<p>FARMACIA ENVERS</p>
Notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani e notizie aosta
Meteo Valle d'Aosta

ARCHIVIO NOTIZIE - Dicembre 2016 - CRONACA: 39 articoli

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif

Il corpo senza vita di Bruno Spotorno è stato trovato in un canalone

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif E' morto Bruno Spotorno, escursionista genovese di 51 anni, disperso da ieri. Il corpo senza vita dell'uomo è stato ritrovato in un canalone sotto il Mont Chetif; la salma è stata ricomposta nel cimitero di Courmayeur. Bruno Spotorno, in vacanza con la moglie, era partito ieri mattina per salire sul Mont Chetif, dove era arriva [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Atterraggio duro: due aostani finiscono all'ospedale

L'incidente alle 11 di questa mattina al campo volo di Nus; ricoverati in chirurgia d'urgenza, le loro condizioni non sono gravi

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Brutta avventura per due appassionati del volo valdostani all'avio superficie di Chatelair, nel comune di Nus. Un uomo di 65 anni e sua figlia di 35, entrambi di Aosta, sono stati protagonisti di un atterraggio "duro" e sono stati trasportati all'ospedale Parini, dove sono ricoverati in chirurgia d'urgenza. Le loro condizioni non sono gravi: il padre ha riportato un politrauma, la figlia contu [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Montagna: un escursionista ligure disperso sul Mont Chetif

L'uomo era partito da solo in mattinata da Courmayeur; a dare l'allarme è stata la moglie

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Un escursionista ligure di circa 50 anni risulta disperso nella zona del Mont Chetif a Courmayeur. A dare l'allarme è stata la moglie, preoccupata dal suo mancato rientro e dal fatto di non riuscire a contattarlo, in quanto il telefono risulta irraggiungibile o spento. Le operazioni di ricerca sono affidate al soccorso alpino valdostano, ma i sorvoli effettuati con l'elicottero della  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Lutto: morto Riccardo Créton, pilastro della cooperazione

Fu tra i soci fondatori della Fédération des coopératives valdôtaines di cui fu presidente dal 1984 al 2006

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif La comunità di Roisan ha tributato in mattinata nella chiesa parrocchiale l''ultimo saluto a Riccardo Créton, classe 1931, figura di spicco nell’ambito della cooperazione valdostana. Lea Lugon e Germano Gorrex, rispettivamente presidente e direttore della Fédération des coopératives valdôtaines, di cui Créton fu socio fonda [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Stalking: vigile urbano patteggia la pena e torna in libertà

Andrea Agostino, 44 anni di Courmayeur, era stato arrestato dai carabinieri il 5 agosto scorso, venendo posto ai domiciliari da metà settembre; il suo nuovo difensore: «Vicenda complessa e dai risvolti gravi, ora è nelle condizioni di rifarsi una vita»

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Arrestato il 5 agosto scorso e trasferito alla casa circondariale di Brissogne, per poi essere posto agli arresti domiciliari da metà settembre su disposizione del gip del Tribunale di Aosta, Davide Paladino, questa mattina l'agente scelto di Polizia locale di Courmayeur, Andrea Agostino, 44 anni, ha patteggiato 16 mesi di reclusione (pena sospesa) davanti al giudice Marco Tornatore, ve [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Morte Pisier: «Responsabilità in capo a soggetti non chiamati a processo»

Rese note le motivazioni della sentenza con la quale il 2 dicembre scorso sono stati assolti tutti e cinque gli imputati per l'omicidio colposo di un manager francese, la cui auto - nel 2011 - venne colpita da un masso sulla SS 26 a Courmayeur

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Secondo la perizia tecnica affidata all'ingegner Bray e al geologo Genovese, l'unica soluzione in grado di risolvere con certezza il problema sarebbe stato «il prolungamento della galleria paramassi, già esistente in un tratto della SS 26», sottolineando altresì «l'inadeguatezza di soli interventi di disgaggio (...) rispetto alla soluzione di prolungare la galleria [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Traforo Monte Bianco: arrestato ricercato per furto

Controllato in uscita dal territorio nazionale, nei confronti di un giovane apolide - con svariati alias a suo carico - è risultato pendente un ordine di carcerazione emesso dalla Procura presso il Tribunale dei minorenni di Genova

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Un 21enne apolide, nella giornata di ieri, martedì, è stato arrestato dalla Sottosezione della Polizia di Frontiera in servizio al Traforo del Monte Bianco in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minorenni di Genova.Controllato in uscita dal territorio nazionale, il giovane - dagli accertamenti effettuati sulle impronte digitali - è risultato con svaria [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Costi politica: sentenza a Torino attesa il 14 febbraio

Quella del processo penale di appello, che vede imputati 27 tra funzionari di partito, consiglieri regionali ed ex, assolti ad Aosta nel 2015; sono accusati di presunte «spese pazze» in Consiglio Valle tra il 2009 e il 2012

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif E' stata fissata per il 14 febbraio la sentenza del processo di secondo grado da parte del collegio della prima Sezione penale della Corte d'Appello di Torino relativamente a presunte «spese pazze» in Consiglio Valle effettuate tra il 2009 e il 2012 per 1.495.900 euro.Questa mattina si è tenuta la terza udienza del processo con rito abbreviato, anche oggi - come quella del 13 dicembre - dedicata alle arringhe [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Spese dei gruppi consiliari: condannati La Torre e Lavoyer

Per la Corte dei conti c'è stato danno erariale: i due capigruppo di Fédération Autonomiste devono risarcire poco meno di 100 mila euro

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Gestione dei fondi dei gruppi consiliari tra il 2008 e il 2013: dopo il capogruppo di Stella Alpina, Francesco Salzone (290.000 euro), la Corte dei conti della Valle d'Aosta ha condannato anche gli ex capigruppo di Federation Autonomiste, Leonardo La Torre e Claudio Lavoyer a risarcire rispettivamente 74.452 euro e 22.150 euro.Per la Corte dei conti valdostana "non v&rsq [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Droga: arrestato un altro corriere aostano

Un 47enne di origini calabresi - Salvatore Pandolfino - sorpreso di ritorno da un viaggio di approvvigionamento fuori Valle con 50 grammi tra cocaina ed eroina; appena il 5 dicembre scorso Gazzetta Matin titolò: «Torna di moda la NAVETTA BIANCA da Milano»

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Appena il 5 dicembre scorso, Gazzetta Matin titolò «Due aostani fermati in pochi giorni: torna di moda la NAVETTA BIANCA da Milano», dopo l'arresto alle porte di Aosta e la denuncia a piede libero a Ivrea di due valdostani - una 46enne e un 24enne - di rientro dal capoluogo lombardo con dello stupefacente addosso.Un fenomeno - quello dell'approvvigionamento di droga fuori Valle - che non sembr [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Truffa: anche in Valle il raggiro del falso avvocato, ma viene scoperto

Due arresti da parte dei carabinieri di Aosta; i dettagli dell'operazione questa mattina nel corso di una conferenza stampa

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Presentandosi sulla porta di casa come «l'avvocato», aveva convinto una pensionata di Charvensod a consegnargli una somma di denaro per scongiurare l'arresto di un suo familiare.Scoperta la truffa, sono stati gli stessi parenti dell'anziana ad allertare i carabinieri del Gruppo di Aosta, che a seguito di un'attività di indagine, sono riusciti a risalire al responsabile del raggiro e a un suo complice, entrambi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Truffa del falso avvocato, «arrestati in meno di cinque minuti»

Grazie alla «sinergia tra cittadinanza e Arma dei carabinieri», in manette due malviventi residenti a Milano, Gennaro Caiazzo e Agostina di Maio; il Capitano D'Angelo: «Vittima scelta scorrendo l'elenco telefonico di Charvensod»

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Un risultato «frutto del controllo compartecipato del territorio», nell'ambito del quale c'è stata una «sinergia tra cittadinanza e Arma dei carabinieri».Questo il commento del comandante della Compagnia dei carabinieri di Aosta, Capitano Danilo D'Angelo, in occasione della conferenza stampa che questa mattina ha reso noto i dettagli dell'Operazione falso avvocato< [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Morì dopo lo schianto in statale, chiesto rinvio a giudizio del conducente

Dopo il mancato accordo sulla pena da applicare in sede di patteggiamento; Nicholas Lucchini - il 15 maggio scorso - era alla guida dell'Opel Corsa capovoltasi all'uscita della rotonda dell'ex area Sogno; a perdere la vita fu Matteo Guerrisi

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif La Procura della Repubblica di Aosta - per il tramite del sostituto procuratore Carlo Introvigne - ha chiesto il rinvio a giudizio di Nicholas Lucchini, il 29enne aostano accusato di omicidio stradale in relazione all'incidente che all'alba del 15 maggio scorso costò la vita al 26enne Matteo Guerrisi.La decisione è stata assunta a seguito del mancato accordo sulla pena da a [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Polizia: ladro maldestro rimane chiuso nell'auto

Con ogni probabilità il giovane voleva rubare qualche oggetto lasciato nella vettura

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Sembra una barzelletta ma non lo è e, grazie alle testimonianze dei passanti, la Polizia sta lavorando all'identificazione del giovane ladro - maldestro a dir poco - che ieri pomeriggio, in un parcheggio del centro storico, è rimasto rinchiuso in un'auto nella quale si era introdotto, evidentemente per rubare la borsa, o il cellulare o qualche oggetto che di solito, senza troppo pensarci, si lascia in macchina. Pe [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Accoltellamento di due fratelli in discoteca, arrestato responsabile

Individuato dai carabinieri, si tratta di Achraf Laabid El Bagari, 20enne di origini marocchine; i fatti scoppiati per vecchie ruggini risalenti al periodo di carnevale del 2010

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Nei confronti dell'autore dell'accoltellamento che all'alba del 4 dicembre mandò in ospedale due fratelli valdostani di 16 e 18 anni di Saint-Marcel, è stata eseguita un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Aosta, Davide Paladino, sulla base delle risultanze investigative dei carabinieri di Nus, coordinate dal sostituto procuratore Eugenia Menichetti.A [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tragedia: il Comitato di Aosta della CRI piange 'Flick'

Sgomento e incredulità per la morte di Denise Falce, la 26enne di Borgomanero che dal 2013 era iscritta all'associazione aostana; il commissario Renato Malesan: «Con lei abbiamo scherzato fino a pochi giorni fa»

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Il Comitato di Aosta della Croce Rossa italiana piange la sua 'Flick', ovvero Denise Falce, 26 anni di Borgomanero, in provincia di Novara, una delle tre vittime del terribile incidente stradale avvenuto poco prima delle 17 di ieri - mercoledì - a Suno, sulla strada provinciale 229 del lago d'Orta. La ragazza, iscritta dal 2013 al Comitato aostano dell'associazione, da qualche anno era rientrata nel suo paese di origine [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Pila: cade da seggiovia, grande spavento per ragazza

Si tratta di una 12enne torinese, che stava partecipando al Memorial Fosson; elisoccorsa, le sue condizioni non sono gravi

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Un grande spavento. E' quanto accaduto questa mattina - attorno alle 9 - a una sciatrice 12enne torinese, caduta da una seggiovia nel comprensorio di Pila, da un'altezza di circa cinque metri.Elisoccorsa, è stata trasportata al Pronto soccorso dell'ospedale Umberto Parini di Aosta per gli accertamenti diagnostici del caso. Giunta in ospedale «vigile e cosciente», grazie anche alla presenza della neve che ha di [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Polizia: ubriaco al volante, stangata di punti patente

E' un aostano di 29 anni denunciato per guida in stato di ebbrezza, oltraggio e minacce a pubblico ufficiale

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Non si è fermato a un semaforo rosso, proseguendo la marcia a bordo della sua auto e così la polizia stradale - sulla statale 26 per i routinari controlli - lo ha fermato e controllato. I poliziotti si sono resi conto del suo stato di ebbrezza, ma nella notte tra sabato e domenica, l'aostano di 29 anni ha rifiutato di sottoporsi all'alcooltest, pronunciando frasi ol [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tor des Géants e 4K, udienza rinviata ad aprile

VdA Trailers chiede che siano annullate le delibere che hanno portato alla realizzazione della prima edizione del 4k Alpine Endurance Trail

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif E' stata rinviata all'udienza pubblica del mese di aprile, al tribunale amministrativo regionale, la trattazione del ricorso dell'associazione VdA Trailers – che organizza il Tor des Géants – contro amministrazione regionale e associazione Forte di Bard al fine di ottenere l'annullamento delle due delibere regionali che hanno portato alla realizzazione e allo svolgimento della prima edizione del 4K Alp [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Stufa difettosa: pensionato valdostano muore a Castellamonte

La tragedia è avvenuta nella notte; Felicino Gorret, 77 anni, era originario di Valtournenche

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Potrebbe essere il malfunzionamento di una stufa, la causa del rogo divampato nella notte in un fabbricato a Castellamonte, in provincia di Torino, dove ha perso la vita un pensionato di origini valdostane, Felicino Gorret, 77 anni, originario della Valtournenche. I vigili del fuoco hanno trovato la casa avvolta dalle fiamme e il corpo ormai senza vita dell'anziano, probabilmente intossica [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Giustizia: «Sui costi della politica resto convinta, rifarei tutto»

Sul numero di Gazzetta Matin in edicola da lunedì 12, l'intervista al procuratore Marilinda Mineccia, che lasciata la Procura di Aosta dopo 8 anni, domani - martedì 13 - prenderà servizio come procuratore capo di Novara

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif «Lascio una Procura più moderna, al passo con i tempi». Questa la prima dichiarazione del procuratore capo di Aosta, Marilinda Mineccia, incontrata venerdì, nell’ultimo giorno di servizio nel suo ufficio di via Ollietti, considerato che domani - martedì 13 - assumerà servizio in qualità di nuovo procuratore capo di Novara.Una giornata, quella di domani, nella [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Intossicazione da monossido, intera famiglia in ospedale

Quattro adulti e tre bambini di origine marocchina residenti a Verrès; nessuno risulta in pericolo di vita; le esalazioni sprigionate da un braciere utilizzato ieri sera, sabato

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Sono state molto probabilmente le esalazioni sprigionate da un braciere utilizzato ieri sera, sabato, per cucinare della carne alla griglia, ad aver mandato questa mattina in Pronto soccorso ad Aosta un'intera famiglia marocchina a causa di un principio di intossicazione da monossido di carbonio.Secondo quanto appreso, nessuno tra i quattro adulti - dei quali tre donne - e i tre bambini presenti all'interno di un alloggio a Verrès [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ubriaco fradicio, importuna i clienti di un bar e insulta i poliziotti

Un 49enne della Plaine è stato denunciato dalla Squadra volanti della Questura di Aosta

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Oltraggio a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire le proprie generalità e ubriachezza molesta. Con queste accuse un 49enne residente nella Plaine è stato denunciato dalla Squadra volanti della Questura di Aosta la notte scorsa.L'uomo, dopo aver abusato di bevande alcoliche in un bar del centro, avrebbe iniziato a importunare altri avventori, con i dipendenti dell'esercizio pubblico a richiedere l'intervento della Polizia.< [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tentò di rubare al supermercato, denunciato

Un mese fa, sorpreso dall'addetto alla sicurezza, riuscì a fare perdere le sue tracce; la Polizia è risalita al presunto responsabile incrociando le immagini delle telecamere con il riconoscimento fotografico

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Un mese fa, sorpreso da un addetto alla vigilanza mentre rovistava all'interno degli uffici di direzione di un supermercato aostano, era riuscito ad allontanarsi a gambe levate, facendo perdere le sue tracce.Dopo un'approfondita analisi delle immagini dell'impianto di videosorveglianza in funzione nell'esercizio commerciale, incrociate con il riconoscimento fotografico da parte dell'addetto alla sicurezza in servizio quel giorno, la Squa [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Migranti: 25 nuovi arrivi in Valle d'Aosta

In arrivo da Trapani sono per la maggior parte nigeriani

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Sono arrivati in Valle d'Aosta in provenienza da Trapani ieri, giorno dell'Immacolata, 25 migranti per la maggior parte nigeriani. A confermarlo il vicesindaco di Saint-Christophe Corrado Giachino. La protezione civile, comeda protocollo consilidato, li ha accolti nella sala al pianterreno del municipio dove sono state fatte le consuete visite mediche. I richiedenti asilo già nel pomeri [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Casinò: anche la Procura della Repubblica apre un'inchiesta

Dopo l'indagine della Corte dei Conti delegata al Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza, avviati approfondimenti anche su eventuali profili di natura penale sulla gestione della casa da gioco

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Dopo la Procura regionale della Corte dei Conti, con relativa indagine delegata al Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza, anche la Procura della Repubblica di Aosta ha avviato nelle settimane scorse un'inchiesta per approfondire eventuali profili di natura penale nell'ambito della gestione del Saint-Vincent Resort & Casinò.Da quanto appreso, l'iniziativa della Procura farebbe riferimento a un fascicolo all'inte [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furto in abitazione: identificato topo d'appartamento

Si tratta di un 33enne senza fissa dimora; la Polizia è risalita a lui grazie ai rilievi tecnici e alle successive comparazioni effettuate

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Un anno fa, il 30 dicembre 2015, si sarebbe introdotto all'interno di un appartamento, perpetrando un furto in abitazione.A poco meno di un anno da quel fatto, la Squadra mobile e la Polizia scientifica di Aosta - grazie ai rilievi tecnici effettuati e in virtù delle successive comparazioni - sono riuscite a identificare il presunto autore di quel furto: si tratta di un 33enne senza fissa dimora, «gravitante in Piemonte& [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Rimborsopoli VdA: Francesco Salzone stangato dalla Corte dei Conti

Prima sentenza sui giudizi a carico dei capigruppo nella XIII legislatura; per i giudici «non v'è dubbio che, in assenza di documentazione probatoria dell'afferenza delle spese ai compiti del gruppo, sussista l'illegittimità» delle spese stesse

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Prima sentenza con stangata, quella pronunciata dal collegio della Sezione giurisdizionale della Corte dei Conti della Valle d'Aosta sul presunto uso illegittimo di fondi pubblici da parte dei sei gruppi in Consiglio Valle nella XIII legislatura, fondi pubblici legati a spese effettuate dal 2009 al primo semestre del 2013.Nell'udienza del 10 novembre scorso, i primi capigruppo dell'epoca chiamati a giudizio erano stati Franc [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furto di rame, denunciati a Verrès due giovani

I carabinieri hanno avvistato due uomini mentre caricavano alcune canaline in un furgone

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif I carabinieri di Verrès hanno identificato e denunciato due giovani di origine slava, S.Z. di trent'anni e S.A. di sedici, residenti in un campo nomadi del torinese, per furto di rame. Una pattuglia della stazione carabinieri di Verrès ha notato un furgoncino mai notato in zona, nell'ambito di un'azione di prevenzione dei furti. I militari hanno deciso di controllare le due perso [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Accoltellamento fuori dalla discoteca, il questore chiude il locale

Due settimane di chiusura per il Prince Disco Club di località Amérique

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif In seguito all'accoltellamento di sabato notte, quando due fratelli di Saint-Marcel sono stati feriti al collo da un giovane magrebino, il questore di Aosta ha ordinato la chiusura del Prince Disco Club di Quart. Due le settimane di sospensione della licenza. La Questura fa sapere che il provvedimento è stato adottato dopo aver valutato gli esiti dell'attività d' [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Accoltellamento fuori discoteca, due fratelli in ospedale

Raggiunti al collo, un 16enne e un 18enne di Saint-Marcel sono fuori pericolo e già dimessi; i fatti attorno alle 3 a Quart; i carabinieri sulle tracce del responsabile

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Sono stati dimessi dal Pronto soccorso dell'ospedale Umberto Parini di Aosta dopo le cure del caso, con l'applicazione di una ventina di punti di sutura, i due fratelli di Saint-Marcel - nell'ordine di 16 e 18 anni - rimasti vittime di un accoltellamento poco dopo le 3 nel piazzale davanti alla discoteca Prince di Quart.Da quanto appreso, al culmine di una lite, entrambi sarebbero stati raggiunti al collo da un'arma da taglio, con le fer [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti: ruba merce per 300 euro, denunciata

Si tratta di una 32enne di origini rumene, che ha provato a farla franca «pur avendo in sua disponibilità denaro contante più che sufficiente», fanno sapere dalla Questura

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Fermata da un addetto alla vigilanza di un supermercato di Aosta dopo che le barriere antitaccheggio avevano iniziato a suonare, a una 32enne di origini rumene è stato contestato l'occultamento di merce per oltre 300 euro, che dopo essere stata prelevata dagli scaffali, evidentemente non aveva nessuna intenzione di pagare, «pur avendo in sua disponibilità denaro contante più che sufficiente», fanno sap [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cade da muretto e muore, indagine per omicidio preterintenzionale

Avviata dalla Procura nei confronti di Ahmed Bakir, precipitato a sua volta dal parapetto di una terrazza in via Chambery ad Aosta; il connazionale Fanan Abdelghani morì dopo quattro giorni

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Attorno alle due e mezza di lunedì 21 novembre, insieme al suo connazionale Fanan Abdelghani, 30 anni, deceduto quattro giorni dopo il suo ricovero in Rianimazione all'ospedale Umberto Parini di Aosta, precipitò dal parapetto di una terrazza, da un'altezza di tre metri e mezzo, giusto davanti all'ingresso dello Slot Café di via Chambery ad Aosta.Ahmed Bakir, marocchino di 32 anni res [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Morte Pisier: assolti i cinque imputati di omicidio colposo

A due anni dall'avvio dell'udienza preliminare, nel processo con rito abbreviato definito questa mattina davanti al gup del Tribunale di Aosta

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif Il gup del Tribunale di Aosta, Davide Paladino, ha assolto «per non aver commesso il fatto» i cinque imputati di omicidio colposo in relazione alla morte di Jean-Pierre Pisier, il manager francese di 42 anni colpito da un masso la sera del 2 gennaio del 2011, mentre a bordo della sua Renault Espace stava imboccando - in direzione del Traforo del Monte Bianco - la galleria paramassi di La S [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Rimborsopoli VdA: «Insofferenza verso controllo utilizzo fondi»

A dichiararlo il procuratore della Corte dei Conti nei giudizi nei confronti degli ex capigruppo del Pd, Carmela Fontana, e di Fédération, Leonardo La Torre e Claudio Lavoyer; a questi ultimi due contestato il «dolo»; la difesa: «Spese regolari»

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif In questa vicenda «è come emersa un'epidermica insofferenza verso le funzioni di controllo» svolte «sull'utilizzo dei fondi», nell'ambito del quale «si è confusa l'attività di intercettazione del consenso politico sul territorio con l'attività istituzionale del gruppo».Questo uno dei passaggi più significativi della requisitoria del procurat [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Energia: tentata truffa a Quart, Fénis e Issogne

Lo denuncia CVA Trading che ha accolto le segnalazioni di numerosi clienti che, in modo fraudolento, hanno sottoscritto contratti con operatori concorrenti

Prima, attraverso una telefonata preannunciano la visita a domicilio, per controllare i contatori, poi si presentano di persona alla porta e con la scusa di effettuarne la sostituzione, i sedicenti tencici si impossessano dei dati clienti, per sottoscrivere contratti di fornitura con operatori concorrenti.Così CVA Trading, informa circa la tentata truffa che in ques [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

'Ndrangheta: bufera sulla Edilsud, disposta amministrazione giudiziaria

A deciderlo il Tribunale di Aosta in composizione collegiale: «Rischio di infiltrazione mafiosa»; la difesa: «Faremo ricorso, impresa sana; in Tempus Venit, Giuseppe Tropiano fu assolto»

Energia: tentata truffa a Quart, Fénis e Issogne Il Tribunale di Aosta ha deciso. A scioglimento della riserva assunta in occasione dell'udienza in camera di consiglio di mercoledì scorso, 23 novembre, il collegio composto dai giudici Massimo Scuffi, Paolo De Paola e Marco Tornatore ha deciso di accogliere la richiesta avanzata dalla Direzione distrettuale antimafia di Torino, disponendo l'amministrazione giudiziaria per l'impresa  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Droga: arrestata di ritorno da viaggio di approvvigionamento

Si tratta di Cristina Cavallera, già coinvolta nell'Operazione White Shuttle alla vigilia di Natale del 2014; denunciato l'uomo alla guida dell'auto sulla quale stava rientrando ad Aosta

Energia: tentata truffa a Quart, Fénis e Issogne Cristina Cavallera, aostana di 46 anni, già nota alle forze dell'ordine per reati inerenti agli stupefacenti, è stata arrestata la notte scorsa dagli uomini della Sezione narcotici della Squadra mobile della Questura per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.Più nel dettaglio, nel corso dei servizi dedicati alla repressione e al contrasto dello spaccio di droga ad Aosta e nella Plain [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti: spaccata in negozio a Courmayeur

Attorno alle 4 della notte scorsa, dalla boutique Moncler nella centralissima via Roma rubati giubbotti e pantaloni per 15 mila euro; indagano i carabinieri

Energia: tentata truffa a Quart, Fénis e Issogne Furto con spaccata, la notte scorsa a Courmayeur, nel negozio Moncler nella centralissima via Roma.Almeno due i malviventi con il volto coperto che hanno rotto la vetrata della porta d'ingresso e vi hanno fatto irruzione all'interno, attorno alle 4.L'allarme è scattato immediatamente, facendo scappare i ladri, che sono comunque riusciti ad arraffare una decina di giubbotti e una manciata di pantaloni, tutti della nuova colle [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 


torna a inizio pagina
 

Archivio notizie precedenti

Lupo ucciso con arma da fuoco, indaga la Forestale

E' caccia a chi ha ucciso un lupo con un colpo di arma da fuoco. L'esemplare, una femmi [...]

Giallo: due molotov innescate davanti casa, paura a Sarre

Un Capodanno, quello appena trascorso, che la famiglia di Enrico Camilli non scorderà certo f [...]

Casinò, ipotizzati oltre 100 milioni di danno erariale

Verifica di maggioranza. Un’espressione sempre più ricorrente, in questi giorni, nei co [...]

Morte maestro Henriet, cordoglio Arcigay Valle d'Aosta

"Il dolore che si prova in queste situazioni è immenso. La comunità LGBT italiana perd [...]

Carabinieri: «Meno reati commessi, più reati scoperti»

«Meno reati commessi, più reati scoperti». Questa la dichiarazione di apertura del

Courmayeur piange l'ex sindaco Renzo Truchet

Courmayeur piange Renzo Truchet, e [...]

Carabinieri: «Calo dei furti in casa e lotta allo spaccio di droga»

Un «andamento dei reati in linea con gli anni precedenti», nell'ambito del quale si è com [...]

La Thuile, bimba di 10 anni scompare e rispunta all'aeroporto di Caselle

Una bambina di circa 10 anni sparita da La Thuile, dove era in vacanza con i genitori, nel p [...]

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif

E' morto Bruno Spotorno, escursionista genovese di 51 anni, disperso da ieri. Il corpo senza vi [...]

Montagna: un escursionista ligure disperso sul Mont Chetif

Un escursionista ligure di circa 50 anni risulta disperso nella zona del Mont Chetif a Courm [...]

Lutto: morto Riccardo Créton, pilastro della cooperazione

La comunità di Roisan ha tributato in mattinata nella chiesa parrocchiale l''ultimo saluto a [...]

Morte Pisier: «Responsabilità in capo a soggetti non chiamati a processo»

Secondo la perizia tecnica affidata all'ingegner Bray e al geologo Genovese, l'unic [...]

Truffa: anche in Valle il raggiro del falso avvocato, ma viene scoperto

Presentandosi sulla porta di casa come «l'avvocato», aveva convinto una pensionata di Charvensod [...]

Truffa del falso avvocato, «arrestati in meno di cinque minuti»

Un risultato «frutto del controllo compartecipato del territorio», nell'ambito del quale c'&egra [...]

Morì dopo lo schianto in statale, chiesto rinvio a giudizio del conducente

La Procura della Repubblica di Aosta - per il tramite del sostituto procuratore Carlo Introvigne - h [...]

Accoltellamento di due fratelli in discoteca, arrestato responsabile

Nei confronti dell'autore dell'accoltellamento che all'alba del 4 dicembre mandò in ospedale due fratelli vald [...]


Archivio storico notizie


torna a inizio pagina

<p>VALCOLOR NATALE</p>

<p>Tecnoserramenti</p>

<p>Peila Suzuki Nissan</p>

La decadenza della classe dirigente

Se il giornalista e scrittore Sergio Rizzo lo venisse a sapere, scriverebbe subito l’appendice del suo “La Repubblica dei brocchi - Il declino della classe dirigente italiana”. Già, perché quanto partorito dalla II Commissione regionale in merito alle audizioni di politici e ex manager del Casinò potrebbe t [...]

leggi tutto e commenta

<p>Bonheur du jour sposi Barbara poma</p>

<p>Engaz - Arte del legno s.r.l. | Fraz. Champagne, 55 11020 Verrayes (AO) Italy | Tel. +39 0166 54 68 02 | Fax +39 0166 54 66 21</p>

Gli speciali di Gazzetta Matin

Periodicamente Gazzetta Matin dedica parte dell'edizione cartacea settimanale, per approfondire un argomento, con notizie, interviste, pubblicità e redazionali.

GUARDA L'ULTIMO SPECIALE DI GAZZETTA MATIN

<p>RAVA MEMORIA</p>

<p>HIDROVI</p>







NEWSVDA.IT
LA VALLE D'AOSTA NEL MONDO
Quotidiano online
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 8/2012
Autorizzazione del 13/12/2012
www.newsvda.it

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA


Gazzetta Matin TOUSLESJOURS, notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani online, notizie Aosta

Settimanale del lunedì
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 9/2002
Autorizzazione del 20/05/2002

Redazione:
Regione Borgnalle, 12 - 11100 Aosta
Tel: 0165/231711 - Fax: 0165/1820141
Mail: segreteria@gazzettamatin.com
www.gazzettamatin.com

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA




Direttore responsabile Luca Mercantil.mercanti@gazzettamatin.com
Redazione
Alessandro Biancheta.bianchet@gazzettamatin.com
Danila Chenald.chenal@gazzettamatin.com
Erika Davide.david@gazzettamatin.com
Davide Pellegrinod.pellegrino@gazzettamatin.com
Cinzia Timpanoc.timpano@gazzettamatin.com
Patrick Barmassep.barmasse@gazzettamatin.com
Segreteria Roberta Prodotisegreteria@gazzettamatin.com




Concessionaria di pubblicitÀ
ADV Pubblicità e marketing, concessonaria per la pubblicità su settimanale Gazzetta Matin e sul sito internet newsvda.comLG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA
Tel: 0165.231711
Fax: 0165.1820141
E-mail segreteria@lgpresse.com

Responsabile di agenzia Arianna Gori Chisari
E-mail a.chisari@lgpresse.com

Account Tiziana Frisont.frison@lgpresse.com Luca Torinol.torino@lgpresse.com



Collaboratori

Massimo Altini, Miriam Begliuomini, Marta Bonarelli, Michela Borgis, Riccardo Bortolotti, Alessandra Borre, Elisa Bosc, Federica Boscardin, Nadia Camposaragna, Paolo Ciambi, Cristina Compagnoni, Silvia Costa, Alexis Courthoud, Mathieu Courthoud, Elettra Crocetti, Camilla Di Tommaso, Carol Di Vito, Dimitri Dufour, Christian Evaspasiano, Giuseppe Farinella, Ursula Ferrari, Enrico Formento, Bruno Fracasso, Sofia Fregnani, Giulio Gasperini, Michael Ghignone, Francesca Jaccod,Cecilia Lazzarotto, Elaine Lunghini, Mariarosa Magro, Stefania Manenti, Andrea Manfrin, Giacomo Mangano, Carlotta Maquignaz, Teresa Marchese, Federico Mecca, Stefano Meroni, Miriam Nex, Danilo Nicod, Franco Ormea, Simonetta Padalino, Margherita Pellegrino, Gabriele Peloso, Luigi Perosino, Antonella Perriello, Maurizio Pitti, Loris Ponsetto, Mattia Pramotton, Martina Praz, Valeria Quaglino, Nicola Rolland, Valentina Romagnoli, Raffaele Romano, Jacopo Romei, Alessandro Rossi, Erica Rudda, Luca Sanseverino, Riccardo Savoye, Rossella Scalise, Sara Sergi, Piera Squillia, Andrea Trovato, Laura Vinaj, Salim Znaidi