<p>Peila suzuki Nissan</p>
Notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani e notizie aosta
Meteo Valle d'Aosta

ARCHIVIO NOTIZIE - Novembre 2015 - CRONACA: 87 articoli

Incidenti stradali, slitta udienza morto La Saxe

Altri tre mesi per accertare predicibilità e evitabilità del distacco del masso che il 2 gennaio 2011 centrò e uccise un automobilista francese fuori dalla galleria di La Saxe, in comune di Courmayeur. E' la richiesta - accolta dal giudice Maurizio D'Abrusco - dei due periti incaricati dal gup. L'udienza slitta al 3 marzo 2016. Accusati di omicidio colposo i funzionari Anas Ludovico Carrano e Mauro Noce, il coordinatore regionale Raffaele Rocco, [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tragedia: va in arresto cardiaco, muore guida alpina

Si tratta di Andrea Ghiardi, 45 anni di Settimo Vittone, vice presidente della società delle guide Gressoney Monte Rosa; la disgrazia avvenuta attorno alle 14.30 nella zona del Mombarone

Incidenti stradali, slitta udienza morto La Saxe E' deceduto poco dopo il suo arrivo nella sala urgenze del Pronto soccorso dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, Andrea Ghiardi, 45 anni di Settimo Vittone, in provincia di Torino, guida alpina iscritta da un anno alla società delle guide di alta montagna Gressoney Monte Rosa, della quale era vice presidente, dopo avere collaborato per diversi anni come libero professionista esterno. Ghiardi, secondo quanto appreso, stava effettuando un'es [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Droga: altro maxi sequestro francobolli LSD diretti in Valle

Nell'ambito dell'operazione 'Il Postino', ieri - venerdì - è stata replicata l'attività portata a compimento il 13 novembre scorso, intercettando all'aeroporto di Malpensa altri 1.050 francobolli LSD; scontro aperto ormai tra carabinieri a alcuni giovani

Incidenti stradali, slitta udienza morto La Saxe E' ormai scontro aperto tra carabinieri e alcuni giovani, in particolare della media Valle, tra i quali qualche minorenne, nell'ambito dell'operazione 'Il Postino' che finora ha già portato alla denuncia in stato di libertà di otto soggetti, cinque dei quali minorenni, nonché al sequestro di svariate quantità di sostanze stupefacenti. Già, perché nella giornata di ieri, venerdì 27 novembre, in un'attività di fatto fotocopia di quella portat [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Traforo Monte Bianco: fermata un'auto, un arresto e una denuncia

Ieri sera, venerdì, da parte degli agenti in servizio alla Polizia di Frontiera; le manette sono scattate ai polsi di un 24enne rumeno su cui pendeva un ordine di carcerazione del Tribunale di Pavia; nella vettura rinvenuti cacciaviti e un piede di porco

Incidenti stradali, slitta udienza morto La Saxe Durante un controllo veicolare attivato nell'ambito dei servizi straordinari di monitoraggio e vigilanza alle frontiere legati alla recente allerta terrorismo, gli agenti della Polizia di Frontiera in servizio al Traforo del Monte Bianco hanno arrestato Levers Radacanu, cittadino rumeno di 24 anni, in quanto colpito da ordine di esecuzione di carcerazione All'interno della vettura con targa francese in entrata sul territorio nazionale, tra [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Traforo Monte Bianco: denunciato rumeno ricercato per rapina

Si tratta di un 25enne; a seguito della sua perquisizione personale, gli agenti della Polizia di Frontiera hanno rinvenuto due cacciaviti e una chiave 'a pappagallo' utilizzati solitamente per compiere furti in alloggio

Incidenti stradali, slitta udienza morto La Saxe Un cittadino pluripregiudicato rumeno, M.M.D., 25 anni, è stato denunciato dagli agenti della Polizia di Frontiera in servizio al Traforo del Monte Bianco perché ricercato dalla Procura della Repubblica di Torino a seguito di una rapina perpetrata a Pinerolo nel 2014. Nel corso degli straordinari servizi di controllo e vigilanza alle frontiere dopo la recente allerta legata agli attentati terroristici, i poliziotti - durante un controllo ag [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Minaccia ex convivente e il figlio di lei con accetta, condannato

A Egidio Jocollé, 60 anni, sono stati inflitti due mesi di reclusione, con pena sospesa a patto che questo risarcisca le due parti civili costituite nel processo di questa mattina

Incidenti stradali, slitta udienza morto La Saxe Presa un'accetta piantata in un ceppo vicino alle scale esterne di accesso all'alloggio, l'avrebbe brandita in aria, rivolgendo la lama contro le altre due persone che erano in quel momento con lui, rivolgendo loro la frase «Ora vi ammazzo tutti». Per l'accusa di minacce questa mattina il giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Marco Tornatore, ha condannato a due mesi di reclusione Egidio Jocollé, 60 anni di Villeneuve, sospendendo la [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Bimbo morto La Thuile, maestri sci chiedono rito abbreviato

La richiesta è stata avanzata stamane in sede di udienza preliminare davanti al gip del Tribunale di Aosta, Maurizio D'Abrusco; l'udienza è stata rinviata al 22 gennaio in attesa del perfezionamento di un «accordo transattivo per il risarcimento»

Incidenti stradali, slitta udienza morto La Saxe Hanno presentato richiesta di processo con rito abbreviato davanti al gip del Tribunale di Aosta, Maurizio D'Abrusco, con l'udienza preliminare rinviata al prossimo 22 gennaio in attesa del perfezionamento di un «accordo transattivo per il risarcimento», i tre maestri di sci di La Thuile, Chantal Ferraris, 25 anni, Pieryck Boche, 30, e Fabrizio Grange, 24, imputati di concorso in omicidio colposo in relazione alla morte di Lorenzo Bacci, il bambi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Attentati Parigi: cordoglio anche dai detenuti di Brissogne

Attraverso una raccolta fondi destinata all'acquisto di un ornamento floreale deposto davanti al ristorante La Belle Epoque, in ricordo delle vittime

Incidenti stradali, slitta udienza morto La Saxe Raccolta fondi promossa da un gruppo di detenuti della casa circondariale di Brissogne, «di ogni nazionalità e fede religiosa», quella destinata all'acquisto di un ornamento floreale in ricordo delle vittime degli attentati terroristici di Parigi del 13 novembre scorso. A darne notizia è il Ministero della Giustizia attraverso il Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria - Direzione della casa circondariale di Brissogne - aggiungendo [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aosta: illecito smaltimento di rifiuti, sigilli a ex stazione servizio

Il Corpo forestale ha posto sotto sequestro rifiuti abbandonati in diverse località e riconducibili - secondo gli inquirenti - all'attività di riparazione di autoveicoli presente nell'ambito dell'ex distributore di benzina di via Chamolé

Incidenti stradali, slitta udienza morto La Saxe Rifiuti abbandonati in diverse località, tutti riconducibili - secondo gli inquirenti - all'attività di riparazione di autoveicoli presente nell'ambito di un'ex stazione di servizio, in via Chamolé ad Aosta. E' quanto ha spinto l'Ufficio vigilanza ambientale del Corpo forestale valdostano a mettere i sigilli a una struttura metallica e a una porzione dell'ex distributore di benzina dove sono stati accatastati componenti di motori, batterie [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Rubarono portafoglio in esercizio pubblico, denunciate due rumene

I fatti risalgono al 25 giugno 2015 a Verrès

Due giovani rumene senza fissa dimora sono state denunciate a piede libero dai carabinieri del Comando Stazione di Verrès per il reato di concorso in furto. Le due - una 24enne e una 22enne - il 25 giugno scorso, dopo essere entrate in un esercizio pubblico di Verrès, avevano rubato un portafoglio contenente documenti personali, assegni e contanti per un migliaio di euro. Le indagini dei militari dell'Arma hanno permesso di arrivare a [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Botte all'ex per riavere indietro complementi di arredo, due denunce

Nei guai una 23enne con il suo nuovo fidanzato 27enne, entrambi rumeni

Picchiato, si era visto asportare dal suo alloggio non soltanto oggetti di proprietà della sua ex convivente, bensì anche suoi complementi di arredo. E' la sventura in cui è incappato un rumeno domiciliato a Valtournernche, che con la sua segnalazione ha dato il via alle indagini dei carabinieri del Comando Stazione di Breuil-Cervinia che nei giorni scorsi hanno portato alla denuncia per esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violen [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Voto di scambio: intercettazioni telefoniche inutilizzabili per giudicare i Perrin

Lo ha stabilito stamane il gup del Tribunale di Aosta, Giuseppe Colazingari; entrambi hanno chiesto di essere giudicati col rito abbreviato

Botte all'ex per riavere indietro complementi di arredo, due denunce Colpo di scena nell'udienza preliminare legata all'inchiesta 'Declino' dei carabinieri e relativa - tra gli altri - a reati di natura elettorale scoperti alla vigilia delle elezioni regionali del 26 maggio 2013. Dopo un'eccezione preliminare sollevata stamane dal legale difensore di Fulvio Perrin, l'avvocato Ascanio Donadio, il gup del Tribunale di Aosta, Giuseppe Colazingari, ha dichiarato l'inutilizzabilità delle intercettazioni telefonic [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tenta rapina di «una manciata di euro», condannato

I fatti avvenuti la sera del 17 novembre 2014 nella zona delle slot al Master G di Aosta; sei mesi di reclusione inflitti al 23enne marocchino Lmahedi Bayadi

Botte all'ex per riavere indietro complementi di arredo, due denunce «Dammi i soldi o ti ammazzo». E' la minaccia che, attorno alle 21 del 17 novembre 2014, il marocchino Lmahedi Bayadi, 23 anni, aveva rivolto a un altro avventore del locale Master G di corso Battaglione, ad Aosta, configurando così il reato di tentata rapina, per il quale questa mattina il giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Davide Paladino, l'ha condannato a sei mesi di reclusione e al pagamento di 150 euro di multa. Già, perché un [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aggressione con coltello, pronunciate condanne per oltre 6 anni

A quattro dominicani è stato inflitto un anno e 8 mesi di carcere a testa; i fatti risalgono alla sera del 6 luglio 2013 fuori da un locale di Nus

Botte all'ex per riavere indietro complementi di arredo, due denunce Un apprezzamento di troppo a una ragazza, con i fumi dell'alcol a fare tutto il resto. Sarebbero stati questi i motivi alla base di un'aggressione - con tanto di coltello in pugno - che questa mattina ha spinto il giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Marco Tornatore, a pronunciare condanne per complessivi 6 anni e 8 mesi di reclusione (pene sospese a patto che alla parte civile interessata venga pagata una provvisionale di 1.500 euro).  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti in casa: arrestato ladro seriale che saliva da Torino

Maurizio Gueli, saldatore originario di Palermo, dal 4 febbraio al primo aprile scorsi si sarebbe reso autore di almeno una decina di azioni furtive in altrettanti alloggi nella periferia ovest di Aosta; l'arresto eseguito all'alba di ieri, martedì

Botte all'ex per riavere indietro complementi di arredo, due denunce Appena qualche settimana fa era stato denunciato a piede libero per una decina di furti perpetrati in alloggi nella periferia ovest di Aosta nel periodo compreso tra il 4 febbraio e il primo aprile scorsi. All'alba di ieri, martedì 24 novembre, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere richiesta dalla Procura della Repubblica di Aosta, gli uomini della Squadra mobile della Questura di Aosta sono scesi a Torino e hanno a [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Facebook: si fa beffe di un calciatore, stangato valdostano

Alessandro De Chiara di St-Vincent condannato a un anno e 5 mesi dal Tribunale di Alessandria per i 'post' diffamatori pubblicati all'epoca del calcioscommesse nei confronti di Carlo Gervasoni sulla pagina del Piacenza Calcio

Botte all'ex per riavere indietro complementi di arredo, due denunce Un anno e 5 mesi di reclusione per diffamazione e istigazione a commettere reati. E' la condanna inflitta dai giudici del Tribunale di Alessandria ad Alessandro De Chiara, 32 anni di St-Vincent, nel processo di primo grado istruito a suo carico, che iniziò poco più di un anno fa. I fatti a lui contestati risalgono all'epoca del calcioscommesse, quando nell'ambito dell'inchiesta su un giro di scommesse in cui erano coinvolti alcuni calciator [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

St-Vincent: «Macché aggressione, è stata l'anziana a salire con l'auto sul piede del poliziotto»

Il legale difensore di Gianpaolo Tripodi, l'avvocato Maria Rita Bagalà, smentisce le accuse mosse da Carlotta Chatrian in riferimento a quanto sarebbe avvenuto in piazza Zerbion nel pomeriggio del 14 novembre scorso

«Alcuna aggressione è stata perpetrata dal mio assistito per come sarà accertato nel prosieguo delle indagini e per quanto evincibile dai filmati della telecamera presente in piazza Zerbion di St-Vincent». A sostenerlo - attraverso una nota stampa - è l'avvocato Maria Rita Bagalà, difensore del poliziotto Gianpaolo Tripodi, denunciato per lesioni personali dai carabinieri a seguito di un diverbio per un parcheggio conteso con Carlotta Chatrian, 7 [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Violenza sulle donne: parlarne non è mai abbastanza

Mercoledì 25 novembre ricorre la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne: gli appuntamenti in Valle d'Aosta

St-Vincent: «Macché aggressione, è stata l'anziana a salire con l'auto sul piede del poliziotto» La cultura contro l’ignoranza. La poesia, il cinema, la musica contro la violenza. Piccoli faticosi passi sognando che le mani non si alzino più per colpire, ma per applaudire, che la bocca non si apra più per ferire, ma per spiegare. Mercoledì 25 novembre ricorre la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne e l’amministrazione regionale, con gli assessorati alla sanità e alla cultura, e l’Usl, ha riunito sotto il titolo di “Rimbalz [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ayas, terremoto nella sezione Uv

«Tutto regolare» aveva detto Merlet due giorni fa, ma l'Union Valdôtaine ha perso un pezzo; «Il Mouvement ci ha sconfessati»

St-Vincent: «Macché aggressione, è stata l'anziana a salire con l'auto sul piede del poliziotto» Raggiunto telefonicamente domenica sera, a proposito dell'annunciato scioglimento della sezione locale dell'Union Valdôtaine in caso di nomina di Giorgio Munari a capo della Monterosaski, Ivan Merlet, presidente della sezione Uv di Ayas aveva detto: «Tutto regolare». A distanza di due giorni è la sezione stessa a smentirlo: il presidente come preannunciato nella lettera inviata alla siège central del Mouvement si è dimesso e la sezione si è [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Finto controllore del gas condannato

Entrò nell'abitazione di un'anziana aostana tentanto di raggirarla

Per violazione di domicilio Rdoin Mahazal, vendtenne di Gavardo (Bs) è stato condannato a due anni di reclusione. I fatti risalgono al 7 marzo dello scorso anno quando il giovane entrò nell'abitazione di una anziana aostana con la scusa di controllare un tubo del gas. La donna, che aveva allertato il nipote, aveva tentato resistenza ma l'uomo spostandola, era riuscito a entrare. Sul posto erano intervenute le forze dell'ordine. (re. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Agricoltura, attenzione ai tentativi di raggiro

L'assessorato invita alla massima attenzione alle offerte di software per i finanziamenti europei

Finto controllore del gas condannato La truffa corre sul filo del telefono e via software anche in agricoltura. L'assessorato all'agricoltura in seguito alla segnalazione di un agricoltore, invita alla massima attenzione ai tentativi di raggiro e a contattare, al minimo dubbio gli uffici (0165-275406) o il proprio centro di assistenza agricola. I fatti. Un agricoltore nei giorni scorsi è stato contattato telefonicamente per l’acquisto di un software che, install [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

La lite tra fratelli per l'eredità finisce in ospedale

Un 41enne della bassa Valle è stato condannato per le gravi lesioni procurate alla sorella

Finto controllore del gas condannato Una lite scoppiata tra fratelli - «per questioni di eredità» - finita in ospedale. E in tribunale. Secondo quanto emerso nelle indagini, C.G. il 9 novembre 2014 era intenta a liberare l'appartamento di Verrès in cui fino a pochi giorni prima aveva vissuto il padre, nel frattempo deceduto, quando a un certo punto in casa piombò il fratello Y.G.G., con il quale i diverbi erano pressoché all'ordine del giorno. Spostando di peso un mobile, il fratell [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Schiacciato con la moto, si è temuta l'amputazione della gamba

La compagna di Christian Peretto rassicura: «Eventualità scongiurata, ci vorrà però del tempo per la ripresa»

Finto controllore del gas condannato «Il peggio sembra essere passato. Almeno speriamo». A parlare è Francesca Trieste, la compagna di Christian Peretto, titolare dell’omonima ferramenta in corso Ivrea ad Aosta, ricoverato ormai da più di una settimana al CTO di Torino dopo il grave incidente stradale occorsogli nel tardo pomeriggio di sabato 14 novembre in via Roma ad Aosta, lungo la strada statale 26, all’altezza del bivio per l’ex Hôtel Ambassador. Già sottoposto a un dopp [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Immigrazione: arrestato ivoriano con permesso soggiorno falso

I controlli antiterrorismo alle frontiere iniziano a produrre i primi effetti. Un ivoriano di 30 anni senza precedenti penali, Mamadou Sangare, è stato arrestato dalla polizia di frontiera in servizio al traforo del Monte Bianco, perché cercava di introdursi in Italia su un pullman di linea partito da Parigi con un permesso di soggiorno spagnolo falso. All'uomo è stata contestata la violazione della normativa sull'immigrazione. La polizia [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidente in motoslitta, ferita guida alpina

Alessandro Crudo stava lavorando sul Couis 2 a Pila

Il responsabile del soccorso nel comprensorio sciistico di Pila, la guida alpina quarantacinquenne Alessandro Crudo è rimasto ferito questa mattina in un incidente con la motoslitta, avvenuto verso le 9,30 sulla pista del Couis 2, a Pila, dove stava lavorando in vista dell'apertura della stagione sciistica. Sul posto è intervenuto l'elisoccorso. Crudo ha riportato un politrauma ed è stato condotto all'ospedale di Aosta. Le sue condizioni [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cade da una pianta davanti casa, anziano elisoccorso

E' accaduto poco prima delle 10 a Issogne; secondo le prime informazioni, il 72enne - pur essendo cosciente - è in condizioni serie

Incidente in motoslitta, ferita guida alpina Incidente domestico, quello avvenuto poco prima delle 10 a Issogne, dove un anziano di 72 anni è caduto da un'altezza di 7/8 metri. L'uomo, secondo le prime informazioni raccolte, stava tagliando dei rami di una pianta davanti casa. Era salito in alto con l'ausilio di una scala, quando a un certo punto ha molto probabilmente perso l'equilibrio ed è caduto al suolo. Immediatamente elisoccorso, è stato trasferito al Pronto soccorso dell [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Anziana malmenata per parcheggio conteso, denunciato poliziotto

I fatti risalgono al 14 novembre scorso; i carabinieri sono giunti al presunto responsabile visionando i filmati delle telecamere installate nella zona di piazza Zerbion a St-Vincent

Incidente in motoslitta, ferita guida alpina Un parcheggio conteso in piazza Zerbion, a St-Vincent (foto), a un certo punto avrebbe fatto perdere il controllo a un agente attualmente in servizio presso la Polizia di Frontiera, che aperta la portiera di una Panda vecchio modello, avrebbe assestato alcuni pugni addosso all'anziana signora seduta al posto di guida. E' quanto accaduto sabato scorso, 14 novembre, a St-Vincent, con la donna - Carlotta Chatrian, 72enne del posto - che ha dov [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Distrutto un ettaro di bosco: «Il rogo è doloso»

Ne sono convinti gli inquirenti che indagano sull'incendio che - nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì - ha colpito il bosco sotto Coumarial a Fontainemore; «almeno tre i punti in cui è stato appiccato il fuoco»

Incidente in motoslitta, ferita guida alpina Per gli agenti del Corpo forestale a cui sono state affidate le indagini, non ci sono dubbi: l'incendio che nella serata di ieri - venerdì 20 novembre - ha distrutto un ettaro di bosco di latifoglie a Fontainemore, è senza ombra di dubbio di origine dolosa. Gli accertamenti, per competenza territoriale, sono state prese in carico dagli uomini della Stazione forestale di Gaby, che per tutto il giorno hanno provveduto a sentire persone alla r [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Pedone aggredisce automobilista, ricerche in corso

E' quanto accaduto ieri sera - giovedi - ad Aosta; a finire in ospedale e' stato Pierino Frattallone di 57 anni

Dopo aver urtato fortuitamente un pedone sulle strisce pedonali in corso Padre Lorenzo, ad Aosta, all'incrocio con viale Federico Chabod, si e' visto avventarsi addosso lo stesso pedone, che assestandogli una serie di pugni l'ha mandato direttamente all'ospedale. E' quanto accaduto ieri sera - giovedi - a Pierino Frattallone, 57 anni, che nell'aggressione ha riportato traumi giudicati guaribili in sette giorni. Il pedone e' scappato. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Minaccia a mano armata: arrestato un torinese

L'uomo pretendeva la restituzione di una decina di migliaia di euro da un cambista, al casinò di Saint-Vincent

Pedone aggredisce automobilista, ricerche in corso In esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Aosta su richiesta del pubblico ministero Luca Ceccanti, la Polizia ha arrestato Cataldo Corcelli, 66 anni, residente del Torinese, con l'accusa di minaccia a mano armata, detenzione e porto d'arma comune. Secondo quanto accertato dalla polizia, l'uomo avrebbe preteso da un noto cambista del Casinò di St-Vincent, la restituzione di assegni per alcune decine di migliaia di [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Auto in bilico ai margini di un dirupo, donna in ospedale

Nel tardo pomeriggio a Petit Fenis, sulla collina di Nus; le sue condizioni non sono gravi

Grande spavento, quello occorso nel tardo pomeriggio a una donna 61enne valdostana, uscita di strada con la sua automobile in frazione Petit Fenis, sulla collina di Nus. Secondo quanto appreso, la vettura - ribaltata - e' rimasta letteralmente in bilico ai margini di un dirupo, con l'intervento di messa in sicurezza e recupero del mezzo durato poco meno di un'ora. Sul posto sono intervenuti 118 e Vigili del Fuoco, con la donna che e' [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ruba soldi e gioielli, inchiodato dai RIS di Parma

I carabinieri di Saint-Pierre hanno denunciato un cittadino croato senza fissa dimora e pluripregiudicato, che però è irreperibile

Auto in bilico ai margini di un dirupo, donna in ospedale Si era ferito spaccando il vetro di una finestrella sul retro della casa che poi aveva svaligiato, V.P., cittadino croato nato a Zagabria che i carabinieri della stazione di Saint-Pierre hanno identificato e denunciato in stato di libertà. L'uomo è però irreperibile. I carabinieri di Saint-Pierre avevano notato il sangue sulla finestrella; i colleghi dell'aliquota operativa abilitati alle operazioni di polizia scientifica avevano prelevato e repe [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Questura: rischio chiusura per discoteca Fashion di Quart

Dopo la seconda contestazione nel biennio della Divisione Polizia amministrativa in tema di somministrazione di bevande alcoliche

Auto in bilico ai margini di un dirupo, donna in ospedale Per la seconda volta nel biennio la Divisione Polizia amministrativa della Questura di Aosta ha comminato una sanzione pecuniaria - che va dai 5 mila ai 20 mila euro - alla discoteca Fashion di regione Amerique a Quart. Nell'ambito dei controllo espletati negli ultimi fine settimana, gli uomini della Questura aostana hanno contestato ai titolari la somministrazione di bevande alcoliche anche dopo le 3, contravvenendo cosi alla normativa vig [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Truffa: mette in affitto negozio non suo, condannata

Nel raggiro caduto il noto panettiere di Aosta, Francesco Manno; inflitti 6 mesi di reclusione alla 37enne Rosina Di Girolamo, con il giudice che ha disposto la trasmissione degli atti in Procura per vagliare la posizione anche del suo compagno

Auto in bilico ai margini di un dirupo, donna in ospedale Nonostante fosse solamente affittuaria del locale, e non proprietaria, aveva avviato a locazione a una terza persona il negozio all'interno del quale era appena entrata in via Torino, ad Aosta, facendo staccare alla vittima tre assegni per un valore complessivo di 2.800 euro. Per l'accusa di truffa questa mattina il giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Davide Paladino, ha condannato a sei mesi di reclusione e al pagamento di 200 euro [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Non paga il conto, arrivano i carabinieri e li aggredisce

E' accaduto all'Ostello di Verrès; per quei fatti questa mattina il giudice di Aosta ha condannato a 4 mesi e 10 giorni di reclusione Ulrike Maria Jager, 55 anni di nazionalità tedesca

Auto in bilico ai margini di un dirupo, donna in ospedale Una volta giunti sul posto i carabinieri del Comando Compagnia di St-Vincent Châtillon, li prese dapprima a male parole, con espressioni come «Siete delle m....» e «Siete dei figli di p......», per poi passare direttamente alle vie di fatto, con calci e schiaffi. Per le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e di rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale, questa mattina il giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Davide [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incendio alla Cogne Acciai Speciali, nessun ferito

Il rogo - divampato attorno alle 3 nel reparto della colata continua, che resterà fermo per alcuni giorni - ha poi innescato materiale depositato nei pressi della 'secchia'; sul posto intervenuto anche il Nucleo biologico, nucleare, chimico e radiologico

Auto in bilico ai margini di un dirupo, donna in ospedale Sono durate poco meno di quattro ore le operazioni di spegnimento dell'incendio divampato attorno alle 3 all'interno dello stabilimento della Cogne Acciai Speciali di Aosta. Secondo le prime informazioni, le fiamme si sono sviluppate nel reparto della colata continua, andando poi a innescare altro materiale depositato nei pressi della cosiddetta 'secchia'. Sul posto sono subito intervenuti gli addetti alla sicurezza interni allo stabi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Corte dei Conti: condannato ex direttore J.B. Féstaz

Elio Pau dovrà risarcire il danno erariale indiretto di 88 mila euro scaturito dagli indennizzi che - a seguito di una sentenza del giudice del lavoro del 2011 - la casa di riposo dovette riconoscere a tre infermiere e a un'operatrice socio-sanitaria

Auto in bilico ai margini di un dirupo, donna in ospedale L'ex direttore della casa di riposo J.B. Féstaz di Aosta, Elio Pau, 78 anni, è stato condannato dalla Sezione giurisdizionale della Corte dei Conti della Valle d'Aosta al pagamento di 88 mila euro - oltre a 500 euro di spese di giudizio - nell'ambito del giudizio di responsabilità per danno erariale istruito nei suoi confronti dal procuratore regionale Claudio Chiarenza. Secondo la tesi accusatoria espressa nel corso dell'udienza del 15 ott [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tentata truffa: raccolgono fondi porta a porta

L'associazione Albero di Zaccheo di Aosta denuncia la spendita del suo nome da parte di truffatori

Attenzione! L'Associazione Albero di Zaccheo segnala che falsi volontari dell'associazione stanno raccogliendo denaro porta porta in abitazioni ed esercizi commerciali. Si tratta di un tentativo di truffa, l'associazione non ha autorizzato nessuno a chiedere denaro e spendere il suo nome. Chi vuole sostenere l'associazione, impegnata nella ristrutturazione del complesso di Plan Avie, ad Arpuilles, può contattare direttamente l'associazione [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Operazione White Shuttle: una condanna e quattro patteggiamenti

Pene inflitte anche agli aostani David Cortellessa, Massimo Penti e Cristina Cavallera; all'alba del 23 dicembre 2014 la Squadra mobile di Aosta eseguì 8 misure cautelari per un traffico di droga tra Milano e Aosta; «1,5 kg tra eroina e cocaina in 2 mesi»

Tentata truffa: raccolgono fondi porta a porta Cinque anni 8 mesi e 10 giorni di carcere. Sono le pene inflitte questa mattina dal gup del Tribunale di Aosta, Paolo De Paola, nel processo con rito abbreviato nei confronti di Ivano Crivellaro di Monza (un anno e 6 mesi) e nell'ambito dei patteggiamenti accordati a Norredine Badri di Milano (due anni) e agli aostani David Cortellessa (un anno), Massimo Penti (sei mesi) e Cristina Cavallera (otto mesi e 10 giorni). Assolti, invece, i valdo [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Polizia: 'beccato' dopo acquisto stupefacenti a Torino

E' un pluripregiudicato del capoluogo, sottoposto a regime di sorveglianza speciale

Non ce l'ha fatta a tenersi lontano dai guai G.P., 56 anni, pluripregiudicato residente ad Aosta, sottoposto a regime di sorveglianza speciale. Gli agenti della sezione Narcotici della Squadra Mobile della questura di Aosta lo hanno identificato e denunciato in stato di libertà, dopo essere stato sorpreso al rientro da Torino, a bordo della propria auto e in possesso di 30 grammi tra eroina e cocaina.
(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Polizia: truffano assicurazioni, due denunciati

I truffatori utilizzavano falsi documenti per attivare polizze assicurative a persone fittiziamente residenti in Valle per avere prezzi più vantaggiosi

Documenti falsi, utili a stipulare polizze assicurative a soggetti fittiziamente residenti in Valle in modo da poter risparmiare sui premi assicurativi. La squadra di Polizia giudiziaria della Polizia stradale ha denunciato due uomini di 54 e 38 anni residenti in Campania, per truffa. Secondo quanto emerso dall'indagine, i due hanno commesso numerosi illeciti ai danni di alcune compagnie di assicurazione, con l'obiettivo di stipulare polizze RC a [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cogne, nasce l'Associazione Grappein Médecin

Promuovere e valorizzare i beni culturali presenti sul territorio di Cogne e della sua valle. E' questo lo scopo della nuova associazione "Grappein Médecin", fondata da nove amici accomunati dalla passione per la cultura, la storia e la tradizione. All’art. 5 dello Statuto dell’Associazione si legge: “Precipuo obiettivo dell’Associazione è […] concorrere all’acquisizione, alla riqualificazione, al restauro, alla conservazione, alla gestion [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidenti in montagna: cade in un canalone, morta escursionista

Sotto la cima Pierre Blanche, a circa 2.200 metri di quota, a Fontainemore; si tratta di Marina Janin, 61 anni di Challand-St-Anselme

Cogne, nasce l'Associazione Grappein Médecin Una escursionista è deceduta attorno alle 10.30 sotto la cima Pierre Blanche, a circa 2.200 metri di quota, sul territorio comunale di Fontainemore. La donna, Marina Janin, 61 anni di Challand-St-Anselme (foto), è caduta in un canalone, riportando traumi che si sono rivelati fatali. Sul posto è intervenuto l'elicottero della Protezione civile con guide alpine e medico a bordo, che una volta constatato il decesso dell'escursionista, ha porta [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Assalto a Parigi: chiuso il tunnel del Monte Bianco

La società di gestione del traforo ha diramato l'avviso della chiusura alle 0.38

Cogne, nasce l'Associazione Grappein Médecin La dichiarazione dello stato di emergenza da parte del presidente francese François Hollande, in risposta al terribile assalto ancora in corso a Parigi, e la conseguente chiusura delle frontiere ha avuto effetti anche al traforo del Monte Bianco. La società di gestione del traforo ha diramato l'avviso della sospensione della circolazione nei due sensi di marcia alle 00.38. La capitale francese è sotto attacco da oltre tre ore, attenta [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Assalto a Parigi: riaperto dopo due ore il Traforo del Bianco

La circolazione è ripresa alle 2.20; attivati controlli anche nei confronti di cittadini dell'area Schengen

Cogne, nasce l'Associazione Grappein Médecin Dopo un'ora e quarantadue minuti di chiusura assoluta, dalle 00.38 alle 2.20, il Traforo del Monte Bianco è stato riaperto alla circolazione. No alla «chiusura totale delle frontiere», almeno non di quella sotto il Bianco che collega la Valle d'Aosta alla Francia, sì ai «controlli alle frontiere», eventualmente anche nei confronti di cittadini provenienti dai paesi aderenti all'area Schengen. «Il traffico è regolare», è la scritta che scorr [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Assalto a Parigi, solidarietà di Giunta e Consiglio regionale

Il presidente Rollandin usa Twitter per dare «sa pleine solidarité», il Consiglio regionale si esprime in un comunicato stampa così come il sindaco di Aosta Fulvio Centoz

«La Vallée d'Aoste exprime sa pleine solidarité à la France blessée par la terreur et condamne ignobles attaques ‪#‎ParisAttacks». Il presidente della Regione Augusto Rollandin utilizzata Twitter per manifestare la solidarietà di tutta la regione a Parigi, piegata dagli attacchi terroristici della notte scorsa. Anche il presidente del Consiglio regionale Marco Viérin, a nome di tutta l'assemblea esprime «notre solidarité avec la [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Assalto a Parigi, da mezzogiorno chiuso il Piccolo

Circolazione sospesa al Colle del Piccolo San Bernardo, saranno posizionati blocchi di jersey per bloccare il traffico

Il Colle del Piccolo San Bernardo sarà chiuso alla circolazione delle auto a partire da mezzogiorno. La richiesta di sospensione del transito arriva dalle autorità francesi, come conferma l'Anas Valle d'Aosta. Nessuna motivazione è stata specificata, ma la decisione pare una diretta conseguenza della dichiarazione dello stato di emergenza da parte della Francia in seguito agli attacchi terroristici della notte scorsa, e all'intensificarsi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tentata rapina al cimitero di St-Vincent, denunciato 17enne «insospettabile»

Nel pomeriggio di lunedì un giovane della zona aveva aggredito e minacciato con un coltello a serramanico una signora 60enne intenta a pregare sulla tomba dei suoi cari; il responsabile incastrato dalle telecamere nelle vie di accesso al campo santo

Assalto a Parigi, da mezzogiorno chiuso il Piccolo «Volevo soltanto aiutare mio padre in questo momento, visto che sta attraversando un periodo di difficoltà economico-finanziarie». E' quanto si sono sentiti dire nei giorni scorsi i carabinieri del Comando Compagnia di St-Vincent Châtillon, all'atto dell'individuazione di un 17enne della zona, un «ragazzo insospettabile», ha tenuto a precisare il Capitano Enzo Molinari. Il giovane è stato denunciato a piede libero con l'accusa di tentata ra [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Assalto a Parigi, serrande abbassate alla Maison du Val d'Aoste

Anche la sede valdostana nella capitale francese ha chiuso i battenti seguendo le istruzioni del governo francese

Assalto a Parigi, da mezzogiorno chiuso il Piccolo «Bon ben, on va travailler avec la boule au ventre et un peu de peur aussi...» Ivan Savioz, dipendente della Maison du Val d'Aoste, l'ufficio di promozione della Regione a Parigi, ha regolarmente aperto la sede questa mattina in attesa di indicazioni dalla Valle d'Aosta. L'ufficio si trova in rue des Deux Boules, nella zona de Les Halles colpita questa notte da uno degli attacchi terroristici che ha messo in ginocchio la capitale francese. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Operazione Il Postino: sequestrati a Malpensa 1.050 francobolli LSD

Il micidiale stupefacente - proveniente dal Canada - era diretto a una casella postale in Valle d'Aosta nascosto in una busta con all'interno un plico di istruzioni sull'uso corretto di fertilizzanti

Assalto a Parigi, da mezzogiorno chiuso il Piccolo Non sembrano aver proprio voglia di fermare il loro vero e proprio business, i ragazzi - alcuni dei quali minorenni e della media Valle - che ormai da svariati mesi sono monitorati dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile del Comando Compagnia di St-Vincent Châtillon nell'ambito dell'operazione 'Il Postino'. Già, perché l'indagine antidroga - nella cui rete sono già finiti otto soggetti denunciati a piede libero, dei quali cinque [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Assalto a Parigi, fiaccolata in piazza Chanoux

Oggi alle 18 candele accese per le vittime del terrorismo; un minuto di silenzio su tutti i campi

Assalto a Parigi, da mezzogiorno chiuso il Piccolo Una fiaccolata silenziosa per le vittime degli attacchi terroristici a Parigi. Il tam tam corre sui social e la società civile si dà appuntamento questo pomeriggio, alle 18, in piazza Chanoux per manifestare silenziosamente, alla luce delle candele, la solidarietà per il popolo francese. Solidarietà arriva anceh dal mondo del calcio. In accordo con quanto stabilito dal presidente federale Carlo Tavecchio, d'intesa con regionale Pie [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Assalto a Parigi, bandiere a mezz'asta

Segno di lutto anche davanti a palazzo regionale oggi e domani; alle 18 in piazza Chanoux la fiaccolata silenziosa

Assalto a Parigi, da mezzogiorno chiuso il Piccolo Bandiere a mezz'asta davanti a Palazzo regionale, segno della partecipazione anche della Valle d'Aosta al cordoglio per la morte delle vittime degli attentati di Parigi. La presidenza del Consiglio dei ministri ha disposto l'esposizione delle bandiere a mezz'asta in segno di lutto su tutto il territorio italiano oggi e domani, 14 e 15 novembre. Numerose le dichiarazioni di solidarietà e vicinanza al popolo francese espresse dalle aut [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tragedia sfiorata, auto investe tre persone in piazzola A5

L'incidente avvenuto attorno alle 17 sulla Torino-Aosta nel tratto in corrispondenza di Arnad; in Pronto soccorso tre persone di 81, 75 e 56 anni, nessuno sembra in gravi condizioni

Assalto a Parigi, da mezzogiorno chiuso il Piccolo Tragedia sfiorata, quella avvenuta attorno alle 17 sull'autostrada A5 Torino-Aosta nel tratto in corrispondenza di Arnad. Per cause ancora al vaglio della Polizia stradale, all'interno di una piazzola di sosta, a un certo punto tre persone - marito e moglie di 81 e 75 anni e loro genero di 56 anni - sono state investite da un'automobile. Immediatamente soccorsi dal 118, i tre sono stati trasportati al Pronto soccorso dell'ospedale Umb [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Assalto a Parigi, candele e silenzi in piazza

É in corso una veglia silenziosa per ricordare le vittime degli attacchi terroristico

Assalto a Parigi, da mezzogiorno chiuso il Piccolo Il tricolore francese e la bandiera della pace illuminate dalle candele e un gruppo di persone in cerchio, in silenzio, col pensiero rivolto alle vittime degli attacchi terroristici di questa notte a Parigi. É la fiaccolata silenziosa in corso in piazza Chanoux, nata dal passaparola sui social della gente comune, persone che si sono sentite in dovere di riunirsi per ricordare le 128 vittime e i 257 feriti di Parigi. Nel frattempo l' [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Motociclista contro un muro in statale, grave trauma alla gamba

E' quanto riportato da un 41enne aostano in via Roma ad Aosta, all'altezza del bivio per l'ex Hôtel Ambassador; verrà sottoposto a intervento chirurgico

Assalto a Parigi, da mezzogiorno chiuso il Piccolo Incidente stradale, quello avvenuto sulla statale 26 in via Roma ad Aosta, all'altezza del bivio per l'ex Hôtel Ambassador. Per cause ancora al vaglio degli inquirenti, poco dopo le 18, un motociclista di 41 anni aostano - finito contro un muro forse dopo essere stato 'toccato' da un'auto che procedeva nella medesima direzione, verso Sarre - ha riportato un grave trauma alla gamba, motivo per cui - dopo essere stato sottoposto ai necessari [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Traffico illecito di rifiuti, 'beccato' al Bianco con un carico di 300 kg

I fatti risalgono al 2014; questa mattina il francese Gilles Christian François Vadecard è stato condannato a due mesi di carcere e 1.600 euro di ammenda

Assalto a Parigi, da mezzogiorno chiuso il Piccolo Nel 2014 era stato fermato al Traforo del Monte Bianco da personale della Stazione forestale di Pré-St-Didier e dell'Agenzia delle Dogane, alla guida di un furgone che trasportava «circa 300 chilogrammi di rifiuti speciali» tra toner esausti per stampanti, componenti di fotocopiatori e «una batteria a piombo, l'unico rifiuto pericoloso su tutto il materiale rinvenuto», ha sostenuto la difesa nella sua arringa. Per questi motivi, questa matt [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti: assolto il presunto esecutore materiale, condannato il «convenuto silente ai fatti»

I fatti risalgono alla mattina del 10 ottobre 2013 all'interno di una cartolibreria di Verrès; a scagionare Mauro Barbetta è stato il mancato riconoscimento fotografico da parte della vittima, così come Francesco Chianese, giudicato però colpevole

Assalto a Parigi, da mezzogiorno chiuso il Piccolo Il 10 ottobre 2013, poco dopo le 9.30, tre soggetti provenienti dal biellese erano entrati in una cartolibreria di Verrès. Secondo la ricostruzione effettuata dai carabinieri in sede di indagini preliminari, due di questi - Francesco Chianese, 30 anni, e un altro giovane già condannato in un precedente giudizio - si sarebbero occupati di «distrarre la figlia della titolare, chiedendo informazioni su un quaderno alla fine non comprato», mentre il [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Legalità: anche in Valle centro di ascolto e sportello antisura

Siglato questa mattina il protocollo di intesa tra Presidenza della Regione, Chambre Valdôtaine e fondazione La Scialuppa CRT Onlus; il presidente Rollandin: «Strumento che ci permetterà di avere contezza del fenomeno, non sempre facile da fare emergere»

Assalto a Parigi, da mezzogiorno chiuso il Piccolo «Il fatto che si avvii questo strumento è anche per avere contezza del fenomeno, anche considerando che, a volte, è difficile da fare emergere, proprio perché le persone non sempre sono così pronte a denunciarlo». Così il presidente della Regione, nonché prefetto, Augusto Rollandin, ha commentato - a margine della riunione della Conferenza regionale sulla legalità e la sicurezza - la stipula del protocollo di intesa tra Presidenza della Regione, [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Assolto avvocato Taormina, preannunciata raffica di denunce

La Cassazione lo ha scagionato definitivamente dall'accusa di aver prodotto un atto falso nel procedimento per la presunta diffamazione dell'ex procuratore capo di Aosta, Maria Del Savio Bonaudo; annunciate denunce per calunnia e abuso d'ufficio

Assalto a Parigi, da mezzogiorno chiuso il Piccolo Era accusato di aver prodotto un documento falso nell'ambito di un procedimento penale per diffamazione nel quale la persona offesa era l'ex procuratore capo di Aosta, Maria Del Savio Bonaudo. Nel giudizio di secondo grado, conclusosi il 16 febbraio scorso, era stato condannato a 8 mesi di reclusione dalla Corte d'Appello di Milano, mentre ieri - mercoledì - poco prima di mezzanotte, la sesta Sezione penale della Corte di Cassazione ha mess [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Carabinieri: ecco il calendario storico 2016 dell'Arma

Nell'ambito della sua presentazione, il comandante Massimiliano Rocco - in merito al fenomeno dei furti in alloggio - ha spiegato: «No a eccessive ansie e preoccupazioni, sì a contattare subito il 112, prima ancora dei vicini di casa»

Assalto a Parigi, da mezzogiorno chiuso il Piccolo Van Gogh, Modigliani, Carrà e De Chirico. Questi sono soltanto alcuni dei maestri le cui opere caratterizzano il nuovo calendario storico 2016 dell'Arma dei carabinieri, presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa nella caserma di via Clavalité, ad Aosta, intitolata alla memoria del Tenente Colonnello Edoardo Alessi. «Un omaggio all'arte, nell'anno in cui l'Arma è stata insignita della medaglia d'oro ai benemeriti della cul [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Medico a processo per cannula di una flebo finita in un polmone

E' la sventura occorsa il 13 marzo 2014 a Salvatore Manno, 47enne di St-Vincent: «Da allora non dormo più, prendo psicofarmaci»; imputato il dottor Gianluca Iob, reo - nel tentativo di rimuoverla - di aver fatto andare la cannula dal braccio al polmone

Assalto a Parigi, da mezzogiorno chiuso il Piccolo Un ago cannula di 36 millimetri che si è staccato dalla flebo in estrazione dal braccio destro e che, alla fine, è andata a depositarsi in un polmone, «in quello sinistro», di Salvatore Manno, 47 anni di St-Vincent. E' quanto emerso questa mattina nel processo davanti al giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Marco Tornatore, a carico di Gianluca Iob, 46 anni, medico in servizio nella Struttura Complessa cardio-toraco-vascolare dell'os [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tragedia Ozein: un minorenne alla guida del trattore

E' quanto trapelato da ambienti investigativi; si tratta di un parente del piccolo Ervin Buschino; il racconto del padre Massimo non ha mai convinto gli inquirenti per via di alcune sue contraddizioni

Assalto a Parigi, da mezzogiorno chiuso il Piccolo Colpo di scena nelle indagini relative alla morte del piccolo Ervin Buschino, il bimbo di 4 anni deceduto - a causa di un grave trauma cranico - nel pomeriggio del primo novembre scorso a Ozein di Aymavilles, dopo essere caduto dal trattore da frutteto di proprietà del padre Massimo, 43 anni, la sera stessa iscritto nel registro degli indagati dalla Procura della Repubblica di Aosta con l'accusa di omicidio colposo. Colpo di scena nelle ind [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti: come difendersi, incontro a La Salle

L'amministrazione comunale promuove una serata, giovedì 12 novembre, in collaborazione con le forze dell'ordine

Dopo aver subito una serie di furti nelle abitazioni e l'attivazione di un gruppo virtuale, collegato via WhatsApp, per presidiare il territorio segnalando eventuali persone sospette in paese, l'amministrazione comunale di La Salle promuove, per giovedì 12 novembre, un incontro con le forse dell'ordine. L'appuntamento è alle 21 nella sala consiliare di Maison Gerbollier; si parlerà delle modalità di comportamento da tenere in caso di avvis [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Clonazione di targhe, assolto imprenditore

Domenico Pola era accusato di aver simulato la clonazione della targa per non pagare le multe

«Il fatto non costituisce reato», il Tribunale di Aosta si è espresso così, questa mattina, su Domenico Pola, 58 anni, imprenditore di Breuil Cervinia, accusato di aver simulato la clonazione della targa della sua auto per non pagare le contravvenzioni. La denuncia era partita dai carabinieri.
(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti: scoppia la guerra del rottame

Isole ecologiche di Aosta, La Thuile, Monte Cervino, Issogne e Gressoney nel mirino dei ladri; gruppi di extracomunitari sembrano essersi 'spartiti' il territorio; la testimonianza di un operatore

Clonazione di targhe, assolto imprenditore Dei veri e propri raid. Organizzati, rapidi, con tanto di minacce agli operatori. Questi gli ingredienti dei furti che da parecchio tempo vedono coinvolte - tra le altre - le isole ecologiche di via Caduti del Lavoro e località Montfleury ad Aosta. Situazione allarmante, che secondo gli addetti ai lavori coinvolge soggetti extracomunitari, i quali si sarebbero spartiti le zone e interverrebbero non solamente dopo l'orario di chiusura, ma anche du [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Terremoto in Valdigne, scossa di magnitudo 2,5

La terra ha tremato attorno alle 22, l'epicentro individuato nella zona di La Thuile

Una piccola scossa che ha fatto sobbalzare molte persone quella registrata attorno alle 22 in Valdigne. Un terremoto di magnitudo 2.5, non molto forte ma poco profondo, circa 8 km, per questo è stato percepito nettamente in tutta la Valdigne fino a Valgrisenche, Arvier, Avise e Villeneuve.
(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Maxi truffa: anziana aostana 'gabbata' da finta direttrice di banca

Il raggiro andato in scena ieri, venerdì, dopo che la vittima - una 83enne - è stata avvicinata all'uscita del cimitero; la truffatrice - una signora ben vestita e dai modi distinti - si è fatta consegnare oltre 60 mila euro tra contanti e gioielli

Terremoto in Valdigne, scossa di magnitudo 2,5 «Buongiorno signora, come sta? Si ricorda di me? Sono la sua direttrice di banca». E' quanto si è sentita dire ieri, venerdì, un'anziana aostana di 83 anni, all'uscita del cimitero del Capoluogo, quando è stata fermata da una signora ben vestita, «tra i 50 e i 60 anni» secondo quanto raccontato agli inquirenti, dall'aspetto e dai modi apparentemente distinti. Soltanto apparentemente, però, perché la signora - dopo aver carpito la fiducia de [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Casa: quasi 10 milioni per mutui prima casa

Il finanziamento deliberato dalla Giunta regionale soddisferà 105 domande

Terremoto in Valdigne, scossa di magnitudo 2,5 Per il mutuo prima casa il governo della Valle d'Aosta destina 9 milioni 850 mila euro per le domande presentate e ammesse a beneficio fino al 31 ottobre scorso. «L’ammontare delle risorse destinate al finanziamento delle domande di mutuo - dice l’assessore all'edilizia pubblica residenziale Mauro Baccega - permette di ammettere a finanziamento 100 domande di mutuo per l’acquisto, la ristrutturazione e la nuova costruzione della prima casa [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Questura: tunisino con precedenti accompagnato al CIE di Bari

Nei suoi confronti erano già stati spiccati tre provvedimenti di espulsione e sette ordini del questore ad abbandonare il territorio nazionale

Terremoto in Valdigne, scossa di magnitudo 2,5 Un cittadino tunisino di 30 anni, senza fissa dimora ma stabilmente dimorante ad Aosta, è stato accompagnato dalla Questura di Aosta presso il Centro identificazione ed espulsione di Bari per essere poi rimpatriato nel suo paese d'origine. Lo straniero, già noto alle forze dell'ordine per essere stato colpito da tre provvedimenti di espulsione del presidente della Regione e da sette ordini del questore ad abbandonare il territorio nazionale [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ubriaco, insulta poliziotti sulle piste: condannato pisteur secouriste

Si tratta di Jerome Rius, 48enne di Bourg-St-Maurice; due suoi colleghi avevano già patteggiato la pena in una precedente udienza; i fatti risalgono al 18 febbraio 2013 a La Thuile

Terremoto in Valdigne, scossa di magnitudo 2,5 Il 18 febbraio 2013 tre pisteurs secouristes di Bourg-St-Maurice, in Francia, rispettivamente di 26, 44 e 48 anni, avevano scollinato da La Rosière per trascorrere qualche ora sugli sci nel comprensorio di La Thuile. A un certo punto, però, ubriachi fradici, avevano iniziato a dare in escandescenze sulle piste, infastidendo altri sciatori. Sul posto intervennero alcuni poliziotti in servizio nel comprensorio, che cercando di calmarli, finirono pe [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tamponamento tra pullman, automobile e furgone, chiusa SS26

In frazione Champérioux di Montjovet; ferita non grave la coppia a bordo della vettura; in Pronto soccorso anche una donna seduta sul pullman

L'Anas ha disposto la chiusura provvisoria del tratto di strada statale 26 in frazione Champérioux di Montjovet. La decisione è stata presa a seguito di un tamponamento che ha coinvolto un pullman, un'automobile e un furgone. Nell'incidente - sul posto stanno operando i carabinieri della Compagnia di Châtillon e St-Vincent, che avrebbero ricostruito come sia stato il furgone a tamponare l'auto che a sua volta è andata a scontrarsi contro il [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta Blu Belga: traffico di bestiame dal Piemonte per realizzare plusvalenze

Nei giorni scorsi notificati gli avvisi di conclusione delle indagini preliminari ai 14 indagati; tra di loro due commercianti di bovini della bassa Valle - Paolo Consol e Paolo Moussanet - e un veterinario dell'USL - Andrea Piatti

Tamponamento tra pullman, automobile e furgone, chiusa SS26 Un traffico di bovini che, partendo dal biellese, ritornavano in Piemonte, in alcuni centri di ingrasso della provincia di Cuneo, dopo essere transitati per la Valle d’Aosta. E’ quanto scoperto dagli uomini del Corpo forestale valdostano nell’ambito dell’inchiesta che, nei giorni scorsi, ha portato la Procura della Repubblica di Aosta a notificare gli avvisi di conclusione delle indagini preliminari a 14 tra allevatori, commercianti di bovi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tir si ribalta sulla SS27, senso unico alternato

Il conducente dell'autoarticolato è stato trasportato all'ospedale Umberto Parini di Aosta: le sue condizioni non sono gravi

L'Anas comunica che la strada statale 27 del Gran San Bernardo è stata riaperta a senso unico alternato, all'altezza di Gignod, per consentire la rimozione di un tir ribaltato lungo la corsia di destra. Sul posto sono presenti personale Anas, Polizia stradale e Vigili del Fuoco, che stanno lavorando per consentire il ripristino delle normali condizioni di viabilità. Il conducente dell'autoarticolato, di nazionalità italiana, è stato t [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aosta: scambiano centro storico per campo da footbal, sanzionati

Si tratta di tre giovani valdostani di 21, 22 e 29 anni, identificati alle prime ore di oggi - giovedì - dagli uomini della Questura

Tir si ribalta sulla SS27, senso unico alternato Evidentemente avevano scambiato il centro storico di Aosta, il salotto buono del Capoluogo, per un campo da footbal americano, i tre giovani valdostani - rispettivamente di 21, 22 e 29 anni - sorpresi attorno alle 2 della scorsa notte a giocare a footbal in via de Tillier ad Aosta. A chiamare il 113 sono stati alcuni residenti della zona, allarmati dalle urla e dagli schiamazzi dei giovani, che dopo essere stati identificati dagli uomini de [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aymavilles: «Il Signore ha voluto che Ervin incontri nell'aldilà suo bisnonno»

Questo pomeriggio l'ultimo saluto al bimbo di 4 anni morto nel pomeriggio di domenica a Ozein dopo essere caduto dal trattore guidato dal padre in un pianoro sotto casa

Tir si ribalta sulla SS27, senso unico alternato «Nel suo disegno, che forse a noi ora appare incomprensibile, il Signore ha voluto fare sì che Ervin nell'aldilà incontri suo bisnonno Ettore, un uomo che qua tutti ricordiamo, un uomo buono e intraprendente. Queste due presenze rimangono certamente come sostegno della vostra famiglia». Questo è uno dei passaggi più significativi dell'omelia di don Ferruccio Brunod in occasione dei funerali del piccolo Ervin Buschino, celebrati questo pomeriggio [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Confisca beni Nirta: chiesto alla Svizzera il rientro dei soldi

L'istanza è stata presentata dalla Procura di Torino e fa riferimento a 933 mila franchi investiti in due conti correnti; qualche mese fa Giuseppe Nirta aveva affermato a riguardo: «Conti confiscati nonostante non siano miei»

Tir si ribalta sulla SS27, senso unico alternato La Procura di Torino ha chiesto alle autorità svizzere il rientro in Italia di 933 mila franchi - pari a 860 mila euro - investiti in due conti correnti che, secondo gli inquirenti, sarebbero riconducibili a Giuseppe Nirta, 63 anni di San Luca, ma residente a Quart, condannato a 7 anni e 8 mesi per traffico di sostanze stupefacenti. L'istanza dei magistrati torinesi è stata presentata in esecuzione del provvedimento di confisca divenuto def [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Bimbo morto: domani i funerali di Ervin Buschino

Rilasciato questa mattina il nulla osta

E' stato rilasciato questa mattina - a seguito delle risultanze emerse dall'esame esterno del corpo effettuato dal medico legale Mirella Gheratdi - il nulla osta per i funerali di Ervin Buschino, il bimbo di 4 anni che ha perso la vita nel pomeriggio di domenica a Ozein di Aymavilles, dopo essere caduto dal trattore guidato dal padre Massimo, 43 anni, titolare di un'azienda agricola e cuoco nel ristorante pizzeria a gestione familiare 'La Pineta' [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Truffa: shopping on line con carta clonata, denunciato

A una signora valdostana sono stati sottratti poco meno di mille euro in pochi giorni; deferito all'Autorità Giudiziaria un 35enne nigeriano residente a Brescia

Bimbo morto: domani i funerali di Ervin Buschino In pochi giorni è riuscito a effettuare una decina di ricariche telefoniche e quattro acquisti su siti web esteri per un valore di poco inferiore ai mille euro. A seguito della denuncia presentata da una signora valdostana per l'effettuazione di alcune transazioni di acquisto su diversi siti internet con la propria carta di credito, la Sezione reati contro il patrimonio della Squadra mobile della Questura di Aosta è risalita all'utilizzator [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Viaggi pagati ma mai effettuati, tre indagati per truffa

Nell'ambito della chiusura dall'oggi al domani della filiale di via Chambery, ad Aosta, di 'Liberi Tutti'; nel mirino della Questura sono finite le condotte del titolare, del suo vice e della segretaria dell'agenzia di viaggi aostana

Bimbo morto: domani i funerali di Ervin Buschino Dopo poco più di un mese di indagini da parte degli uomini della Squadra mobile della Questura di Aosta, il titolare, il suo vice e la segretaria della filiale di via Chambery, ad Aosta, dell'agenzia di viaggi 'Liberi Tutti' sono stati denunciati nell'ambito del fascicolo per truffa in concorso aperto dalla Procura della Repubblica di Aosta. Il caso scoppiò il 25 settembre scorso, quando due giovani sposi valdostani, anziché partire il Cana [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Droga: cedette hashish a minori, condannato giovane di Châtillon

Ayoub Dirmi, 21enne di origine marocchina, condannato a un anno di reclusione e 2.000 euro di multa; i testimoni - questa mattina - sono stati accompagnati in aula dai carabinieri dopo che non si erano presentati spontaneamente in udienza

Bimbo morto: domani i funerali di Ervin Buschino Tra il settembre e l'ottobre del 2013, ha ceduto hashish a due ragazzi all'epoca minorenni. Per questa condotta illecita oggi, mercoledì 4 novembre, Ayoub Dirmi, 21enne marocchino residente a Châtillon, è stato condannato dal collegio del Tribunale di Aosta presieduto da Massimo Scuffi (giudici a latere Davide Paladino e Paolo De Paola) a un anno di reclusione e al pagamento di 2.000 euro di multa (pena sospesa). «Non sapevo che avess [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Fisco: condannato presidente Ascom Aosta

Non ha pagato contributi Inps per 339 euro

Bimbo morto: domani i funerali di Ervin Buschino Il presidente dell'Ascom di Aosta, Giuseppe Sagaria (foto), nonché vice presidente vicario di Confcommercio Valle d'Aosta, è stato condannato dal giudice monocratico del tribunale di Aosta, Marco Tornatore, a 20 giorni di reclusione e 300 euro di multa per non aver versato 339 euro di contributi Inps, riferiti al 2011, al personale dell'allora locale 'Azzurro', di località aeroporto a Saint-Christophe. Il vpo Sara Pezzetto aveva chiesto un [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti: denunciati tre albanesi con arnesi da scasso

Gignod, potrebbero essere gli autori dei numerosi raid delle settimane scorse

Tre cittadini albanesi sono stati fermati dai carabinieri a Gignod mentre stavano tentando di evitare un controllo. Nell'auto su cui viaggiavano sono stati trovati guanti, torcette e arnesi da scasso, mentre uno dei tre aveva in tasca banconote per almeno mille euro. I tre, tra i 18 e 25 anni, K.F., L. J. e K.O. sono stati denunciati a piede libero per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. Uno di essi è residente nel c [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti: fattiva collaborazione residenti-carabinieri

Malviventi individuati in seguito alle segnalazioni dei cittadini e denunciati

Inizia a dare risultati l'invito delle forze dell'ordine ai cittadini di segnalare persone o auto sospette per contrastare i furti. Dopo le ennesime segnalazioni di residenti nella zona di Gignod che avvertivano circa tentativi di furti in corso, la Centrale operativa dei carabinieri ha inviato sul posto subito diverse pattuglie, poiché oramai il Comando Gruppo Carabinieri, proprio per contrastare quest’ondata pressoché inarrestabile di fu [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Bimbo morto: accertamenti medico legali per definire cause

La procura di Aosta sta per conferire una consulenza medico-legale a Mirella Gherardi, con l'obiettivo di accertare la dinamica dell'incidente e le cause del decesso di Ervin Buschino, il bimbo di quattro anni morto domenica pomeriggio dopo essere caduto dal trattore su cui si trovava con il padre, a Ozein nel comune di Aymavilles. Solo domani, prevede il procuratore capo Marilinda Mineccia, si deciderà se rilasciare il nullaosta per i fu [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Confcommercio: dimissioni vice presidente vicario Giuseppe Sagaria

Bimbo morto: accertamenti medico legali per definire cause Condannato a 20 giorni di reclusione e 300 euro di multa per non aver versato 339 euro di contributi Inps riferiti al 2011, Giuseppe Sagaria, vice presidente Vicario di Confocommercio Valle d'Aosta ha rassegnato le dimissioni dalla carica stessa. "Lo faccio per senso di responsabilità e per evitare strumentalizzazioni che potrebbero danneggiare l’Associazione - spiega in una nota Sagaria -. Le mie vicende giudiziarie sono strettamente da ri [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Bimbo morto: sbalzato da trattore, non travolto

Contrariamente a quanto ipotizzato ieri, Ervin Buschino, il bimbo di 4 anni morto in ospedale dopo essere caduto dal trattore guidato dal padre Massimo, non è stato travolto dal mezzo agricolo, ma ha subito un fortissimo trauma cranico dopo essere stato sbalzato al suolo, a seguito di un sobbalzo del mezzo che stava superando un dosso in un prato di Ozein. E' quanto emerge dall'ultima ricostruzione dei carabinieri che indagano sulla disg [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tragedia: cade dal trattore e viene travolto, muore a 4 anni

L'incidente è avvenuto nel pomeriggio di ieri - domenica - a Ozein, a pochi metri da casa; la vittima è Ervin Buschino; alla guida del mezzo c'era il padre Massimo, indagato per omicidio colposo dalla Procura di Aosta

Bimbo morto: sbalzato da trattore, non travolto Tragedia nella tragedia, quella avvenuta nel pomeriggio di ieri, domenica primo novembre, in un pianoro poco sotto l’abitato di Ozein, ad Aymavilles. A perdere la vita travolto da una ruota di un trattore è stato un bimbo di 4 anni, Ervin Buschino. Trattore guidato dal padre Massimo, 43 anni, titolare di un’azienda agricola e cuoco nel ristorante pizzeria ‘La Pineta’ di proprietà del nonno del piccolo Ervin, poco sopra l’incrocio per la str [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 


torna a inizio pagina
 

Archivio notizie precedenti

Beni confiscati alla criminalità organizzata, sgomberati casa e box della famiglia Nirta

La famiglia Nirta ha restituito le chiavi di casa questa mattina, senza opporre resistenza

Courmayeur, riaperte tutte le strade chiuse per valanghe

Sono stati riaperti questa mattina riaperti il tratto di strada Larzey-Entrèves, la s [...]

Valanga: nessuna persona coinvolta a Pointe Pierre di Pila

Una valanga si è staccata nella zona di Pointe de la Pierre, tra Ozein e Pil [...]

Caso Longarini: niente da fare, rimane agli arresti domiciliari

Niente da fare. Per la seconda volta nel giro di un mese il gip del Tribunale di Milano, Giuseppina Barbara

Valanga in Val Veny, sono coinvolte persone

Una valanga è caduta poco prima delle 13 in Val Veny a Plan de La Gabba-La V [...]

Veterinari: Federico Molino nuovo delegato Enpav

Il dottor Federico Molino è il nuovo delegato valdostano all&rsqu [...]

Contrabbando di sigarette, tre arresti al Traforo del Monte Bianco

L'adesivo consunto del Corpo Diplomatico apposto sulla targa li ha insospetti.  Così ieri, venerd&ig [...]

Corte Conti: «Dubbi su attendibilità previsionale dei pagamenti della Regione»

Campanello d'allarme, quello lanciato in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario 2017 dal procuratore regi [...]

Rimborsopoli VdA: Louvin e Morelli a giudizio in Corte dei Conti

«Noi siamo quelli che tracciamo, che hanno garantito una perfetta quadratura contabile, presentando addirit [...]

Tragedia: recuperato il corpo dello scialpinista in crepaccio

E' stato ritrovato poco dopo le 13 il corpo dello scialpinista finlandese Robin Schonberg [...]

Incidenti stradali: in rianimazione anziano investito da camion

E' ricoverato nel repato di rianimazione dell'ospedale Umberto Parini in prognosi riservata l'

Incidente, sette feriti in uno scontro sulla statale ad Arnad

È di sette feriti, tre uomini e quattro donne, il bilancio dell'incide [...]

Delitto di Cogne, Annamaria Franzoni condannata: deve pagare 275 mila euro all'avvocato Taormina

Hanno sostenuto anche davanti ai giudici che c'era l'accordo per la gratuità della difesa. Il giudice del trib [...]

Furto con strappo: denunciata coppia di scippatori seriali

Una coppia di scippatori seriali, S.M. e L.B., lui 30enne, lei 25enne, entrambi res [...]


Archivio storico notizie


torna a inizio pagina

<p>CSC COURMAYEUR</p>

<p>HIDROVI</p>

<p>AMICHE PER MANO</p>

Casinò, si mette male

Nel 2014 il piano di riorganizzazione dell'allora amministratore unico Luca Frigerio ricevette una bordata di pernacchie. Lo stesso dirigente fu messo alla porta dalla politica. Adesso un piano simile viene riproposto, pare questa volta senza appello. Senza margini di trattativa. Perché è quello di cui ha bisogno la società [...]

leggi tutto e commenta

<p>VALCOLOR</p>

<p>Amis des batailles de reines</p>

Gli speciali di Gazzetta Matin

Periodicamente Gazzetta Matin dedica parte dell'edizione cartacea settimanale, per approfondire un argomento, con notizie, interviste, pubblicità e redazionali.

GUARDA L'ULTIMO SPECIALE DI GAZZETTA MATIN

<p>Engaz - Arte del legno s.r.l. | Fraz. Champagne, 55 11020 Verrayes (AO) Italy | Tel. +39 0166 54 68 02 | Fax +39 0166 54 66 21</p>

<p>Tecnoserramenti</p>







NEWSVDA.IT
LA VALLE D'AOSTA NEL MONDO
Quotidiano online
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 8/2012
Autorizzazione del 13/12/2012
www.newsvda.it

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA


Gazzetta Matin TOUSLESJOURS, notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani online, notizie Aosta

Settimanale del lunedì
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 9/2002
Autorizzazione del 20/05/2002

Redazione:
Regione Borgnalle, 12 - 11100 Aosta
Tel: 0165/231711 - Fax: 0165/1820141
Mail: segreteria@gazzettamatin.com
www.gazzettamatin.com

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA




Direttore responsabile Luca Mercantil.mercanti@gazzettamatin.com
Redazione
Alessandro Biancheta.bianchet@gazzettamatin.com
Danila Chenald.chenal@gazzettamatin.com
Erika Davide.david@gazzettamatin.com
Davide Pellegrinod.pellegrino@gazzettamatin.com
Cinzia Timpanoc.timpano@gazzettamatin.com
Patrick Barmassep.barmasse@gazzettamatin.com
Segreteria Roberta Prodotisegreteria@gazzettamatin.com




Concessionaria di pubblicitÀ
ADV Pubblicità e marketing, concessonaria per la pubblicità su settimanale Gazzetta Matin e sul sito internet newsvda.comLG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA
Tel: 0165.231711
Fax: 0165.1820141
E-mail segreteria@lgpresse.com

Responsabile di agenzia Arianna Gori Chisari
E-mail a.chisari@lgpresse.com

Account Tiziana Frisont.frison@lgpresse.com Luca Torinol.torino@lgpresse.com



Collaboratori

Massimo Altini, Miriam Begliuomini, Marta Bonarelli, Michela Borgis, Riccardo Bortolotti, Alessandra Borre, Elisa Bosc, Federica Boscardin, Nadia Camposaragna, Paolo Ciambi, Cristina Compagnoni, Silvia Costa, Alexis Courthoud, Mathieu Courthoud, Elettra Crocetti, Camilla Di Tommaso, Carol Di Vito, Dimitri Dufour, Christian Evaspasiano, Giuseppe Farinella, Ursula Ferrari, Enrico Formento, Bruno Fracasso, Sofia Fregnani, Giulio Gasperini, Michael Ghignone, Francesca Jaccod,Cecilia Lazzarotto, Elaine Lunghini, Mariarosa Magro, Stefania Manenti, Andrea Manfrin, Giacomo Mangano, Carlotta Maquignaz, Teresa Marchese, Federico Mecca, Stefano Meroni, Miriam Nex, Danilo Nicod, Franco Ormea, Simonetta Padalino, Margherita Pellegrino, Gabriele Peloso, Luigi Perosino, Antonella Perriello, Maurizio Pitti, Loris Ponsetto, Mattia Pramotton, Martina Praz, Valeria Quaglino, Nicola Rolland, Valentina Romagnoli, Raffaele Romano, Jacopo Romei, Alessandro Rossi, Erica Rudda, Luca Sanseverino, Riccardo Savoye, Rossella Scalise, Sara Sergi, Piera Squillia, Andrea Trovato, Laura Vinaj, Salim Znaidi