<p>Farmacia Enversdeux</p>
Notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani e notizie aosta
Meteo Valle d'Aosta

Aggredisce quattro agenti della Polizia locale, condannato a un anno

Questa mattina il processo per direttissima al 30enne nigeriano arrestato ieri - martedě - allo Sportello sociale di Aosta; la difesa: «Caso paradigmatico di come non funziona l'accoglienza migranti in Italia»

notizie Aosta da Gazzetta Matin

«Questo è un caso paradigmatico di come funziona l'accoglienza dei migranti in Italia. La corretta accoglienza è un'altra cosa».
Queste le prime parole dell'avvocato Orlando Navarra all'uscita dell'aula al primo piano del palazzo di giustizia di Aosta, al termine del processo per direttissima di questa mattina a carico del 30enne nigeriano arrestato ieri - martedì - dopo avere aggredito quattro agenti della Polizia locale all'interno degli uffici dello Sportello sociale, sotto i portici di piazza Chanoux ad Aosta.
L'uomo - senza fissa dimora - è stato condannato a un anno di reclusione - senza sospensione condizionale della pena - dal giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Maurizio D'Abrusco, che dopo la convalida dell'arresto, gli ha applicato anche il divieto di dimora in Valle d'Aosta.
«Faremo sicuramente appello», ha annunciato il legale di fiducia, l'avvocato Orlando Navarra, aggiungendo: «Il ragazzo è assistito dai servizi sociali e da uno psichiatra, che però ieri non erano presenti. Quest'uomo aveva tutto il diritto di avere delle risposte, si tratta di un caso sociale, in quell'ufficio bastava che al posto dell'assistente sociale designata, che mi è stato riferito essere in ferie, ce ne fosse stata un'altra».
Secondo la ricostruzione dell'accusa, rappresentata dal sostituto procuratore Eugenia Menichetti, il giovane - a processo per lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale - si era recato allo Sportello sociale di Aosta perché con il permesso di soggiorno in scadenza.
«Diceva che non voleva andarsene fino a quando non gli fosse stato concesso l'aiuto richiesto», ha spiegato un utente dello sportello che ha assistito ai fatti.
All'invito di calmarsi da parte di alcuni agenti della Polizia locale, il nigeriano avrebbe quindi reagito violentemente, aggredendo quattro agenti, che hanno comunque riportato traumi non gravi.
«Non è vero che sono volati calci e pugni, c'è stato un parapiglia e il mio assistito, tra l'altro molto alto, ha cercato di divincolarsi. Nella baruffa ha perso pure un dente», ha ribattuto ancora l'avvocato Navarra.
(pa.ba.)

leggi tutti gli articoli di CRONACA






04/08/2017: Pazzesco, ho paura a vivere nel paese dove sono nato..e piů che i delinquenti che entrano in Italia sotto la finta sembianza di rifugiati, mi fŕ paura chi li difende .All' ordine del giorno forze dell'ordine che vengono aggredite, persone violentate e minacciate. Sarŕ sempre peggio, ogni giorno aumentano il numero di persone che vengono accolte sfamate e mantenute e ricambiano facendo del male..avanti adesso i buonismi..non sono tutti cosě ....č vero ma tantissimi lo sono!!!


Per commentare le notizie: registrati gratis al sito gazzettamatin.com
 


Archivio storico notizie

<p>Peila Suzuki Nissan</p>

<p>Amis des batailles de reines</p>

<p>Carrefour SSC</p>

Lavoro, infrastrutture, investimenti

"Lavoro, infrastrutture, investimenti". Sono le tre priorità dell'agenda sviluppo del governo Gentiloni. Il presidente del Consiglio dei ministri, il quale lunedì 27 ha incontrato i presidenti di Regione (compreso Pierluigi Marquis), ha ribadito la necessità di mettere in campo un quadro di politiche economiche "che consenta [...]

leggi tutto e commenta

<p>Parc animalier grande</p>

Gli speciali di Gazzetta Matin

Periodicamente Gazzetta Matin dedica parte dell'edizione cartacea settimanale, per approfondire un argomento, con notizie, interviste, pubblicitŕ e redazionali.

GUARDA L'ULTIMO SPECIALE DI GAZZETTA MATIN

<p>FIDAS VALLE D'AOSTA</p>

<p>HIDROVI</p>







NEWSVDA.IT
LA VALLE D'AOSTA NEL MONDO
Quotidiano online
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 8/2012
Autorizzazione del 13/12/2012
www.newsvda.it

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA


Gazzetta Matin TOUSLESJOURS, notizie dalla Valle d'Aosta, giornali valdostani online, notizie Aosta

Settimanale del lunedì
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 9/2002
Autorizzazione del 20/05/2002

Redazione:
Regione Borgnalle, 12 - 11100 Aosta
Tel: 0165/231711 - Fax: 0165/1820141
Mail: segreteria@gazzettamatin.com
www.gazzettamatin.com

Editore:
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA




Direttore responsabile Luca Mercantil.mercanti@gazzettamatin.com
Redazione
Alessandro Biancheta.bianchet@gazzettamatin.com
Danila Chenald.chenal@gazzettamatin.com
Erika Davide.david@gazzettamatin.com
Davide Pellegrinod.pellegrino@gazzettamatin.com
Cinzia Timpanoc.timpano@gazzettamatin.com
Patrick Barmassep.barmasse@gazzettamatin.com
Segreteria Roberta Prodotisegreteria@gazzettamatin.com




Concessionaria di pubblicitÀ
ADV Pubblicitŕ e marketing, concessonaria per la pubblicitŕ su settimanale Gazzetta Matin e sul sito internet newsvda.comLG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12
11100 AOSTA
Tel: 0165.231711
Fax: 0165.1820141
E-mail segreteria@lgpresse.com

Responsabile di agenzia Arianna Gori Chisari
E-mail a.chisari@lgpresse.com

Account Tiziana Frisont.frison@lgpresse.com Luca Torinol.torino@lgpresse.com



Collaboratori

Massimo Altini, Miriam Begliuomini, Nadine Blanc, Michela Borgis, Riccardo Bortolotti, Alessandra Borre, Elisa Bosc, Federica Boscardin, Nadia Camposaragna, Paolo Ciambi, Cristina Compagnoni, Silvia Costa, Alexis Courthoud, Elettra Crocetti, Camilla Di Tommaso, Carol Di Vito, Giuseppe Farinella, Ursula Ferrari, Enrico Formento, Bruno Fracasso, Sofia Fregnani, Giulio Gasperini, Michael Ghignone, Francesca Jaccod, Cecilia Lazzarotto, Mariarosa Magro, Stefania Manenti, Andrea Manfrin, Giacomo Mangano, Carlotta Maquignaz, Federico Mecca, Stefano Meroni, Miriam Nex, Danilo Nicod, Simonetta Padalino, Margherita Pellegrino, Gabriele Peloso, Luigi Perosino, Antonella Perriello, Maurizio Pitti, Loris Ponsetto, Mattia Pramotton, Martina Praz, Valeria Quaglino, Nicola Rolland, Raffaele Romano, Jacopo Romei, Alessandro Rossi, Erica Rudda, Riccardo Savoye, Rossella Scalise, Sara Sergi, Piera Squillia, Andrea Trovato, Laura Vinaj, Salim Znaidi.