<p>FARMACIA ENVERS</p>
Notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani e notizie aosta
Meteo Valle d'Aosta

ARCHIVIO NOTIZIE - Dicembre 2013 - CRONACA: 68 articoli

Incidenti in montagna: recuperato il corpo di un alpinista sul Gran Paradiso

Precipitato per alcune centinaia di metri mentre stava scendendo dalla vetta verso il rifugio Federico Chabod; a dare l'allarme l'amico, attorno alle 7.30 di questa mattina, dopo che l'aveva cercato per parecchie ore di notte

Incidenti in montagna: recuperato il corpo di un alpinista sul Gran Paradiso Il corpo di un alpinista francese è stato recuperato questa mattina dal Soccorso alpino valdostano sul Gran Paradiso. Partito dalla Valsavarenche insieme a un compagno di escursione, i due hanno raggiunto i 4.061 metri della vetta nella serata di ieri, «molto tardi» secondo il direttore del Soccorso alpino valdostano, Adriano Favre. Poco sotto i 4.000 metri, in prossimità della biforcazione della cosiddetta Schiena d'Asino (FOTO), men [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Insegnante scomparsa: riprese le ricerche nella zona del Saumont e su tutta la collina di Aosta

Di Christiane Seganfreddo, 43 anni, non si hanno più notizie dalla mattinata di ieri; a dare l'allarme è stato il suo compagno; avviati controlli sulla sua eventuale presenza in alcuni ospedali fuori Valle

Incidenti in montagna: recuperato il corpo di un alpinista sul Gran Paradiso Sono riprese questa mattina, nella zona del Saumont estesa a tutta la collina di Aosta, alla presenza di squadre di vigili del fuoco professionisti e volontari (quelli di Arpuilles, Signayes, Porossan e St-Martin de Corléans), oltre a specifiche unità cinofile e personale della Protezione civile e del Corpo forestale, le ricerche di Christiane Seganfreddo, 43 anni di Aosta, residente in viale Gran San Bernardo, insegnante di arte e immagine alla [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

E' morto il partigiano "Foudra" Severino Voyat

L'ANPI esprime profondo cordoglio per la morte del partigiano Severino Voyat “Foudra” avvenuta nella notte di venerdi 27 dicembre Severino Voyat, nome di battaglia “Foudra”, era nato a Nus il 6 novembre 1924 e risiedeva a Fénis. Arruolato nell'esercito nel 3° Reggimento Alpini, aveva aderito alla lotta partigiana fin dal mese di febbraio del 1944 entrando nella banda “San Giuliano”, comandata da Guido Bertoncino, successivamente con [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Insegnante scomparsa: ricerche senza esito, domattina gli inquirenti valuteranno il da farsi

L'insegnante Christiane Seganfreddo sembra essersi volatilizzata; nessun riscontro nemmeno dopo una segnalazione giunta da Quota BP di Porossan

E' morto il partigiano Sembra essersi letteralmente volatilizzata, Christiane Seganfreddo, 43 anni di Aosta, l’insegnante di scuola media di cui non si hanno più notizie dall’alba di lunedì 30 dicembre. Dopo l’allarme dato nella tarda mattinata di ieri dal compagno, che una volta sveglio, si era accorto della sua assenza in casa, in viale Gran San Bernardo ad Aosta, le ricerche sono proseguite per tutta la giornata odierna, purtroppo senza esito. Alle opera [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

La principessa ereditaria di Svezia 'snobba' l'ospedale Parini per farsi visitare dopo una caduta sugli sci a Cervinia

Trasportata con un elicottero privato all'aeroporto Corrado Gex, è ripartita alla volta di Ginevra; rientrata poco fa ai piedi della Gran Becca, ha rimediato una dolorosa distorsione alla caviglia

E' morto il partigiano Incidente sulle piste di sci di Breuil-Cervinia, quello occorso questo pomeriggio alla principessa Vittoria di Svezia, 36 anni a luglio, giunta ieri - domenica 29 - ai piedi della Gran Becca per trascorrere qualche giorno di vacanza insieme al marito, il principe Daniel Westling, e alla loro piccola Estelle. Immediatamente soccorsa, la principessa è stata trasportata all’aeroporto Corrado Gex di St-Christophe con un elicottero privato: in u [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Capodanno, ad Aosta divieto di far esplodere botti e vendere bevande in bottiglie di vetro

E' morto il partigiano Ordinanza del Comune di Aosta, in accordo con la Questura, di divieto di far esplodere botti, sparare con armi da fuoco, lanciare razzi, accendere fuochi d'artificio, innalzare aerostati con fiamme, mortaretti e similari, o in genere cagionare esplosioni ed accensioni pericolose nel comune di Aosta, con particolare riguardo a piazza Chanoux, dove martedì 31 dicembre, è in programma l'evento Capodanno in piazza, e alle vie limitrofe. L'ord [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Trafficante di stupefacenti arrestato al Monte Bianco

E' Orges Xhelali, 43 anni, albanese

E' morto il partigiano Su di lui pendeva un ordine di custodia cautelare per traffico internazionale di stupefacenti emesso dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Pescara. Ma, identificato con diversi alias, l'uomo era stato già fermato per rissa, rapina, ricettazione e spaccio di stupefacenti; a carico di uno di questi falsi alias pendeva anche un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Prato nel 2009. Gli agenti della sottosezione Polizia di fro [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Slavina a Pila, perdono la vita due trentenni di Rapallo

Sono Fabio Oneto 33 anni e Paolo Pendola 30 anni gli sciatori rimasti travolti dalla neve in fuoripista, nel Canal grande, nella zona del Couis 1

E' morto il partigiano É stato recuperato anche il corpo del secondo sciatore travolto questo pomeriggio, tra le 14.30 e le 15, da una slavina in fuoripista a Pila. Le vittime sono due liguri, Fabio Oneto 33 anni e Paolo Pendola 30 anni, che hanno abbandonato i tracciati per avventurarsi nelle roccette tra il Canal grande e la Platta de Grevon, a 2.800 metri, nella zona del Couis 1. A dare l'allarme un terzo amico che aveva proseguito in pista e non ved [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Guida senza patente e non paga il tunnel: denunciato ventenne rumeno

D.C., ventenne rumeno residente in Francia, è stato denunciato per guida senza patente dalla polizia stradale in servizio di Polizia Binazionale al Traforo del Monte Bianco. L'auto condotta dal giovane - sulla quale viaggiavano altri quattro giovani romeni, era entrata nel tunnel senza aver pagato il pedaggio; era stata individuata dalla telecamere interne e quindi fermata per effettuare i necessari controlli. Il conducente è stato sanzionato poi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tragedia a Chamois: sciatore ligure muore mentre scia con la figlia

Alessandro Bruno, 48 anni di Genova, arrivato ieri in Valle, è caduto rovinosamente mentre affrontava una discesa fuoripista nella parte alta del comprensorio

Guida senza patente e non paga il tunnel: denunciato ventenne rumeno Era arrivato ieri a Chamois, Alessandro Bruno, 48 anni di Genova, che questo pomeriggio ha perso la vita cadendo durante una discesa fuoripista a Chamois. L'uomo, frequentatore abituale del piccolo comune della media Valle del Cervino (dove possedeva una casa), assieme alla figlia, verso le 16, si è avventurato in una discesa fuoripista nella parte alta del comprensorio (nei pressi della pista 4), ma dopo un salto è caduto rovinosamente, sbattend [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Venerdì 27 l'ultimo saluto al pittore Francesco Nex

Il presidente Rollandin: con lui perdiamo non solo un grande artista ma anche un uomo di vasta cultura e di profondi valori

Guida senza patente e non paga il tunnel: denunciato ventenne rumeno Saranno celebrati venerdì 27 alle 10,30 nella sala polivalente del cimitero di Aosta i funerali del pittore e Chevalier de l'Autonomie Francesco Nex, morto a Natale a 92 anni all'ospedale Parini di Aosta dove era stato ricoverato a causa di una caduta avvenuta nella sua abitazione qualche giorno prima. La camera ardente è stata allestita nell'area di Tsanté de Bouva a Fénis, comune di residenza del noto artista. Il presidente della [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Maltempo, chiusa la strada regionale per Gressoney-La-Trinité

Forte il pericolo di valanghe. Venerdì 27 ci sarà il sole, ma da sabato pomeriggio è attesà un'altra perturbazione

Guida senza patente e non paga il tunnel: denunciato ventenne rumeno Come da previsioni meteo, l'abbondante nevicata è arrivata puntuale a Natale, soprattutto nella zona Est della Regione, creando non pochi problemi nelle due Gressoney, tanto che, dopo la valutazione della Commissione Valanghe, è stata decisa, in via cautelativa, la chiusura dalle 16,30 di oggi e per tutta la nottata, della strada regionale della Valle del Lys da Gressoney-Saint-Jean verso La Trinité fino a Staffal per pericolo di valanghe. L'asse [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Botti di Capodanno, lo stop di Legambiente

Guida senza patente e non paga il tunnel: denunciato ventenne rumeno Legambiente fa appello a istituzioni e cittadini per un Capodanno senza botti: "un Capodanno nel rispetto degli animali è possibile, le alternative ai botti ci sono", si legge in una nota. "Facciamo appello ai Comuni perché adottino provvedimenti di divieto nell'uso dei botti e li facciano rispettare - prosegue Legambiente -. Ma ci rivolgiamo ai cittadini a cui chiediamo di evitare volontariamente l'uso dei botti dimostrando un senso di civiltà a [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Addio al grande pittore Francesco Nex

L'artista, 92 anni, è morto nelle prime ore di Natale all'ospedale Parini di Aosta dove era stato ricoverato per i postumi di una caduta in casa

Guida senza patente e non paga il tunnel: denunciato ventenne rumeno Ci ha lasciati nelle prime ore di oggi, 25 dicembre, il grande pittore Francesco Nex. Il Maestro era ricoverato all’ospedale Parini di Aosta per i postumi di una caduta avvenuta recentemente a casa sua, in Frazione Miseregne di Fénis, nel corso della mostra di alcune opere della sua collezione, che la famiglia aveva voluto vendere per realizzare l’ultimo sogno dell’artista valdostano: completare la ristrutturazione del piccolo villaggio che sta d [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ruba un'ingente quantità di vino; denunciato 50enne valdostano

Furto di un'ingente quantità di bottiglie di vino di pregio di una nota azienda vinicola della bassa Valle. Questa l'accusa che ha portato la Sezione Reati contro il patrimonio della squadra mobile di Aosta a denunciare un 50enne residente in alta Valle. L'uomo è stato scoperto a seguito del riscontro di un ammanco per diverse migliaia di euro da parte dell'azienda; gli agenti sono risaliti al colpevole grazie al monitoraggio della destinazione u [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Botte fuori dalla discoteca a Quart: due giovani all'ospedale

All'alba di oggi un litigio davanti al locale La Piazzetta si è concluso con un trauma cranico per un valdostano e una ferita causata da un coltello per un marocchino

Un litigio all'alba fuori dal locale notturno di Quart La Piazzetta Winter ha portato due giovani a farsi medicare al pronto soccorso. «Verso le cinque di questa mattina siamo stati chiamati per un litigio probabilmente causato da futili motivi in corso davanti al locale - ha spiegato il Capitano Vincenzo Puzzo, comandante della Compagnia dei Carabinieri di Aosta -. I due giovani coinvolti sono un valdostano del 1989 e un marocchino del 1988, che [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Minaccia un giovane della bassa Valle: arrestato a Pont per estorsione un 46enne tunisino

L'uomo, un ambulante con precedenti penali, ha avvicinato il ragazzo giovedì sera intimandogli di consegnarli tremila euro la mattina successiva, ma all'atto della consegna è stato catturato dai Carabinieri di Donnas

Botte fuori dalla discoteca a Quart: due giovani all'ospedale Un 46enne ambulante tunisino residente a Pont-St-Martin, Moncef Meijri (foto), è stato arrestato in flagranza di reato ieri mattina dai Carabinieri di Donnas per estorsione. L'uomo, un pregiudicato che dieci anni fa a Verona aveva commesso il medesimo reato, giovedì sera aveva avvicinato un 27enne barista residente in un comune della bassa Valle che conosceva di vista, minacciando di fare del male a lui o alla sua famiglia se il giovane il giorno [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Sequestrata a Valpelline una falegnameria abusiva

Denunciati dai Carabinieri e dalla Forestale un valdostano e un polacco

Un capannone sequestrato e due uomini denunciati per la violazione del decreto legislativo 152 sull'inquinamento. Sono questi i risultati di un'operazione congiunta dei Carabinieri di Valpelline e del Corpo Forestale Valdostano che si è conclusa ieri, venerdì 20 dicembre. A essere denunciati sono stati un valdostano del 1974 e un polacco del 1964 che nel capannone svolgevano un'attività abusiva di falegnameria. Nella zona antistante la costruzi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Dramma: cronometrista stroncato da un malore sulle piste

Fabio Reposi, 49 anni, ha perso la vita nel primo pomeriggio a Pila dopo aver prestato servizio nei due SuperG giovani

Si è accasciato al suolo mentre, sciando, stava rientrando dalle piste dove aveva prestato servizio come cronometrista in due prove di SuperG della categoria Giovani, Fabio Reposi, 49 anni di Porossan, ha perso la vita nel primo pomeriggio di oggi, attorno alle 14.30, sulle nevi di Pila. A nulla sono valsi il tempestivo intervento di un maestro di sci, Corrado Canonico, che ha tentato di rianimarlo con il massaggio cardiaco, l'utilizzo del [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ruba i gioielli alla sorella e li rivende a vari 'Compro-oro'; denunciato quarantenne aostano

Le visite di cortesia alla congiunta era l'occasione per frugare nei cassetti e sottrarre i preziosi per quasi 3 mila euro

Le frequenti visite alla sorella erano l'occasione per frugare nei suoi cassetti e sottrarre gioielli e preziosi che poi rivendeva ai vari 'Compro oro' di Aosta. Per questo motivo, i carabinieri della stazione di Aosta hanno scoperto e denunciato Francesco A., quarantenne di Aosta. La donna aveva denunciato i furti ai carabinieri; le indagini dei carabinieri hanno permesso di risalire all'amara verità. In passato, l'uomo aveva avuto proble [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Acquistava sostanze dopanti con false prescrizioni; denunciato aostano

Smerciava farmaci dopanti a frequentatori di palestre di Aosta e cintura, dopo esserseli procurati con false prescrizioni. E' stato denunciato per falsità materiale commessa dal privato in certificati, C.M. 36 anni, campano residente nel capoluogo. Le indagini della squadra mobile della questura di Aosta, hanno preso il via a seguito del riscontro, in alcune farmacie, di anomali ordinativi di ingenti quantità di medicinali dopanti. Dopo che anche [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Rubano generi alimentari e abbigliamento e nascondono la refurtiva sotto i neonati nel passeggino

Quattro cittadini rumeni sono stati denunciati dai carabinieri di Aosta e di Saint-Vincent-Châtillon per furti commessi nei supermercati di Aosta e Pont-Saint-Martin

Rubavano generi alimentari al Billa di via Festaz e capi di abbigliamento all'Oviesse. La refurtiva poi, veniva occultata sotto i neonati e nel 'cestino' portaoggetti dei passeggini. Per questo motivo, due giovani donne rumene sono state denunciate dai carabinieri, con l'accusa di furto. Le donne non sono state arrestate proprio perchè neo madri. I carabinieri della Compagnia di Saint-Vincent e Châtillon hanno scoperto e denunciato due co [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidente stradale: morto nella notte l'allevatore Luciano Chabod

Rubano generi alimentari e abbigliamento e nascondono la refurtiva sotto i neonati nel passeggino E' morto questa notte, per le conseguenze di un incidente stradale Luciano Chabod, 46 anni, allevatore di La Salle. L'incidente - parrebbe autonomo - è avvenuto a La Salle; Chabod stava rientrando a casa; sul luogo dell'incidente sono intervenuti i carabinieri e i soccorritori che non hanno potuto che constatare la morte dell'uomo. Lo scorso ottobre, Chabod era all'arena per la finale Salle, insieme al figlio Mathieu. «Sono [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Gignod: in fiamme la casa Terra Alpina

L'edificio di frazione Colière era vuoto al momento dello scoppio dell'incendio

Rubano generi alimentari e abbigliamento e nascondono la refurtiva sotto i neonati nel passeggino Un incendio di vaste proporzioni ha colpito, intorno alle 16, la casa Terra Alpina in frazione Colière di Gignod. «L'incendio è partito dal tetto e ha raggiunto già vaste proporzioni, la situazione è abbastanza delicata - spiega il vice sindaco Giorgio Gagliardi -. Sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco, avvisati da alcuni paesani allarmati dal fumo». Fortunatamente, al momento dell'incendio, gli inquilini si trovavano fuori casa.  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cervinia: investiti due bambini inglesi, ricoverati in osservazione

Alla guida del mezzo, un cameriere che ha perso il controllo dell'auto sulla neve

Rimarranno in osservazione per qualche giorno i due bambini inglesi, di 6 e 9 anni, investiti da un auto a Cervinia. Alla guida del mezzo che li ha travolti, un camerie di albergo, che ha perso il controllo a causa della neve e ha travolto i due giovanissimi, fermandosi immediatamente per prestare soccorso. Trasportati in elicottero all'ospedale di Aosta, i due bambini sono arrivati coscenti, con i sanitari che hanno comunque deciso di trattenerl [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Truffa: affitta a Cervinia un lussuoso appartamento con piscina che però non esiste

I carabinieri del Breuil hanno individuato la responsabile; è Filomena B., casalinga residente in provincia di Novara

Cervinia: investiti due bambini inglesi, ricoverati in osservazione Un lussuoso appartamento, compreso l'utilizzo della piscina, affittato a mille euro alla settimana, scovato su un sito Internet, ha convinto una famiglia di Reggio Emilia a trascorrere una settimana sulle nevi di Cervinia. Una volta versata la caparra - 800 euro - la famiglia si è presentata a Cervinia per ritirare le chiavi e qui, l'amara sorpresa. Il lussuoso appartamento era inesistente, così come la via indicata nel sito internet. Così, alla [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti: ladro maldestro tenta di rubare nella macchina del poliziotto, denunciato

E' stato denunciato per furto aggravato S.D., 38 anni, di origine siciliana ma domiciliato nella plaine, 'vecchia conoscenza' delle forze dell'ordine con precedenti per furto e per violenza. Stamane, un ispettore di polizia aveva appena parcheggiato l'auto nel parcheggio adiacente alla Cattedrale, quando un passante ha richiamato la sua attenzione, segnalando che un uomo si era intrufolato nell'automobile. Il ladro si era impossessato di u [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Regione: la Valle d'Aosta avrà i fondi per favorire l'accesso scolastico

Dapprima esclusa dal Piano di riparto Miur, è stata inclusa dopo la richiesta del presidente Augusto Rollandin nell'ambito della Conferenza Stato Regioni

La Valle d'Aosta avrà accesso al Piano di riparto dei fondi ministeriali che ha l'obiettivo di incrementare l'offerta dei servizi per facilitare l'accesso e la frequenza nell'anno scolastico 2013/2014 agli studenti delle scuole di primo e secondo grado. La richiesta è stata formalizzata oggi dal presidente della Regione Augusto Rollandin nell'ambito della Conferenza delle Regioni, che ha preso atto dell'esclusione e ha condiviso di chieder [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Omicidio Gilardi: confermata la richiesta di archiviazione per Cinzia Guizzetti

Il procuratore capo Marilinda Mineccia: «Non vi sono elementi certi per ottenere i provvedimenti che avevamo chiesto»

Come anticipato da Gazzetta Matin del 9 dicembre scorso, il procuratore capo di Aosta, Marilinda Mineccia, ha chiesto al gip Maurizio D'Abrusco l'archiviazione per Cinzia Guizzetti, compagna e unica indagata per l'uccisione di Giuliano Gilardi, pensionato 60enne assassinato a coltellate il 27 dicembre 2011 a Senin. «Non essendo avvenute modificazioni sostanziali del complesso quadro indiziario - ha spiegato Mineccia all'agenzia ANSA -, allo stato [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Confermate le condanne per l'incidente che costò la vita a tre giovanissimi aostani

La tragedia avvenne sulla A26; l'auto travolta da un tir e trascinata giù dal viadotto

Condanna a sei anni di reclusione per Gerardo La Padula, funzionario della Motorizzazione civile di Pisa dove fu sottoposto a revisione il mezzo incriminato, e cinque anni per Roberto Socci, proprietario del Tir. E' stata confermata dalla Corte di Cassazione la sentenza della Corte d'Appello di Genova, in merito all'incidente del 2 agosto 2005 sull'autostrada A26, che costò la vita agli aostani Luca Miozzi, 19 anni, Davide Donzel, 20, e Michel Va [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aosta: denunciato cinquantenne che dà in escandescenza in ospedale

L'uomo di origini siciliane dovrà rispondere di interruzione di pubblico servizio, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale

Interruzione di pubblico servizio, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Queste le accuse che lunedì pomeriggio hanno portato alla denuncia di D.A. cinquantenne di origini siciliane, da parte della squadra volanti della questura di Aosta. Il soggetto, senza fissa dimora, ha dato in escandescenza all'ospedale Parini di Aosta, costringendo le forze dell'ordine all'intervento. Il cinquantenne, vecchia conoscenza della polizia aostana, [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Presunto pestaggio dei vicini: Taccone rinviati a giudizio

Fissato per il 16 aprile il dibattimento che vedrà coinvolti il padre Claudio e i figli Ferdinando, Vincenzo e Alex

Rinvio a giudizio per Claudio Taccone (imputato di minacce) e per i figli Ferdinando (21), Vincenzo (20) e Alex (18), imputati di lesioni personali. Questa la decisione del giudice Maurizio D'Abrusco, su richiesta del pm Daniela Isaia, in merito al presunto pestaggio di un coppia di vicini di casa di Saint-Marcel, da parte degli imputati. Il dibattimento inizierà il prossimo 16 aprile, con Claudio, Ferdinando e Vincenzo già in carcere da giugno, [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Caduto in un crepaccio; salvato alpinista danese sul Gran Paradiso

E' stato salvato dal soccorso alpino valdostano, un alpinista danese ferito e costretto a passare una notte all'addiaccio sul Gran Paradiso. Lo scalatore, che lunedì aveva tentato di affrontare la parte Nord in solitaria, è caduto in un crepaccio, ma è riuscito a uscirne in autonomia, pur con con un clavicola lussata e varie contusioni. Non avendo notizie, gli amici avevano dato l'allarme ieri sera; oggi il recupero da parte dell'elisoccorso, sul [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Movimento dei forconi: alle 16 scatteranno i presidi ad Aosta e Verrès

Rischio blocco della circolazione in via Roma e nei pressi dello svincolo autostradale da cui parte la strada regionale per la Val d'Ayas; dalla Questura fanno sapere: «Cercheremo di tutelare i diritti di tutti, sia di chi manifesta, sia dei cittadini»

Caduto in un crepaccio; salvato alpinista danese sul Gran Paradiso Scatteranno alle 16 di oggi, venerdì 13 dicembre, i due presidi autorizzati del cosiddetto movimento dei forconi in Valle d'Aosta. Il primo è previsto in via Roma, punto nevralgico di accesso alla città di Aosta, il secondo giusto a ridosso dello svincolo autostradale di Verrès, dettaglio che ha già messo in apprensione molti operatori turistici della Val d'Ayas (e non solo), preoccupati dalle ripercussioni che tale iniziativa potrebbe ave [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

A fuoco un deposito di olio della Verres Spa

L'incendio si è verificato questa notte e non sembra doloso

Sono state necessarie circa 4 ore per spegnere il rogo divampato questa notte in un deposito di olio interno allo stabilimento dell'ex Verrès Spa, ora di proprietà del Poligrafico dello Stato.
I carabinieri escludono l'origina dolosa dell'incendio; sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Aosta.
(re.vdanews.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cinque alpinisti salvati sulle Grandes Jorasses

L'allarme era scattato nella notte, non appena la visibilità lo ha permesso si è alzato l'elicottero

L'alta pressione di questi giorni che regala cielo terso e bel tempo sta spingendo numerosi alpinisti a tentare itinerari anche piuttosto impegnativi. Questa mattina all'alba il soccorso alpino valdostano è dovuto intervenire per salvare cinque alpinisti, 2 tedeschi e 3 polacchi, in difficoltà sulla via normale delle Grandes Jorasses, 3.800 metri, nel gruppo del Monte Bianco. L'allarme era scattato nella notte e non appena la visibilità lo [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Violenza contro le donne: tiene sequestrata l'ex fidanzata per 29 ore, arrestato

Juan Tejada De Jesus, 34 anni di Aosta, è accusato di minacce, sequestro di persona e resistenza a pubblico ufficiale; lasciato dalla ragazza 19enne, l'avrebbe tenuta sotto scacco con una lima puntata alla gola e al petto, e una pistola giocattolo

Cinque alpinisti salvati sulle Grandes Jorasses E' stato convalidato questa mattina dal gip, su istanza del sostituto procuratore Pasquale Longarini, l'arresto di Juan Tejada De Jesus, 34 anni di Aosta, di origini sudamericane, accusato di minacce, sequestro di persona e resistenza a pubblico ufficiale. De Jesus è stato tratto in arresto ieri sera, giovedì 12 dicembre, attorno alle 23, in un'abitazione isolata del centro di Aosta, su indicazione della sua ex fidanzata, una ragazza aostan [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Traforo Gran San Bernardo: francese 'beccata' con 183.000 euro non dichiarati

Ai funzionari della Dogana aveva detto di non avere nulla da dichiarare; dai controlli è poi spuntato fuori il lauto bottino (tutto in contanti) occultato in una fascia legata agli indumenti che vestiva

Cinque alpinisti salvati sulle Grandes Jorasses Denaro contante non dichiarato per 183.000 euro. E' quanto scoperto, nell'ambito delle attività di contrasto agli illeciti valutari, dai funzionari dell'Ufficio delle Dogane di Aosta in servizio presso la Sezione operativa territoriale del Traforo del Gran San Bernardo in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza. La valuta, rinvenuta nel corso di un controllo doganale, era in possesso di una cittadina francese proveniente dal [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Presidi di protesta in Valle: il motto è «resistere al freddo, resistere alla fatica, resistere all'indifferenza della gente»

Scattate alle 16 di questo pomeriggio le due manifestazioni in programma ad Aosta e Verrès; «proseguiremo a oltranza, non abbandoneremo mai i presidi, nemmeno di notte», fanno sapere dal movimento spontaneo valdostano

Cinque alpinisti salvati sulle Grandes Jorasses «Resistere al freddo, resistere alla fatica, ma soprattutto resistere all'indifferenza della gente, che soprattutto qui in Valle d'Aosta ha paura di esporsi, di metterci la faccia. Lo facciamo noi, e lo facciamo perché abbiamo il coraggio di portare avanti un'idea di cambiamento sia a livello nazionale che regionale, che deve per forza di cose passare attraverso una maggiore diligenza da parte di chi è chiamato a gestire la cosa pubblica, l'incen [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Carabinieri: tre arresti per cumuli di pena

Sono Stefano Torraco, Emil Hovasapyan e Gabriele Mirabello

Sono stati trasferiti al carcere di Brissogne Stefano Torraco, 42 anni di Champdepraz, Emil Hovasapyan, armeno residente ad Arvier, Gabriele Mirabello, calabrese ma residente ad Aosta; per tutti e tre pendevano ordini di carcerazione per diversi reati. I carabinieri della stazione di Verrès hanno dato esecuzione a un provvedimento emesso dalla Procura di Aosta, considerato che dall'anno 2000, pendevano su Torraco diverse condanne per furto [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidenti stradali: auto in scarpata, anziano in ospedale

E' quanto accaduto stamane sulla strada regionale per la Val d'Ayas

Incidente stradale, quello avvenuto in tarda mattinata sulla strada regionale per la Val d'Ayas, con l'automobile guidata da un anziano di 78 anni, residente a Torino, che si e' ribaltata in una scarpata nei pressi di Challand-St-Victor. Immediatamente soccorso da 118, Carabinieri, Vigili del Fuoco ed elisoccorso, l'uomo e' stato trasportato al Pronto soccorso dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, dove sono tuttora in corso accertamenti d [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Caso Cogne: nuova perizia psichiatrica per Annamaria Franzoni

E' stata disposta dai giudici del Tribunale di Sorveglianza di Bologna nell'ambito della decisione sulla richiesta di detenzione domiciliare avanzata dalla difesa

Incidenti stradali: auto in scarpata, anziano in ospedale L'eventuale concessione degli arresti domiciliari ad Annamaria Franzoni dovrà per forza di cose passare attraverso una nuova perizia psichiatrica, così da poterne valutare i rischi connessi a un possibile pericolo di recidiva. E' quanto disposto dai giudici del Tribunale di Sorveglianza di Bologna, che hanno così rinviato la decisione sulla richiesta di detenzione domiciliare avanzata dalla difesa della donna in carcere per l'omicidio del [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tribunale: non versa Iva per oltre 50.000 euro perché in crisi, assolto dal giudice

A Pierino Frattallone - titolare di 'Io Bimbo' - è stata riconosciuta la mancanza di consapevolezza e di volontà nel commettere il reato che gli è stato contestato: in pratica l'imputato avrebbe voluto versarla, se solo avesse avuto i soldi per farlo

Incidenti stradali: auto in scarpata, anziano in ospedale «Assolto perché il fatto non costituisce reato»: l'omesso versamento dell'Iva per l'anno di imposta 2009, in pratica, non è stato un fatto doloso, bensì un'effettiva impossibilità dovuta a una crisi di liquidità. E' la sentenza pronunciata questa mattina dal giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Davide Paladino, nei confronti del cinquantaquattrenne Pierino Frattallone (FOTO), titolare di 'Io Bimbo', chiamato a comparire in aula - in [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Traforo: sospeso dall'incarico il direttore del Geie-Tmb

L'ingegnere Jean-Luc Conchou è stato «licenziato a titolo cautelativo» per essere stato sorpreso alla guida in stato di ebbrezza a Villeneuve

Incidenti stradali: auto in scarpata, anziano in ospedale Il direttore del Gruppo europeo d'interesse economico del Traforo del Monte Bianco (Geie-Tmb), Jean-Luc Conchou (FOTO), ingegnere meccanico francese di 51 anni, è stato sospeso dall'incarico per essere stato sorpreso ubriaco al volante della sua automobile. Il manager, «licenziato a titolo cautelativo», fanno sapere dalla società Autoroutes et Tunnel du Mont Blanc (Atmb), era stato sorpreso dalla Polstrada all'uscita di un locale di Villene [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Giustizia: anche Marilinda Mineccia in corsa per il dopo Caselli

Il procuratore capo di Aosta nella lista dei dieci candidati alla successione dell'attuale capo della Procura della Repubblica di Torino, che darà l'addio all'ufficio il 28 dicembre

Incidenti stradali: auto in scarpata, anziano in ospedale C'è anche il procuratore capo di Aosta, Marilinda Mineccia (FOTO), nella lista dei candidati alla successione di Gian Carlo Caselli a capo della Procura della Repubblica di Torino. Il procuratore uscente avrebbe dovuto lasciare il suo incarico nel mese di maggio del 2014 con il compimento dei 75 anni di età, ma a novembre ha comunicato di aver deciso di anticipare i tempi, decidendo di dare l'addio all'ufficio a fine mese, il 28 dicembre. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Il patrimonio culturale, una conferenza per analizzarne la tutela penale

La Fondazione Courmayeur organizza l'annuale conferenza internazionale all'Hôtel Pavillon dal 13 al 15 dicembre

Al centro dell'annuale conferenza internazionale della Fondazione Courmayeur ci sarà quest'anno il traffico dei beni culturali e i reati connessi. "Il patrimonio culturale come bene comune dell'umanità: qual tutela penale?" è il tema del convegno in programma all'Hôtel Pavillon di Courmayeur da venerdì 13 a domenica 15 dicembre. La Conferenza segue il filone delle iniziative assunte da lunga data dall'Ispac per la tutela del patrim [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Auto contro bici, resta grave il sessantenne di Verrayes

L'uomo è in prognosi riservata all'ospedale di Aosta, rintracciata la moglie che lo ha riconosciuto

É stato identificato dalla moglie il ciclista che nel primo pomeriggio è rimasto gravemente ferito in uno scontro con un'auto, in corso Lancieri, all'angolo con via Voison. S.B., 60 anni di Verrayes, è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Aosta con trauma cranico e politraumi. Inizialmente non si conosceva la sua identità in quanto l'uomo viaggiava senza documenti. L'incidente è avvenuto poco dopo le 13, sul posto è inte [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Il movimento dei forconi sbarca in Valle

Venerdì 13 dicembre annunciati due presidi ad Aosta e Verrès

Il coordinamento del movimento dei Forconi ha annunciato lo sbarco della protsta anche in Valle d'Aosta.
Sono previsti due presidi, venerdì 13 dicembre, ad Aosta, in via Roma, in corrispondenza di uno degli ingressi alla città, e a Verrès, nei pressi dello svincolo autostradale.
(re.vdanews.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Protesta: a Pont-St-Martin sciopero per «lutto artigianale e commerciale»

Una settantina di negozi hanno abbassato le serrande per protestare, «la gente è con noi» dice la presidente dell'associazione commercianti

Il movimento dei forconi sbarca in Valle «Chiuso per lutto artigianale e commerciale». È questo quanto si poteva leggere sull’epigrafe ben visibile all’esterno delle numerose vetrine abbassate lungo le vie di Pont-Saint-Martin che sintetizza i motivi della protesta di artigiani e commercianti del paese della bassa Valle. La serrata di alcune ore avvenuta nel tardo pomeriggio di lunedì ha visto la partecipazione delle attività commerciali e artigianali che hanno accolto in massa l’appell [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Omicidio Gilardi: entro Natale la richiesta di archiviazione per Cinzia Guizzetti

Gli ulteriori accertamenti della Procura non hanno mutato lo scenario sul quale si era già espresso ad aprile il Tribunale del Riesame di Torino, che aveva rigettato la richiesta di arresto emessa nei confronti dell'unica indagata

Il movimento dei forconi sbarca in Valle Archiviazione. E' quanto chiederà a giorni la Procura della Repubblica di Aosta al gip Maurizio D'Abrusco in merito alla posizione di Cinzia Guizzetti, 49 anni di Aosta, unica indagata per l'omicidio del suo compagno Giuliano Gilardi, avvenuto il 27 dicembre del 2011 all'interno del suo monolocale nel borgo di Senin, a St-Christophe. Il termine della proroga delle indagini scadrà prima di Natale, e lo scenario non è mutato di una virgola - [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Scuola, un centinaio di studenti protestano contro i tagli

Il movimento dei forconi sbarca in Valle "Vergogna". "Scuola pubblica". "Se ci tolgono il futuro invadiamo la città". Sono soltanto alcuni degli slogan ripetuti dalle 8 del mattino di oggi a Place Deffeyes, ad Aosta, da un centinaio di studenti valdostani che protestano "contro i tagli dei fondi destinati alle istituzioni scolastiche". Gli studenti si chiedono "come sia possibile un taglio del genere, circa il 70%, ai bilanci delle scuole valdostane, visto lo stato in cui ve [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tempus Venit: i fratelli Tropiano assolti perché agirono sulla base di un «timore radicato»

Depositate le motivazioni della sentenza con cui la II sezione penale della Corte d'Appello di Torino ha assolto Giuseppe, Romeo e Salvatore Tropiano dall'accusa di favoreggiamento nell'ambito dei tentativi estorsivi a loro rivolti

Il movimento dei forconi sbarca in Valle Un «timore radicato». E' questo, secondo i giudici della II sezione penale della Corte d'Appello di Torino, che avrebbe spinto i fratelli Giuseppe (FOTO), Romeo e Salvatore Tropiano a non denunciare immediatamente i tentativi estorsivi di cui erano rimasti vittime nell'ambito dei lavori di realizzazione del parcheggio pluripiano dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, fatti che avevano dato il la all'inchiesta 'Tempus Venit'. Secondo i giudi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Operazione Adolescence volée: scoperto vasto giro di spaccio di droga vicino alle scuole di St-Vincent

Emesse tre misure di custodia cautelare e segnalati 21 giovani del posto - tra cui 16 minorenni - all'autorità prefettizia

Il movimento dei forconi sbarca in Valle Tre ordinanze di custodia cautelare emesse nei confronti di altrettanti soggetti. E' il bilancio dell'operazione 'Adolescence volée' portata a compimento dai Carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di St-Vincent/Châtillon. In manette è finita Valeria Cassata, 21 anni di St-Vincent, già arrestata il 28 ottobre del 2013 alla stazione ferroviaria di Châtillon, quando venne 'beccata' - proveniente da Torino - in possesso di oltre 300 g [...]  leggi tutto l'articolo di

07/12/2013: Gentili commentatori,sono il Papà di Valeria ed ho deciso di rispondere ad alcuni ignobili commenti. Non sto scrivendo per prendere le difese di mia figlia, non lo merita ma neanche permettere di subire un processo mediatico che fomenta violenza. A tutti voi vorrei dire che di quanto mia figlia si è resa responsabile ne dovrà rispondere alla giustizia e alla mia particolare ira. Gentili commentatori colgo in ciascuno di voi il giusto ribrezzo lo provo anche io e in maniera amplificata essendo il Papà di Valeria. E' triste però leggere frasi del tipo sedia elettrica, appiccicarle al muro, o termini come quella la. Credete che con la violenza si possa ottenere qualche cosa? Tanti di voi ho l'impressione che facciano come gli struzzi che per non vedere il problema alla radice mettono la testa sotto la sabbia. La verità gentili utenti è che i giovani d'oggi vivono un disaggio sociale alla quale noi un po piu adulti non riusciamo a dare risposte. Ricordo con affetto la mia Valeria come bambina educata ,sensibile ed amorevole, la mia bambina adesso poco più che adoloscente dove già diverse volte ha preso colossali sportellate in faccia da una socità sempre più violenta e sorda, una società che non ti apre alcuna porta forse perchè non hai conoscenze altolocate. Ripeto non giustifico in alcun modo mia figlia anzi ricaro la dose, ma vi invito a pensare a quanto ciascuno di noi faccia per questi giovani. Cordialmente Leonardo Cassata


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Chambave: due marocchini simulano di essere stati investiti, denunciati

I due, che hanno assistito a un incidente autonomo di un peruviano ubriaco, hanno pensato bene di buttarsi a terra davanti all'auto, strappandosi maglie e pantaloni

Il movimento dei forconi sbarca in Valle Una pantomima finita male. Non potremmo definire altrimenti quanto accaduto attorno alle 2.30 di giovedì sulla strada statale 26 a Chambave. Un ragazzo peruviano di 37 anni, alla guida della sua auto in direzione Aosta, a un certo punto ha perso il controllo del mezzo andando a schiantarsi contro un muro. All'arrivo dei militari dell'Arma dei carabinieri, visibilmente ubriaco, è stato quindi fatto scendere dall'abitacolo e, una volta sotto [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Processo Fontine: traduzioni ancora al centro del contendere, ora spunta che alcuni passaggi sarebbero stati lasciati in patois

Udienza dedicata alla presentazione di eccezioni, quella di stamane: respinta quella relativa a una presunta lesione del diritto di difesa avanzata da alcuni legali, il gup ha preso atto della possibile omissione della traduzione di alcuni passaggi

Il movimento dei forconi sbarca in Valle E' stata rinviata al prossimo 10 gennaio l'udienza del processo scaturito a seguito dell'inchiesta sul bestiame contaminato e sulle fontine adulterate. Nell'appuntamento di questa mattina a palazzo di giustizia di Aosta, dinanzi al gup del Tribunale di Aosta, Giuseppe Colazingari, alcune difese dei 59 imputati hanno sollevato due eccezioni sulle traduzioni delle numerose intercettazioni dal patois all'italiano. In pratica, la prima ve [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Consiglio Valle: approvata la finanziaria regionale

Passa con il no delle forze di opposizione dopo quasi 50 ore di dibattito

Il movimento dei forconi sbarca in Valle La maratona del Consiglio Valle sulla finanziaria regionale, iniziata lunedì 2 dicembre, si è conclusa oggi alle 21.30, dopo una cinquantina di ore, con la sua approvazione: 18 voti a favore, 17 contrari. Primo a intervenire per dichiarazione di voto il capogruppo dell’Union valdôtaine Ego Perron che puntualizza: «La nostra è una proposta all’insegna della continuità. Il bilancio è anche una proposta politica che noi traduciamo in scelte di sano [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Sanità: dépliant sbagliati nelle buste del programma di screening per prevenire il tumore al colon retto

Circa 500 valdostani hanno ricevuto o stanno ricevendo un pieghevole informativo che però riguarda il Piemonte o il Veneto e non la nostra regione

Il movimento dei forconi sbarca in Valle Sono circa 500 i valdostani che hanno ricevuto o stanno ricevendo in questi giorni l'invito ad aderire al programma di screening per la prevenzione del tumore al colon retto. I depliant contenuti nelle buste sono però sbagliati, sono relativi agli screening di Piemonte e Veneto. Il servizio di imbustamento e spedizione postale è curato da un'azienda esterna con sede in Emilia Romagna che è già stata allertata e che provvederà al più presto a sped [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Roisan: dimentica di inserire il freno a mano, ritrova l'auto due giorni dopo in fondo a una scarpata

La proprietaria, non trovandola più nel parcheggio dove l'aveva lasciata, ne aveva denunciato il furto ai Carabinieri

Il movimento dei forconi sbarca in Valle Un'automobile, il cui furto era stato denunciato martedì pomeriggio dalla proprietaria, è stata rinvenuta attorno alle 14 in una scarpata sottostante la strada regionale per Roisan, in frazione Ladret. All'interno della vettura, una Fiat Panda le cui operazioni di recupero sono coordinate dai Carabinieri di Aosta, sono stati trovati un borsello e altri effetti personali che hanno tolto qualsiasi dubbio agli inquirenti: quell'auto trovata di [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Fiamme Gialle: sequestrate oltre 10.000 paia di scarpe da donna al Traforo del Monte Bianco

Riscontrata merce - che dalla Francia era diretta in Campania - priva di qualsiasi indicazione relativa all'origine e alla provenienza; irrogate sanzioni fino a un massimo di 250.000 euro

Il movimento dei forconi sbarca in Valle Nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 4 dicembre, al Traforo del Monte Bianco, una pattuglia di baschi verdi del Gruppo Guardia di Finanza di Aosta - congiuntamente a personale appartenente al Nucleo interregionale antifrode delle dogane di Aosta - ha proceduto al riscontro del carico trasportato da un autoarticolato proveniente dalla Francia e diretto in Campania. Da un primo riscontro sono emerse possibili irregolarità in ordine all'eti [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Operazione Epifania: anche un valdostano nella banda accusata di omicidi, rapine e traffico di droga in Piemonte

Manuel Ansermé, operaio 36enne di Issogne, è stato arrestato dal Nucleo investigativo di Torino: è considerato il basista del gruppo che rubò in autostrada un tir pieno zeppo di tondelli da un euro partito dall'ex Verres Spa

Il movimento dei forconi sbarca in Valle C'è anche un valdostano tra i tredici componenti della pericolosissima banda criminale sgominata questa mattina all'alba dai Carabinieri del Nucleo investigativo di Torino nell'ambito dell'Operazione Epifania, gruppo responsabile - a vario titolo - di due omicidi, altrettanti tentati omicidi, rapine ad autoarticolati (per un valore di oltre 4 milioni di euro), furti, ricettazione e traffico di droga tra il Piemonte e la Sardegna. Tra i tred [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Vigili del Fuoco: la caserma regionale intitolata a Erik Mortara

In occasione delle celebrazioni di Santa Barbara è stato presentato il bilancio dell'attività: interventi per incendi in calo nel 2013; pronta la nuova struttura di addestramento in galleria di Sorreley nel 2014

Il movimento dei forconi sbarca in Valle Una speciale targa incastonata in un pezzo di roccia, con alle spalle una scala, segno distintivo dei Vigili del Fuoco. La caserma di Aosta, in occasione delle celebrazioni di Santa Barbara, patrona dei Vigili del Fuoco, questa mattina è stata intitolata ufficialmente a Erik Mortara, il giovane Vigile del Fuoco professionista di Etroubles deceduto il 2 luglio del 2012 - all'età di 34 anni - durante un'operazione di ricerca di una persona di [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Droga: venti segnalati sulle piste di sci di Cervinia

In tre settimane di apertura della stazione sciistica i carabinieri hanno segnalato una ventina di persone e sequestrato hashish e marijuana; caserme di di Courmayeur a Cervinia aperte fino alle 22

In tre settimane di apertura degli impianti, a Cervinia, sono già una ventina le persone, principalmente giovani provenienti dalla Lombardia, segnalate perché trovate in possesso di hashish e marijuana, in un caso una coppia di giovani ha addirittura nascosto lo spinello sotto un bimbo in fasce hanno detto i carabinieri illustrando l'attività nelle località sciistiche. Un numero nella norma, come hanno spiegato le forze dell'ordine, in quan [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Botte a una giovane prostituta, denunciate tre «colleghe»

Tre donne hanno mal gradito l'arrivo di una venticnquenne rumena che soffiava loro i clienti

Grazie al fondamentale supporto delle telecamere di videosorveglianza, dopo alcuni mesi di indagini, i carabinieri di Saint-Vincent sono riusciti a identificare e denunciare tre prostitute solite a "esercitare" la professione lungo viale Piemonte, nella cittadina termale. La denuncia è per tentata estorsione e lesioni personali. Le tre donne alla fine dell'estate avevano mal gradito l'arrivo sulla piazza di una giovane -e carina- co [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tentato furto, denunciato un minorenne a Saint-Marcel

Un diciassettenne di origine marocchina è stato riconosciuto mentre tentava di introdursi in un appartamento

Arrampicatosi su un balcone, con il braccio avvolto da un asciugamano ha spaccato il vetro di una finestra per entrare in un'abitazione a Saint-Marcel che credeva disabitata. Il proprietario, in casa, ha sentito il rumore e ha riconosciuto il giovane, residente nello stesso paese, che colto sul fatto si è dato alla fuga. Allertata immediatamente, la pattuglia in zona a Nus è riuscita a raggiungere il ragazzo, 17 anni, di origine mar [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aeroporto: ispettori al lavoro negli uffici dell'Avda

Conclusa nei giorni scorsi un'indagine operata congiuntamente dall'Inps e dalla Direzione regionale del lavoro; eventuali risvolti penali al vaglio dell'autorità giudiziaria

Tentato furto, denunciato un minorenne a Saint-Marcel Ispezione negli uffici dell'Avda Spa, quella portata a compimento nei giorni scorsi dal personale ispettivo dell'Inps in collaborazione con quello in capo alla Direzione regionale del lavoro. A confermare l'attività di indagine che, nell'ultimo mese e mezzo, ha posto sotto la lente di ingrandimento alcuni aspetti relativi alla società di gestione dell'aeroporto Corrado Gex di St-Christophe, è stato il direttore della sede Inps di Aosta, Fr [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Rapinano prostituta, tre giovani denunciati

Una bravata che è costata cara a tre minorenni di St-Vincent

Tentato furto, denunciato un minorenne a Saint-Marcel Una bravata che è costata cara. La scorsa notte tre minorenni di St-Vincent (di cui uno nato in Marocco, gli altri valdostani), tutti classe 1996, di buona famiglia, hanno pensato bene di fare una bravata, e mentre passeggiavano a piedi di notte lungo viale Piemonte, hanno incontrato una prostituta nigeriana e l’hanno convinta ad appartarsi dietro un cespuglio con uno di loro per un rapporto orale (10 €), a detta della ragazza. Al ter [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Courmayeur: sciatore milanese strappato alla morte sulle piste da sci

Un uomo di 54 anni, colto da infarto mentre stava scendendo dalla seggiovia, è rimasto in vita grazie al provvidenziale intervento del personale di soccorso presente in zona; trasportato in ospedale, è ora ricoverato in Rianimazione

Tentato furto, denunciato un minorenne a Saint-Marcel E' stato letteralmente strappato alla morte, uno sciatore milanese di 54 anni, colto da infarto ieri mattina, domenica 1° dicembre, sulle piste di Courmayeur, mentre stava scendendo dalla seggiovia. Immediatamente rianimato dal personale di soccorso presente in zona, attraverso massaggio cardiaco e procedure di rianimazione con defibrillatore, è stato trasportato d'urgenza tramite elicottero all'ospedale Umberto Parini di Aosta, dove è sta [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tribunale: condannato Paolo Maccari per truffa ai danni della Regione e violazioni tributarie

All'editore de La Vallée Notizie inflitti 20 mesi di reclusione, oltre al pagamento di una provvisionale di 94.000 euro a favore dell'amministrazione regionale

Un anno e 8 mesi di reclusione. E' la condanna pronunciata questa mattina dal giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Davide Paladino, nei confronti di Paolo Maccari, editore del settimanale La Vallée Notizie. Maccari, più nel dettaglio, è stato condannato a 13 mesi di reclusione per truffa ai danni della Regione per aver percepito circa 93.000 euro di contributi «non dovuti» in base alla legge regionale sull'editoria (per quelli percep [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 


torna a inizio pagina
 

Archivio notizie precedenti

Giallo: due molotov innescate davanti casa, paura a Sarre

Un Capodanno, quello appena trascorso, che la famiglia di Enrico Camilli non scorderà certo f [...]

Casinò, ipotizzati oltre 100 milioni di danno erariale

Verifica di maggioranza. Un’espressione sempre più ricorrente, in questi giorni, nei co [...]

Morte maestro Henriet, cordoglio Arcigay Valle d'Aosta

"Il dolore che si prova in queste situazioni è immenso. La comunità LGBT italiana perd [...]

Carabinieri: «Meno reati commessi, più reati scoperti»

«Meno reati commessi, più reati scoperti». Questa la dichiarazione di apertura del

Courmayeur piange l'ex sindaco Renzo Truchet

Courmayeur piange Renzo Truchet, e [...]

Carabinieri: «Calo dei furti in casa e lotta allo spaccio di droga»

Un «andamento dei reati in linea con gli anni precedenti», nell'ambito del quale si è com [...]

La Thuile, bimba di 10 anni scompare e rispunta all'aeroporto di Caselle

Una bambina di circa 10 anni sparita da La Thuile, dove era in vacanza con i genitori, nel p [...]

Tragedia: morto l'escursionista disperso sul Mont Chetif

E' morto Bruno Spotorno, escursionista genovese di 51 anni, disperso da ieri. Il corpo senza vi [...]

Montagna: un escursionista ligure disperso sul Mont Chetif

Un escursionista ligure di circa 50 anni risulta disperso nella zona del Mont Chetif a Courm [...]

Lutto: morto Riccardo Créton, pilastro della cooperazione

La comunità di Roisan ha tributato in mattinata nella chiesa parrocchiale l''ultimo saluto a [...]

Morte Pisier: «Responsabilità in capo a soggetti non chiamati a processo»

Secondo la perizia tecnica affidata all'ingegner Bray e al geologo Genovese, l'unic [...]

Truffa: anche in Valle il raggiro del falso avvocato, ma viene scoperto

Presentandosi sulla porta di casa come «l'avvocato», aveva convinto una pensionata di Charvensod [...]

Truffa del falso avvocato, «arrestati in meno di cinque minuti»

Un risultato «frutto del controllo compartecipato del territorio», nell'ambito del quale c'&egra [...]

Morì dopo lo schianto in statale, chiesto rinvio a giudizio del conducente

La Procura della Repubblica di Aosta - per il tramite del sostituto procuratore Carlo Introvigne - h [...]

Accoltellamento di due fratelli in discoteca, arrestato responsabile

Nei confronti dell'autore dell'accoltellamento che all'alba del 4 dicembre mandò in ospedale due fratelli vald [...]


Archivio storico notizie


torna a inizio pagina

<p>Bonheur du jour sposi Barbara poma</p>

<p>VALCOLOR NATALE</p>

<p>Tecnoserramenti</p>

La decadenza della classe dirigente

Se il giornalista e scrittore Sergio Rizzo lo venisse a sapere, scriverebbe subito l’appendice del suo “La Repubblica dei brocchi - Il declino della classe dirigente italiana”. Già, perché quanto partorito dalla II Commissione regionale in merito alle audizioni di politici e ex manager del Casinò potrebbe t [...]

leggi tutto e commenta

<p>RAVA SKYWAY 2016</p>

<p>Peila Suzuki Nissan</p>

Gli speciali di Gazzetta Matin

Periodicamente Gazzetta Matin dedica parte dell'edizione cartacea settimanale, per approfondire un argomento, con notizie, interviste, pubblicità e redazionali.

GUARDA L'ULTIMO SPECIALE DI GAZZETTA MATIN

<p>HIDROVI</p>

<p>Engaz - Arte del legno s.r.l. | Fraz. Champagne, 55 11020 Verrayes (AO) Italy | Tel. +39 0166 54 68 02 | Fax +39 0166 54 66 21</p>







NEWSVDA.IT
LA VALLE D'AOSTA NEL MONDO
Quotidiano online
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 8/2012
Autorizzazione del 13/12/2012
www.newsvda.it

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA


Gazzetta Matin TOUSLESJOURS, notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani online, notizie Aosta

Settimanale del lunedì
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 9/2002
Autorizzazione del 20/05/2002

Redazione:
Regione Borgnalle, 12 - 11100 Aosta
Tel: 0165/231711 - Fax: 0165/1820141
Mail: segreteria@gazzettamatin.com
www.gazzettamatin.com

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA




Direttore responsabile Luca Mercantil.mercanti@gazzettamatin.com
Redazione
Alessandro Biancheta.bianchet@gazzettamatin.com
Danila Chenald.chenal@gazzettamatin.com
Erika Davide.david@gazzettamatin.com
Davide Pellegrinod.pellegrino@gazzettamatin.com
Cinzia Timpanoc.timpano@gazzettamatin.com
Patrick Barmassep.barmasse@gazzettamatin.com
Segreteria Roberta Prodotisegreteria@gazzettamatin.com




Concessionaria di pubblicitÀ
ADV Pubblicità e marketing, concessonaria per la pubblicità su settimanale Gazzetta Matin e sul sito internet newsvda.comLG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA
Tel: 0165.231711
Fax: 0165.1820141
E-mail segreteria@lgpresse.com

Responsabile di agenzia Arianna Gori Chisari
E-mail a.chisari@lgpresse.com

Account Tiziana Frisont.frison@lgpresse.com Luca Torinol.torino@lgpresse.com



Collaboratori

Massimo Altini, Miriam Begliuomini, Marta Bonarelli, Michela Borgis, Riccardo Bortolotti, Alessandra Borre, Elisa Bosc, Federica Boscardin, Nadia Camposaragna, Paolo Ciambi, Cristina Compagnoni, Silvia Costa, Alexis Courthoud, Mathieu Courthoud, Elettra Crocetti, Camilla Di Tommaso, Carol Di Vito, Dimitri Dufour, Christian Evaspasiano, Giuseppe Farinella, Ursula Ferrari, Enrico Formento, Bruno Fracasso, Sofia Fregnani, Giulio Gasperini, Michael Ghignone, Francesca Jaccod,Cecilia Lazzarotto, Elaine Lunghini, Mariarosa Magro, Stefania Manenti, Andrea Manfrin, Giacomo Mangano, Carlotta Maquignaz, Teresa Marchese, Federico Mecca, Stefano Meroni, Miriam Nex, Danilo Nicod, Franco Ormea, Simonetta Padalino, Margherita Pellegrino, Gabriele Peloso, Luigi Perosino, Antonella Perriello, Maurizio Pitti, Loris Ponsetto, Mattia Pramotton, Martina Praz, Valeria Quaglino, Nicola Rolland, Valentina Romagnoli, Raffaele Romano, Jacopo Romei, Alessandro Rossi, Erica Rudda, Luca Sanseverino, Riccardo Savoye, Rossella Scalise, Sara Sergi, Piera Squillia, Andrea Trovato, Laura Vinaj, Salim Znaidi