politrauma riportato nell'impatto. Si trova ora ricoverato in prognosi riservata nel repa [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Valanga nell'alta Valgrisenche, estratti in buone condizioni guida e cliente

Il distacco attorno alle 9.15 durante l'eliski sotto il col de Rabuigne; sul posto hanno operato Soccorso alpino valdostano e della Guardia di Finanza di Entreves

Una valanga si e' staccata attorno alle 9.15 nell'alta Valgrisenche, durante un servizio di eliski sotto il col de Rabuigne. Sul posto hanno operato guide alpine del Soccorso alpino valdostano e personale della Guardia di Finanza di Entreves. Da quanto appreso, al momento dell'arrivo dei soccorritori le due persone coinvolte - la guida alpina Giovanna Mongilardi e uno dei clienti stranieri che stava accompagnando insieme a un'altra gu [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Vendita di tonno alterato, patteggia titolare di supermercato

A Nazzareno Comito della Lucky Market, società che gestiva il Conad di St-Christophe, è stata inflitta un'ammenda di 5.000 euro; in un'ispezione del 9 luglio 2013 vennero trovati filetti impanati con «istamina superiore ai limiti di legge»

Valanga nell'alta Valgrisenche, estratti in buone condizioni guida e cliente Filetti di tonno pinna gialla impanati «non conformi per istamina superiore ai limiti di legge» e «in stato di alterazione, ovvero sottoposti a lavorazioni o trattamenti diretti a mascherare un preesistente stato di alterazione». Queste le contestazioni mosse questa mattina a Nazzareno Comito, 55 anni originario di Vibo Valentia, legale rappresentante della Lucky Market Srl, società che gestiva all'epoca dei fatti contestati anche il superm [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cambisti al Casinò di St-Vincent: accertata un'evasione da 12 milioni di euro

Tre soggetti - un imprenditore immobiliare e due pensionati - sono stati denunciati per usura: dagli importi liquidati a circa 300 giocatori in cerca di soldi, erano soliti trattenere subito il 10% come commissione di cambio

Valanga nell'alta Valgrisenche, estratti in buone condizioni guida e cliente Dodici milioni di redditi non dichiarati e Iva non versata per due milioni e mezzo di euro. Il Nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Aosta ha individuato tre cambisti che operavano nelle immediate vicinanze del Casinò di St-Vincent, un imprenditore immobiliare di 66 anni e due pensionati di 77 e 79 anni, ricostruendone - nel periodo dal 2007 al 2013 - movimenti per 12 milioni di euro, fino ad accertare la multimilionaria [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

'Beccato' a guidare senza patente, in Questura prende a calci gli arredi degli uffici

Questa mattina l'aostano Gerardo Iannone, per il quale la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio nell'ambito dell'inchiesta 'Declino', è stato condannato con rito abbreviato a 4 mesi di reclusione e 1.600 euro di multa

Valanga nell'alta Valgrisenche, estratti in buone condizioni guida e cliente Fermato dalla Squadra volanti della Polizia perché 'beccato' a guidare senza patente, una volta in Questura avrebbe preso a calci alcuni arredi degli uffici. Per guida senza patente e danneggiamento questa mattina il giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Marco Tornatore, ha condannato nel processo con rito abbreviato a quattro mesi di reclusione - oltre al pagamento di 1.600 euro di multa - il 23enne aostano Gerardo Iannone, nei conf [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidente sugli sci, grave un argentino residente in Gran Bretagna

E' accaduto questo pomeriggio sulle piste di Breuil-Cervinia; nell'impatto contro una casetta a bordo pista ha riportato un grave trauma cranico, a causa del quale è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Parini

Uno sciatore di origine argentina, ma residente in Gran Bretagna, è rimasto vittima questo pomeriggio di un grave incidente sulle piste da sci del comprensorio di Breuil-Cervinia. Per cause ancora al vaglio degli inquirenti, l'uomo a un certo punto avrebbe perso il controllo degli sci, andando a sbattere contro una casetta presente a bordo pista. Immediatamente elitrasportato al Pronto soccorso dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, è [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Soliti ignoti in azione nelle piazze Deffeyes e Giovanni XXIII, comparse scritte contro classe politica e Chiesa

«Vogliono insegnare tutto a chi sa tutto. E' l'era in cui i peggiori li hanno messi a governare» e «Dio disse: amatemi. La Chiesa dice: pagateci» sono le frasi scritte la notte scorsa ad Aosta, sulle quali indaga la Digos

Incidente sugli sci, grave un argentino residente in Gran Bretagna «Vogliono insegnare tutto a chi sa tutto». E ancora: «E' l'era in cui i peggiori li hanno messi a governare». Sono le frasi - a firma 'Engever' - che soliti ignoti hanno scritto nella notte al centro di Place Deffeyes, davanti a palazzo regionale, ad Aosta, con l'utilizzo di una bomboletta spray nera (FOTO). L'episodio, immediatamente segnalato, è ora al vaglio degli uomini della Questura di Aosta, così come quello relativo a ad altre [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Duplice tentativo di furto ad Aosta: prima la statua in legno di Sant'Anselmo all'Arco d'Augusto, poi il rame sul tetto dei bagni al Parco Saumont

A darne notizia sono stati stamane sindaco e vice sindaco del Capoluogo durante la commissione per l'esame del bilancio

Incidente sugli sci, grave un argentino residente in Gran Bretagna Aosta presa di mira non soltanto dai writers, così come segnalato in un precedente lancio di questa mattina, bensì anche dai ladri, almeno per quanto riguarda la statua in legno di Sant'Anselmo, installata in piazza Arco d'Augusto nell'ambito del museo a cielo aperto promosso dall'amministrazione comunale. A dare notizia del tentativo di furto della statua, molto probabilmente «su commissione», è stato questa mattina il sindaco Bruno Giorda [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Auto in fiamme ad Aosta, gli inquirenti: «Rogo doloso»

E' accaduto nella notte in un androne adibito a rimessaggio in via Carrel; sull'episodio indaga la Squadra mobile della Questura di Aosta

Incidente sugli sci, grave un argentino residente in Gran Bretagna Verso la mezzanotte, un'automobile - un suv Kia Sportage - è andata a fuoco in un androne adibito a rimessaggio auto, in via Carrel, ad Aosta. Sul posto sono intervenuti Vigili del Fuoco e agenti della Squadra mobile della Questura di Aosta, che stando ai primi riscontri emersi dalle testimonianza raccolte, avrebbero pochi dubbi: «E' stato un rogo doloso, stiamo verificando in quale contesto inserire tale episodio». Le fiamme hanno co [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tenta di rientrare in Italia con 200 mila euro nell'auto, denunciato

E' accaduto ieri sera - martedì - al Traforo del Monte Bianco durante le attività di controllo delle Fiamme Gialle sul rientro dei capitali illecitamente detenuti all'estero

Incidente sugli sci, grave un argentino residente in Gran Bretagna Nell'ambito delle attività di controllo avviate in riferimento al rientro dei capitali illecitamente detenuti all'estero, la Guardia di Finanza di Aosta ieri sera - martedì 17 febbraio - ha fermato un'automobile di lusso al Traforo del Monte Bianco. Sulla vettura, proveniente dalla Francia, intestata a una società e condotta da un uomo, D.M., erano trasportati complessivamente oltre 200 mila euro: 26.500 sono stati trovati addosso al sogget [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Suv dato alle fiamme ad Aosta: «Abbiamo idee precise e circostanziate»

Sul rogo doloso della notte scorsa in un androne adibito a rimessaggio in via Carrel, il commissario capo della Squadra mobile - in riferimento alla definizione del caso in tempi relativamente brevi - afferma: «Siamo fiduciosi»

Incidente sugli sci, grave un argentino residente in Gran Bretagna «Abbiamo idee precise e circostanziate che stiamo vagliando. Siamo fiduciosi». Non si sbottona oltre il commissario capo della Squadra mobile della Questura di Aosta, Nicola Donadio, commentando le indagini a riguardo del rogo doloso che, poco dopo la mezzanotte, in un androne adibito a rimessaggio in via Carrel, ad Aosta, ha completamente distrutto un suv Kia Sportage di proprietà di un residente della zona. Una dichiarazione, quella degli [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: la Corte dei Conti apre un fascicolo nei confronti di Francesco Salzone

Secondo la normativa anticorruzione del 2012, il «danno all'immagine» del Consiglio Valle sarebbe scattato all'atto del suo patteggiamento della pena, avvenuto il 22 luglio 2014; ora la richiesta di danno potrebbe sfiorare i 200.000 euro

Incidente sugli sci, grave un argentino residente in Gran Bretagna In attesa delle due udienze preliminari davanti ai gup del Tribunale di Aosta, Maurizio D'Abrusco e Giuseppe Colazingari, in programma rispettivamente il 27 febbraio e il 4 marzo, con 27 tra ex e attuali consiglieri regionali e funzionari di partito per i quali la Procura della Repubblica di Aosta ha chiesto il rinvio a giudizio a vario titolo per peculato, finanziamento illecito dei partiti e indebita percezione di contributi pubblici per il per [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Grave incidente stradale sull'A5, un morto

E' accaduto a Lessolo, un chilometro prima dell'uscita di Ivrea; a perdere la vita e' stato un 63enne di Potenza, un 41enne torinese ricoverato all'ospedale Umberto Parini di Aosta

Grave incidente stradale autonomo, quello avvenuto nel tardo pomeriggio sull'autostrada A5 in direzione Torino, circa un chilometro prima del casello di Ivrea, nel territorio comunale di Lessolo. Per cause ancora in via di accertamento, un'automobile - una Lancia Y - e' uscita dalla carreggiata finendo la sua corsa accartocciata in una scarpata: il conducente - un commerciante 63enne originario di Potenza, Mauro Cicchelli - e' deceduto sul [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Pestato a sangue in casa propria per due volte in un anno, perde il lavoro per «troppa malattia» e ora è costretto a dormire in auto

Il grido di allarme di un aostano: «Mai mi sarei aspettato di essere in questa situazione, istituzioni finora sorde alle mie richieste di aiuto»

Grave incidente stradale sull'A5, un morto «Dormo in macchina, nei parcheggi dove riesco a trovare posto, mi arrangio con un paio di panini al giorno e sto cercando di ricondurre la mia vita su quei binari abbandonati mio malgrado due anni fa. Certo è che mai mi sarei aspettato di ritrovarmi in una situazione del genere». E' obiettivamente abbattuto, Mario, nome di fantasia col quale abbiamo deciso di chiamare un aostano sulla cinquantina, costretto ormai da più di un mese a trascor [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Peculato, notificato avviso di conclusione delle indagini preliminari al sindaco di Valsavarenche

Secondo le indagini, Giuseppe Dupont e un suo dipendente comunale avrebbero utilizzato l'automobile di proprietà dell'amministrazione comunale «a scopo personale»; il primo cittadino taglia corto: «Voglio capire cosa mi viene contestato»

Grave incidente stradale sull'A5, un morto Sono stati notificati in settimana gli avvisi di conclusione delle indagini preliminari al sindaco di Valsavarenche, Giuseppe Dupont, e a un suo dipendente comunale, accusati di peculato per aver utilizzato in diverse occasioni l'automobile di proprietà dell'amministrazione comunale «a scopo personale». Almeno questo è quanto ipotizzato dalla Procura della Repubblica di Aosta, con i due indagati che avranno ora venti giorni di tempo per pr [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidente Corrado Gex, istanza per la riapertura dell'inchiesta

L'ha presentata il cugino dell'onorevole morto il 25 aprile 1966 a Castelnuovo di Ceva

Emilio Gex, cugino dell'onorevole Corrado Gex, morto in un incidente aereo il 25 aprile 1966 a Castelnuovo di Ceva, l'11 febbraio ha presentato alla procura di Cuneo istanza di riapertura dell'inchiesta. La decisione di Emilio Gex è maturata all'indomani della trasmissione andata in onda il 10 febbraio su Rai 3 regionale. "Ho seguito la trasmissione in cui si parlava di Corrado Gex - è il commento del cugino su FB - e sono rimasto stupito [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Donna violentata da uomo mascherato

L'aggressione sarebbe avvenuta sabato scorso a Saint-Vincent

Sarebbe stata immobilizzata sull'uscio di casa e successivamente violentata da un uomo mascherato. E' quanto ha denunciato una donna di Saint-Vincent ai carabinieri. La presunta vittima, di 57 anni, ha riferito che sabato sera è stata aggredita da un uomo con il volto reso irriconoscibile. L'aggressore l'avrebbe trascinata all'interno dell'abitazione, dove si sarebbe consumata la violenza sessuale. La donna è stata poi visitata all'ospedale di Ao [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Pont-St-Martin: scivola su una scala ghiacciata, grave 54enne ligure

L'incidente è avvenuto ieri; Sergio Cuziol è ricoverato in rianimazione al Parini di Aosta

Rimangono gravi le condizioni del ligure Sergio Cuziol, il 54enne di Borghetto Santo Spirito rimasto vittima di un incidente ieri a Pont-St-Martin. Dalle prime ricostruzioni, Cuziol sarebbe scivolato su una scala ghiacciata battendo violentemente la testa. Trasferito con urgenza al Parini di Aosta, il ligure è stato sottoposto a intervento chirurgico nella notte e ora si trova ricoverato in rianimazione.
(al.bi.)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Navigazione marina, una nuova App per aspiranti lupi di mare che nasce in Valle d'Aosta

Una App per navigatori in mare che nasce in Valle d'Aosta. La Touchware Srl, azienda valdostana di sviluppo informatico nata a Torino nel 2012, e Navimeteo, società ligure leader nei servizi di previsione e consulenza meteo-marina lungo le coste e in alto mare, hanno infatti creato la nuova App Navimeteo che offre un corso base di navigazione meteorologica. L'App Navimeteo, scaricabile gratuitamente per smartphone e tablet (iOS e Android) [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ricerca, dal 2 al 9 marzo a La Thuile le Rencontres de Physique de la Vallée d'Aoste

La Thule ospiterà, dal 2 al 9 marzo, la ventinovesima edizione delle Rencontres de Physique de la Vallée d'Aoste. L'evento, organizzato dall'assessorato all'Istruzione e Cultura della Valle d'Aosta in collaborazione con l'Infn (Istituto nazionale di fisica nucleare) si terrà come di consueto al centro congressi dell’Hotel Planibel. Sono attesi circa 120 ricercatori provenienti dalle più prestigiose università e dai più importanti laboratori del m [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tentano di introdurre illecitamente denaro dalla Svizzera, multati due italiani al traforo del Gran San Bernardo

Due cittadini italiani provenienti dalla Svizzera sono stati multati per aver tentato di introdurre illecitamente del denaro attraverso il traforo del Gran San Bernardo. In un caso 20.225 euro erano nascosti nei bagagli, tra la biancheria, mentre nell'altro 20.000 euro erano nella custodia per le catene da neve. Il limite previsto per legge è di 10.000 euro. Ai doganieri e ai finanzieri uno aveva dichiarato di avere 7.000 euro (di [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Col de Joux, seggiovia guasta: sciatori evacuati con l'elicottero

Tentano di introdurre illecitamente denaro dalla Svizzera, multati due italiani al traforo del Gran San Bernardo Un guasto alla seggiovia del Col de Joux sta impegnando gli uomini del Soccorso alpino valdostano in un'operazione di evacuazione dei passeggeri con l'impiego dell'elicottero in ausilio del personale della societa di gestione dell'impianto.
Non si rilevano situazioni di particolare
criticità. Tutte le persone evacuate sono in buone condizioni di
salute.
(re.neswsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti: sfruttano la villeggiatura per ripulire alloggi ed esercizi pubblici di Courmayeur, denunciati marocchino e moldavo

Messi alle strette, i due ventenni - che alloggiavano in un hôtel di Pré-St-Didier - hanno ammesso le loro responsabilità

Tentano di introdurre illecitamente denaro dalla Svizzera, multati due italiani al traforo del Gran San Bernardo Erano giunti a Courmayeur in villeggiatura, con l'obiettivo di pagarsi il periodo di vacanza col ricavato di alcuni furti perpetrati nel frattempo in diversi esercizi pubblici e in abitazioni ai piedi del Monte Bianco. Per i furti effettuati - tra gli altri - nei locali Petit Bistrot e American Bar e nella pizzeria Fuori Pista di Courmayeur, blitz furtivi caratterizzati dalle medesime modalità di effrazione, due ventenni - un marocchino, A. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Nuova Università: accolto il ricorso della Copaco Srl; lavori al palo ancora per poco

E' stata depositata la sentenza che dà ragione ai professionisti esclusi dalla direzione lavori da 2,7 milioni di euro

Tentano di introdurre illecitamente denaro dalla Svizzera, multati due italiani al traforo del Gran San Bernardo I lavori per la nuova cittadella universitaria rimangono al palo, ma ancora per poco. E' stata depositata al Tar la sentenza che accoglie le ragioni della Copaco srl, mandataria del raggruppamento di professionisti (Rpa srl, Inart srl, Studio Cometto srl, Sitec Engineering srl, Studio Energia Sa, ingegner Henri Calza e architetto Renato Perinetti) che lo scorso agosto avevano presentato ricorso contro l'affidamento «dei servizi di direzione, di m [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Nuova università: Milanesio critica i giudici del Tar, «decisione che ignora la natura reale dei fatti, ma non faremo ricorso, bisogna partire coi lavori»

Sulla sentenza che ha annullato l'affidamento della direzione lavori da 2,7 milioni di euro alla Tecno Services VdA - che per il Tar avrebbe usufruito di una posizione di vantaggio sugli altri concorrenti - e ne ha disposto l'aggiudicazione alla Copaco

Tentano di introdurre illecitamente denaro dalla Svizzera, multati due italiani al traforo del Gran San Bernardo «Prendo atto che il Collegio muta radicalmente la 'rotta di decisione' rispetto all'ordinanza del 18 settembre 2014. In quell'occasione aveva ritenuto che il ricorrente non avesse fornito la prova circa 'l'effettiva sussistenza delle dedotte asimmetrie informative'; oggi invece ritiene, sulla base di quegli stessi elementi di fatto (!), che l'ingegner Fabiani versasse invece in una posizione di relativo vantaggio. La decisione, nella sostanza, ig [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

'Beccato' a imbrattare i muri del municipio, denunciato quindicenne

E' accaduto questa mattina in piazza San Francesco, ad Aosta, durante un servizio di pattugliamento a piedi del centro storico da parte della Polizia locale

Tentano di introdurre illecitamente denaro dalla Svizzera, multati due italiani al traforo del Gran San Bernardo Quatto quatto, se ne stava lì, intento a esprimere la propria creatività - tutta da dimostrare - sui muri del palazzo del municipio. Questa mattina, durante un servizio di pattugliamento a piedi del centro storico da parte della Polizia locale, un quindicenne del Capoluogo è stato sorpreso in piazza San Francesco mentre stava imbrattando l'Hôtel de Ville con vernice spray. Il writer è stato fermato, identificato e denunciato per imbra [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Si scontra con un amico sulle piste di Cervinia, grave guida alpina di Valtournenche

L'incidente sugli sci avvenuto sulla pista 6-bis, sotto al Colle del Teodulo

Luigi Bianchi, guida alpina di Valtournenche, 79 anni, è stato elitrasportato d'urgenza al Pronto soccorso dell'ospedale Umberto Parini di Aosta per poi essere successivamente ricoverato nel reparto di Rianimazione a seguito di un incidente avvenuto nel comprensorio sciistico di Breuil-Cervinia, sotto al Colle del Teodulo. Secondo quanto emerso da una prima ricostruzione, l'anziano stava affrontando la pista 6-bis quando si sarebbe scontrat [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidente stradale: in lento miglioramento le condizioni di Monsignor Anfossi

Il Vescovo emerito della diocesi di Aosta è stato trasferito nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Molinette di Torino

Migliorano, pur lentamente, le condizioni di salute del Vescovo emerito di Aosta, Monsignor Giuseppe Anfossi, che oggi è stato trasferito nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Molinette di Torino. Mercoledì, un primo lieve miglioramento, dopo il peggioramento delle sue condizioni cliniche, nei giorni scorsi, dovute a un'infezione. Monsignor Anfossi era rimasto ferito nell'incidente stradale autonomo avvenuto nella notte tra do [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

'Beccati' a imbrattare saracinesche e pensiline, denunciati due writers minorenni

Verso le 22 di martedì, erano stati notati mentre compivano un raid nella zona di via St-Martin de Corléans, ad Aosta

Incidente stradale: in lento miglioramento le condizioni di Monsignor Anfossi Verso le 22 di martedì, erano stato notati mentre compivano un raid nella zona di via St-Martin de Corléans, intenti a imbrattare di vernice spray diverse pertinenze pubbliche e private, come la saracinesca di un garage e una pensilina del bus. Immediatamente individuati e fermati dalla Squadra volanti della Questura di Aosta, due minori di 14 anni - residenti nel Capoluogo - sono stati segnalati per imbrattamento al Tribunale per i minore [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Truffa RC auto: attivavano polizze con documenti falsi per pagare di meno, denunciati quattro campani

Il raggiro ha coinvolto quattro agenzie valdostane, che avrebbero subìto danni economici per 6.000 euro

Incidente stradale: in lento miglioramento le condizioni di Monsignor Anfossi Sono complessivamente quattro, due donne di 56 e 49 anni e due uomini di 56 e 23 anni, tutti residenti in Campania, i soggetti denunciati per truffa dagli agenti di Polizia Giudiziaria della Polizia stradale di Aosta. Più nel dettaglio, le indagini hanno consentito di appurare numerosi illeciti - compiuti a danno di alcune compagnie assicurative - correlati alla stipula di contratti RC auto, con l'utilizzo di documenti falsi che sarebbe sta [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Delitto Morandini, la Cassazione conferma l'ergastolo per Puiu Pitica

Dopo il carcere a vita già inflittogli in I grado ad Aosta e in II a Torino; per l'omicidio dello scultore aostano già definitiva la pena a 19 anni e 10 mesi di reclusione nei confronti del connazionale Radu Gal

Incidente stradale: in lento miglioramento le condizioni di Monsignor Anfossi Era la sera del 29 aprile 2011, quando lo scultore Paolo Morandini, all'epoca 67enne, venne rincorso, segregato all'interno del suo alloggio-laboratorio di rue des Vergers, ad Aosta, per poi essere barbaramente ucciso perché testimone scomodo di un furto di generi alimentari perpetrato nel déhor di un locale della zona, il Bar Buongustaio di via Trottechien, distante appena una cinquantina di metri dall'abitazione dove avvenne il delitto. P [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

L'Aism avverte: «Attenzione ai falsi volontari!»

L'associazione valdostana denuncia una falsa volontaria che, contattando telefonicamente alcune persone, avrebbe chiesto offerte in denaro

La sezione valdostana dell'Aism, Associazione italiana per la lotta alla sclerosi multipla, mette in guardia i valdostani da una falsa volontaria che in questi giorni avrebbe contattato telefonicamente alcune persone chiedendo offerte in denaro favore dell'Aism di cui si dichiara volontaria. «Si tratta di un'imbrogliona!» Avverte la presidente Anna Maria Minuzzo in una nota diffusa ai mezzi di informazione. «La nostra sezione non effettua [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Una vita da social, workshop nelle scuole per un internet migliore

La Polizia postale e delle telecomunicazione promuove oggi un incontro di approfondimento tra oltre 60 mila studenti per insegnare ai ragazzi a sfruttare le potenzialità del web senza rischi

Navigare in rete in piena sicurezza si può e si deve fare. Con questo obiettivo è nata l'iniziativa promossa da polizia di Stato, ministero dell'istruzione e il garante per l'infanzia e l'adolescenza che hanno organizzato per oggi, martedì 10 febbraio, il progetto "Una vita da sociale", workshop in contemporanea nelle scuole di oltre 100 capoluoghi di provincia italiani coinvolgendo circa 60 mila studenti. Per la Valle d'Aosta la polizia p [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Addio a Pier Fausto Cavallo, libraio e fondatore dell'Asiva

L'uomo, titolare dell'omonima libreria a Cogne, è morto lunedì pomeriggio, i funerali domani alle 14 nella chiesa di sant'Orso

Una vita da social, workshop nelle scuole per un internet migliore Grande commozione ha suscitato nel mondo della cultura e degli sport invernali la scomparsa di Pier Fausto Cavallo, classe 1926, nato a Ivrea ma valdostano d'adozione. Cavallo era titolare dell'omonima libreria prima ad Aosta e poi a Cogne, ma, soprattutto, fu tra i fondatori del comitato Fisi - Asiva. Nel 1946 insieme a Guido Perolino, Alberto Deffeyes, Fausto Guillet, Rodolfo Jeantet, Ottavio Berard, Ottino Jeantet, Riccardo Ghign [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Il gip archivia l'accusa di falso per Giordano

Le indagini della guardia di finanza erano partite dopo un esposto del Movimento 5 Stelle

Una vita da social, workshop nelle scuole per un internet migliore Risale a qualche mese fa, ma si apprende solo oggi la notizia dell'archiviazione da parte del gip del tribunale di Aosta del fascicolo aperto dalla Procura per falso nei confronti di Bruno Giordano, sindaco di Aosta e presidente del Cpel. Le indagini erano partite in seguito all'esposto da parte del Movimento 5 Stelle su un parere di Giordano espresso a proposito di un’assemblea che non si era ancora svolta. La polemica esplose il [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Custode fantasma, vigile urbano del Capoluogo perde la casa

Bufera ad Aosta: pur non potendolo fare, nel 2009 cedette l'alloggio al figlio, che prese pure la residenza; il Comune costretto a revocare l'incarico di custodia di Maison Savouret «a seguito di segnalazioni»

Una vita da social, workshop nelle scuole per un internet migliore Nei giorni scorsi è stato costretto a lasciare l'appartamento di cui era assegnatario all'interno dell'edificio di 'Maison Savouret', quello che ospita la scuola dell'infanzia di via Féstaz, ad Aosta, l'agente di Polizia locale del Capoluogo destinatario del provvedimento di revoca dell'incarico di custodia dello stabile che gli venne conferito dalla Giunta comunale di Aosta il 9 marzo 2007. I motivi della sua cacciata? L'aver ceduto l'allo [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Valanga a Pila, estratto un pisteur

E' avvenuto attorno alle 10.30 nei pressi della Platta de Grevon; da quanto appreso, le condizioni della persona travolta sono buone

Una slavina si e' staccata attorno alle 10.30 nella parte alta del comprensorio sciistico di Pila, nei pressi della Platta de Grevon, a circa 2.800 metri di quota, travolgendo un pisteur della Pila Spa che stava lavorando alla messa in sicurezza del versante. Immediatamente estratto dalla neve, sul posto sono intervenuti le guide alpine del Soccorso alpino valdostano e personale medico, che dopo una prima visita dell'uomo, hanno optato per [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Elicottero caduto, prognosi di 15 giorni per pilota e sciatrice travolta da valanga

Dario Farys, dopo la notte trascorsa in osservazione nel reparto di Chirurgia d'urgenza dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, e' stato dimesso

Prognosi di 15 giorni sia per il pilota dell'elicottero, Dario Farys, 50 anni di St-Vincent, caduto ieri nella Valgrisenche, e per la freerider britannica travolta dalla valanga che è stata provocata - secondo il Soccorso alpino valdostano - dall'impatto del velivolo sulla neve. Il pilota del velivolo, dopo la notte trascorsa in osservazione nel reparto di Chirurgia d'urgenza dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, e' stato dimesso. L' [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Si surriscalda la canna fumaria, in fiamme uno chalet a Torgnon

E' accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, sabato, con la famiglia in villeggiatura immediatamente evacuata

Elicottero caduto, prognosi di 15 giorni per pilota e sciatrice travolta da valanga Un incendio, dovuto molto probabilmente al surriscaldamento della canna fumaria, è divampato nel tardo pomeriggio di ieri, sabato 7 febbraio, verso le 18, in uno chalet di località Cheille a Torgnon. La struttura, abitata da una famiglia in villeggiatura, che è stata immediatamente evacuata, è andata distrutta per via del fatto che le fiamme - dal tetto - si sono poi estese alle altre parti in legno dell'edificio. L'intervento dei Vig [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Travolto da una valanga, viene strappato alla morte dai suoi compagni di gita

E' accaduto attorno a mezzogiorno nell'alta Valgrisenche; le condizioni dello scialpinista - le cui generalità non sono state rese note - sono buone

Elicottero caduto, prognosi di 15 giorni per pilota e sciatrice travolta da valanga Se l'è vista davvero brutta, rischiando di non poterla raccontare, lo scialpinista che attorno a mezzogiorno è rimasto coinvolto in una valanga staccatasi nell'alta Valgrisenche, sul versante posto sulla destra orografica della Doire de Valgrisenche. Estratto immediatamente dalla neve grazie al provvidenziale intervento dei suoi compagni di gita, tutti muniti di Artva, l'apparecchio di ricerca in valanga, è stato visitato sul posto dal medi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Elicottero dell'éliski si schianta al suolo nella Valgrisenche e stacca una valanga che travolge due persone

E' accaduto poco prima delle 14 a causa del forte vento in quota; trasportato d'urgenza in ospedale il pilota per il brutto trauma cranico riportato nell'impatto, i due freeriders investiti sono riusciti a riemergere grazie all'azionamento degli airbag

Elicottero caduto, prognosi di 15 giorni per pilota e sciatrice travolta da valanga Pochi minuti prima delle 14, durante una rotazione di éliski nella Valgrisenche, un elicottero che stava portando in quota un gruppo di sciatori per una discesa fuoripista è caduto al suolo dopo essere stato investito da una forte raffica di vento. L'impatto sul versante innevato è stato violento, tanto da staccare - secondo una prima ricostruzione - una valanga che ha investito un gruppo di freeriders a valle. Due di questi sono stat [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aveva deciso di rifarsi gratis il guardaroba, è stata denunciata per furto aggravato

La protagonista, una donna camerunense di 36 anni, ora rischia anche l'espulsione dal territorio nazionale

Elicottero caduto, prognosi di 15 giorni per pilota e sciatrice travolta da valanga E' stata denunciata per furto aggravato ai danni di un noto esercizio commerciale del centro di Aosta, M.C., donna camerunense di 36 anni, residente nel Capoluogo. La donna, notata e segnalata dagli addetti alla vigilanza agli uomini della Squadra volanti della Questura di Aosta, si era impossessata di numerosi capi di abbigliamento per sé e per suo figlio, per un valore di circa 150 euro. Dopo aver tolto l'etichetta - ma non l'anti [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cade sulle piste di Ayas-Champoluc, ricoverato in Rianimazione

Si tratta di uno sciatore milanese di 48 anni, che ha rimediato un brutto trauma addominale

Elicottero caduto, prognosi di 15 giorni per pilota e sciatrice travolta da valanga E' stato ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, a seguito di una caduta sulle piste del comprensorio di Ayas-Champoluc, lo sciatore milanese di 48 anni - M.G. - che ha rimediato un brutto trauma addominale. Andato a impattare contro un cumulo di neve a bordo pista, sotto il quale c'era una pietra nascosta, l'uomo non si è subito accorto della gravità del trauma riportato, fermando [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Lesioni a seguito di intervento chirurgico, il giudice pronuncia il «non doversi procedere» nei confronti di tre medici del Parini

«Per mancanza di validità della querela» nel procedimento penale a carico del primario di Urologia, Sandro Benvenuti, del suo «aiuto» Renato Bertolin e dell'anestesista Walter Enoh Oben

Elicottero caduto, prognosi di 15 giorni per pilota e sciatrice travolta da valanga «Non doversi procedere per mancanza di validità della querela». Si è chiuso con questa pronuncia, a cura del giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Marco Tornatore, il processo per lesioni personali colpose che vedeva imputati il primario del reparto di Urologia dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, Sandro Benvenuti, 54 anni, il suo «aiuto» Renato Bertolin, 59 anni, e l'anestesista Walter Enoh Oben, 51 anni, «perché quali componenti dell'éq [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Prende a bastonate un uomo intento a lavorare nei campi, condannato a 18 mesi di carcere

Remo Isabel, 52 anni di La Salle, il 15 aprile 2014 aggredì - «apparentemente senza motivo» - Carlo Chatrian, 55 anni, che stava recintando dei cavalli

Elicottero caduto, prognosi di 15 giorni per pilota e sciatrice travolta da valanga Il 15 aprile 2014, «con l'auto ancora in corsa», scese dal veicolo e si diresse deciso verso la persona offesa, Carlo Chatrian, 55 anni, rifilandogli «diverse bastonate», procurandogli traumi e lesioni giudicate guaribili in 15 giorni. Per questi motivi Remo Isabel, 52 anni di La Salle, questa mattina è stato condannato dal giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Marco Tornatore, a 18 mesi di reclusione, il doppio rispetto ai 9 mesi chi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti in appartamento: nuovo raid a Chambave e Aosta

E' quanto segnalato nei giorni scorsi, con l'amministrazione comunale del paese della media Valle che ha lanciato l'allarme via sms ai propri cittadini; nel Capoluogo è tornato a marcare visita il tanto temuto «grimaldello bulgaro»

Elicottero caduto, prognosi di 15 giorni per pilota e sciatrice travolta da valanga L'allarme è stato lanciato via sms direttamente dall'amministrazione comunale di Chambave, dopo che nei giorni scorsi sono tornati a marcare visita nel paese della media Valle i soliti ignoti, che tra lunedì e martedì hanno 'visitato' una manciata di abitazioni in altrettante frazioni del comune, riuscendo a portare a compimento i furti in tre villette, dalle quali risultano spariti denaro e gioielli. In pressoché tutti i casi, si apprende [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Pericolo valanghe, il sindaco di Champorcher vieta il fuoripista

Emessa un'ordinanza di divieto al fine di «garantire la sicurezza e la pubblica incolumità»; a seguito delle intense nevicate di questi giorni, oltre mezzo metro di neve fresca depositata al suolo nel settore sud orientale della regione

Elicottero caduto, prognosi di 15 giorni per pilota e sciatrice travolta da valanga A seguito delle intense nevicate di questi giorni, in particolare nel settore sud orientale della Valle d'Aosta, con oltre mezzo metro di neve fresca depositata al suolo, oggi - venerdì 6 febbraio - il sindaco di Champorcher, Mauro Gontier, al fine di «garantire la sicurezza e la pubblica incolumità», ha emesso un'ordinanza di divieto dello sci fuoripista. Off limits, quindi, lo sci «al di fuori delle piste regolarmente battute nel comprens [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Uscì di strada col furgone e rifiutò l'alcoltest, condannato 55enne di Champdepraz

A Valter Pellerey sono stati inflitti un anno di reclusione e 1.000 euro di multa

Elicottero caduto, prognosi di 15 giorni per pilota e sciatrice travolta da valanga Valter Pellerey, 55 anni il prossimo 10 marzo, di Champdepraz, è stato condannato questa mattina dal giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Davide Paladino, a un anno di reclusione e al pagamento di 1.000 euro di multa per guida in stato di ebbrezza. Pellerey, nell'aprile del 2013, alla guida di un furgone con pneumatici usurati, uscì di strada finendo contro un muretto in cemento. Uscito dall'abitacolo, lasciò sul posto il mezzo [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ruba borsa dal carrello del supermercato; denunciato

E' un 57enne aostano che ha perso il lavoro

E' stato denunciato dalla Polizia per furto aggravato, M.M., 57 anni, residente ad Aosta. Nei giorni scorsi, approfittando di un attimo di distrazione di una donna che faceva la spesa in un supermercato della Plaine, l'uomo le ha sottratto la borsa e si è dileguato. Grazie alle immagini di videosorveglianza è stato possibile risalire all'identità dell'uomo, grazie al lavoro degli agenti della Squadra Furti della Squadra Mobile della quest [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Insulti razzisti a due donne magrebine, ridotta la pena in appello a Giovanni Faggionato

A seguito della derubricazione del reato da atti persecutori a ingiurie e minacce, condanna passata da un anno a due mesi di reclusione per il fondatore di 'Protagonisti per Aosta, salviamo i cristiani'

Ruba borsa dal carrello del supermercato; denunciato Il 18 marzo 2014 era stato condannato dal giudice monocratico del Tribunale di Aosta a un anno di reclusione per stalking aggravato dalla finalità della discriminazione razziale. Il 27 gennaio scorso, nel giudizio di secondo grado davanti alla quarta Sezione penale della Corte d'Appello di Torino, l'aostano Giovanni Faggionato, 61 anni, fondatore dell'associazione 'Protagonisti per Aosta, salviamo i cristiani', è stato condannato a due mesi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ottennero immobile dall'anziana nonna inferma di lui, condannata a 16 mesi Benedetta Signorini

Nel processo che vedeva imputato anche il compagno Rene' Rosset di Gressan, assolto dal concorso in falsita' in scrittura privata cosi come la figlia dello storico capitano del Genoa, condannata invece per la circonvenzione di incapace

Ruba borsa dal carrello del supermercato; denunciato Sfruttando l'incapacità di intendere e di volere della nonna di lui, l'avrebbero indotta a cedere loro una casa e diversi terreni - in danno di un'altra erede - per 200.000 euro, cifra «sottostimata» - secondo l'accusa - rispetto al reale valore di questi beni immobili, oscillante tra i 400.000 e i 700.000 euro. "Una donazione mascherata da vendita, cosi da sottrarre il bene immobile all'asse ereditario", ha definito la vicenda il sostituto [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Carabinieri: tre denunce per guida in stato di ebbrezza durante la due giorni della Fiera di Sant'Orso

Si tratta di tre aostani di 30, 40 e 50 anni; deferito all'Autorita' Giudiziaria anche un 25enne sorpreso in possesso di hashish nelle vie del centro

Tre denunce per guida in stato di ebbrezza, una per detenzione di sostanze stupefacenti e una segnalazione all'Autorita' Prefettizia di una persona come assuntore di droga. E' stato questo il bilancio dell'attivita' di controllo e presidio del territorio promossa durante l'edizione numero 1015 della Fiera di Sant'Orso da parte dei Carabinieri di Aosta. Piu' nel dettaglio, sono stati denunciati - per tassi alcolemici superiori a 1,3 gr [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Droga: spacciatrice sbadata attira su se stessa i sospetti della Polizia

Dopo aver perso degli ovuli di hashish sulle scale del condominio dove era domiciliata

Erano stati quegli ovuli di hashish ritrovati sulle scale del condominio dove era domiciliata, ad attirare le attenzioni investigative degli agenti della Questura di Aosta. Da un successivo controllo domiciliare, quindi, saltarono fuori altri 40 grammi di hashish suddivisi in ovuli e altre piccole quantita' di marijuana, motivo per cui Y.G., 34enne aostana di origine dominicana, e' stata denunciata per detenzione di sostanze stupefacenti a [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ubriaco fradicio, sfonda una vetrina di un noleggio sci, fratturandosi una spalla

Un autonoleggiatore britannico e' stato denunciato per danneggiamento e ubriachezza per i fatti avvenuti nel fine settimana a La Thuile

E' stato denunciato per danneggiamento e ubriachezza, Alan L.G., autonoleggiatore 25enne britannico di Bradford, che nel corso del fine settimana - dopo aver alzato decisamente il gomito all'interno di un pub di La Thuile - senza alcun motivo si e' scagliato contro la vetrina di un negozio di noleggio sci del paese, fratturandosi una spalla e sfondando direttamente la vetrina. Il giovane - che appena qualche minuto prima era entrato nellese [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidente stradale: migliorano le condizioni del vescovo emerito Giuseppe Anfossi

Risvegliato dal coma farmacologico, l'alto prelato è vigile

Ubriaco fradicio, sfonda una vetrina di un noleggio sci, fratturandosi una spalla Monsignor Giuseppe Anfossi, vescovo emerito di Aosta, è stato risvegliato dal coma farmacologico ed è ora vigile. Le sue condizioni sono giudicate positivamente dai medici che lo hanno in cura. Lo ha comunicato, in una nota, la Curia vescovile di Aosta. Monsignor Anfossi era stato trasportato d'urgenza al Pronto soccorso dell'ospedale di Casale Monferrato nella mattinata di lunedì ed era poi stato trasferito all'ospedale di Alessandria dove è st [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Comunali: Alessia Favre (Uvp): «Per Aosta disponibilità della maggioranza alla discontinuità»

Union valdôtaine e Stella Alpina disposte a un assetto di centrosinistra progressista e a nuove figure apicali; nulla di fatto per il nuovo ufficio di presidenza del Consiglio

Ubriaco fradicio, sfonda una vetrina di un noleggio sci, fratturandosi una spalla All'indomani dell'incontro tra l'Union valdôtaine, la Stella Alpina, l'Union valdôtaine progressiste e il Pd lo stallo per Palazzo regionale resta mentre sui futuri assetti al Comune di Aosta si sono fatti passi avanti. «Nell'incontro di lunedì si è delineato uno scenario interessante che va nella direzione di un rinnovamento» commenta il presidente dell'Uvp Alessia Favre. «I nostri interlocutori hanno manifestato la disponibilità a cambi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Sicurezza a scuola: basta un sms per segnalare atti di bullismo e attività di spaccio

Il sevizio 43002 è curato dalla Questura di Aosta e si avvale della collaborazione dei carabinieri

Segnalare eventi di bullismo e attività di spaccio di sostanze stupefacenti all'interno e fuori delle scuole è facile: basta un sms al 43002. Il servizio, attivato su iniziativa del Ministero dell’Interno, è curato dalla Questura di Aosta, che riceve le segnalazioni relative al capoluogo regionale e dispone i relativi interventi, avvalendosi della collaborazione del gruppo Carabinieri di Aosta per gli eventi che si possono verificare al di fuori [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Casinò: 'beccato' in giro a fare festa a Capodanno, croupier licenziato in tronco dall'azienda

Si era svincolato dal turno di lavoro con un permesso per l'assistenza familiare, quindi avrebbe dovuto essere a casa, ma alcune fotografie poste all'attenzione della direzione della casa da gioco hanno fatto scattare il provvedimento

Sicurezza a scuola: basta un sms per segnalare atti di bullismo e attività di spaccio Vi ricordate la bufera scoppiata nella capitale all'indomani della notte di San Silvestro, quando venne diramato il tasso di assenteismo dei vigili urbani in servizio a Roma, che per la sola notte di Capodanno si attestò alla quota vertiginosa dell'83,5%? Bene, perché la notte di San Silvestro sembra avere in qualche modo creato dei grossi problemi - a posteriori - anche a un croupier in servizio fino a qualche settimana fa all'interno del [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Valanghe a Courmayeur, un morto e un ferito

Il pericolo è 4-forte. Riaperta la strada per la Val Ferret.

Sicurezza a scuola: basta un sms per segnalare atti di bullismo e attività di spaccio Un morto e un ferito, e due persone illese. E' il tragico bilancio del distacco di due valanghe nella tarda mattinata di oggi, nella zona del Monte Bianco. Il primo incidente è avvenuto nel fuoripista dell'Arp, con una valanga che ha travolto tre freeriders impegnati in una discesa nel comprensorio dello Chécrouit, ma in comune di Pré-Saint-Didier. La vittima, Karl Johansson, 45 anni norvegese, è stata travolta dalla valanga che lui [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidente stradale, grave monsignor Giuseppe Anfossi

Il vescovo di Aosta, Franco Lovignana: "Preghiamo per lui"

Sicurezza a scuola: basta un sms per segnalare atti di bullismo e attività di spaccio Grave incidente stradale, la scorsa notte - attorno alle 2.30 - nei pressi di Casale Monferrato, a Ozzano Monferrato, in provincia di Alessandria, nel quale è rimasto coinvolto monsignor Giuseppe Anfossi (foto), 79 anni. Le sue condizioni sono gravi. L'ex vescovo di Aosta, che domenica 25 gennaio aveva concelebrato in cattedrale ad Aosta la messa per i vent'anni di episcopato, era alla guida della sua Fiat Punto sulla strada provinciale che [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 


torna a inizio pagina
 

Archivio notizie precedenti

Aosta: Envers ricorre al Tar contro farmacia Gros Cidac

Terremoto giudiziario: Longarini sospeso e collocato fuori ruolo

La Sezione disciplinare del Consiglio superiore della magistratura - nella sua riunione di oggi, giovedì - ha [...]

Arresto Longarini: «Il viaggio in Marocco? Una leggerezza»

Una mazzata.E' quanto contenuto nell'ordinanza di rigetto della richiesta di revoca degli arrest [...]

Arresto Longarini: no alla revoca dei domiciliari

E' stata respinta dal gip Giuseppina Barbara la richiesta di

Caso Longarini, parere contrario richiesta revoca domiciliari

Il magistrato Pasquale Longarini e l'imprenditore Gerardo Cuomo sono ancora agli ar [...]

Anpi: cordoglio per la morte di Alessandrina Chamen

L'Anpi esprime profondo cordoglio per la morte di “Antoinette” Alessandrina Cham [...]

Arresto Longarini: disposta sospensione dal ministro Orlando

Il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ha firmato il decreto ministeriale che dispone la sospe [...]

Bancarotta nella ditta amministrata dalla moglie, condannato

Secondo l'accusa, rappresentata in aula dal pm Luca Ceccanti, prima del mese di settembre 2011 avreb [...]

Fiera di Sant'Orso: emessi cinque fogli di via

Fiera di Sant'Orso 2017, il Questore di Aosta, Pietro Ostuni, ha emesso cinque prov [...]

Terremoto Procura di Aosta: arrestato Pasquale Longarini

Terremoto alla Procura della Repubblica di Aosta.Il procuratore capo facente funzioni


Archivio storico notizie


torna a inizio pagina

<p>BOUQUET AGENZIA VIAGGI</p>

<p>Sisex Sitrasb tunner Gran San Bernardo</p>

Casinò, si mette male

Nel 2014 il piano di riorganizzazione dell'allora amministratore unico Luca Frigerio ricevette una bordata di pernacchie. Lo stesso dirigente fu messo alla porta dalla politica. Adesso un piano simile viene riproposto, pare questa volta senza appello. Senza margini di trattativa. Perché è quello di cui ha bisogno la società [...]

leggi tutto e commenta

<p>Naturalia di Pesa</p>

<p>HIDROVI</p>

Gli speciali di Gazzetta Matin

Periodicamente Gazzetta Matin dedica parte dell'edizione cartacea settimanale, per approfondire un argomento, con notizie, interviste, pubblicità e redazionali.

GUARDA L'ULTIMO SPECIALE DI GAZZETTA MATIN

<p>Farmacia Envers 2</p>

<p>Carrozzeria Orange Panda Raid 2017</p>







NEWSVDA.IT
LA VALLE D'AOSTA NEL MONDO
Quotidiano online
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 8/2012
Autorizzazione del 13/12/2012
www.newsvda.it

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA


Gazzetta Matin TOUSLESJOURS, notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani online, notizie Aosta

Settimanale del lunedì
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 9/2002
Autorizzazione del 20/05/2002

Redazione:
Regione Borgnalle, 12 - 11100 Aosta
Tel: 0165/231711 - Fax: 0165/1820141
Mail: segreteria@gazzettamatin.com
www.gazzettamatin.com

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA




Direttore responsabile Luca Mercantil.mercanti@gazzettamatin.com
Redazione
Alessandro Biancheta.bianchet@gazzettamatin.com
Danila Chenald.chenal@gazzettamatin.com
Erika Davide.david@gazzettamatin.com
Davide Pellegrinod.pellegrino@gazzettamatin.com
Cinzia Timpanoc.timpano@gazzettamatin.com
Patrick Barmassep.barmasse@gazzettamatin.com
Segreteria Roberta Prodotisegreteria@gazzettamatin.com




Concessionaria di pubblicitÀ
ADV Pubblicità e marketing, concessonaria per la pubblicità su settimanale Gazzetta Matin e sul sito internet newsvda.comLG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA
Tel: 0165.231711
Fax: 0165.1820141
E-mail segreteria@lgpresse.com

Responsabile di agenzia Arianna Gori Chisari
E-mail a.chisari@lgpresse.com

Account Tiziana Frisont.frison@lgpresse.com Luca Torinol.torino@lgpresse.com



Collaboratori

Massimo Altini, Miriam Begliuomini, Marta Bonarelli, Michela Borgis, Riccardo Bortolotti, Alessandra Borre, Elisa Bosc, Federica Boscardin, Nadia Camposaragna, Paolo Ciambi, Cristina Compagnoni, Silvia Costa, Alexis Courthoud, Mathieu Courthoud, Elettra Crocetti, Camilla Di Tommaso, Carol Di Vito, Dimitri Dufour, Christian Evaspasiano, Giuseppe Farinella, Ursula Ferrari, Enrico Formento, Bruno Fracasso, Sofia Fregnani, Giulio Gasperini, Michael Ghignone, Francesca Jaccod,Cecilia Lazzarotto, Elaine Lunghini, Mariarosa Magro, Stefania Manenti, Andrea Manfrin, Giacomo Mangano, Carlotta Maquignaz, Teresa Marchese, Federico Mecca, Stefano Meroni, Miriam Nex, Danilo Nicod, Franco Ormea, Simonetta Padalino, Margherita Pellegrino, Gabriele Peloso, Luigi Perosino, Antonella Perriello, Maurizio Pitti, Loris Ponsetto, Mattia Pramotton, Martina Praz, Valeria Quaglino, Nicola Rolland, Valentina Romagnoli, Raffaele Romano, Jacopo Romei, Alessandro Rossi, Erica Rudda, Luca Sanseverino, Riccardo Savoye, Rossella Scalise, Sara Sergi, Piera Squillia, Andrea Trovato, Laura Vinaj, Salim Znaidi