<p>Farmacia Enversdeux</p>
Notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani e notizie aosta
Meteo Valle d'Aosta

ARCHIVIO NOTIZIE - Novembre 2014 - CRONACA: 70 articoli

Noto avvocato aostano nei guai: fermato dai carabinieri per un controllo, perde le staffe e li insulta

Edoardo Valente del foro di Aosta ha rimediato due denunce per oltraggio a Pubblico Ufficiale; dopo essere stato fermato in auto dai carabinieri di St-Vincent Châtillon, l'indomani ha offeso anche il comandante del Nucleo Radiomobile

L'avvocato Edoardo Valente del foro di Aosta qualche giorno fa era stato fermato dai carabinieri della Compagnia di St-Vincent Châtillon durante un normale posto di blocco attivato nell'ambito delle attività utili al controllo della circolazione stradale. Alla richiesta di esibire la carta di circolazione dell'automobile della quale era alla guida (che non aveva) e alla constatazione che il cane che aveva a bordo non era trasportato second [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti: denunciati due giovani per aver rubato un distributore di palline per bambini all'esterno di un esercizio di St-Vincent

Si tratta di un 21enne e di un 19enne; a incastrarli sono state le immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza comunale installato nella zona

Noto avvocato aostano nei guai: fermato dai carabinieri per un controllo, perde le staffe e li insulta Due giovani, rispettivamente di 21 e 19 anni, sono stati denunciati a piede libero per furto in concorso dai carabinieri del Comando Stazione di St-Vincent Châtillon perché ritenuti responsabili di un furto perpetrato ai danni di un esercizio pubblico ubicato nella via centrale pedonale di St-Vincent. Le indagini dei militari dell'Arma dei carabinieri avevano avuto inizio qualche settimana fa, a seguito di una denuncia presentata dal titola [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Uv: i congressisti votano per il rinnovamento del Movimento

I delegati hanno approvato un documento finale che dà mandato ai vertici di adeguare la politica ai cambiamenti radicali della società

Noto avvocato aostano nei guai: fermato dai carabinieri per un controllo, perde le staffe e li insulta I delegati al Congresso dell'Union Valdôtaine, riuniti nel pomeriggio di sabato 29 novembre, nell'auditorium del palazzetto dello Sport di Pont-Saint-Martin, hanno approvato, in chiusura di lavori, all'unanimità una risoluzione che prende atto «della necessità di avere un nuovo approccio della politica alla vita pubblica e sociale, modernizzando l'organizzazione del movimento e rendendolo più efficiente ed efficace». Con questo obiettivo i [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Truffa e sostituzione di persona: denunciati tre napoletani

Avevano attivato una polizza di assicurazione a nome di un valdostano al quale hanno poi chiesto i danni per un incidente stradale

I carabinieri della stazione di Saint-Pierre hanno denunciato per truffa e sostituzione di persona tre napoletani che avevano trovato il modo di 'bidonare' un ignaro valdostano. L'attività investigativa è infatti partita dalla denuncia di A.D. che si era visto recapitare a casa una richiesta di risarcimento danni, in relazione a un incidente stradale avvenuto fuori Valle relativo a un motociclo a lui intestato. A.D. però non è proprietario di un [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ammette di aver ripulito gli incassi di una slot ad Antagnod, condannato

A Giuseppe Castagna è stata inflitta una pena di un anno e 6 mesi di carcere

Nel 2013 aveva ripulito gli incassi (per diverse migliaia di euro) di una slot machine installata all'interno del locale 'Le Vieux Lyskamm' di Antagnod, ad Ayas, violando nel contempo il regime di sorvegliato speciale a cui era sottoposto, utilizzando indebitamente carte di credito e venendo 'beccato' alla guida di un'automobile senza patente. Per questi motivi Giuseppe Castagna, pluripregiudicato di 60 anni, questa mattina è stato condanna [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aeroclub VdA: assolti per il presunto giro di fatture fittizie dalla società Stol Srl

Matteo Santin e Gianni Peruzzi fatturarono «prestazioni regolarmente eseguite» per 173.492 euro; per la presunta truffa ai danni della Regione si resta in attesa dell'udienza preliminare davanti al gup

Ammette di aver ripulito gli incassi di una slot ad Antagnod, condannato Sono stati assolti «perché il fatto non sussiste» Matteo Santin, 44 anni di Quart, e Gianni Peruzzi, 58 anni di Aosta, rispettivamente «legale rappresentante e amministratore unico» e «amministratore di fatto» della Stol Srl, società che ha prestato servizi all'Aeroclub Valle d'Aosta. Secondo gli inquirenti, dalla Stol Srl nel 2008 e nel 2010 sarebbero state emesse complessivamente sei fatture «relative a operazioni inesistenti» per 173.492 [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Prestanome di un'attività di impresa nell'abbigliamento, donna cinese viene assolta dall'accusa di reati fiscali

Secondo il marito, alla moglie Yingzhi Du in un'occasione venne chiesto di firmare alcuni documenti in bianco

Ammette di aver ripulito gli incassi di una slot ad Antagnod, condannato E' stata assolta «per non avere commesso il fatto» Yingzhi Du, cittadina cinese di 60 anni, che questa mattina è stata giudicata in contumacia (perché assente) dal giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Marco Tornatore, accusata di non aver presentato la propria dichiarazione dei redditi e - di conseguenza - di non avere pagato le relative tasse in Italia. Secondo quanto emerso nel dibattimento, durante il quale è stato ascoltato in qu [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Manda gambe all'aria un poliziotto e rifila una gomitata a un altro agente, condannato giovane aostano

I fatti risalgono all'aprile 2013 in Pronto soccorso; ad Angelo Lombardi sono stati inflitti 9 mesi con revoca della sospensione condizionale della pena: la difesa annuncia ricorso: «Agli operanti lesioni non dolose, fu un gesto involontario»

Ammette di aver ripulito gli incassi di una slot ad Antagnod, condannato Nella notte tra il 5 e il 6 aprile 2013 era accusato di aver mandato gambe all'aria al Pronto soccorso dell'ospedale Umberto Parini di Aosta un agente di Polizia, rifilando una gomitata all'occhio a un «secondo operante», entrambi con prognosi contenute entro una manciata di giorni. Con queste accuse questa mattina il giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Marco Tornatore, ha condannato a 9 mesi di reclusione, con revoca della sospens [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

'Bravata' in città costa a due giovani una denuncia per furto e danneggiamento

Hanno staccato un'insegna davanti a una gioielleria e danneggiato le vicine fioriere

E' costata una denuncia per furto e danneggiamento, la 'bravata' di AM e DS, 20 e 21 anni, entrambi di Aosta che, la scorsa primavera, a conclusione di una serata trascorsa in compagnia, hanno staccato l'insegna in ferro battuto di una gioielleria del centro città, danneggiando anche le vicine fioriere. Anche grazie ai filmati di alcune telecamere, gli agenti della Squadra Mobile della questura di Aosta sono riusciti a identificare e denun [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Insegnante scomparsa: firmata la richiesta di archiviazione dell'inchiesta sulla morte di Christiane Seganfreddo

Così come anticipato da Gazzetta Matin il 3 novembre scorso, «non ci sono responsabilità di terzi» legate al suo decesso; da quanto emerso dalla perizia tossicologica, la donna - prima di morire - assunse farmaci che le provocarono sonnolenza

'Bravata' in città costa a due giovani una denuncia per furto e danneggiamento Il sostituto procuratore Pasquale Longarini ha firmato questa mattina la richiesta di archiviazione dell'inchiesta avviata all'indomani del ritrovamento del corpo senza vita di Christiane Seganfraddo, l'insegnante di 43 anni di Aosta scomparsa il 30 dicembre 2013 e ritrovata priva di vita nella tarda mattinata del 15 febbraio scorso in un ruscello di frazione Grand Signayes, poco sopra l'Hôtel Charaban, tra le vigne gestite dall'Institut Agricole [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Stalking: arrestato uomo di La Thuile dopo sei mesi di atti persecutori

Non aveva accettato la separazione dalla moglie, arrivando a simulare il suicidio, fingendo di tagliarsi le vene e fingendo di impiccarsi con un lenzuolo, oltre a perseguitare la ex moglie e danneggiare la sua auto, l'abitazione e il negozio

I carabinieri di La Thuile hanno arrestato per atti persecutori - in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale di Aosta - Pietro F., ieri, martedì 25 novembre, nella giornata in cui, nel mondo si celebra la Giornata contro la violenza sulle donne. L'arrestato, non aveva accettato la separazione dalla moglie e dallo scorso maggio teneva comportamenti aggressivi e persecutori nei confronti della ex moglie e dei f [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta costi della politica: i tre indagati di Stella Alpina rinunciano all'interrogatorio

Era in programma questa mattina davanti agli uomini della Polizia Giudiziaria delle Fiamme Gialle; ora il procuratore capo predisporrà le richieste di rinvio a giudizio anche nei confronti di Dario Comé, André Lanièce e Marco Viérin

Stalking: arrestato uomo di La Thuile dopo sei mesi di atti persecutori E' saltato l'interrogatorio davanti agli uomini della Sezione di Polizia Giudiziaria della Guardia di Finanza di Aosta che questa mattina - mercoledì 26 novembre - avrebbe dovuto vedere comparire i tre esponenti di Stella Alpina, Dario Comé, André Lanièce e Marco Viérin, nell'ambito dell'inchiesta sulle spese effettuate dal 2009 al 2012 dai gruppi consiliari di Alpe, Fédération Autonomiste, Partito democratico, Popolo della Libertà, Stella Alpina [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Giustizia civile: il Tribunale di Aosta tra i più veloci d'Italia

Secondo i dati del Ministero della Giustizia resi noti nell'ambito dell'operazione trasparenza voluta dal ministro Andrea Orlando con l'obiettivo di migliorare la produttività degli uffici giudiziari

Stalking: arrestato uomo di La Thuile dopo sei mesi di atti persecutori Il Tribunale di Aosta è il sesto più veloce tra i 139 italiani nell'ambito della gestione dei procedimenti civili. A certificarlo sono stati i dati elaborati dal Ministero della Giustizia in riferimento all'operazione trasparenza voluta dal ministro Andrea Orlando e realizzata dal capo Dipartimento dell'organizzazione giudiziaria, Mario Barbuto, con l'obiettivo di migliorare la produttività degli uffici giudiziari, portandola al livello dei tribu [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Comuni: Courmayeur tributa l'ultimo saluto al decano delle guide Luigi Glarey

Scomparso lunedì 24 novembre all'età di 91 anni, i funerali si celebreranno mercoledì 26 novembre alle 10.30 nella chiesa parrocchiale

Stalking: arrestato uomo di La Thuile dopo sei mesi di atti persecutori Con Luigi Glarey, decano delle Guide alpine valdostane, se ne andato un pezzo di storia e di memoria storica di Courmayeur. La comunità gli tributerà l'ultimo saluto, domani, mercoledì 26 novembre alle 10.30 nella chiesa parrocchiale. Glarey era anche maestro di sci, Cavaliere della Repubblica dal 2003 e alpino (fu ferito in guerra nel 1942). Tra le imprese alpinistiche spicca l'apertura di una nuova via invernale sulla Nord del Petit Capucin. Fu [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

La Procura fa tremare la politica: dopo le 23 richieste di rinvio a giudizio per le spese dei gruppi, nel pomeriggio la sentenza sul parcheggio dell'ospedale

Se condannato per abuso d'ufficio, ai sensi della Legge Severino scatterebbe l'iter di sospensione del presidente della Regione, Augusto Rollandin; l'udienza iniziata alle 9.34, dopo la replica di un'ora del pm la parola è attualmente alle difese

Stalking: arrestato uomo di La Thuile dopo sei mesi di atti persecutori «Sono qui e sono sereno». Così il presidente della Regione, Augusto Rollandin, venerdì - al termine della consueta conferenza stampa di Giunta - ha risposto a chi gli chiedeva lo stato d'animo alla vigilia della sentenza del processo con rito abbreviato che lo vede imputato - unitamente ad altri sei tra costruttori, amministratori di società e progettisti - nell'ambito dell'inchiesta 'Usque Tandem' sulle modalità di acquisto del parcheggio plurip [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aosta, torna la paura: ladri in azione in via Sant'Anselmo

All'alba di ieri - domenica - 'visitati' tre negozi: soltanto in quello di kebab spariti 6.000 euro

Stalking: arrestato uomo di La Thuile dopo sei mesi di atti persecutori Nuovo raid notturno di furti a danno di esercizi commerciali del centro storico di Aosta, quello perpetrato alle prime ore di ieri - domenica 23 novembre - in via Sant'Anselmo, con i 'soliti ignoti' - due ragazzi, secondo le prime testimonianze - che tra le 3 e le 3.45 hanno forzato le porte di ingresso di un negozio di kebab, di una boutique di abbigliamento per bambini e di un'enoteca. Ingente - da quanto appreso - il bottino, se si consi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Viaggi di nozze con sgraditi ritorni: ad Aosta sparite agenzia e liste nozze

La sfortunata esperienza di quattro coppie di giovani sposini, da mesi in attesa dei soldi versati da parenti e amici; ma c'è chi rassicura: «Tutti i creditori riceveranno quanto spetta loro nell'ambito della liquidazione della società»

Stalking: arrestato uomo di La Thuile dopo sei mesi di atti persecutori Immaginate una coppia di giovani sposini che, dopo il matrimonio, si lascia tutto e tutti alle spalle per godersi un'indimenticabile (si spera) luna di miele, ma che quando rientra a casa - nemmeno il tempo di prendere nuovamente dimestichezza con la vita di tutti i giorni - si trova malauguratamente costretta a confrontarsi con un'amara realtà: la chiusura dell'agenzia con la quale aveva organizzato il viaggio, con conseguente sparizione dei sol [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta ospedale: la sentenza del processo attesa dopo le 14

La camera di consiglio iniziata alle 11.35; questa mattina ha parlato il pm Daniela Isaia a cui hanno replicato le difese; il legale di Tropiano: «Giudizio carico di pressioni politiche che nulla hanno a che vedere con dettagli di natura giuridica»

Stalking: arrestato uomo di La Thuile dopo sei mesi di atti persecutori Si è ritirato in camera di consiglio alle 11.35 il gup del Tribunale di Aosta, Giuseppe Colazingari, chiamato a pronunciare la sentenza (attesa dopo le 14) del processo con rito abbreviato che vede imputato il presidente della Regione, Augusto Rollandin - oltre ad altri sei tra costruttori, progettisti e amministratori di società - nell'ambito dell'inchiesta 'Usque Tandem' sulle modalità di acquisto del parcheggio pluripiano e di affidamento dei [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Processo ospedale: tutti assolti, accusa battuta in tutti e tre i filoni di inchiesta

A seconda delle posizioni «perché il fatto non sussiste» o «perché il fatto non costituisce reato»; tra gli imputati il presidente della Regione, Augusto Rollandin, che ha fatto sapere di non voler commentare la sentenza

Stalking: arrestato uomo di La Thuile dopo sei mesi di atti persecutori Il presidente della Regione, Augusto ROLLANDIN: assolto dal concorso in abuso d'ufficio aggravato «perché il fatto non sussiste»; L'ex amministratore unico della St-Bernard Srl e titolare dell'Edilsud Srl, Giuseppe TROPIANO: assolto dal concorso in abuso d'ufficio aggravato «perché il fatto non sussiste» e dal concorso in abuso d'ufficio «perché il fatto non costituisce reato»; Il progettista e direttore dei lavori Serafino PALLU': as [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidenti sul lavoro: salvo l'operaio di Donnas folgorato da una scarica elettrica

Rinaldo Paganoni, 49 anni, è ora ricoverato nel reparto di Medicina d'urgenza dell'ospedale Umberto Parini di Aosta

Rinaldo Paganoni, 49 anni di Donnas, ora ricoverato all'ospedale Parini di Aosta nel reparto di medicina d'urgenza, è rimasto folgorato da una scarica di corrente elettrica di 15 mila volt mentre stava facendo lavori di manutenzione al Forte di Bard. Per Paganoni la prognosi è di venti giorni. L'uomo è stato scaraventato a terra rimanendo privo di coscienza per alcuni minuti. È stato soccorso dai compagni di lavoro e con l’ambulanza del 11 [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Denuncia la falsa clonazione della targa; beccato 'furbetto delle multe'

E' un 58enne di Cervinia, denunciato per simulazione di reato; dovrà pagare tutte le contravvenzioni contestategli

Incidenti sul lavoro: salvo l'operaio di Donnas folgorato da una scarica elettrica Ci ha provato a fare il furbetto, ma gli è andata male. E' stato denunciato per simulazione di reato P.D., 58 anni, residente a Cervinia, amministratore di una società che gestisce un noto locale ai piedi del Cervino. Dopo aver ricevuto una serie di contravvenzioni da parte della polizia municipale di Torino, dal 2011 a oggi, l'uomo si è rivolto ai Carabinieri denunciano la clonazione - falsa naturalmente - della targa della propria autovettura. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Carabinieri: oggi, venerdì 21, si celebra la Virgo Fidelis, patrona dell'Arma

Alle 10.30, in Cattedrale, Monsignor Lovignana celebrerà la messa

Incidenti sul lavoro: salvo l'operaio di Donnas folgorato da una scarica elettrica Si celebra oggi, venerdì 21 novembre, la Virgo Fidelis, patrona dell'Arma dei Carabinieri.
Alle 10.30, in Cattedrale, Monsignor Lovignana celebrerà la messa, aperta al pubblico; vi parteciperanno le autorità civili e militari, i carabinieri in servizio e in congedo insieme ai loro familiari.
(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta sui costi della politica: tutti, o quasi, convinti della propria innocenza

Le reazioni a caldo di Union Valdôtaine, Alpe, Pd, Fédération e Pdl dopo la notizia delle richieste di rinvio a giudizio presentate dal procuratore capo di Aosta, Marilinda Mineccia, al gip Maurizio D'Abrusco

Incidenti sul lavoro: salvo l'operaio di Donnas folgorato da una scarica elettrica «Confido e ho abbastanza fiducia nel fatto che i nostri, al di là delle richieste di rinvio a giudizio, possano essere scagionati in giudizio, per lo meno è quello che mi auguro e l'idea che mi sono fatto». Lo ha detto il presidente dell'Union Valdôtaine, Ennio Pastoret, commentando le richieste di rinvio a giudizio rese note questa mattina dalla Procura della Repubblica di Aosta nell'ambito dell'inchiesta sulle spese effettuate dal 2009 al 2012 [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Vigili del fuoco: recuperato un cavallo in una scarpata

L'animale era fuggito dalla stalla

Incidenti sul lavoro: salvo l'operaio di Donnas folgorato da una scarica elettrica Intervento particolare dei vigili del fuoco, ieri, a Nus, dove cinque vigili del fuoco professionisti sono intervenuti per recuperare un cavallo che, dopo essere fuggito dalla stalla, era finito in una scarpata. Con l'ausilio di una gru, i vigili del fuoco hanno raggiunto l'animale, lo hanno imbragato e riportato sulla sede stradale per poi essere riconsegnato alle cure del proprietario. Nella foto (dal sito del Corpo valdostano de [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ebola: fine della 'quarantena' per il medico di Emergency di Quart

«Sta bene» fanno sapere dall'Usl; scade oggi l'ordinanza della durata di 21 giorni

Il periodo di 'quarantena domiciliare' per il medico di Quart rientrato a casa il 30 ottobre dalla Sierra Leone, dove per un mese aveva curato i malati di Ebola in un ospedale di Emergency, si conclude oggi. L'effetto dell'ordinanza emessa dal Comune di Quart - della durata di 21 giorni - scadrà alle 24 di oggi. «Sta bene e riprenderà a lavorare a breve» fanno sapere dall'Usl. Dall'inizio della quarantena domiciliare, prevista secondo il protocol [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Truffarono ex gioielliere di Aosta: 10 mesi a testa per Santo e Domenico Mammoliti

Il primo ha patteggiato la pena, il secondo è stato condannato nel processo con rito abbreviato di questa mattina; l'inchiesta - dopo una prima archiviazione - venne riaperta a seguito di intercettazioni emerse nell'operazione 'Hybris'

Ebola: fine della 'quarantena' per il medico di Emergency di Quart E' stato definito questa mattina - giovedì 20 novembre - il processo a carico di Santo e Domenico Mammoliti, rispettivamente di 40 e 27 anni, accusati di aver sottratto con l'inganno una cifra attorno ai 15.000 euro a un ex gioielliere (ora in pensione) del Capoluogo. Santo Mammoliti ha patteggiato 10 mesi di carcere e 300 euro di multa davanti al giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Davide Paladino, mentre Domenico Mammoliti è stato [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Centrale Unica del Soccorso: presentato il referente unico per la comunicazione

Si tratta di Tiziano Trevisan, già responsabile della comunicazione del Dipartimento di emergenza dell'Usl e presidente dell'Ordine regionale dei giornalisti; il direttore del SAV, Adriano Favre: «C'era la necessità di mettere un po' di ordine»

Ebola: fine della 'quarantena' per il medico di Emergency di Quart «Sentivamo la necessità di mettere un po' di ordine nell'ambito del management delle chiamate e delle informazioni». Una dichiarazione, quella del direttore del Soccorso alpino valdostano, Adriano Favre, che costituisce di fatto la ratio alla base della decisione assunta dal Comitato di pilotaggio della Centrale unica del soccorso, che questa mattina ha presentato il nuovo referente unico per la gestione della comunicazione di soccorso con [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Due pedoni investiti da auto ad Aosta, non gravi

Gli incidenti avvenuti in mattinata rispettivamente in viale Federico Chabod e in via St-Martin-de-Corléans

Doppio investimento di pedoni, quello avvenuto questa mattina - giovedì - ad Aosta. Il primo incidente ha visto suo malgrado protagonista S.M., donna 42enne residente nel Capoluogo, investita da un'automobile in viale Federico Chabod. Il secondo, invece, è avvenuto in via St-Martin-de-Corléans, con D.C. - aostano di 70 anni - investito a sua volta da una vettura. Entrambi i pazienti, trasportati al Pronto soccorso dell'ospedale Umbe [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Calunniò l'assicuratore per il quale collaborava, condannata ex insegnante di Châtillon

Alla 78enne Maria Teresa Broglio è stata inflitta una pena di un anno e 4 mesi (pena sospesa); all'atto di un controllo dell'Agenzia delle Entrate, dichiarò di non avere mai firmato quietanze di pagamento emesse in suo favore da Bruno Chatrian

Due pedoni investiti da auto ad Aosta, non gravi «Con le sue dichiarazioni l'imputata ha firmato la sua condanna, arrivando a negare l'evidenza, raggiungendo l'evidenza della falsità delle sue dichiarazioni». Così questa mattina - giovedì - il pm Daniela Isaia ha terminato la requisitoria del processo celebrato davanti al giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Marco Tornatore, nei confronti di Maria Teresa Broglio, 78 anni di Châtillon, condannata per calunnia a un anno e 4 mesi (pen [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta sui costi della politica: pronta una raffica di richieste di rinvio a giudizio

Il lavoro della Procura si è formalmente chiuso questo pomeriggio col deposito dei faldoni dal gip; domani - venerdì - a poco meno di 10 mesi dagli avvisi di garanzia si conosceranno i nomi dei tanti per i quali il procuratore capo chiede il processo

Due pedoni investiti da auto ad Aosta, non gravi L'attesa e le chiacchiere sono ormai finite. A poco meno di 10 mesi dall'invio degli avvisi di conclusione delle indagini preliminari nell'ambito del fascicolo 'Francesco Salzone + 33' sulle spese dei gruppi consiliari di Alpe, Fédération Autonomiste, Partito democratico, Popolo della Libertà, Stella Alpina e Union Valdôtaine nella XIII legislatura, più precisamente dal 2009 al 2012, questo pomeriggio - giovedì 20 novembre - il procuratore capo d [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta sui costi della politica: 23 richieste di rinvio a giudizio

Il procuratore capo di Aosta ha chiesto l'archiviazione per Amorfini, Perrin, Latino, Monteleone, Platania e Rosset; posizioni stralciate per Stella Alpina e Sandri del Pd, le cui richieste verranno depositate tra una decina di giorni

Due pedoni investiti da auto ad Aosta, non gravi Richieste di rinvio a giudizio: 23. Richieste di archiviazione: 6. Posizioni stralciate: le tre di Stella Alpina e quella di Giovanni Sandri del Pd, le cui richieste (molto probabilmente di rinvio a giudizio, a meno che nel frattempo qualcuno non decida di patteggiare) verranno depositate soltanto tra una decina di giorni in quanto per queste sono stati ridepositati gli avvisi di conclusione delle indagini preliminari. A poco meno di 10 mes [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Gas e energia elettrica, Federconsumatori: «attenzione ai solleciti di pagamento»

L'associazione mette in guardia gli utenti: «difficile la tutela se è in corso una disattivazione del servizio»

Secondo l'autorità per l'energia elettrica e il gas, esercenti e piccole imprese sono i principali ritardatari nei pagamenti delle bollette, a livello nazionale. Situazione rovesciata in Valle d'Aosta dove i più morosi, che si vedono poi sospendere erogazione di energia elettrica e gas, sono le famiglie. Federconsumatori mette in guardia gli utenti consigliando di prestare molta attenzione ai solleciti di pagamento che le società di [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ridusse sul lastrico due donne spacciandosi per uno 007: maxi stangata per Gianluca Porreca

Il rubacuori truffaldino condannato a 7 anni di carcere stamane ad Aosta; una delle due donne: «All'inizio si pose in maniera normale, dopodiché arrivarono le minacce di morte per avere denaro»; il pm Longarini: «Finiva un rapporto, ne iniziava un altro»

Gas e energia elettrica, Federconsumatori: «attenzione ai solleciti di pagamento» Si sono guardate negli occhi, si sono abbracciate scoppiando entrambe a piangere. «Un pianto di liberazione», hanno sostenuto i legali di parte civile, gli avvocati Andrea Balducci di Aosta e Filippo Maria Girardi dello Studio legale Francini di Torino. E' quanto avvenuto questa mattina all'aula al primo piano del Tribunale di Aosta alla lettura della sentenza da parte del giudice monocratico Davide Paladino: Gianluca Porreca, 46 anni il pr [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Traffico illecito di rifiuti inerti: la Direzione Antimafia indaga sei persone tra imprenditori e progettisti

La Direzione distrettuale antimafia di Torino ipotizza un «ingiusto profitto» nell'ordine dei due milioni di euro; nell'associazione per delinquere spuntano anche i nomi del costruttore Giuseppe Tropiano e dell'ingegnere Serafino Pallù

Gas e energia elettrica, Federconsumatori: «attenzione ai solleciti di pagamento» Terremoto giudiziario, quello abbattutosi oggi - mercoledì 19 novembre - con la notifica da parte della Procura della Repubblica di Torino degli avvisi di conclusione delle indagini preliminari al costruttore Giuseppe Tropiano, all'ingegnere Serafino Pallù, al geometra e collaboratore di Tropiano, Pasquale Toscano, e agli imprenditori Roberto Guerrino Montrosset (gestore di una discarica), Vincenzo Furfaro e sua figlia Rossella (della ditta Tra.M [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Il pitbull morse due carabinieri, padrone davanti al giudice di pace

Per il tribunale non ci fu dolo ma soltanto colpa di Alex Alliod, denunciato per lesioni personali

Il processo a carico di Alex Alliod, 23 anni, di Quart, denunciato per lesioni personali, passerà al giudice di pace. Un anno fa mentre Alliod andava a prendere i documenti, il suo pit bull morse i due carabinieri che lo erano andati a controllare a casa alle tre di mattina per verificare il rispetto della sorveglianza speciale. Il cane aprì la porta dall'interno e morse al braccio i militari, che erano rimasti fuori. Per il tribunale però non c [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cerca di raggiungere la Francia con un'auto rubata due giorni prima a Milano, arrestato

Nel processo per direttissima di stamane Mohamed Nasreddine Lafifi ha patteggiato un anno e 4 mesi ed e' stato scarcerato

Ha patteggiato un anno e 4 mesi di reclusione (pena sospesa) e 600 euro di multa, venendo poi scarcerato, Mohamed Nasreddine Lafifi, cittadino francese di 30 anni di origini nordafricane, arrestato dai carabinieri del Comando Stazione di Morgex in quanto trovato alla guida di un'Audi A4 station wagon - recentemente immatricolata - risultata rubata due giorni prima a Milano, quando il proprietario se la vide sottrarre sotto gli occhi mentre era sc [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cordoglio per la morte della pittrice e giornalista Enrica Pongan

Le esequie domani, mercoledì 19, alla cappella del cimitero di Aosta alle ore 16

Cerca di raggiungere la Francia con un'auto rubata due giorni prima a Milano, arrestato Cordoglio nel mondo artistico e giornalistico per l’improvvisa scomparsa di Enrica Pongan, pittrice e giornalista aostana, le cui esequie si svolgeranno in forma privata nella cappella del cimitero di Aosta domani, mercoledì 19, alle ore 16.Membro fondatore dell'Associazione artisti valdostani, solo pochi giorni fa Pongan aveva consegnato il suo ultimo quadro destinato a una mostra collettiva a San Pietroburgo. Collaboratrice da un ventennio dell [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Attacco informatico, riattivato il sito di Newsvda.it

Finalmente, dopo più di quattro giorni, alle 17,05 di oggi, siamo riusciti a riattivare il nostro sito internet, infettato giovedì scorso da alcuni virus. I nostri tecnici - che ringrazio personalmente per professionalità, impegno e pazienza - hanno dovuto prima capire dove e come il sito era stato "bucato" e successivamente hanno bonificato i numerosi files infettati. Mi scuso con i lettori e gli abbonati dell'edizione sfogliabile di Gazz [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Minaccia con un coltello a serramanico un connazionale, denunciato

Un cittadino tunisino di 29 anni, A.H. è stato denunciato per minacce aggravate e porto abusivo di armi. Ieri, mercoledì, nel tardo pomeriggio, la Squadra Volanti della questura di Aosta è intervenuta su segnalazione di un cittadino, per una lite in corso Battaglione. Un uomo, armato di coltello, stava minacciando un connazionale, forse nel tentativo di ottenere del denaro; solo l'intervento dei poliziotti ha impedito che la discu [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Riceveva soldi in anticipo per viaggi mai organizzati, arrestata

Si tratta di una donna trentenne di Montefiore Irpino, in provincia di Avellino, raggiunta questa mattina da un'ordinanza di custodia cautelare chiesta dalla Procura di Aosta per bancarotta fraudolenta

Minaccia con un coltello a serramanico un connazionale, denunciato E' stata arrestata questa mattina a Montefiore Irpino, in provincia di Avellino, dai carabinieri della Compagnia di Baiano, in provincia di Avellino, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare chiesta dalla Procura della Repubblica di Aosta, una donna trentenne del posto - ormai da tempo irreperibile al suo indirizzo di residenza - accusata di bancarotta fraudolenta in quanto avrebbe portato al fallimento una società specializzata nel se [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Rapina a tir in autostrada: patteggia due anni l'operaio «infedele» della Verrès Spa

Manuel Ansermé fu il basista di una pericolosissima banda criminale che nella notte tra il 21 e 22 settembre 2011 assaltò e rubò sulla bretella autostradale A5-A4 un autoarticolato pieno di tondelli pre-assemblati da un euro

Minaccia con un coltello a serramanico un connazionale, denunciato Ha patteggiato due anni di reclusione - con la condizionale - l'operaio trentasettenne di Issogne, Manuel Ansermé, finito a processo ieri mattina - martedì - davanti al gip del Tribunale di Torino, Emanuela Romano, nell'ambito dell'Operazione Epifania dei carabinieri del Nucleo investigativo di Torino, che all'alba del 5 dicembre 2013 sgominarono una pericolosissima banda criminale responsabile - a vario titolo - di due omicidi, altrettanti tenta [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Polizia: ladro in contromano rischia di investire alcuni pedoni, poi riesce a fuggire

E' accaduto ieri pomeriggio, martedì, nel comune di Quart

Minaccia con un coltello a serramanico un connazionale, denunciato Ha imboccato in contromano via Aosta, nel comune di Quart, nel tentativo di sfuggire ai poliziotti che lo stavano inseguendo, dopo che aveva ignorato l'alt intimatogli. Durante la fuga, ha rischiato di investire alcuni pedoni l'uomo che ieri pomeriggio, martedì, è stato intercettato su un'autovettura Citroen C3 nera - risultata rubata. Nei pressi della stazione ferroviaria di Quart, l'auto della polizia è riuscita a 'chiuderlo' ma il presunto lad [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Unités des Communes: Sarre rimane nella Grand Paradis, ma con alcuni servizi trasferiti ad Aosta

La decisione sarà formalizzata a giorni nella delibera di Giunta regionale per l'individuazione degli ambiti territoriali ottimali delle ex comunità montane; la comunicazione avvenuta ieri pomeriggio in un incontro a palazzo regionale

Minaccia con un coltello a serramanico un connazionale, denunciato L'amministrazione comunale di Sarre rimarrà nella Comunità montana Grand Paradis, o meglio in quella che diventerà l'Unité des Communes du Grand Paradis. Così come anticipato da Gazzetta Matin sui numeri del 20 ottobre e del 10 novembre scorsi, però, la Giunta regionale - dopo l'incontro avuto ieri, martedì, dal presidente della Regione, Augusto Rollandin, con la delegazione comunale composta dal sindaco Roberto Vallet, dal suo vice Nelly C [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Maltempo: a Quart straripa un ruscello, nessun danno

Il corso d'acqua di località Massuc era intasato dal fogliame

Le intense precipitazioni che stanno interessando la Valle d'Aosta hanno provocato lo straripamento di un ruscello in località Massuc a Quart. Il corso d'acqua - riferiscono i vigili del fuoco intervenuti sul posto per risolvere il problema - era intasato dal fogliame e l'acqua è uscita dal greto. Nessun problema per la casa vicina al ruscello.
(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Inchiesta ospedale: «Macché ingiusto profitto, dall'esecuzione del tunnel è derivata una perdita per l'Edilsud»

Nell'udienza di questa mattina - la penultima del processo con rito abbreviato - hanno parlato i legali del costruttore Giuseppe Tropiano, del progettista Serafino Pallù e dell'amministratore della Coup Srl, Paolo Giunti; la sentenza è attesa per il 24

Maltempo: a Quart straripa un ruscello, nessun danno Se l'appalto del tunnel di collegamento tra i parcheggi a Nord e a Sud di via Roma, ad Aosta, fosse andato a un'altra ditta rispetto all'Edilsud Srl, «oggi non ci sarebbe ancora il parcheggio Nord e quindi i lavori per l'ampliamento dell'ospedale sarebbero fermi». E ancora: «Con la procedura adottata il parcheggio pluripiano è stato consegnato in tempi certi e senza aumenti esponenziali tipici degli appalti pubblici». Nella penultima udienz [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Truffa del pellet: anche 100 famiglie valdostane al freddo per i bancali pagati ma mai consegnati

Indagato il titolare del negozio 'Tuttopellet' di Torino, Fabio Ballerino, che dopo aver raccolto i pagamenti anticipati pretesi dai clienti - circa 2 milioni di euro - è fuggito all'estero, forse in Brasile

Maltempo: a Quart straripa un ruscello, nessun danno Proponeva pellet a prezzi assolutamente concorrenziali, soprattutto se i sacchi venivano prenotati «a bancali», Fabio Ballerino, 24 anni originario di Cosenza, titolare del fantomatico negozio 'Tuttopellet' di via Genova a Torino, finito al centro di un'inchiesta dei Carabinieri per truffa, in quanto - una volta raccolto il malloppo derivante dai pagamenti anticipati pretesi dai clienti, per una cifra attorno ai due milioni di euro - ha pensato b [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Sorpreso a utilizzare la figlia di 6 anni per chiedere l'elemosina, patteggia 20 giorni di carcere

La pena è stata commutata nel pagamento di una multa di 5.000 euro

Era stato sorpreso nell'agosto del 2013 mentre in un parcheggio del centro di Aosta utilizzava la figlia di soli 6 anni per chiedere l'elemosina, il cittadino rumeno Lucian Curcanu, 38 anni, che questa mattina davanti al giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Marco Tornatore, ha patteggiato la pena di 20 giorni di carcere commutati nel pagamento di una multa di 5.000 euro. Il fatto, anticipato da Gazzetta Matin nell'ambito dell'inchies [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Maxi furto di rame a Pila: chiedono scusa, patteggiano la pena e vengono scarcerati i 5 rumeni arrestati il 18 ottobre

Hanno patteggiato pene tra i 20 e i 24 mesi; secondo quanto affermato davanti al giudice, «due ragazzi ci dissero che avrebbero pagato 150 euro per il lavoro»

Sorpreso a utilizzare la figlia di 6 anni per chiedere l'elemosina, patteggia 20 giorni di carcere Hanno patteggiato pene tra i 20 e i 24 mesi di reclusione, venendo poi tutti scarcerati considerate le pene sospese, i cinque componenti della banda di rumeni dedita ai maxi furti di rame arrestati all'alba del 18 ottobre scorso a Les Fleurs di Gressan nell'ambito dell'Operazione Oro Rosso 2 della Squadra mobile della Questura di Aosta. «Ammetto l'addebito e chiedo scusa», hanno affermato uno dopo l'altro Ioan Calderas di 43 anni, Ion Bord [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Violenza sulle donne, 97 casi in pronto soccorso dall'inizio dell'anno

Per combattere violenze, emarginazione e soprusi dal 21 al 25 novembre la rassegna Spargimenti di senso: teatro, musica e laboratori

Sorpreso a utilizzare la figlia di 6 anni per chiedere l'elemosina, patteggia 20 giorni di carcere A oggi sono 97 le donne che nel 2014 sono finite al pronto soccorso per avere subito violenza. Un numero del tutto in linea, purtroppo, con il trend degli ultimi anni che, in Valle d'Aosta, registra circa 120 casi all'anno. «Per l'80% sono italiane anche se ultimamente si è registrato un aumento delle donne provenienti dall'Est» dice Daniela Tarello, direttore amministrativo dell'azienda Usl Valle d'Aosta che da alcuni anni fa parte della [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Meteo, attese forti precipitazioni per domani mattina

Particolarmente interessate la bassa Valle e l'asse centrale; la criticità si mantiene ordinaria

Sorpreso a utilizzare la figlia di 6 anni per chiedere l'elemosina, patteggia 20 giorni di carcere Il nuovo bollettino di criticità meteorologica e idrogeologica segnala un intensificarsi delle precipitazioni che raggiungeranno i valori più elevati nella mattinata di giovedì 12 novembre, in particolare nella zona della bassa Valle e nella valle centrale, successivamente i fenomeni dovrebbero attenuarsi. La criticità si mantiene comunque "ordinaria" anche se, in concomitanza con l'intensificazione delle piogge è possibile che si inneschi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aggressione Bologna, l'Associazione Stampa Valdostana solidale esprime solidarietl al giornalista Enrico Barbetti

L'Associazione Stampa Valdostana esprime solidarietà al collega Enrico Barbetti, giornalista del Resto del Carlino di Bologna (che negli anni 2001 e 2002 lavorò in Valle d'Aosta per quotidiano La Vallée Matin e per i settimanali La Vallée Notizie e Gazzetta Matin), dopo l'aggressione da lui subita sabato 8 a Bologna, mentre stava svolgendo il suo lavoro al campo nomadi di via Erbosa a Bologna, dove era presente anche il segretario della Lega Nord [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Carcere: dopo l'arresto dell'agente della Penitenziaria David Grosso, parla l'ex direttore Domenico Minervini

«Era sempre mancata la prova regina, ora c'è»; «Era monitorato, perché sospettato di comportamenti non appropriati nella casa circondariale, da quando arrivai nel 2010»; e sul presunto giro di favori in cambio di denaro: «Via eventuali altre mele marce»

Aggressione Bologna, l'Associazione Stampa Valdostana solidale esprime solidarietl al giornalista Enrico Barbetti Era «da anni» un sorvegliato speciale tra i sorvegliati speciali, il quarantenne David Grosso, l'assistente di Polizia penitenziaria in servizio all'interno della casa circondariale di Brissogne che martedì sera - 4 novembre - è stato arrestato dagli uomini della Squadra mobile della Questura di Aosta mentre stava rientrando da Torino con a bordo del suo suv Hyundai bianco 60 grammi di cocaina nascosti nel pannello della portiera lato conducente. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Breuil-Cervinia: denunciato 44enne del posto perché trovato in possesso di cocaina

Nell'ambito di un'attività di controllo del territorio da parte dei carabinieri

Aggressione Bologna, l'Associazione Stampa Valdostana solidale esprime solidarietl al giornalista Enrico Barbetti Nell'ambito di un'attività di controllo del territorio, con l'inizio della stagione invernale sulle piste da sci, i carabinieri del Comando Stazione di Breuil-Cervinia hanno denunciato in stato di libertà E.S., 44enne del posto, che a seguito di perquisizione sia personale che del mezzo in uso è stato trovato in possesso di sette grammi di cocaina, già suddivisa in dosi, nonché di «altro materiale di valenza investigativa» consistente in due bila [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Non rispetta le prescrizioni dell'affidamento in prova ai servizi sociali, arrestato

Si tratta del cinquantenne Gianfranco Pireddu, che stava scontando una pena alternativa in una comunità terapeutica di Aosta

Aggressione Bologna, l'Associazione Stampa Valdostana solidale esprime solidarietl al giornalista Enrico Barbetti Un cinquantenne domiciliato in una comunità terapeutica di Aosta, Gianfranco Pireddu, struttura in cui stava scontando una pena alternativa alla detenzione per vari reati tra cui rapina, furto e resistenza a pubblico ufficiale, è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Aosta e tradotto alla casa circondariale di Brissogne. Su disposizione del magistrato di sorveglianza, all'uomo - poiché non ha rispettato quelle che erano le disp [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cade in bicicletta, morto pensionato di Verrès

Raimondo Severano Grizzi non ce l'ha fatta: troppo gravi i traumi riportati, soprattutto al capo

Un pensionato 74enne di Verrès, Raimondo Severano Grizzi, è deceduto nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Umberto Parini di Aosta a seguito dei gravi traumi riportati dopo essere caduto in bicicletta poco prima delle 7 di questa mattina a Verrès, sulla strada statale 26 all'altezza del distributore Esso. Al vaglio dei Carabinieri la dinamica dell'incidente, in quanto sul luogo dell'incidente - al loro arrivo - è stato trovato un furgon [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Passeur francese arrestato nella notte al Traforo del Monte Bianco

Scoperto con a bordo tre iracheni, tra cui una donna in gravidanza che è stata trasportata all'ospedale Beauregard; ha patteggiato 6 mesi di carcere e 20.000 euro di multa

Cade in bicicletta, morto pensionato di Verrès Un cittadino francese di 39 anni, originario dell'Iraq, Sourourou Founad (FOTO), è stato arrestato alle prime ore di oggi - venerdi - al Traforo del Monte Bianco dagli agenti della locale Polizia di Frontiera per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Sottoposto al processo per direttissima davanti al giudice Marco Tornatore, ha patteggiato 6 mesi di carcere (pena sospesa) e una multa di 20.000 euro. L'uomo era stato sorpreso [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furto di rame: arrestato piccolo imprenditore di Fénis

Paolo Aronne è stato colto in flagranza di reato mentre rubava rame alla stazione del trenino di Cogne ad Acque Fredde, già teatro di un maxi furto nelle settimane scorse

Cade in bicicletta, morto pensionato di Verrès Paolo Aronne, piccolo imprenditore 42enne calabrese residente a Fénis, è stato arrestato ieri pomeriggio - giovedì - dalla Sezione reati contro il patrimonio della Squadra mobile della Questura di Aosta mentre rubava rame da alcune abitazioni e dalla stazione del trenino di Cogne in località Acque Fredde di Gressan, già teatro nelle scorse settimane di un maxi furto a opera di una banda di rumeni, cinque dei quali furono arrestati in flagranza di [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Droga, concessi gli arresti domiciliari all'agente di Polizia penitenziaria 'beccato' con 60 grammi di cocaina

Fermato nell'ambito di un'attività di indagine - con altri indagati - su un presunto traffico di droga e schede sim in carcere; la difesa: «Episodio legato a difficoltà economiche in famiglia, stupefacente non destinato in carcere»

Cade in bicicletta, morto pensionato di Verrès Il gip del Tribunale di Aosta, Maurizio D'Abrusco, ha sciolto la riserva: l'agente di Polizia penitenziaria David Grosso, 40 anni di Aosta, è stato ammesso ai domiciliari, «quello che avevamo chiesto noi durante l'udienza di convalida di questa mattina», ha commentato il legale dell'arrestato, l'avvocato Corrado Bellora del foro di Aosta. L'udienza di convalida dell'arresto si era conclusa attorno alle 10.30 davanti al gip del Tribunale di [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Maestro di sci e sua moglie a processo per aver circuito la nonna di lui, incapace di intendere e di volere

E' l'accusa mossa dalla Procura nei confronti di René Rosset di Gressan, nel procedimento che vede imputata anche la moglie, Benedetta Signorini, figlia dello storico capitano del Genoa; contestata la cessione di casa e terreni a danno degli altri eredi

Cade in bicicletta, morto pensionato di Verrès Sfruttando l'incapacità di intendere e di volere della nonna di lui, l'avrebbero indotta a cedere loro una casa e diversi terreni - a danno degli altri eredi - per 200.000 euro, cifra «sottostimata» rispetto al reale valore di questi beni immobili, oscillante tra i 400.000 e i 700.000 euro. E' questa l'ipotesi accusatoria alla base del processo a carico del maestro di sci René Rosset, 38 anni di Gressan, e della moglie Benedetta Signorini, [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Carabinieri: ubriaco alla guida, denunciato trentenne aostano

Denunciati anche due minori che si erano introdotti in un'auto per rubare e un giovane extracomunitario in possesso di sostanze stupefacenti

I carabinieri di Aosta lo hanno sorpreso in centro ad Aosta, alla guida della sua auto, nonostante fosse in evidente stato di alterazione. Così, L.C., trentenne aostano è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza (il tasso alcolemico era superiore a 1,5 g/l mentre il limite ammesso dalla legge è 0,5 g/l; gli è stata ritirata la patente di guida e confiscata l'autovettura. Sempre nell'ambito dei servizi di prevenzione volti a reprime [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Rubò una lattina di Red Bull al Billa di piazza Plouves, patteggia 21 mesi

Marame Ndiaye si era poi dato alla fuga brandendo un coltello; l'indomani, sabato 5 luglio, tornò al supermercato come se nulla fosse ma venne riconosciuto dal vigilantes

Carabinieri: ubriaco alla guida, denunciato trentenne aostano Ha patteggiato un anno 9 mesi di reclusione - oltre al pagamento di 400 euro di multa - Marane Ndiaye, giovane senegalese di 21 anni, imputato di rapina impropria per aver rubato - la sera del 4 luglio scorso - una lattina di Red Bull all'ex supermercato Billa di piazza Plouves, ad Aosta, riuscendo a fuggire in strada dopo aver puntato un coltello alla gola di un vigilantes che aveva provato a bloccarlo all'uscita. Il giovane, all'indomani [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Prostituzione al Breuil: «Non so quello che avveniva là dentro, io mi occupavo soltanto di riportare a Cielo Alto le ragazze e il cameriere»

Assente Remo Lyabel, si è sottoposto alle domande del pm l'altro imputato, il «tassista» Marco Pellissier; conferita una perizia, all'esito della quale il collegio si è riservato la possibilità di citare come testi 16 clienti del club 'Lap Dance'

Carabinieri: ubriaco alla guida, denunciato trentenne aostano «Loro mi chiamavano quando serviva, verso le 4 del mattino, per andare a prendere otto ragazze e il cameriere e portarli a Cielo Alto, al condominio Schuss, dove alloggiavano». Questa mattina, nell'ambito del processo per il presunto giro di prostituzione scoperto dal 3 marzo al primo aprile 2012 nel circolo privato 'Lap Dande' di Breuil-Cervinia dai carabinieri della locale Stazione, davanti al collegio presieduto da Paolo De Paola (giudic [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

La Thuile: sospetto interramento di rifiuti inerti, sotto sequestro un'area nelle vicinanze di un cantiere

In superficie Forestale e Polizia locale hanno trovato decine di sacchi in plastica contenenti scarti di lavorazione edile

Gli uomini del Corpo forestale valdostano e della Polizia locale hanno posto sotto sequestro un'area in localita' Petite Golette di La Thuile - nelle vicinanze di un cantiere per la costruzione di un'autorimessa - dove gli inquirenti sospettano siano stati interrati rifiuti inerti. In superficie sono state trovate decine di sacchi neri in plastica contenenti scarti di lavorazione edile provenienti verosimilmente da un altro cantiere. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Investita sulle strisce mentre attraversa la SS26 a Sarre, non e' grave

Un'aostana di 52 anni se l'e' cavata con contusioni e traumi per i quali ne e' stato disposto il ricovero in Ortopedia

Se l'e' cavata con traumi e contusioni non gravi, A.P., aostana di 52 anni investita nel pomeriggio sulle strisce pedonali mentre stava attraversando la strada statale 26 a Sarre, all'altezza del discount LD Market. La 52enne, sbalzata sul parabrezza dell'automobile guidata da un uomo, immediatamente fermatosi a prestare i primi soccorsi, e' stata trasportata al Pronto soccorso dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, dove e' stata poi ricov [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Caso Cogne: Annamaria Franzoni in Cassazione l'11 febbraio

Si discuterà il ricorso della Procura generale contro la detenzione domiciliare accordata dal tribunale di Sorveglianza lo scorso giugno

Investita sulle strisce mentre attraversa la SS26 a Sarre, non e' grave E' stata fissata per mercoledì 11 febbraio 2015 l'udienza davanti alla Corte di Cassazione per Annamaria Franzoni; si discuterà il riscorso della Procura generale contro la decisione del tribunale di sorveglianza, di concedere alla donna la detenzione domiciliare nella sua abitazione di Ripoli Santa Cristina, in provincia di Bologna. Annamaria Franzoni è stata condannata a 16 anni di carcere per l'omicidio del figlioletto Samuele, due anni all'ep [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Assalto al portavalori a Pollein: tre condanne in Appello

Pena ridotta di un anno (ora è 4 anni e 4 mesi di carcere) per Michele Bassu, 39 anni di Orgosolo, confermata (4 anni) per Fabrizio Casanova, 42 anni di Collegno, e ridotta di 4 mesi (1 anno e 10 mesi) per Vincenzo Pasquino, 23 anni di Torino. Sono le condanne della Corte d'Appello di Torino ai tre imputati di detenzione e porto di esplosivo e armi, anche da guerra, tre delle quali usate nell'assalto al portavalori All System, il 17 dicembr [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Moto truccata: minore si schiantò contro un albero, dopo cinque anni in due finiscono a giudizio

Nel processo civile promosso dalla madre di Davide Viérin; la KTM consegnata due giorni prima al giovane aveva montato un kit di potenziamento che «nessuno autorizzò»

Assalto al portavalori a Pollein: tre condanne in Appello E' stanca ma determinata, Alba Trettene, 53 anni di Aosta, mamma di Davide Viérin, il sedicenne deceduto la sera del 28 ottobre 2009 in viale Federico Chabod a seguito di un terribile incidente in sella alla sua moto, una KTM EXC 125. E' stanca ma determinata perché, a cinque anni esatti dalla tragedia, per la morte di suo figlio sono state citate a giudizio due persone. La svolta nell'attuale procedimento civile - dopo l'archiviazion [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Valdigne: due dipendenti infedeli rubano nel laboratorio di pasticceria in cui lavorano, denunciati

E' accaduto verso la fine del 2013; nel frattempo si erano dimessi per aprire in proprio un'attività commerciale

Assalto al portavalori a Pollein: tre condanne in Appello Si erano nel frattempo dimessi per aprire in proprio un'attività commerciale, i due (ex) dipendenti di un laboratorio di pasticceria della Valdigne che questa mattina sono stati denunciati dai Carabinieri del Comando Stazione di Courmayeur per il reato di furto aggravato. I due, secondo le risultanze delle indagini condotte dai militari dell'Arma, articolatesi nell'acquisizione delle sommarie informazioni rese dai proprietari del laboratori [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aggressione in discoteca, imputato assolto perché ha un gemello

Per il pm non c'e' la certezza che sia stato Fabio Tramonti ad aggredire tre anni fa un giovane a Quart

Fabio Tramonti, di 23 anni, di Aosta, è stato assolto dall'accusa di lesioni personali aggravate, perché avendo un gemello, per il giudice "manca la prova" che tre anni fa abbia aggredito un giovane in una discoteca di Quart. Agli inquirenti erano stati indicati tre presunti responsabili e la scelta era ricaduta su Fabio Tramonti perché "il fratello quella sera era a casa con la fidanzata", ha detto in aula un agente di polizia. Maz per il pm que [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Insegnante scomparsa: «Nessuna responsabilità di terzi per la morte di Christiane Seganfreddo»

Si avviano a conclusione le indagini relative al fascicolo aperto all'indomani del ritrovamento del corpo della donna aostana tra le vigne di Grand Signayes

Aggressione in discoteca, imputato assolto perché ha un gemello «Nessuna responsabilità di terzi è emersa dalle indagini». E' quanto trapela dalla Procura della Repubblica di Aosta in riferimento all'inchiesta aperta all'indomani del ritrovamento del corpo di Christiane Seganfreddo, l'insegnante di 43 anni di Aosta scomparsa il 30 dicembre 2013, la cui salma venne rinvenuta nella tarda mattinata del 15 febbraio scorso in un ruscello di frazione Grand Signayes, poco sopra l'Hôtel Charaban, tra le vigne gestite [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 


torna a inizio pagina
 

Archivio notizie precedenti

Montagna: 21enne alessandrino muore sul Monte Bianco

  E' stato ricomposto alla camera mortuaria di Courmayeur il corpo del ventunenne della pro [...]

Documenti falsi: due denunciati al traforo del Monte Bianco

La Polizia di Stato ha denunciato due trentenni stranieri in uscita dall'Italia. Si tratta di un uom [...]

Incidente sul Monte Bianco: la vittima è Andrea Lopez

E' Andrea Lopez, 21 anni di Novi Ligure, il giovane che ieri, venerdì 8 settembre, ha perso l [...]

Morte Castelnuovo: era affetto da un problema cardiaco

Maicol Castelnuovo, il portiere di 24 anni che ha perso la vita durante il Trofeo Città di Ao [...]

L'addio a Claudio Brédy: «uomo di grande cultura e corenza»

Ha scelto San Paolo e il Vangelo secondo Matteo don Nicola, per salutare Clau [...]

Disagi carcere Brissogne: Marquis, «con ministero troveremo soluzione»

Il Presidente della Regione Pierluigi Marquis ha incontrato i vertici della Casa ci [...]

Corpi ritrovati su Monte Bianco, identificati resti di un uomo

Alcuni dei resti umani riaffiorati dal ghiacciaio del Miage, sul massiccio del Monte Bianco, e recup [...]

Morte ex sindaco Claudio Brédy, cordoglio del governo regionale

"Abbiamo seguito con attenmzione fin da venerdì scorso le ricerche e fino all'ultimo abbiamo sperato in un esi [...]

Omicidio Fenis: diffusa la foto dell'orologio della vittima

  Il Corpo dei Carabinieri ha diffuso questa mattina l'immagine di un orologio ide [...]


Archivio storico notizie


torna a inizio pagina

<p>La magdeleine</p>

<p>PRO LOCO DONNAS UVA</p>

<p>Parc animalier grande</p>

Lavoro, infrastrutture, investimenti

"Lavoro, infrastrutture, investimenti". Sono le tre priorità dell'agenda sviluppo del governo Gentiloni. Il presidente del Consiglio dei ministri, il quale lunedì 27 ha incontrato i presidenti di Regione (compreso Pierluigi Marquis), ha ribadito la necessità di mettere in campo un quadro di politiche economiche "che consenta [...]

leggi tutto e commenta

<p>Farmacia Envers 2</p>

<p>Amis des batailles de reines</p>

Gli speciali di Gazzetta Matin

Periodicamente Gazzetta Matin dedica parte dell'edizione cartacea settimanale, per approfondire un argomento, con notizie, interviste, pubblicità e redazionali.

GUARDA L'ULTIMO SPECIALE DI GAZZETTA MATIN

<p>RAVA</p>

<p>Tecnoserramenti</p>







NEWSVDA.IT
LA VALLE D'AOSTA NEL MONDO
Quotidiano online
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 8/2012
Autorizzazione del 13/12/2012
www.newsvda.it

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA


Gazzetta Matin TOUSLESJOURS, notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani online, notizie Aosta

Settimanale del lunedì
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 9/2002
Autorizzazione del 20/05/2002

Redazione:
Regione Borgnalle, 12 - 11100 Aosta
Tel: 0165/231711 - Fax: 0165/1820141
Mail: segreteria@gazzettamatin.com
www.gazzettamatin.com

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA




Direttore responsabile Luca Mercantil.mercanti@gazzettamatin.com
Redazione
Alessandro Biancheta.bianchet@gazzettamatin.com
Danila Chenald.chenal@gazzettamatin.com
Erika Davide.david@gazzettamatin.com
Davide Pellegrinod.pellegrino@gazzettamatin.com
Cinzia Timpanoc.timpano@gazzettamatin.com
Patrick Barmassep.barmasse@gazzettamatin.com
Segreteria Roberta Prodotisegreteria@gazzettamatin.com




Concessionaria di pubblicitÀ
ADV Pubblicità e marketing, concessonaria per la pubblicità su settimanale Gazzetta Matin e sul sito internet newsvda.comLG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA
Tel: 0165.231711
Fax: 0165.1820141
E-mail segreteria@lgpresse.com

Responsabile di agenzia Arianna Gori Chisari
E-mail a.chisari@lgpresse.com

Account Tiziana Frisont.frison@lgpresse.com Luca Torinol.torino@lgpresse.com



Collaboratori

Massimo Altini, Erick Bazzani, Miriam Begliuomini, Samuele Belfrond, Laurent Bionaz, Nadine Blanc, Michela Borgis, Riccardo Bortolotti, Alessandra Borre, Elisa Bosc, Federica Boscardin, Nadia Camposaragna, Paolo Ciambi, Cristina Compagnoni, Alexis Courthoud, Elettra Crocetti, Caterina Di Iulio, Carol Di Vito, Giuseppe Farinella, Ursula Ferrari, Enrico Formento, Bruno Fracasso, Sofia Fregnani, Giulio Gasperini, Michael Ghignone, Francesca Jaccod, Cecilia Lazzarotto, Mariarosa Magro, Stefania Manenti, Andrea Manfrin, Giacomo Mangano, Carlotta Maquignaz, Federico Mecca, Stefano Meroni, Miriam Nex, Danilo Nicod, Simonetta Padalino, Margherita Pellegrino, Gabriele Peloso, Luigi Perosino, Antonella Perriello, Maurizio Pitti, Loris Ponsetto, Mattia Pramotton, Martina Praz, Valeria Quaglino, Nicola Rolland, Raffaele Romano, Jacopo Romei, Alessandro Rossi, Erica Rudda, Riccardo Savoye, Rossella Scalise, Sara Sergi, Piera Squillia, Andrea Trovato, Laura Vinaj.