<p>Farmacia Enversdeux</p>
Notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani e notizie aosta
Meteo Valle d'Aosta

ARCHIVIO NOTIZIE - Ottobre 2015 - CRONACA: 64 articoli

Droga: non rispetta le prescrizioni del questore, arrestato

Si tratta di Antonio Sirianni, 35enne aostano, che ieri - venerdì - è stato destinatario di una misura cautelare in carcere spiccata dalla Procura di Aosta

Droga: non rispetta le prescrizioni del questore, arrestato Avendo violato più volte le prescrizioni impostegli dal questore di Aosta, Maurizio Celia, in materia di stupefacenti, la Sezione narcotici della Squadra mobile ieri - venerdì - ha eseguito una misura cautelare in carcere spiccata dalla Procura della Repubblica di Aosta nei confronti di Antonio Sirianni, 35enne aostano. L'uomo, già in detenzione domiciliare con numerosi precedenti, tra i quali reati contro il patrimonio e traffico di sostan [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Immigrazione: «Prima gli italiani? Non è razzismo, ma buon senso»

Una cinquantina le persone presenti in place Deffeyes ad Aosta, davanti a palazzo regionale, nella manifestazione organizzata da Lega Nord e CasaPound

Droga: non rispetta le prescrizioni del questore, arrestato «Il centro di accoglienza non lo voglio». «Stop all'invasione». «No ius soli, la cittadinanza non si regala». E ancora: «Basta immigrazione, prima gli italiani». Questi sono stati soltanto alcuni degli slogan e delle scritte sugli striscioni che, a partire dalle 17, hanno caratterizzato la manifestazione organizzata in place Deffeyes, ad Aosta, davanti a palazzo regionale, da Lega Nord e CasaPound. In tutto sono state all'incirca una [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incidente domestico a Cogne, muore Giulio Glarey

Da una prima ricostruzione effettuata dagli inquirenti giunti sul posto, il pensionato 75enne sarebbe caduto dalle scale nella sua abitazione a Gimillan

Incidente domestico, quello avvenuto attorno alle 16 in frazione Gimillan a Cogne, che purtroppo è costato la vita a Giulio Glarey, pensionato che aveva compiuto 75 anni lo scorso 23 ottobre. Secondo una prima ricostruzione effettuata dagli inquirenti giunti sul luogo della disgrazia, l'anziano stava trafficando all'interno della sua abitazione, quando a un certo punto sarebbe caduto dalle scale, battendo violentemente il capo per terra.  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Intossicazione da monossido: vigile del fuoco in ospedale

Le sue condizioni non paiono gravi

E' stato verosimilmente il malfunzionamento di una stufa a causare - questa mattina poco dopo le 7 - l'intossicazione da monossido di carbonio di un vigile del fuoco di 47 anni, nella sua abitazione di Chatillon. Sul posto sono intervenuti i colleghi professionisti di Aosta e personale del 118: portato al Pronto soccorso dell'ospedale Umberto Parini di Aosta per le prime cure del caso, nel pomeriggio verra' trasferito a Torino per le neces [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Monte Bianco: fermato furgone con opere d'arte del XV secolo

Durante un controllo congiunto di Ufficio delle Dogane e Guardia di Finanza; sequestrato anche un autoarticolato con dentro oltre 117 mila componenti di materiale elettrico con marchio «CE» contraffatto

Intossicazione da monossido: vigile del fuoco in ospedale Un furgone che trasportava opere d'arte risalenti al XV secolo è stato fermato durante un controllo al Traforo del Monte Bianco operato congiuntamente da funzionari dell'Ufficio delle Dogane e dai baschi verdi del Gruppo della Guardia di Finanza di Aosta. Da quanto appreso, sono in corso accertamenti per verificarne la provenienza, mentre nei giorni scorsi è stato anche sequestrato un autoarticolato con all'interno oltre 117 mila componenti [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Schianto mortale in Nuova Zelanda, condannato giovane aostano

Al termine del processo di ieri - mercoledì - davanti alla Corte distrettuale di Dunedin, all'aostano Simone Agatau inflitti 100 ore di lavoro in comunità, 4.000 euro di risarcimento e 18 mesi di sospensione della patente; l'incidente risale al 28 agosto

Intossicazione da monossido: vigile del fuoco in ospedale E' stato condannato a 100 ore di lavoro in comunità, oltre al pagamento di un risarcimento di circa 4.000 euro e alla sospensione della patente di guida per 18 mesi, Simone Agatau, l'aostano di 24 anni finito a processo ieri - mercoledì 28 ottobre - davanti alla Corte distrettuale di Dunedin, nel Nord Southland in Nuova Zelanda. Il giovane era imputato di omicidio colposo in relazione all'incidente stradale avvenuto attorno alle 9.30 del 28 [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furto: ruba borsetta al Gros Cidac, sudamericano stangato

Due anni a un 29enne residente a Torino; i fatti risalgono all'aprile 2014 nel parcheggio esterno del supermercato; la difesa ha già annunciato ricorso in appello: «La signora derubata non ha riconosciuto al 100% il presunto responsabile»

Intossicazione da monossido: vigile del fuoco in ospedale Una stangata. E' stato condannato a due anni di reclusione, oltre al pagamento di 400 euro di multa, Edson Alfredo Roman Acuache, sudamericano di 29 anni residente a Torino. Questa mattina era a giudizio davanti al giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Davide Paladino, con l'accusa di furto aggravato. Nel mese di aprile del 2014, nel parcheggio esterno del supermercato Gros Cidac di Aosta, secondo la ricostruzione effettuata dal vpo C [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Due auto contro cervo, occupanti feriti lievemente

L'incidente avvenuto poco prima delle 20 sulla strada statale 27 in frazione Echevennoz di Etroubles

Incidente stradale, quello avvenuto poco prima delle 20 sulla strada statale 27 in frazione Echevennoz di Etroubles. Due automobili - a un certo punto - hanno investito un cervo che stava tentando di attraversare la sede stradale dopo essere spuntato all'improvviso da una scarpata laterale. Sul posto e' intervenuto personale medico del 118 e agenti della Stazione forestale di Etroubles: gli occupanti delle due vetture se la sono cavat [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti in casa: impronte digitali incastrano saldatore torinese

La Squadra mobile ha individuato e denunciato un palermitano residente a Torino, reo - secondo gli inquirenti - di essere l'autore di almeno una decina di furti in appartamento perpetrati tra febbraio e aprile nella periferia Est di Aosta

Due auto contro cervo, occupanti feriti lievemente Un medesimo modus operandi, quello del cosiddetto «grimaldello bulgaro», che nel periodo compreso tra febbraio e aprile scorsi ha caratterizzato almeno una decina di furti in abitazione nella zona compresa tra le vie Chambery, Chavanne, St-Martin de Corléans e Piccolo San Bernardo, ad Aosta. Le indagini della Squadra mobile della Questura di Aosta, al termine dei confronti dattiloscopici eseguiti sulle impronte digitali rinvenute nei divers [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aggressione: gli spaccano il naso perché difende ragazza

I fatti contestati risalgono all'estate scorsa; la Squadra mobile, grazie alle diverse testimonianze raccolte, qualche giorno fa è riuscita a individuare il responsabile - M.R., 19enne aostano - e a denunciarlo per lesioni personali aggravate

Due auto contro cervo, occupanti feriti lievemente La sua unica colpa era stata quella di aver voluto aiutare una ragazza rimasta vittima di un'aggressione all'interno di un noto locale notturno. Una volta isolato dal resto del gruppo, un 31enne aostano era stato colpito a sua volta con una serie di pugni al volto che gli provocarono la frattura scomposta del setto nasale. A distanza di qualche mese, visto che i fatti contestati risalgono all'estate scorsa, grazie ai racconti dei diversi te [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Maltrattamento animali: padre e figlia a processo

Sono accusati di aver sgozzato diverse capre per farle morire dissanguate

Guido Chaussod, 61 anni e la figlia Rita, 33 anni, allevatori di Nus, hanno chiesto rispettivamente il patteggiamento a due mesi e 20 giorni di reclusione, con sostituzione in libertà controllata istanza di rito abbreviato. I due erano, oggi a processo, sono accusati di aver sgozzato diverse capre per farle morire dissanguate senza prima averle stordite, di averle macellate clandestinamente e di aver gettato gli scarti vicino alle stalle. [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Ubriaco al volante: aostano condannato

Due mesi di reclusione e ammenda di 800 euro, più sospensione per sei mesi della patente di guida (l'accusa aveva chiesto una condanna a sei mesi di arresto e a 800 euro di ammenda). E' la condanna inflitta oggi dal giudice monocratico Marco Tornatore a Cristiano Accornero, 47 anni di Aosta, il quale il 25 settembre 2014 finì, con l'auto, nello scavo di un cantiere in via Bramafam, ad Aosta. Per il vpo Cinzia Virota quella sera "l'imputat [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Mamma si ribalta con l'auto, figlioletta illesa

Incidente autonomo poco fa in frazione Fachet a Sarre; la donna classe 1980 è in pronto soccorso in fase diagnostica; le sue condizioni paiono buone

Ubriaco al volante: aostano condannato Tanto spavento per fortuna senza gravi conseguenze per la giovane mamma di Sarre finita fuori strada con la sua auto in frazione Fachet, a Sarre, a pochi passi dalla sua abitazione; con lei, in auto c'era la figlioletta, illesa. L'incidente è accaduto in frazione Fachet, a Sarre, poco dopo le 16. Per cause ancora in fase di accertamento, l'auto della donna classe 1980 - appena uscita dal parcheggio del complesso residenziale dove abita con [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Lutto: addio al generale di brigata Ettore Riccio

Aosta e gli alipni della Valle d'Aosta piangono Ettore Riccio. Riccio, 89 anni, in carriera aveva raggiunto il grado di comandante di brigata e, tra gli altri, fu a capo del 5° Reggimento alpini della Brigata Julia a Vipiteno negli anni in cui in Alto Adige c'era alta tensione.
I funerali saranno celebrati mercoledì 28 alle 10,30 nella chiesa dell'Immacolata ad Aosta.


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aosta non è più sicura: sindaco incontra questore

Inciviltà e furti sulla collina stanno minando il senso di sicurezza della comunità

Lutto: addio al generale di brigata Ettore Riccio «Nei prossimi giorni, insieme al vice sindaco, avrò un incontro in questura; fatti di inciviltà come quello di venerdì, insieme all'ondata di furti sulla collina di Aosta, hanno bisogno di un ragionamento complessivo sul senso di sicurezza della comunità». Il sindaco di Aosta Fulvio Centoz annuncia un incontro con il questore sul tema sicurezza, commentando la rissa sfociata venerdì notte tra corso Battaglione e via dell'Archibugio tra alc [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tentano di rubare 2 tonnellate di rame: denunciati

Si tratta di due operai al lavoro in un reparto della Cogne Acciai Speciali

E' stata la segnalazione degli addetti alla vigilanza interni allo stabilimento della Cogne Acciai Speciali a mettere sulla strada giusta i carabinieri di Aosta che hanno denunciato per tentato furto due operai al lavoro all'interno dell'acciaieria, dipendenti di un'azienda esterna che ha un appalto in essere con la Cogne AS. Durante il turno di lavoro, gli operai avevano prelevato in giro per lo stabilimento una ggrande quantità di rame [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Redarguisce marocchino che urina in strada, ricoverato valdostano

L'episodio nella notte ad Aosta all'angolo tra corso Battaglione e via dell'Archibugio; al giovane è stato anche rotto in testa un bicchiere di vetro, i carabinieri hanno fermato due degli extracomunitari protagonisti dell'aggressione

Tentano di rubare 2 tonnellate di rame: denunciati Pestato per aver redarguito un marocchino che urinava per strada. E' questa la brutta avventura capitata in centro ad Aosta nella notte tra venerdì e sabato a un valdostano di 23 anni. Il giovane, uscito dalla sede di un'associazione, ha notato il nordafricano che urinava all'angolo tra corso Battaglione e via dell'Archibugio e l'ha ripreso. L'extracomunitario, evidentemente ubriaco, ha dato in escandescenze, ne è nata una discussione che è sfoci [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Sfondano vetrata: rubati 20.000 euro all'autogrill

Il colpo nella notte nella struttura Les Iles de Brissogne sull'autostrada A5 Torino-Aosta

Bottino da 20.000 euro per i malviventi che nella notte tra venerdì e sabato hanno svaligiato l'autogrill Les Iles de Brissogne sulla A5 Torino-Aosta in direzione Monte Bianco. I ladri, approfittando dell'orario di chiusura della struttura tra mezzanotte e le cinque, hanno sfondato una vetrata per poi rubare il fondo cassa, delle sigarette e diversi "gratta e vinci". Le immagini delle telecamere di sicurezza dell'autogrill sono al vaglio della Po [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Eroina per posta: denunciato giovane valdostano

I Carabinieri hanno sequestrato all'ufficio postale di Châtillon una busta con 53 grammi di eroina proveniente dall'Olanda; il neo maggiorenne era già stato denunciato in estate nell'ambito dell'operazione Il Postino

Sfondano vetrata: rubati 20.000 euro all'autogrill Nuova denuncia per un neo maggiorenne valdostano già coinvolto nell'operazione Il Postino. I Carabinieri della Compagnia di St-Vincent Châtillon hanno sequestrato ieri, giovedì 22 ottobre, all'ufficio postale Châtillon una busta proveniente dall'Olanda che conteneva 53 grammi di eroina indirizzata proprio al giovane. I militari erano all'erta, perché sapevano che M.D. aveva ordinato ancora dello stupefacente nonostante le retate precedenti, scegl [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furto e ricettazione: denaro e campanacci, cinque denunce

In un caso, il commerciante derubato ha riconosciuto prima l'auto e poi i tre ladri; nell'altro, i carabinieri hanno rinvenuto nove campanacci rubati in due stalle di Nus

I carabinieri del comando stazione di Nus hanno denunciato, in stato di libertà, tre persone di nazionalità rumena, con l'accusa di furto aggravato in concorso; i tre - un uomo e due donne, poco più che ventenni - avevano sottratto del denaro in un esercizio commerciale a Quart; l'identificazione dei tre ladri è avvenuta grazie alla collaborazione con il derubato che ha immediatamente allertato il 112 e fornito una descrizione minuziosa dell'auto [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Resistenza e violenza pubblico ufficiale: Pili cambia strategia

Il nuovo avvocato dell'aostano arrestato il 7 ottobre non ha più fatto cenno alle presunte percosse subìte, ma ha proposto la messa alla prova e il risarcimento di 500 euro a testa ai due agenti feriti; il 23 febbraio la prossima udienza

Furto e ricettazione: denaro e campanacci, cinque denunce Cambio di legale e di strategia difensiva da parte di Alessandro Pili (foto), il 23enne aostano arrestato il 7 ottobre alla periferia di Aosta per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Nella prima udienza del processo per direttissima, l'avvocato Pierluca Benedetto, che in quell'occasione rappresentava il giovane, aveva sostenuto che il suo assistito avesse «subìto percosse» dopo l'arresto, il che aveva fatto decidere al giudice Marco Torna [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Insulti e resistenza: denunciata minorenne aostana

Gli agenti di Polizia erano stati chiamati ieri sera in un bar del centro dal fidanzato della giovane per una questione legata a un credito non eorgato da un distributore automatico

Furto e ricettazione: denaro e campanacci, cinque denunce Una minorenne di Aosta è stata denunciata nella serata di ieri, mercoledì 21 ottobre, dagli agenti della Polizia di Aosta per resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale. I poliziotti erano intervenuti in un bar del centro in seguito alla chiamata del fidanzato della giovane per una questione di un resto non erogato da un distributore automatico. La ragazza, che a breve compirà 18 anni, ha cominciato ad aggredire verbalmente sia l'addet [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Insulti e schiaffi alla moglie: condannato per percosse

L'aostano era anche accusato di skalking, ma è stato assolto perché il fatto non sussiste

Furto e ricettazione: denaro e campanacci, cinque denunce Assolto per stalking, condannato per percosse. E' finita così la vicenda giudiziaria di un aostano di 48 anni, che questa mattina è stato processato davanti al giudice Davide Paladino. I fatti risalivano alla primavera del 2013, quando l'uomo, che non accettava la fine della relazione con la moglie e si sentiva tradito, si era presentato una notte nella stanza della donna per convincerla a tornare assieme e giorni dopo si era recato nell'ufficio [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

TAR: appalto per pirogassificatore è valido

I giudici amministrativi hanno accolto il ricorso del raggruppamento di imprese che si aggiudicò i lavori, poi 'stoppati' dall'esito del referendum

Secondo i giudici del tribunale amministrativo regionale, l'appalto per il pirogassificatore ha valore e perciò deve essere eseguito entro 30 giorni. Il Tar ha accolto il ricorso presentato dall'associazione temporanea di imprese che si era aggiudicata l'appalto (formato da Noy Ambiente, Rea Dalmine, Gea, Valeco, Ivies e Cogeis) e ha annullato la delibera attraverso la quale l'amministrazione regionale aveva revocato l'appalto, alla luce dell'esi [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aggressione: patteggia 10 mesi per pestaggio maestro sci

TAR: appalto per pirogassificatore è valido Ha patteggiato 10 mesi di reclusione (pena sospesa) Fabrizio Mongelli, di 42 anni, di Milano, che nel gennaio 2014, in vacanza a Courmayeur, picchiò Ivan Parasacco, maestro di sci e commerciante di Dolonne. Parasacco (foto), dopo che Mongelli aveva lasciato la sua auto parcheggiata per tutto il giorno davanti alla vetrina del negozio di articoli sportivi gestito dal maestro di sci, al ritorno dello stesso dalla giornata sugli sci, lo aveva redarg [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Pentito di mafia dà in affitto casa assegnatagli dallo Stato

Un 35enne mandato a Introd perché collaboratore di giustizia, è stato condannato a 9 mesi per truffa e sostituzione di persona

TAR: appalto per pirogassificatore è valido Mandato in Valle d'Aosta dal Ministero della Giustizia in quanto pentito di Camorra nell'ambito di una guerra tra clan, aveva pensato bene di prendere possesso dell'appartamento messogli a disposizione dalla Stato a Introd, lo stesso alloggio che poco dopo ha messo in affitto su internet con tanto di suoi recapiti telefonici e disponibilità a fare visitare l'appartamento agli eventuali interessati. Con le accuse di truffa e sostituzione di [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Scandalo FIGC VdA: omaggi e regalie con contributi regionali

Dopo le inibizioni di Conchâtre e Inversi, la Corte dei Conti contesta loro 103 mila euro di danno erariale; il legale dell'allora presidente del Comitato Piemonte-VdA: «Responsabilità grosse come una casa in capo alla Regione»

TAR: appalto per pirogassificatore è valido Una vicenda che aveva gettato completamente nella bufera il mondo del pallone valdostano. A distanza di poco più di 7 anni da quel 9 settembre 2008, data della comunicazione ufficiale della decisione assunta dalla Commissione disciplinare nazionale della Federazione Italiana Giuoco Calcio, torna di stretta attualità la vicenda legata alle inibizioni degli allora presidente del Comitato provinciale Marco Conchâtre e presidente del Comitato r [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti: due topi d'appartamento fermati dalla Polizia

Ieri sera, sabato, in una traversa di via Chambery, ad Aosta; si tratta di due giovani di nazionalità polacca e ceca provenienti da Torino; il polacco è stato denunciato per ricettazione perché non ha saputo giustificare i 600 euro che aveva in tasca

TAR: appalto per pirogassificatore è valido Nella tarda serata di ieri, sabato, nella zona Ovest di Aosta, in una traversa di via Chambery, una signora ha chiamato in Questura segnalando la presenza sulle scale della palazzina dove abita di due soggetti sospetti. Immediatamente recatisi sul posto, gli agenti della Squadra volanti della Questura di Aosta hanno rintracciato i due, un polacco di 29 anni e un ceco di 27, che nel frattempo avevano tentato di fare perdere le loro tracce ne [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Droga: bloccati al rientro da trasferta di approvvigionamento

Due aostani pluripregiudicati sono stati denunciati per possesso di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio; dalla successiva perquisizione domiciliare saltati fuori anche due diamanti e una pistola giocattolo resa autentica all'apparenza

TAR: appalto per pirogassificatore è valido Al rientro da una trasferta di approvvigionamento fuori Valle, gli agenti della Squadra mobile della Questura di Aosta li hanno fermati per un controllo. All'esito degli accertamenti, all'interno dell'abitacolo dell'automobile con la quale erano rientrati in Valle d'Aosta, sono stati rinvenuti due involucri in cellophane contenenti eroina e cocaina dal peso complessivo di 22 grammi. Per possesso di sostanze stupefacenti ai fini di s [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Corte Conti: trasferito nel Lazio il giudizio sugli incentivi a pioggia a palazzo di giustizia

Dopo la sentenza che ha accolto l'eccezione sollevata dalle difese di tre ex sottosegretari e due ex dirigenti alla Giustizia; contestato un danno erariale di 242.548 euro; niente chiamata in causa di procuratore capo e presidente del Tribunale di Aosta

TAR: appalto per pirogassificatore è valido Il collegio della Sezione giurisdizionale della Corte dei Conti della Valle d'Aosta ha deciso. E' di competenza della Corte dei Conti del Lazio il giudizio contabile sugli incentivi per la produttività del personale - a valere sui fondi unici di amministrazione degli anni dal 2007 al 2012 - erogati a pioggia all'interno sia della Procura che del Tribunale di Aosta, in quanto «per la valutazione del personale si potevano scegliere soltanto due opz [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Criminalità: espulso cittadino marocchino pluripregiudicato

Si tratta di Abderrahim Chakir, marocchino di 26 anni, condannato il 23 settembre scorso ad Aosta a due anni e mezzo di reclusione per violenza sessuale e minacce; accompagnato al C.I.E. di Torino, verrà rimpatriato in Marocco

TAR: appalto per pirogassificatore è valido Il 23 settembre scorso era stato condannato dal Tribunale di Aosta in composizione collegiale a due anni e mezzo di reclusione, con revoca della sospensione condizionale della pena, per i reati di violenza sessuale e minacce perpetrate all'indirizzo di una minore valdostana. Abderrahim Chakir, cittadino marocchino di 26 anni, dimorante ad Aosta, è stato accompagnato dalla Polizia di Stato al centro di identificazione ed espulsione di Torino [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Nuova Università: ispezione forze dell'ordine e DIA in cantiere

Sotto la lente i «flussi di smaltimento dei rifiuti inerti derivanti sia dalle demolizioni che dagli scavi» del primo lotto; il legale rappresentante della capogruppo VICO: «Siamo serenissimi, fatto tutto secondo le regole»

TAR: appalto per pirogassificatore è valido Ispezione al cantiere del primo lotto dei lavori per la realizzazione del nuovo polo universitario della Valle d'Aosta, quella operata questa mattina da Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, funzionari dell'Ispettorato del lavoro e personale della Direzione investigativa antimafia di Torino. «Effettivamente c'è stata una visita ispettiva, non ci siamo fatti mancare davvero nessuno, c'erano tutti», conferma Ezio Colliard, il legale rappr [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Corte Conti: a giudizio ex direttore J.B. Féstaz

Nell'udienza di stamane la Procura contabile gli ha contestato un «danno erariale indiretto» di 88 mila euro; né Elio Pau - non essendosi costituito in giudizio - né il suo difensore si sono presentati in udienza

TAR: appalto per pirogassificatore è valido Giudizio di responsabilità piuttosto insolito, quello andato in scena questa mattina davanti al collegio della Sezione giurisdizionale della Corte dei Conti della Valle d'Aosta, se è vero che né il citato a giudizio Elio Pau né il suo legale difensore si sono presentati in udienza. L'ex direttore della casa di riposo J.B. Féstaz di Aosta, non essendosi costituito in giudizio nonostante le «notifiche andate a buon fine» circa la sua citazion [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Truffe: 50 mila euro di acquisti in crociera con carta clonata

Per due distinti episodi di raggiri via web, gli agenti della Questura di Aosta hanno denunciato un 53enne residente in Inghilterra e un 43enne di Taranto

TAR: appalto per pirogassificatore è valido In un caso la prenotazione ad aree VIP esclusive sulle navi da crociera era stata effettuata con carte di credito clonate, con le quali erano stati inoltre perfezionati acquisti presso tutti i negozi, ristoranti e bar presenti sulla nave, per un importo complessivo pari a oltre 50 mila euro. In un secondo caso, invece, era stato messo in vendita sul portale web 'Subito.it' uno smartphone di una nota marca che, dopo il regolare pagamento da [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Arrestato perché rientrato in Italia, patteggia 8 mesi

Nel processo per direttissima di stamane in Tribunale; il 30enne albanese, fermato martedì dai Carabinieri durante un pattugliamento contro i furti in casa, è stato scarcerato; ora dovrà lasciare di nuovo il territorio nazionale

TAR: appalto per pirogassificatore è valido Ha patteggiato 8 mesi di reclusione, con pena sospesa per 5 anni alle condizioni di legge, venendo quindi scarcerato in vista della sua espulsione dal territorio nazionale, A.C., l'albanese di 30 anni arrestato dai Carabinieri nel tardo pomeriggio di martedì durante un pattugliamento dei militari dell'Arma a contrasto del fenomeno dei furti in appartamento. Trovato a girovagare «con fare sospetto» in alcune stradine nella zona di Sarre, acc [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti: si aggirava con fare sospetto, arrestato albanese

E' accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, martedì, a Sarre, durante un'attività di pattugliamento contro i furti in casa; al soggetto contestata la violazione dell'obbligo di non rientrare in Italia a seguito di un ordine di espulsione con rimpatrio

TAR: appalto per pirogassificatore è valido Nel tardo pomeriggio di ieri, martedì, durante un pattugliamento dei carabinieri a contrasto del fenomeno dei furti in appartamento, erano stati notati aggirarsi con fare sospetto in alcune strade nella zona di Sarre. Individuati e fermati, i due soggetti - G.J., aostano di 40 anni, e A.C., albanese di 30 anni - sono parsi subito molto nervosi, non sapendo giustificare - alle richieste di delucidazioni dei militari dell'Arma sulla loro pres [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Fiamme Gialle: nuovo comandante al Gruppo di Aosta

Si tratta del Maggiore Francesco Caracciolo, che assume l'incarico che ultimamente era stato affidato a interim al Capitano Oronzo Russo, nel frattempo trasferito a Ravenna

TAR: appalto per pirogassificatore è valido Dopo la partenza alla volta di Ravenna del Capitano Oronzo Russo, già comandante del Nucleo operativo delle Fiamme Gialle, che aveva assunto l'interim dopo il trasferimento a Savona del Tenente Colonnello Massimiliano Zechender, il Gruppo di Aosta della Guardia di Finanza ha un nuovo comandante. Si tratta del Maggiore Francesco Caracciolo, 40 anni di Mola di Bari, in arrivo dal Nucleo di Polizia tributaria di Torino, dove ha guidato la Sez [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aggredì algerino perché con maglia del Milan, denunciato

Si tratta di un 30enne aostano, incastrato dal riconoscimento fotografico da parte della vittima, un coetaneo; i fatti risalgono a qualche mese fa, su una panchina nel centro storico del Capoluogo

TAR: appalto per pirogassificatore è valido Qualche mese fa, passando davanti a una panchina nel centro storico di Aosta, vi aveva visto seduto un 30enne algerino, colpevole - secondo lui - di indossare la maglia della squadra di calcio sbagliata, ovvero quella del Milan. A quel punto C.S., coetaneo aostano della vittima, dopo averla aggredita verbalmente, è passato direttamente alle vie di fatto, colpendolo con un pugno, prima di darsela a gambe levate imboccando una viuzza laterale [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Frode: maxi sequestro al Traforo Monte Bianco

L'operazione dell'Ufficio delle Dogane in collaborazione con le Fiamme Gialle ha portato al sequestro di oltre 170 mila tra lampadine e pannelli a led, oltre a orecchini e anelli

TAR: appalto per pirogassificatore è valido Oltre centosettantamila tra lampadine e pannelli a led, oltre a orecchini e anelli, sono stati sequestrati al Traforo del Monte Bianco da funzionari dell'Ufficio delle Dogane in collaborazione con i baschi verdi della Guardia di Finanza. Il maxi sequestro è stato operato nell'ambito di un'attività svolta a contrasto degli illeciti tributari ed extratributari. L'accusa, per quanto riguarda il sequestro di lampadine e pannelli a led, [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cervim: giusto licenziamento direttore Gianluca Macchi

TAR: appalto per pirogassificatore è valido Giusto il licenziamento in tronco dello scorso giugno deciso dal cda del Cervim (Centro ricerca e valorizzazione della viticoltura di montagna) nei confronti del direttore, Gianluca Macchi. L'ex direttore impugnò il provvedimento davanti al giudice del lavoro, Eugenio Gramola. Ieri, lunedì 12, la sentenza che dà torto all'ex direttore, licenziato poiché gli era stata contestata una violazione dell'orario di lavoro. Gianluca Macchi, alla guida del [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Infiltrazioni mafiose: respinta richiesta sospensiva di Gecoval

Nell'udienza in camera di consiglio di questa mattina al Tar della Valle d'Aosta; la discussione nel merito del ricorso contro l'interdittiva antimafia emessa dal questore di Aosta verra' affrontata in una prossima udienza

I giudici amministrativi del Tar della Valle d'Aosta hanno respinto - tramite ordinanza - l'istanza cautelare della sospensiva chiesta dai legali del Consorzio stabile Gecoval di St-Vincent avverso l'interdittiva antimafia emessa dal questore di Aosta, Maurizio Celia, il 27 giugno scorso, il primo provvedimento del genere - in ordine temporale - spiccato nei confronti di un'impresa con sede legale in Valle d'Aosta, che la settimana scorsa e' stat [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Tar: M5S potrà accedere verbali Associazione Forte Bard

Accolto il ricorso dei grillini contro diniego società

Il Movimento 5 Stelle potrà accedere ai verbali del consiglio di amministrazione dell'Associazione Forte di Bard. Il Tar della Valle d'Aosta ha accolto il ricorso presentato dal gruppo consiliare del M5s contro il diniego di accesso ai documenti. Respinte invece i due analoghi ricorsi per le fatture di acquisto di alcune turbine da parte di Cva e di alcune derrate alimentari per il Grand Hôtel Billia.
(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Furti: nuovo raid sulla collina aostana e nel Grand Combin

Nei giorni scorsi; a Signayes i malviventi - una volta entrati in un alloggio - hanno trovato anche il tempo di dirigersi in cucina per bersi due birre; per le forze dell'ordine - in pattugliamento anche con auto civetta - è un rompicato

Tar:  M5S potrà accedere verbali Associazione Forte Bard Nuova ondata di furti sulla collina aostana e in alcuni comuni del Grand Combin, quella segnalata nei giorni scorsi. Fortunatamente in svariate occasioni si è trattato solamente di tentate effrazioni, ma la paura tra i residenti è nuovamente salita e per Carabinieri e Polizia la situazione ora è divenuta un vero e proprio rompicapo. Tra i diversi furti perpetrati, nella notte tra giovedì e venerdì uno è stato compiuto all'interno di un all [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Presunta truffa a Vip di chez nous, spunta un terzo indagato

Dopo i nomi dell'intermediario finanziario Valter Vigliecca e della sua compagna, da un anno a Capo Verde; si tratta di un broker assicurativo, la cui posizione «è però di secondaria importanza»

Tar:  M5S potrà accedere verbali Associazione Forte Bard «A breve sistemerò tutto». Così l’intermediario finanziario aostano Valter Vigliecca, esattamente un anno fa, il 19 ottobre 2014, rassicurava da Capo Verde i suoi clienti, lasciati a bocca aperta dopo che era emersa la notizia di un’inchiesta per truffa e appropriazione indebita avviata nei suoi confronti dal Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza della Valle d’Aosta. Già, perché degli oltre quattro milioni di euro affidatig [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Infiltrazioni mafiose in VdA, dopo Gecoval bufera su Tra.Mo.Ter.

Respinta la richiesta della società di inserimento nella 'White list' delle ditte non soggette a tentativi di infiltrazione mafiosa, ora si profila l'interdittiva antimafia; alla base le risultanze di un'inchiesta della DDA di Torino

Tar:  M5S potrà accedere verbali Associazione Forte Bard Secondo provvedimento antimafia nell’arco di poco più di tre mesi, quello disposto a metà della settimana scorsa dalla Questura di Aosta all’indirizzo di un’impresa con sede legale in Valle d’Aosta. Dopo il Consorzio stabile Gecoval di St-Vincent, colpito da un’interdittiva antimafia il 27 giugno scorso e che domani - martedì 13 - vedrà l’udienza al Tar per l’analisi del suo ricorso, nei giorni scorsi un’altra misura preventiva è stata adottata, [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

«Faccio saltare in aria la Questura»: espulso marocchino

Il 29enne marocchino - noto alle forze dell'ordine per diversi precedenti - voleva il rinnovo del permesso di soggiorno

La Polizia di Stato ha espulso dal territorio nazionale e rimpatriato nel suo paese d’origine, un cittadino marocchino 29enne dimorante nel capoluogo. L'uomo - noto alle forze dell’ordine per i suoi numerosi precedenti, tra i quali rapina, stupefacenti, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, aveva minacciato di «far saltare in aria la Questura» se non gli fosse stato rinnovato il permesso di soggiorno. Il cittadino marocchino ha anc [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Droga: maxi sequestro di cocaina al Monte Bianco

Alle prime ore di ieri, venerdì, sequestrati poco meno di 6 kg di stupefacente in un'attività di controllo sul retro valico della Polizia; in manette l'autista di un autotreno con targa bulgara, un cittadino greco di 34 anni

«Faccio saltare in aria la Questura»: espulso marocchino Una volta fermato, «ha manifestato evidenti segni di nervosismo e preoccupazione» Sono stati proprio questi, unitamente all'intuito investigativo che non guasta mai, a maggior ragione in casi nel genere, a incastrare un cittadino greco incensurato di 34 anni, A.A., arrestato nella giornata di ieri - venerdì - con l'accusa di traffico internazionale di stupefacenti. Nella cabina dell'autotreno con targa bulgara da lui guidato, alle prime or [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Pirata strada: denunciato dopo aver tentato fuga

Si tratta di Renato Dalle, 68 anni di Montjovet; la sera del 25 settembre scorso si era scontrato contro il ciclomotore condotto da un 18enne, ma non si era fermato a prestare soccorso; sul posto, però, era rimasto parte del paraurti del fuoristrada

«Faccio saltare in aria la Questura»: espulso marocchino La sera del 25 settembre scorso, in frazione Oley di Montjovet, poco prima delle 22, alla guida del suo Land Rover Freelander, era andato a scontrarsi contro il ciclomotore condotto da un 18enne, che cadendo rovinosamente a terra, ha riportato traumi e lesioni giudicati guaribili in 40 giorni. Anziché fermarsi a prestare soccorso al giovane, però, Renato Dalle, 68enne del posto, ha proseguito la sua corsa come se nulla fosse, andando a nasc [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

"Picchiato dalla Polizia": lo denuncia un giovane aostano

Alessandro Pili, 22 anni, non si era fermato all'alt degli agenti e aveva tentato la fuga dopo aver investito un poliziotto con la sua auto

«Faccio saltare in aria la Questura»: espulso marocchino E' stato rinviato al 22 ottobre, davanti al giudice del Tribunale di Aosta, Marco Tornatore, il processo per direttissima in programma stamane nei confronti di Alessandro Pili (foto), il 22enne aostano arrestato nella serata di mercoledì con le accuse di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. «Ho chiesto i termini per la difesa», ha dichiarato fuori dall'aula il legale di Pili, l'avvocato Pierluca Benedetto, che ha aggiunto: «Il ragazz [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Cambiamenti climatici, Realacci: i conti con territorio fragile

Il presidente della Commissione ambiente e territorio della Camera è intervenuta nella mattinata al corso di alta formazione destinato a ottanta giovani amministratori comunali

«Faccio saltare in aria la Questura»: espulso marocchino «In una situazione di territorio fragile entra in gioco la partita dei cambiamenti climatici - sono aumentati del 900% i fenomeni meteorologici estremi - di fronte ai quali si aprono due frontiere: come mitigarli, contenerli e come fare i conti con ciò che sta accadendo che tanto ha a che fare con il territorio e la gestione del suolo». Lo ha sostenuto il presidente della Commissione ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera Ermete Rea [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Violenza su figlia della compagna: scagionato

Arrestato il 17 settembre 2014 a Courmayeur, nei confronti di un 31enne romano è stata richiesta l'archiviazione a seguito della ritrattazione del racconto della bambina in sede di incidente probatorio davanti al gip

«Faccio saltare in aria la Questura»: espulso marocchino Era stato arrestato il 17 settembre 2014 a Courmayeur, con un'accusa pesantissima: violenza sessuale nei confronti della figlia di 10 anni della compagna peruviana. Un 31enne di origine romana, però, è stato scagionato dalle accuse nel corso dell'incidente probatorio davanti al gip del Tribunale di Aosta, durante il quale la bambina ha ritrattato il racconto che - forse influenzata dalla madre - aveva reso ai carabinieri e allo psicologo un [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Non si ferma all'ALT e investe poliziotto, arrestato

Nell'ambito di un'attività antidroga: si tratta di Alessandro Pili, 22enne di Aosta; denunciata l'altra persona a bordo dell'auto, una 19enne a sua volta del Capoluogo; gli agenti feriti hanno dovuto ricorrere alle cure del Pronto soccorso del Parini

«Faccio saltare in aria la Questura»: espulso marocchino Lungi dal volersi fermare al segnale di «alt» rivoltogli dai poliziotti durante un controllo svolto nell'ambito di un'attività antidroga sulla strada statale 26, con una manovra brusca e repentina ha urtato uno degli agenti, facendolo rovinare a terra, prima di darsi alla fuga. Per questi motivi Alessandro Pili di Aosta, 23 anni il prossimo 18 novembre, è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, mentre la ragazza che [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Aosta: pianta cade su camion in viale Conte Crotti

E' accaduto attorno alle 16.30; sul posto sono intervenuti Vigili del Fuoco e Polizia locale; nessuna persona è rimasta ferita

«Faccio saltare in aria la Questura»: espulso marocchino Intervento dei Vigili del Fuoco professionisti, quello operato attorno alle 16.30 in viale Conte Crotti, ad Aosta, per liberare la cabina di un camion investita da un albero. La pianta, toccata dal mezzo in transito a causa di un'automobile molto probabilmente parcheggiata male, è stata tolta dalla carreggiata. Il traffico in quel tratto di strada è stato interrotto per alcune decine di minuti, con la Polizia locale intervenuta sul po [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Scuola democrazia: minoranza consiliare boicotta iniziativa del Consiglio

Alpe, M5S e Union valdôtaine progressiste protestano per la mancata iscrizioni all'ordine del giorno di otto risoluzioni e denunciano «l'attacco alle regole democratiche»

I gruppi consiliari di minoranza Alpe, Movimento 5 Stelle e Union Valdôtaine Progressiste non parteciperanno alla settima edizione della Scuola per la democrazia, iniziativa promossa dal Consiglio regionale per favorire la formazione dei giovani amministratori. «Riteniamo che il luogo deputato per eccellenza all'esercizio della democrazia, nella nostra regione, sia e debba rimanere il Consiglio Valle» scrivono in una nota. Recriminano sul fatto c [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Migranti: nuovo bando per accoglienza 428 stranieri

Costo 2,7 milioni. La Valle d'Aosta ospita già 166 profughi

Scuola democrazia: minoranza consiliare boicotta iniziativa del Consiglio La Prefettura valdostana ha lanciato un nuovo avviso pubblico per individuare strutture idonee per l’accoglienza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale. La gara, con una base d'asta di 2,7 milioni di euro, riguarda l'accoglienza di migranti (428 è la quota assegnata dal Viminale alla Valle d'Aosta) , "fatti salvi ulteriori incrementi in relazione a maggiori e imprevedibili esigenze", per il periodo dal 1° gennaio fino [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Toccò sedere a ragazza, condannato a 14 mesi

Il 17 dicembre 2014, in una corsia del Carrefour di Pollein, Mihai Craiu dette «una forte pacca» sul fondoschiena di una 25enne aostana; la difesa: «Si trattò di un tentativo assai maldestro di approccio, un'azione dalla valenza sessuale inesistente»

Scuola democrazia: minoranza consiliare boicotta iniziativa del Consiglio Stava facendo la spesa in compagnia di sua madre, «stavo spingendo il carrello», ha spiegato in aula la 25enne aostana alla quale - il 17 dicembre 2014 - un rumeno di 27 anni, Mihai Craiu, in una corsia del supermercato Carrefour di Pollein, toccò il sedere. Per questi fatti questa mattina il collegio del Tribunale di Aosta, presieduto da Paolo De Paola e con giudici a latere Davide Paladino e Giuseppe De Filippo, così come richiesto dal so [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Droga, aostano nascondeva dosi tra i vestiti, denunciato

Fermato per un controllo al rientro da Torino, l'uomo nascondeva 11 grammi tra cocaina ed eroina

Scuola democrazia: minoranza consiliare boicotta iniziativa del Consiglio Un uomo di 38 anni di Aosta, M.R., è stato denunciato a piede libero per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. L'uomo è stato fermato per un controllo al rientro da una trasferta a Torino dove si era rifornito. Durante la perquisizione la polizia ha trovato, nascosti nell'abbigliamento, 11 grammi di cocaina ed eroina.
(re.newsvda.it)


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Congresso Uv: Ennio Pastoret denuncia il ''grave attacco all'autonomia''

Per il presidente del Mouvement preoccupanti i tagli al bilancio

Scuola democrazia: minoranza consiliare boicotta iniziativa del Consiglio Nell'aprire il Congrès dell'Union valdôtaine nel 70° anniversario dalla sua costituzione nella mattinata di oggi al Centro congressi del Billia di Saint-Vincent il presidente del Mouvement Ennio Pastoret ha sottolineato «l'importanza dell'ingresso del Partito democratico in maggioranza» e «la gravità dell'attacco all'autonomia materializzatosi nei tagli al bilancio regionale (mancano 70 milioni di euro)». Tuttavia ha sostenuto Pastoret che «la st [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Incendio, fiamme distruggono casa ad Antagnod

Illesi i proprietari dell'abitazione andata a fuoco questa notte

Scuola democrazia: minoranza consiliare boicotta iniziativa del Consiglio Un probabile surriscaldamento della canna fumaria potrebbe essere all'origine dell'incendio divampato questa notte attorno alle due, che ha distrutto l'ultimo piano di una casa ad Antagnod, villaggio di Ayas. A dare l'allarme i proprietari dell'abitazione in route Valoille che sono riusciti a mettersi in salvo, illesi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco volontari di Ayas e Brusson e i professionisti da Aosta. Estinto l'ince [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Droga: altri sette giovani denunciati per spaccio

L'operazione 'Il Postino' dei carabinieri sta assumendo dimensioni sempre più importanti, o meglio preoccupanti; a oggi sono 16 i ragazzi indagati e 66 quelli segnalati come assuntori di stupefacenti

Scuola democrazia: minoranza consiliare boicotta iniziativa del Consiglio Un'operazione, quella de 'Il Postino', che con il passare dei mesi sta assumendo dimensioni sempre più importanti. O meglio, preoccupanti, visto che il reato al centro dell'attività di indagine dei carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di St-Vincent/Châtillon è quello dello spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo l'attività avviata su sollecitazione del preside di un istituto superiore della media Valle, che nel mese di luglio ave [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Droga: cocaina ed eroina in auto, denunciato maestro di sci

Durante la perquisizione, estesa alla sua abitazione di St-Vincent, sono stati rinvenuti anche hashish e flaconi di metadone

Scuola democrazia: minoranza consiliare boicotta iniziativa del Consiglio Durante una perquisizione eseguita dai carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia carabinieri di St-Vincent/Châtillon, mentre viaggiava a bordo della sua vettura, sono stati rinvenuti tre grammi di cocaina e sette di eroina. Un maestro di sci 32enne, R.A., dall'anno scorso operante all'estero e non più a Breuil-Cervinia, è stato denunciato in stato di libertà per detenzione di sostanze stupefacenti. Secondo quanto appreso, la pe [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Dramma: animi accesi in campo, genitore colto da infarto

E' accaduto nel pomeriggio a un 56enne piemontese, che sulle tribune dello stadio Crestella di Donnas stava assistendo alla partita Juniores tra Pont Donnaz Hône Arnad-Gassino; elitrasportato all'ospedale Parini, è in terapia intensiva

Attimi di paura questo pomeriggio allo stadio Crestella di Donnas, nei minuti finali di Pont Donnaz Hône Arnad-Gassino San Raffaele, match valido per la seconda giornata del campionato regionale Juniores. Nel recupero del secondo tempo gli animi si sono accesi a seguito dell'espulsione di un giocatore ospite. Il clima si è surriscaldato anche in tribuna, dove è iniziata una discussione, ma ben presto l'attenzione si è spostata sul genitore [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Maltempo, scarica di massi sulla «Montjovetta»

Gli operai dell'Anas sono intervenuti per la bonifica dei massi trattenuti dalle reti

Il traffico sulla statale 26 ha subito alcuni rallentamenti in giornata per l'intervento di una squadra Anas impegnata nella rimozione di alcuni massi staccatisi dalla parete e finiti nelle reti di protezione. Nessun danno a persone o cose, il traffico è poi ripreso a scorrere regolarmente. Il centro funzionale regionale ha emesso per le prossime ore un bollettino di ordinaria criticità idrogeologica (livello 1 su una scala di 3 pun [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 

Violenza sessuale: pensionato assolto a Torino dopo la condanna ad Aosta

A un artigiano aostano di 63 anni, ora in pensione, era stata inflitta una pena di un anno 8 mesi di carcere; in Appello sentenza ribaltata: palpò una ragazza, «ma non c'è prova di libidine»

Maltempo, scarica di massi sulla «Montjovetta» In primo grado ad Aosta era stato condannato a un anno 8 mesi di reclusione per l'accusa di violenza sessuale. In secondo grado a Torino, davanti ai giudici della terza sezione penale della Corte d'Appello, un artigiano 63enne di Aosta - oggi in pensione - è stato assolto «perché il fatto non costituisce reato». L'uomo, nei confronti del quale il procuratore generale aveva chiesto la condanna a un anno 4 mesi di reclusione, era accusa [...]  leggi tutto l'articolo di


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 


torna a inizio pagina
 

Archivio notizie precedenti

Montagna: 21enne alessandrino muore sul Monte Bianco

  E' stato ricomposto alla camera mortuaria di Courmayeur il corpo del ventunenne della pro [...]

Documenti falsi: due denunciati al traforo del Monte Bianco

La Polizia di Stato ha denunciato due trentenni stranieri in uscita dall'Italia. Si tratta di un uom [...]

Incidente sul Monte Bianco: la vittima è Andrea Lopez

E' Andrea Lopez, 21 anni di Novi Ligure, il giovane che ieri, venerdì 8 settembre, ha perso l [...]

Morte Castelnuovo: era affetto da un problema cardiaco

Maicol Castelnuovo, il portiere di 24 anni che ha perso la vita durante il Trofeo Città di Ao [...]

L'addio a Claudio Brédy: «uomo di grande cultura e corenza»

Ha scelto San Paolo e il Vangelo secondo Matteo don Nicola, per salutare Clau [...]

Disagi carcere Brissogne: Marquis, «con ministero troveremo soluzione»

Il Presidente della Regione Pierluigi Marquis ha incontrato i vertici della Casa ci [...]

Corpi ritrovati su Monte Bianco, identificati resti di un uomo

Alcuni dei resti umani riaffiorati dal ghiacciaio del Miage, sul massiccio del Monte Bianco, e recup [...]

Morte ex sindaco Claudio Brédy, cordoglio del governo regionale

"Abbiamo seguito con attenmzione fin da venerdì scorso le ricerche e fino all'ultimo abbiamo sperato in un esi [...]

Omicidio Fenis: diffusa la foto dell'orologio della vittima

  Il Corpo dei Carabinieri ha diffuso questa mattina l'immagine di un orologio ide [...]


Archivio storico notizie


torna a inizio pagina

<p>RAVA</p>

<p>LG Presse Weekend</p>

<p>English Centre /www.englishcentreaosta.it/</p>

Lavoro, infrastrutture, investimenti

"Lavoro, infrastrutture, investimenti". Sono le tre priorità dell'agenda sviluppo del governo Gentiloni. Il presidente del Consiglio dei ministri, il quale lunedì 27 ha incontrato i presidenti di Regione (compreso Pierluigi Marquis), ha ribadito la necessità di mettere in campo un quadro di politiche economiche "che consenta [...]

leggi tutto e commenta

<p>Farmacia Envers 2</p>

<p>La magdeleine</p>

Gli speciali di Gazzetta Matin

Periodicamente Gazzetta Matin dedica parte dell'edizione cartacea settimanale, per approfondire un argomento, con notizie, interviste, pubblicità e redazionali.

GUARDA L'ULTIMO SPECIALE DI GAZZETTA MATIN

<p>Tecnoserramenti</p>







NEWSVDA.IT
LA VALLE D'AOSTA NEL MONDO
Quotidiano online
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 8/2012
Autorizzazione del 13/12/2012
www.newsvda.it

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA


Gazzetta Matin TOUSLESJOURS, notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani online, notizie Aosta

Settimanale del lunedì
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 9/2002
Autorizzazione del 20/05/2002

Redazione:
Regione Borgnalle, 12 - 11100 Aosta
Tel: 0165/231711 - Fax: 0165/1820141
Mail: segreteria@gazzettamatin.com
www.gazzettamatin.com

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA




Direttore responsabile Luca Mercantil.mercanti@gazzettamatin.com
Redazione
Alessandro Biancheta.bianchet@gazzettamatin.com
Danila Chenald.chenal@gazzettamatin.com
Erika Davide.david@gazzettamatin.com
Davide Pellegrinod.pellegrino@gazzettamatin.com
Cinzia Timpanoc.timpano@gazzettamatin.com
Patrick Barmassep.barmasse@gazzettamatin.com
Segreteria Roberta Prodotisegreteria@gazzettamatin.com




Concessionaria di pubblicitÀ
ADV Pubblicità e marketing, concessonaria per la pubblicità su settimanale Gazzetta Matin e sul sito internet newsvda.comLG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA
Tel: 0165.231711
Fax: 0165.1820141
E-mail segreteria@lgpresse.com

Responsabile di agenzia Arianna Gori Chisari
E-mail a.chisari@lgpresse.com

Account Tiziana Frisont.frison@lgpresse.com Luca Torinol.torino@lgpresse.com



Collaboratori

Massimo Altini, Erick Bazzani, Miriam Begliuomini, Samuele Belfrond, Laurent Bionaz, Nadine Blanc, Michela Borgis, Riccardo Bortolotti, Alessandra Borre, Elisa Bosc, Federica Boscardin, Nadia Camposaragna, Paolo Ciambi, Cristina Compagnoni, Alexis Courthoud, Elettra Crocetti, Caterina Di Iulio, Carol Di Vito, Giuseppe Farinella, Ursula Ferrari, Enrico Formento, Bruno Fracasso, Sofia Fregnani, Giulio Gasperini, Michael Ghignone, Francesca Jaccod, Cecilia Lazzarotto, Mariarosa Magro, Stefania Manenti, Andrea Manfrin, Giacomo Mangano, Carlotta Maquignaz, Federico Mecca, Stefano Meroni, Miriam Nex, Danilo Nicod, Simonetta Padalino, Margherita Pellegrino, Gabriele Peloso, Luigi Perosino, Antonella Perriello, Maurizio Pitti, Loris Ponsetto, Mattia Pramotton, Martina Praz, Valeria Quaglino, Nicola Rolland, Raffaele Romano, Jacopo Romei, Alessandro Rossi, Erica Rudda, Riccardo Savoye, Rossella Scalise, Sara Sergi, Piera Squillia, Andrea Trovato, Laura Vinaj.